Jump to content

Recommended Posts


Sto provando a vedere la differita, ma adesso la pianto.

  • Lol 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara abbastanza soporifera. 

Ennesima doppietta Mercedes che dimostra di avere più costanza di rendimento rispetto a Ferrari (e più affidabilità). Il mondiale è appena iniziato ma noi abbiamo parecchi problemi da risolvere e continuo a vederla male. Tra ordini di scuderia, pasticci e affidabilità precaria abbiamo davanti in classifica piloti la RBR che corre di fatto con un pilota solo ma che attualmente massimizza i risultati. Tutto molto deprimente.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

ferrari sempre più imbarazzante nella gestione piloti, ma è un discorso inutile e fuorviante: in questo momento vettel e leclerc non sembrano in grado di poter lottare per il mondiale, a causa di una SF90 carente.

l'unica cosa che mi chiedo è cosa abbia fatto di speciale vettel in ferrari per meritarsi i gradi di capitano, a parte condurre una pessima seconda parte di stagione nel 2018 e infilare una serie di testacoda in situazioni di bagarre, l'ultimo non meno di quindici giorni fa.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

1952, 1953, 1992 e, da oggi, 2019: tutte e sole le stagioni del Campionato del Mondo Piloti o del Campionato Mondiale di Formula 1 che sono iniziati con 3 doppiette consecutive dello stesso team. Guardando ai precedenti mi vien da dire che si può tranquillamente pensare al 2020, che sarà senza ombra di dubbio un campionato molto più aperto, emozionante e spumeggiante; in una parola, molto più fucsiah

  • Like 1
  • Lol 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque in questo momento, con una macchina che non può vincere, la Ferrari dovrebbe mirare a fare più punti possibili e basta. P3 e 4 era meglio che P3 e 5, tra l'altro seguire il criterio di massimizzare i risultati sarebbe l'unico modo di gestire la dualità tra i piloti. Leclerc oggi ha giustamente da recriminare e gli danno ragione anche i risultati di squadra. Di questo passo la coppia scoppia per forza (il che volendo potrebbe diventare l'unico motivo di interesse di questo mondiale, ma questo è un altro, triste, discorso...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho copiosamente riso osservando la strategia della Ferrari. Imbarazzo totale. Mi dispiace per Charles che dovrà sudarsi ogni punto e dovrà dare il 300% ad ogni qualifica per poter almeno partire davanti, perché alla prima occasione utile cercheranno di cacciarlo dietro. Ho vagamente pensato che in Ferrari potesse essere venuta a mancare un po' di fiducia in Vettel, ritiro tutto e mi vergogno :asd: 

Intanto quelli che vincono sono gli altri e direi che va molto bene così.

Peccato per il mancato sorpasso di Max su Vettel, ci sarebbe stato da ridere.

Garone di Albon, fantastico davvero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io darei ancora qualche gara di tempo prima di decretare la Ferrari come morta; d’accordo che la Mercedes ha fatto ne-plein è che vedendo le stagioni precedenti sembra impossibile ribaltare la situazione, ma siamo solo alla 3 gara... manca decisamente troppo tempo per sancire il fallimento della SF90, che problemi di affidabilità a parte mi sembra un’ottima vettura. Discorso diverso per i piloti: in queste prime gare la gestione è stata quantomeno discutibile e con un Leclerc così rapido e ambizioso non ci vorrà molto prima che i rapporti ai box si facciano tesi (spero vivamente che non accada un incidente tra loro, sarebbe un putiferio), soprattutto se il monegasco ripetesse prestazioni come quelle del Bahrein

Per le strategie eravamo e siamo rimasti dei polli, ci facciamo sempre mettere i piedi in testa dalle altre scuderie sotto questo aspetto:nonso:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 ora fa, R18 ha scritto:

 

Peccato per il mancato sorpasso di Max su Vettel, ci sarebbe stato da ridere.

 

 

La considero l'unica nota positiva di Vettel e la Ferrari nella gara odierna. 

Di solito le sfide a diretto contatto Verstappen VS Vettel si concludevano con il testacoda di quest'ultimo. Oggi, forse per la prima volta, Vettel ha gestito con intelligenza il duello col pilota della Red Bull, mostrando finalmente l'uccello duro a Max. