Jump to content

Mercato F1 2019


Captain Blood
 Share

Recommended Posts

Un ritorno di Buemi io non lo capirei nemmeno se fosse lui a spiegarmelo. Vince nel WEC, vince in Formula E, cosa spera di ottenere?

Un ritorno di Kvyat lo capirei molto di più perché comunque è giovane e quindi avrebbe l'opportunità di rimettersi in mostra.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Paolo93 ha scritto:

Un ritorno di Buemi io non lo capirei nemmeno se fosse lui a spiegarmelo. Vince nel WEC, vince in Formula E, cosa spera di ottenere?

 

Evidentemente anche per lui Wec e Formula E sono meno "importanti" della F1 :nonso:

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Kitt ha scritto:

Evidentemente anche per lui Wec e Formula E sono meno "importanti" della F1 :nonso:

Anch'io considero la F1 più prestigiosa ma preferirei continuare a vincere in campionati comunque di alto livello come WEC e FE.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Paolo93 ha scritto:

Vince nel WEC, vinceva in Formula E, cosa spera di ottenere?

 

FIXED

Beh, quest'anno ha preso discrete legnate. Qualche pole e alcuni podi, ma zero vittorie... E la prossima stagione il team passa nelle mani della Nissan. Che fa parte dello stesso gruppo automobilistico, ma qualche incognita in più magari ce l'ha. 

In più, il modo con cui è stato fatto fuori dalla F1 può spingerlo ad un desiderio di "rivalsa". Se si prospettasse un qualcosa di concreto certamente proverebbe ad afferrarla. 

Io comunque ho qualche dubbio sul fatto che correrà il prossimo anno. O, quantomeno, per me potrebbe aprirsi uno spiraglio già in questa. Potrebbe sostituire Hartley una tantum (o "due" o "tre" tantum, chissà) e vedere come va... 

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, leonix ha scritto:

Se è vero l'arrivo di Leclerc in Ferrari l'anno prossimo, spero solo che non sia troppo presto, sarebbe un peccato bruciarlo così... Per quanto riguarda Giovinazzi, sarei contento di vederlo in Sauber

Se sei un campione vero non è mai troppo presto, vedesi Hamilton che ha vinto il campionato alla seconda stagione in F1. Forse finalmente in Ferrari dopo decenni si vuole azzardare su un pilota e non prendere un campione già affermato, era anche ora.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, leonix ha scritto:

Se è vero l'arrivo di Leclerc in Ferrari l'anno prossimo, spero solo che non sia troppo presto, sarebbe un peccato bruciarlo così... 

 

Leclerc ha dimostrato e sta dimostrando che è uno dotato di spalle abbastanza larghe per affrontare qualsiasi sfida.

Certo, correre per la Ferrari è e continua ad essere "diverso" che debuttare in GP3 e vincere subito il titolo, debuttare in GP2 vincere il titolo da dominatore assoluto, debuttare in F1 e portare la Sauber ad affacciarsi in Q3 e nella zona punti in diverse occasioni...

Chiaro che la pressione che dovrà sostenere, una volta indossata la tuta rossa, sarà parecchio alta (anche perché andrà a sostituire uno dei piloti più amati del circus e della Ferrari, nonché ultimo Campione del Mondo col Cavallino Rampante) e, dopo una sola stagione di F1, si ritroverà subito catapultato nella lotta al vertice, per giunta col team più famoso e decisamente "meno facile" da questo punto di vista. Magari sbaglio e sarà un flop, ma sono abbastanza convinto che saprà cavarsela egregiamente...

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

La cosa scandalosa è che ci sarà ancora Stroll l'anno prossimo e per chissà quanti anni ancora.

 

Mettiti l'anima in pace (io, mio malgrado, me la sono già messa da tempo): non so cosa succederà alla F1 nei prossimi 20 e passa anni, non so come si evolverà o come cambierà l'attuale categoria regina. L'unica certezza è che al volante di una delle vetture presenti in pista ci sarà Lance Stroll. Questo attualmente ha 19 anni e correrà, senza soluzione di continuità, fino a 40 anni e anche oltre. Ne sono convinto...

Edited by Davide Hill
Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Scarlett ha scritto:

Se sei un campione vero non è mai troppo presto, vedesi Hamilton che ha vinto il campionato alla seconda stagione in F1. Forse finalmente in Ferrari dopo decenni si vuole azzardare su un pilota e non prendere un campione già affermato, era anche ora.

Se lo fanno partire alla pari l'anno prossimo con Vettel ne vedremo delle belle, a maggior ragione se il tedesco non dovesse vincere il mondiale quest'anno. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Davide Hill ha scritto:

 

Mettiti l'anima in pace (io, mio malgrado, me la sono già messa da tempo): non so cosa succederà alla F1 nei prossimi 20 e passa anni, non so come si evolverà o come cambierà l'attuale categoria regina. L'unica certezza è che al volante di una delle vetture presenti in pista ci sarà Lance Stroll. Questo attualmente ha 19 anni e correrà, senza soluzione di continuità, fino a 40 anni e anche oltre. Ne sono convinto...

Dovrebbe fare qualche cagata cosmica in modo da finire sotto l'occhio del ciclone.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Osrevinu ha scritto:

Dovrebbe fare qualche cagata cosmica in modo da finire sotto l'occhio del ciclone.

Già...   L'unico modo per liberare quel sedile è che faccia qualcosa che induca la FIA a fare coriandoli della sua superlicenza.

Questo ha portato alla massima evoluzione possibile il concetto di pilota pagante, rendendolo talmente pagante da comprarsi la scuderia.   Oltre fatico a imaginare cosa ci possa essere...

