Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

KingOfSpa

Appassionati
  • Posts

    4903
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Everything posted by KingOfSpa

  1. Manca un mese all'inizio del campionato. Ancora sedili liberi?
  2. è gia tanto se non è sulla tangenziale a 12 corsie
  3. Il motivo per quale ormai apprezzo più la Indycar. Due fornitori di motori ed relativo aereokit e talaio unico. Con tutto ciò a vincere i campionati sono sempre i tre i top team anche se però ci sono tanti vincitori di Gp ogni anno. Perchè comunque contano le capacità ed esperienza dei team sia nel preparare la vettura che nel gestire la corsa. Il tutto ad un costo ridicolo. Parliamo di cifre veramente poco più da F2 per i team di media/bassa classifica mentre i top team spendono l'anno neanche 10M a vettura. Cifre che in f1 bruciano in un GP e ne fanno 24 l'anno ormai. Quindi si tutela l'investimento "sostanzioso" nel caso un team serio voglia investire, ma comunque non rischi le cifre che servono per la f1. Inoltre non cambiano i regolamenti ogni anno. Per questo non hanno bisogno di cercare il grosso costruttore Senza dimenticare che alla fine la differenza la il pilota.
  4. Diciamo che hanno rifatto la macchina in un anno in cui l'hanno rifatta solo loro e RedBull McLaren costretta a fare il retrotreno perchè hanno cambiato la PU Poi l'anno prossimo è tabula rasa
  5. Stanno andando verso l'era dei circuiti cittadini per promuovere il turismo Vedi Jeddah e Miami.
  6. Che se poi Alpine ci prende un minimo con la macchina Alonso/Piastri è anche un duo interessante.
  7. Credo che sia più pronto Ocon e soprattutto si libera il posto per Piastri in Reanult
  8. Veramente fu dichiarato apertamente. Questo comunque lo accetto anche. Perchè di fatto i team indipendenti non avevano più un motorista.
  9. Hanno bilanciato le deroghe allo sviluppo della PU Honda
  10. Situazioni in cui non capisci chi è sono veramente poche a meno che tu non abbia seri problemi* Che poi ai tempi di Mazzoni era anche più difficile. Oggi abbiamo mille grafiche in più e c'erano anche più team in griglia.
  11. Posso capirlo a Daytona o Le Mans dove ci sono mille vetture , più categorie e si corre per 24h. Quindi confusione può nascere. In f1 sono 20 macchine. Situazioni in cui non capisci chi è sono veramente poche.
  12. Aspettiamoci ogni razza di buco di regolamento per l'anno prossimo
  13. Rileggiti tutte le discussioni dei vari Gp.
  14. Sfrutto questo topic per non aprirne un altro, ma sostanzialmente il messaggio è lo stesso Io seguo la formula 1 relativamente da poco rispetto voi e sarà il mio 4900-esimo commento (anche questi meno dei vostri), ma sostanzialmente seguo i motori da quando ho memoria dato che io non sono ancora arrivato ai trenta I primi mondiali di cui ho memoria buona sono quelli di Alonso , mentre ricordo qualche cosa delle lotte Schumacher-Kimi. Nel corso degli anni ovviamente ho integrato tali ricordi quindi onestamente non saprei neanche quali siano ricordi veri o integrazioni successive. Sul forum sono arrivato nel Marzo 2015, ma avevo letto articoli di Alessandro tante volte. Il mio arrivo sul forum è stato dettato da un motivo molto semplice. Volevo aprirmi ad altri campionati ed in particolare alla IndyCar. Basti pensare al mio primo commento qui sul forum dopo la presentazione ben 4888 post fa. Nacque in me il bisogno di iniziare a seguire altri campionati per varie notizie/eventi del mondo della f1. La prima fu il tanto ventilato motore unico. La seconda furono le gomme Pirelli che esplodevano. Poi tante altre cose. Quest'anno fino a Spa stavo ancora ancora difendendo il campionato. Ho più volte detto che i sensori per i track limits siano un male necessario a causa di problemi storici della formula 1, ma che nell'immediato erano l'unico modo per evitare polemiche. Ho provato a difendere il contingentamento dei pezzi per ridurre i costi almeno per i team più piccoli. Cose per quali ci siamo anche abbastanza scontrati nel corso dell'anno soprattutto con @Osrevinu Ho provato a mandare giù tante cose, ma tra le pirelli, le qualifiche farsa in cui i piloti si fermano in mezzo alla pista, alla qualifica sprint ed adesso ai regolamenti inventati onestamente e le trattative con i team non so più che dire. Senza considerare in questo casino che il mio cervello deve ancora elaborare il ritiro di Kimi. Avevo fiutato l'arrivo di una nottata del genere da molti anni. Nel frattempo tolti i soli 3 team c'è il resto della griglia che annaspa solamente per restare in griglia. Almeno la Indy è un campionato pensato per essere con componenti standardizzate ed infatti sono i team con più esperienza, soprattutto gli strateghi, ed i piloti a fare la differenza. Infatti alla fine il mondiale finisce sempre nelle tasche di uno dei tre top team. Pensando proprio al 2015 mi viene in mente come anche quel campionato fu deciso all'ultimo GP. Classifica finale N1 Scott Dixon 556 punti N2 Juan Pablo Montoya 556 punti Campionato per Dixon per aver vinto un Gp in più. Capisco che per l'ultima gara si decise per i punti doppi altrimenti sarebbe finita a vantaggio di Montoya, ma diamine un campionato con mille variabili in più comune è finito all'ultima gara con mille stravolgimenti NATURALI. Le normali Caution che troviamo in una gara indycar cose che potrebbero accade tranquillamente anche in f1. Mi ricordo ai tempi si criticava la indy perché per regolamento si finiva sempre in caution per lo spettacolo. Onestamente viene da ridere pensando alla bandiera rossa di Jeddah. Inoltre non è che su anello si possa fare diversamente. Quest'anno abbiamo assistito ad un cambio generazionale forte ed abbiamo avuto contemporaneamente la quarta vittoria di Castronaves alla 500 Indy. In ormai 7 anni di Indy non ricordo mezza polemica. Non mi ricordo mezzo casino per i track limits. Forature che si contano sulle dita di una mano e vetture che resistono a botte non da poco e che permettono ai piloti di gareggiare per davvero. Anche regole molto semplici come dare altro tempo per le qualifiche in caso di bandiera gialla o che in regime di bandiera rossa non si possa in alcun modo toccare la vettura. Ormai la mia testa non aspetta altro che il prossimo Gp di San Petersburg (sperando di vederlo a marzo effettivamente quest'anno). Se dovessi pensare a quest'anno di motori il mio cervello ricorderebbe la Indy500 di Helio, le vittore di Herta, il sorpasso di Grosjean al cavatappi su JJ, quanto abbia rosicato per quella cation al momento più sbagliato per Dixon ad Indy e alla lotta fino alla fine ,anche se meno esasperata per titolo tra vecchie glorie e nuove leve. Poi arrivano i ricordi della F1. Le gomme esplose a Baku, le entrate criminali di Verstappen in curva 1, la follia a spa, gli incidenti di Silverstone e Monza, e gli eventi di Jeddah e Abu Dhabi dai quali mi devo ancora riperdere per davvero. Non è un campionato perfetto, ma almeno gli si deve riconosce il merito che se esce fuori un problema non lo nascondono e ci lavorano. Inoltre con tutto ciò che il buon Roger Penske abbia comprato il campionato ed il circuito di Indianapolis il suo team non è stato per nulla aiutato in nessun modo. Detto questo il mio alla f1 non è un addio definitivo, ma se questa storia finisce con un nulla di fatto per quanto riguarda far saltare alcune teste credo proprio che i prossimi Gp li metterò di sottofondo sull'iPad mentre gioco a Forza Horizon 5 sul PC e molti potrei seguirli stabilmente in differita skippando anche i momenti più morti. Quindi avrei tempo per seguire altro. La testa sarebbe verso il WEC o il Rally a questo punto oppure cambiare del tutto e tornare a seguire qualche sport non di motori che negli ultimi anni per motivi di tempo ho smesso di seguire come il ciclismo ( le cose le seguo bene o non le seguo). Guardo con interesse alla FE per quello che potrebbe essere il suo futuro , sperando che appena la tecnologia sia matura si lascino alle spalle tutte quelle minchiate per fare spettacolo e inizino a correre in modo più "tradizionale". Anche se probabilmente l'anno prossimo mi godrò di più il PC per giocare e guarderò qualche serie TV in più e sprattutto torna a giocare in Europa il giocatore preferito di League Of Legends in un top team tra l'altro. Mondo che trovo più vero e naturale di tanti sport fisici ormai. @Ayrton4ever la speranza è di vederti attivo a seguire altri campionati. Ps. Spero di non avervi fatto troppo sanguinare gli occhi, ma a scrivere ho sempre fatto pietà e ho sempre paura di scrivere in modo incedente e che spesso salto da pensiero all'altro senza un filo logico.
  15. Che ci piaccia o meno la F1 è inglese. Se togli sauber, minardi e ferrari sono tutte li le squadre. Poco importa di chi sia lo sponsor del momento
  16. Mondiale che non doveva esiste Regolamento tecnico e sportivo inventato appositamente per questo fine Le sceneggiate di Jeddah e di Abu Dhabi Onestamente verrà ricordato come il mondiale meno meritevole della storia Per me sta sotto al mondiale 2009 dove la Brawn almeno ebbe l'abilità di trovare un buco di regolamento cosa sempre successa nella storia della F1
  17. In tutto abbiamo dimenticato la corsa degli altri. Mi dite perchè Verstappen avrebbe dovuto avere più diritto di attaccare quello davanti rispetto ad un Ricciardo ed Ocon su Sainz per la lotta per il terzo posto? Se avesse intaccato la lotta costruttori Alpine e AT?
  18. Se si dimostra che non c'erano i giri necessari per la ripartenza la SC cristallizza la classifica. Quindi una classifica definitiva esiste.
  19. Leclerc si è fatto trovare pronto nell'unica effettiva chance di vittoria del team esattamente come è successo per Ricciardo
  20. Si può chiudere tutto con queste parole. Ci aggiorniamo tra 2 settimane
  21. In questo momento non credo siano affidabili le procedure standard
  22. Comunque si bravo Sainz, ma ricordiamoci che la Ferrari ha buttato la vittoria a Montecarlo per Leclerc eh
  23. Considerando la penuria di posti in f1 credo che ci sarebbe in ogni caso la fila per quel posto
  24. Comunque a sto punto avrei simulato un guasto sulla vettura di Bottas e lo avrei fermato in mezzo alla pista
×
×
  • Create New...