Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

16. Gran Premio di Russia 2019 | Sochi


leopnd
 Share

Recommended Posts

Leggo di doppiette di culo da parte della Mercedes.

Onestamente, l'unico "frosinone culone" del GP è stato Bottas che si è ritrovato secondo dopo una gara davvero molto sotto tono. Hamilton il suo l'ha comunque fatto, restando a "tiro" con una mescola più dura e approfittando di una regola (per me ridicola) che a volte lo ha penalizzato e oggi lo ha premiato, quindi va bene così.

Ferrari pietosa. Ok la strategia di start, ma poi Vettel ha ampiamente dimostrato di averne di più (una serie di giri veloci sempre precisi, sempre migliorandosi), con Leclerc che è stato inesorabilmente distaccato, giro dopo giro, fino al pit stop. A Sochi il rettilineo è lungo come l'autostrada del sole. Leclerc doveva chiudere? Fare zig zag? Andare più veloce e non dare la scia a Vettel? Vettel ha avuto uno spunto migliore, l'avrebbe mangiato lo stesso anche con un Leclerc in fase difensiva. Quel che è accaduto dopo non doveva proprio esistere, ma alla fine c'ha pensato il problema tecnico a mettere il punto alla questione. Anzi, a mettere il cetriolo nel deretano, visto che la VSC che ha permesso ad Hamilton di saltare davanti è stata mandata in pista proprio per il problema di Vettel.

Pazienza. Ma qualcuno, forse, dovrebbe andare a rivedersi quella serie di giri all'inizio e il fatto che Leclerc, in quella fase, non aveva per niente lo stesso passo e, in generale, è apparso non in formissima...

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Poniamo che la VS fosse entrata in gioco per il ritiro di un'altra vettura, comunque quell'undercut di Le Clerc su Vettel avrebbe fatto perdere la posizione a entrambi su Hamilton. In pratica la Ferrari avrebbe dovuto guardare alla Mercedes e valutare che in quella "finestra" erano fragili per una VSC / SC (non sono animali esotici, ormai entrano in pista frequentemente) e quindi dovevamo mantenere la strategia migliore sul pilota di testa. Per questo dico e ripeto che parlare di sfortuna è comunque fuorviante.  

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Correggetemi se sbaglio, la matematica non mi è mai andata troppo a genio, ma in Messico Hamilton potrebbe già vincere il titolo se vincesse in Giappone con Bottas anche secondo?

Vola basso che il Cipango è già prenotato, nell'ordine: da Scarlett, madMax e poi Albon... 4° Gasly, 5° Kvjat. 

Link to comment
Share on other sites

Robe che capitano. Di fatto uno dei "vantaggi" del partire con gomme più dure è appunto quello di allungare lo stint e mettersi in una finestra safety car, che magari dura 5 giri (perchè non si sa mai realmente a priori quando le gommeti molleranno in gara), e che magari 8 volte su 10 si tramuta in tempo perso. Oggi non è andata così e ci sta. D'altro canto la Ferrari ieri avrebbe potuto differenziare le strategie in q2. Il giro su gomme gialle non è stato un raid finale dei piloti Mercedes. Lo hanno fatto all'inizio.

Quanto successio via radio è qualcosa di patetico. Vettel ha sfruttato la scia nella stessa condizione in cui due anni fa qualcun altro la sfruttò a suo discapito. Son le corse, ed è così che va (e mica è finita, manca il Messico). Chiedere la posizione o fare melina sul come restituirla è più svilente del DRS. I campionati son entrrambi finiti (e da un pezzo), si lascino i piloti correre, evitando di buttarsi fuori, ma senza ste meline assurde.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

La Ferrari ha gestito male la situazione. Cioè se non hai la forza di importi sui piloti e non sai farti rispettare, certe situazioni non le devi proprio creare. Mettiamo che Vettel non si ritirava e la Ferrari faceva doppietta, il dopogara come andava? Vettel avrebbe recriminato sul fatto che favore o no lui era più veloce di Leclerc; Leclerc avrebbe detto che Vettel non era stato ai patti... insomma un casino pazzesco. La lotta intestina è l'ultima cosa che serve, a qualunque team e alla Ferrari in particolare visto che si sta cercando di gettare le basi per lottare il prossimo anno, e come ci vuoi arrivare? Con i piloti che non si sopportano? Hamilton ringrazia.

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Osrevinu ha scritto:

E che ti aspettavi? Succede sempre così e puntualmente si casca dal pero ogni volta che succede :asd:

E se l'anno prossimo il mondiale sarà tirato con Ferrari e Mercedes vicinissime fin dall'inizio... ne vedremo delle belle. O impongono una gerarchia chiara o rischiano di fare il replay del mondiale 86.

Non mi aspettavo rose e fiori ma manco questi continui battibecchi via radio, preferirei che nel parlassero nei breafing post gara

Link to comment
Share on other sites

Mah, il punto è che, dai team radio di Leclerc, si evince che far passare Seb allo start faceva parte del piano. Il tedesco avrebbe, in seguito, dovuto far passare Charles. Il problema, però, forse non previsto dalla Ferrari, è che Vettel aveva un passo decisamente superiore rispetto al monegasco. D'altronde, Seb è il pilota migliore che ci sia quando ha una macchina che lo asseconda, è in testa, e c'è solo da martellare giri veloci a ripetizione (alla pari di Lewis, ovviamente). Il secondo problema lo ha "creato" proprio Hamilton, restando così vicino a Leclerc con una mescola più dura.
La strategia ha messo tutto a posto, e ci sta. La Ferrari avrebbe avuto comunque vita facile nel fare doppietta senza il problema alla #5. Da quel punto in poi, credo, i piloti sarebbero stati liberi di lottare in pista o, comunque, Vettel avrebbe sicuramente provato a sorpassare Leclerc. Il Multi 21 ce lo ricordiamo tutti...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, R18 ha scritto:

Confermo e ribadisco quanto detto prima di questo weekend: il miglioramento di Red Bull nel passaggio da Renault a Honda è solo di affidabilità, a livello prestazionale siamo ancora molto lontani. Tra penalità e performance della vettura così così, Verstappen è sparito dai palinsesti dopo l'Ungheria. Vediamo questo supermegamotorone approntato per Suzuka come si comporterà ma ho idea che sia un'altra ciofeca, spero di sbagliarmi perché un'altra vittoria di Max ci vuole. Albon e Gasly per me pari sono, piloti forti ma come ce ne sono tanti.

Il super motore non servirà a nulla quando hanno ammesso anche loro di aver completamente sbagliato gli ultimi aggiornamenti aerodinamici :zizi: "i dati in fabbrica non hanno dato gli stessi risultati quando sono stati provati in pista". Dove l'ho già sentita? :asd:

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, KingOfSpa ha scritto:

Ho una battuta troppo bella , ma poi mi sono ricordato che non si parla di politica sul forum 

:ueee:

Non ti preoccupare... Puoi scriverla tranquillamente.
Poi noi siamo come la FIA: decidiamo la sanzione in base al risultato :asd: 

  • Lol 1
  • Love 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...