Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Chi segue ancora la F1?!


Kraven VanHelsing
 Share

Recommended Posts

1 ora fa, alessandrosecchi ha scritto:

La differenza è semplice: il primo evento è imprevedibile, il secondo pianificato e voluto.

la sostanza non cambia: entrambe le cose generano imprevidibilità ergo tutti quelli che non vogliono una F1 caotica dovrebbero denigrare entrambe le fattispecie anzichè idolatrare/denigrare una cosa o l'altra in base all'anno di tale evento, in parole povere "non voglio una F1 caotica + Silverstone 2003 è una gara falsata da un evento ultraeccezionale [oltre che antisportivo e illegale] che ha invertito la griglia a caso e generato un nuovo GP da zero, favorendo gente a caso = GB '03 è la classica gara-roulette russa"

PS: che poi voglio proprio vedere le parole dei connazionali verso l'organizzazione dell'evento, se avessimo avuto un'invasione di pista a Monza

57 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Ma il Motorsport perché DEVE andare alla ricerca della casualità fittizia e dell'imprevedibilità per "movimentare" le gare? Perché? Perché solo nel Motorsport noi appassionati dobbiamo sorbirci questo delirio? Il Motorsport è una competizione cazzo santissimo, non un TV show d'intrattenimento.. Ma Vanzini e i suoi adepti non lo capiscono, questa è la F1 ke ci piace. 

non si tratta di show d'intrattenimento e non riguarda solo il motorsport: regole come ad esempio il budget cap SONO il bene dello sport perchè permettono ai migliori di potersela giocare coi più ricchi (basta vedere NFL, NBA ecc.. come dici? codeste sono associazioni d'intrattenimento e non sportive? ah ok), ma a quanto pare molti tifosi preferiscono vedere Ferrari e McLaren dare 2 giri a tutti grazie a un budget superiore piuttosto che 4/5 scuderie ambire a vincere una gara, perchè almeno così i valori in gioco sono chiari mentre avere più macchine davanti è troppo difficile da comprendere (testuali parole lette più volte "a inizio 2012 non si capiva nulla, chi nella gara prima vinceva poi in quella successiva si trovava a metà griglia, che schifo")

Link to comment
Share on other sites

24 minutes ago, mrk-cj94 said:

non si tratta di show d'intrattenimento e non riguarda solo il motorsport: regole come ad esempio il budget cap SONO il bene dello sport perchè permettono ai migliori di potersela giocare coi più ricchi (basta vedere NFL, NBA ecc.. come dici? codeste sono associazioni d'intrattenimento e non sportive? ah ok), ma a quanto pare molti tifosi preferiscono vedere Ferrari e McLaren dare 2 giri a tutti grazie a un budget superiore piuttosto che 4/5 scuderie ambire a vincere una gara, perchè almeno così i valori in gioco sono chiari mentre avere più macchine davanti è troppo difficile da comprendere (testuali parole lette più volte "a inizio 2012 non si capiva nulla, chi nella gara prima vinceva poi in quella successiva si trovava a metà griglia, che schifo")

Domanda: mi puoi dare una tua definizione di F1?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

restando al 2016 io ho apprezzato molto di più la gara in bahrain. non tanto per l'azione in pista ma per le bellissime gare di vandoorne, grosjean e wehrlein. sempre per quella storia che la f1 dovrebbe gestire meglio il suo "capitale umano" per fermare l'emorraggia di telespettatori.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

Però che, in generale, la F1 è un pò "passata di moda" è vero, secondo me. Anche nelle pubblicità in tv i piloti o le scuderie sono pochissimo presenti, e nelle miriadi di trasmissioni dedicate alle auto (tipo sul canale dmx, ma c'era qualcosa anche su mtv mi pare) non si parla mai e poi mai di f1. 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...