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, RC77 ha scritto:

Già...   L'unico modo per liberare quel sedile è che faccia qualcosa che induca la FIA a fare coriandoli della sua superlicenza.

 Questo ha portato alla massima evoluzione possibile il concetto di pilota pagante, rendendolo talmente pagante da comprarsi la scuderia.   Oltre fatico a imaginare cosa ci possa essere...

Puoi immaginare il figlio di Carey che corre :asd:

  • Lol 1
Link to comment
Share on other sites

29 minutes ago, RC77 said:

Già...   L'unico modo per liberare quel sedile è che faccia qualcosa che induca la FIA a fare coriandoli della sua superlicenza.

Questo ha portato alla massima evoluzione possibile il concetto di pilota pagante, rendendolo talmente pagante da comprarsi la scuderia.   Oltre fatico a imaginare cosa ci possa essere...

Ericsson? :asd:

 

Comunque, penso che Stroll senior abbia comprato la Force India per interessi personali e non solo per farci correre Lance. Quello è un effetto collaterale, ma parliamo di qualcuno che quando Lance al massimo correva col girello si è comprato un circuito e l'ha fatto rimettere a nuovo, non si è interessato di automobilismo l'altro ieri.

 

Edited by Guglielmi
Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, Guglielmi ha scritto:

Comunque, penso che Stroll senior abbia comprato la Force India per interessi personali e non solo per farci correre Lance. Quello è un effetto collaterale, ma parliamo di qualcuno che quando Lance al massimo correva col girello si è comprato un circuito e l'ha fatto rimettere a nuovo, non si è interessato di automobilismo l'altro ieri.

 

Non saprei.   Se è business i sentimenti e le emozioni devono stare fuori dalla porta.  Il che significa che, dato che c'è gente in giro palesemente più forte di Stroll (Ocon il primo che mi viene in mente) allora il sedile dovrebbero averlo loro e non Lance.   Altrimenti il discorso non regge.   Ripeto a certi livelli le emozioni stanno fuori, le scelte si fanno sulla base di ciò che fa fatturare di più e di chi può portare i risultati migliori.  Altrimenti vuol dire che NON è solo business.

Edited by RC77
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, RC77 ha scritto:

Non saprei.   Se è business i sentimenti e le emozioni devono stare fuori dalla porta.  Il che significa che, dato che c'è gente in giro palesemente più forte di Stroll (Ocon il primo che mi viene in mente) allora il sedile dovrebbero averlo loro e non Lance.   Altrimenti il discorso non regge.   Ripeto a certi livelli le emozioni stanno fuori, le scelte si fanno sulla base di ciò che fa fatturare di più e di chi può portare i risultati migliori.  Altrimenti vuol dire che NON è solo business.

Esatto.

Comunque non è detto che gli interessi personali siano per forza legati ai risultati sportivi. Potrebbe sembrare strano effettivamente, ma potrebbe non essere interessato ai risultati in pista della squadra:nonso:

Così come non è ancora detto che Stroll Jr. finirà a guidare la Force India (o come cavolo si chiamerà).

Edited by giovanesaggio
Link to comment
Share on other sites

Considerando i precedenti (ai tempi del karting con una quantità di materiale, a disposizione solo per lui, che sarebbe stata sufficiente a "sfamare il fabbisogno" annuo dell'intero reparto corse di CRG o Tony Kart... L'acquisto del team Prema in F3... Il noleggio di una Williams FW36, compreso team di meccanici e quant'altro, per fare "allenare" il figlio su praticamente i 2/3 dei circuiti del mondiale... 80 milioni di dollari versati nelle casse del team inglese per metterlo subito titolare a 18 anni...) la vedo un po' difficile che sia una mera questione di business...

Boh, vedremo.... 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Esatto, tutto converge sull'ipotesi che sia semplicemente il caso di uno che può, letteralmente, comprare la carriera da pilota al figlio, lo ha sempre fatto, lo fa e continuerà a farlo perchè quei soldi non sono un problema per lui (visto che il patrimonio personale di Lawrence Stroll sfiora i 3 Mld di $).

Link to comment
Share on other sites

Non mi riferivo a interessi puramente economici, non credo che Stroll ci abbia guadagnato granché da Mont-Tremblant. 

In ogni caso, la scelta era tra avere un sedile in FI occupato da Stroll (che comunque ne libera uno in Williams) o avere due sedili in meno punto.

Semmai il problema vero mi sembra tutto questo incrocio di junior driver programs che sta portando a risultati paradossali come i rientri di Kvyat o Buemi.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ecco, appunto. Ma a 'sto punto (tanto il team è suo e può fare quello che vuole) papà Lawrence ci mettesse pure l'altra figlia Chloe, sull'altra macchina...

Che sicuramente sarà una stronza acida demmerda figa di legno come tutte le ricche figlie di papà, ma che almeno ha due belle chiappette... Tanto come capacità di pilotaggio penso che siamo poco al di sotto del livello di Lance... Indi per cui... :asd:

 

28434031_159522484753323_600753886623013

29092883_160277264630072_408563328723242

  • Like 1
  • Lol 1
  • Love 1
Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Guglielmi ha scritto:

In ogni caso, la scelta era tra avere un sedile in FI occupato da Stroll (che comunque ne libera uno in Williams) o avere due sedili in meno punto.

 

E su questo nessun dubbio. Se l'avvento di Stroll padre nella ex Force India è servito a salvare un team dal fallimento (e lo ha sicuramente salvato, compresi e soprattutto i posti di lavoro di coloro che ci lavorano) ben venga Stroll figlio al volante... 

Questo è sicuramente l'aspetto positivo di tutta la vicenda.

Edited by Davide Hill
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...