Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Radio Paddock 2021


Osrevinu
 Share

Recommended Posts

i provvedimenti anti-furbi. :asd:

 

La Pirelli ha fatto una severa investigazione e ha concluso che la colpa non è della Pirelli. :sisi:

Noi che siamo bravi picciotti applaudiamo e ci sprechiamo in elogi dell'italica azienda che ci riempie di orgoglio nel mondo. :sisi:  

  • Lol 1
Link to comment
Share on other sites

Piu' interessante il franco-algerino messo sotto contratto oggi dalla accademy red bull

Con Vips e Hadjar hanno top drivers per i prossimi 10-15 anni

Edited by Mak
Link to comment
Share on other sites

Il 16/6/2021 at 11:36 , Nameless Hero ha scritto:

i provvedimenti anti-furbi. :asd:

 

La Pirelli ha fatto una severa investigazione e ha concluso che la colpa non è della Pirelli. :sisi:

Noi che siamo bravi picciotti applaudiamo e ci sprechiamo in elogi dell'italica azienda che ci riempie di orgoglio nel mondo. :sisi:  

"Oste, come è il tuo vino?  All'ultimo assaggio sembrava annacquato? "  

"IMPOSSIBILE !!   Ho appena fatto un indagine accuratissima e di persona sul mio vino.  È Perfetto.  Però potrebbero averlo annacquato i miei clienti.  È tempo di istituire un controllore delle annacquature a ogni tavolo."  "Basta coi furbi !!!" 

:asd: :asd: :asd: :asd:

Link to comment
Share on other sites

Eppure nei videogiochi è così divertente da affrontare con tutti quei layout possibili. Forse il modo di renderlo quantomeno decente lo trovano. Effettivamente, già eliminare la chicane prima del tornantino potrebbe essere un'ottima idea.

 

Link to comment
Share on other sites

Il punto è che i primi 2 settori non sono neanche così osceni (che non vuol dire che siano belli, però. specie considerando che partivano "from scratch").   È il T3 ad essere davvero inguardabile, anche perché ovviamente questi qui pur avendo tutto lo spazio che volevano (per definizione di deserto) hanno invece intelligentemente deciso di trasformare il tracciato in attrazione per chi alloggia nell'albergo pluristellato, e dunque hanno fatto passare la pista proprio sotto l'hotel, rendendo quella parte del tracciato  immodificabile ormai.

Edited by RC77
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, sundance76 ha scritto:

Proprio laddove, nel lontano 1950, ebbe luogo il primo Gran Premio della storia. :asd:

L'arrabbiatura deve essere abbastanza grossa se glissi su questa frase.

Link to comment
Share on other sites

Sostanzialmente simili alle attuali ma più pulite. Il carico complessivo, a quanto si dice, sarà minore (almeno all'inizio, nei primi anni) ed essendo generato soprattutto dal fondo, l'aerodinamica superiore dovrebbe essere meno influente rendendo le macchine meno sensibili a turbolenze ed aria sporca (la filosofia delle vetture Indy e delle GP2 di un paio di generazioni fa). Il tutto potrebbe funzionare: vetture più lente in curva e maggiormente capaci distare in scia. Unica nota negativa,il peso: si va per gli 800kg (!) a vuoto...

... E poi questa è la teoria sulla carta... Bisognerà vedere che si inventano i designer dei team...

Edited by Nemo981
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Elio11 ha scritto:

Proprio laddove, nel lontano 1950, ebbe luogo il primo Gran Premio della storia. :asd:

L'arrabbiatura deve essere abbastanza grossa se glissi su questa frase.

Ma ormai non serve più indignarsi, in un Paese dove ci sono 25enni interpellati che credono che Aldo Moro fosse un terrorista e Berlinguer un poliziotto francese. 

Pensi faccia differenza sapere quando nacquero i GP? Sarebbero il meno.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, sundance76 ha scritto:

Ma ormai non serve più indignarsi, in un Paese dove ci sono 25enni interpellati che credono che Aldo Moro fosse un terrorista e Berlinguer un poliziotto francese. 

Pensi faccia differenza sapere quando nacquero i GP? Sarebbero il meno.

Eh già ... si sente anche dire che la Romania sia bagnata dall'Adriatico (una giovane insegnante liceale di geografia a 'L'eredità') o che la marcia su Roma sia avvenuta nel 1985 (sempre lo stesso gioco della RAI, questa volta un giovane laureato con tanto di faccia ammiccante nell'atto di pronunciare con tutta sicumera l'anno).

Link to comment
Share on other sites

Beh di sicuro non è peggio del layout originale, la modifica del tornantino era assolutamente ovvia, mentre le modifiche nella parte finale, dal curvone con banking allo scontornamento delle ultime curve potrebbe essere interessante non tanto per l'azione in pista nel T3, che resterà nulla, ma per il fatto che necessariamente i team dovranno ridurre un po' il carico e potenzialmente creare qualche possibilità di sorpasso anche al di fuori del drs.

Cmq non la guardo lo stesso :asd:

  • Like 1
  • Lol 1
Link to comment
Share on other sites

Perlomeno dopp anni di castrazione e' la prima volta che si vanno ad eliminare chicane, curvette ed esse del caxxo per far tornare le curve curve. 

Speriamo lo si faccia anche su altri circuiti che hanno rovinato negli ultimi 30 anni.

 

P.s. Che poi il problema e' che purtroppo per le f1-astronavi moderne le curve ormai sono come rettifili fatti in pieno o quasi

Edited by Mak
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Il 23/6/2021 at 14:10 , sundance76 ha scritto:

"LA" monoposto 2022. 

Liberty Media "la" mostrerà al pubblico.

 

 

Vabbè, alla fine non sarà tanto diverso da quello che succede attualmente (e che succede da un bel po' di anni, aggiungo io). 

Quella è la base teorica regolamentare, che ovviamente ogni team interpreterà a modo proprio con alcune soluzioni che porteranno le varie vetture ad evere qualche differenza l'una dall'altra (alcune più visibili, altre meno. alcune più evidenti, altre più "sottili"). E' la stessa identica cosa di adesso. Le forme base, a livello generale, sono uguali per tutte. Poi la Mercedes fa il musetto più stretto, la Ferrari l'airscope più largo, la Red Bull il retrotreno più rastremato, ecc...

A tutti piacerebbe un regolamento che dice <questo è un parallelepipedo, fate come cazzo vi pare e infilateci una macchina dentro>. Sarebbe bellissimo, ma non accadrà più e da questo punto di vista è bene mettersi l'anima in pace una volta per tutte. 

Più che altro, essendo probabilmente il cambiamento più radicale da svariati anni a questa parte (secondo me anche maggiore rispetto al cambio di tipologia per quanto riguarda la motorizzazione... quantomeno a livello estetico), sarà interessante vedere come ognuno interpreterà una vettura che rappresenterà un taglio netto di tutto quanto visto almeno negli ultimi 30 anni... 

Poi, oh, magari saranno veramente tutte uguali, molto più uguali l'una dall'altra di quanto lo siano adesso. Ma mancando totalmente ogni genere di riferimento (bene o male, anche le più importanti modifiche regolamentari degli ultimi anni avevano comunque un certo tipo di riferimento con quanto già c'era, una sorta di continuità diciamo) io mi aspetto delle differenze importanti. Ovviamente per quanto possibile... 

Personalmente, comunque, a livello estetico a me non piace per niente. Ma è un gusto personale che, magari, sarà smentito quando i primi esemplari di questa generazione inizieranno a vedere la luce...  

Edited by Davide Hill
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...