Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Davide Hill

Appassionati
  • Content Count

    3748
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    63

Davide Hill last won the day on November 7 2020

Davide Hill had the most liked content!

Community Reputation

11050 Guru

4 Followers

Informazioni di Profilo

  • From
    Civitavecchia
  • Following F1 since
    1988
  • Driver
    Vettel
  • Former Driver
    Mansell - Hill
  • Team
    Toro Rosso - Williams
  • Track
    Silverstone
  • Best Race
    Monza 2008

Recent Profile Visitors

5147 profile views
  1. In realtà la ragazza non ha mai ritrattato. Ha semplicemente confermato la versione dell'amicizia (e, come detto, me la faccio andar bene anche perché ipotizzare il contrario sarebbe ridicolo). Ribadisco, come più volte detto il problema di Mazepin non è certo quel video ma tutta un'altra serie di comportamenti (in pista e non) che assolutamente non sono tollerabili. Le botte a Illot, un atteggiamento da bullo (roba che Magnussen a confronto è il Mahatma Gandhi... e se molti si sono lamentati del comportamento che il danese sovente ha avuto, immagino che saranno contentissimi di vederlo s
  2. Togli l'avrebbe. HA malmenato Illot. HA dato del gay a Russell. Comunque @Mak... Capisco che Mick Schumacher possa non piacerti, ma pensare possa essere più lento in un'eventuale sfida con Fittipaldi, o pensare possa esserlo di Mazepin, beh... mi pare un tantino esagerato...
  3. Domani sarà il giorno di Perez in Red Bull. Giusto così, perché è un pilota che, come detto, è riuscito a costruirsi una solida reputazione nel corso degli anni e di certo non meritava di restare senza volante. Avrà uno dei peggiori compagni di squadra possibili (forse il peggiore in assoluto) ma sarà comunque un confronto interessante. Ovvio che Verstappen è pur sempre Verstappen, ma sicuramente non me lo aspetto distante come lo sono stati Gasly e Albon. Sarà interessante e sarà pure un bel banco di prova per entrambi. Per Verstappen, che dopo due anni da indisturbato potrà saggiare la
  4. Tsunoda in AlphaTauri è cosa fatta da un bel po' di tempo. Quanto alla promozione in RB dopo un anno, mi sembra una cazzata e, se accadesse sul serio, Tsunoda sarebbe l'ennesima gestione a cazzo di cane di un pilota (sempre la stessa, tra l'altro... Gasly, Albon, Kvyat non sono bastati a dimostrare a Marko e company che è un delitto promuovere subito, dopo appena una stagione, un giovane pilota... Sbagliare è umano, perseverare è diabolico.). Che prendano Perez per 2 o 3 stagioni e poi se ne riparla... Anche se il problema per il 2022 potrebbe non essere chi mettere sulla seconda auto,
  5. Con la differenza che la McLaren monterà motori Mercedes e, considerando la validità della vettura e una coppia di piloti decisamente forte (il duo Ricciardo-Norris lo trovo mooolto interessante), il prossimo anno potrebbe rivelarsi una sorpresa anche maggiore di come è stata quest'anno. E' sicuramente il team che, nel 2021, guarderò con più interesse. Detto questo, la Mercedes sarà ovviamente ancora davanti, la Red Bull sarà sempre la solita rivale ostica e, a prescindere da tutto, mi aspetto comunque una Ferrari in forte risalita. Probabilmente non abbastanza, ma fare peggio di quest'a
  6. Direi che lo sguardo di Hamilton mentre il V10 della Renault R25 di Alonso sconquassava l'aria di Abu Dhabi, facendo eiaculare/squirtare chiunque nel raggio di 50km, è eloquente. Sono ormai passati svariati anni dall'inizio dell'era turboibrida e, per quanto il sound delle attuali power unit dal vivo non si possa certo definire brutto, l'urlo di un motore aspirato sarà sempre in grado di toccare l'anima di ogni appassionato (sia pure esso il 7 volte Campione del Mondo e attuale personaggio simbolo e iconico di questo sport) fin nel profondo... Una macchina di F1, nell'ideale di ogni appa
  7. In questi giorni se ne stanno leggendo di tutti i colori. Premesso che sull'ultimo video, quello che ha scatenato la bagarre, io non ci vedo problemi estremi... Può benissimo essere come dice la versione ufficiale dei diretti interessati, ovvero un cazzeggio tra amici. Mi faccio star bene questa versione (anche perché non ci sono elementi per smentirla) e pace e bene. Il problema principale di Mazepin non è certo quel video. E' il comportamento che sovente ha in pista, quando non si fa scrupoli a stringere al muro avversari in rettilineo a piena velocità, o quando rifila ruotate a destra e man
  8. A proposito di Mazepin... Avevo letto in giro che era un coglione, ma a quanto pare lo avevo sottovalutato. Ho letto alcune "perle" (oltre ai fatti noti delle botte rifilate a Illot, ho visto alcune screen in cui molesta delle ragazze, una in cui da in maniera non troppo implicita del frocio a Russell, e altre oscenità) e direi che mi bastano e avanzano per disprezzarlo profondamente.
  9. Beh, oddio... I Nannini non è che sono semplicemente "noti pasticceri"... Anche perché a quel punto potremmo usare la stessa definizione per i Ferrero che, in teoria, sono "noti pasticceri" di Alba, ma direi che per loro la questione finanziaria è ben più imponente di quella di un "semplice" pasticcere. Chiaro, coi Nannini non siamo ai livelli dei Ferrero, così come non possiamo paragonare il loro patrimonio a quello di gente come Stroll o Mazepin, ma è una famiglia che se la passa gran bene da sempre e il danaro di certo non gli manca, anzi...
  10. Beh, oddio. Su questo non ci metterei la mano sul fuoco... Il problema di Bottas è la presenza di Hamilton sulla vettura gemella che, oltre a distruggerlo in pista, probabilmente lo distrugge anche psicologicamente, arrivando a farlo "deprimere" ogni qual volta l'inglese lo mazzuola a livello di prestazioni. Se Valtteri fosse prima guida con di fianco un pilota "normale", non faccio fatica ad immaginarlo agevolmente in testa al mondiale. Magari non con lo stesso grado di dominio di Hamilton, e probabilmente alcune gare che l'inglese è riuscito a ribaltare il finlandese non le avrebbe ribaltate
  11. @Ayrton4everMa io non intendevo mica dar torto a Maurino. Ho semplicemente fatto un appunto, perché parlare di Russell come semidebuttante non è esattamente corretto perché ha già una discreta esperienza in F1, in questi due anni tra l'altro al volante della peggior vettura in griglia dove, nonostante questo, ha di fatto confermato quelle che erano le aspettative su di un pilota sbarcato in F1 come potenziale crack e che non ha mai deluso le aspettative. Molti (diciamo quelli che si concentrano solo sulle prime posizioni... e sono molti di più di quanto pensiamo, fortunatamente nessuno qui den
  12. Beh, no... Con Russell non si può certo parlare di un quasi debuttante, perché è in F1 da due anni, e con la Mercedes ha svolto svariati test, sia al simulatore che soprattutto in pista. L'impresa è stata salire praticamente "in corsa" su una vettura che non aveva mai provato (ha provato le Mercedes degli ultimi anni, ma mi pare che non sia mai sceso in pista con la W11... correggetemi se sbaglio) e farlo direttamente nel week end di gara dimostrando una solidità che era prevedibile, considerando la qualità del pilota, ma che non era certo scontata. Ha mancato la pole per un soffio, è partito
  13. Che peccato, per Russell. C'erano dubbi (li aveva anche lui) sulla sua tenuta fisica, in un GP abbastanza lungo in un abitacolo progettato sulle misure di un pilota 10cm più basso di lui. Invece stava tenendo alla grandissima e, con ogni probabilità (in caso di gara lineare, senza SC, ma per me anche dopo. Perché stava recuperando su Perez e probabilmente ce l'avrebbe fatta a prenderlo), avrebbe certamente (e meritatamente) vinto il suo primo GP alla prima occasione "buona". L'errore (anzi, triplo errore) della Mercedes è stato imbarazzante. Non si è ben capito cosa sia successo (o megli
  14. Ci pensiamo tutti, la numerazione personale non è mai piaciuta nemmeno a me. Ma questo è, e quindi cercando al volo mi sono imbattuto in quei due numeri. Russell ovviamente avrà il suo numero anche alla Mercedes.
×
×
  • Create New...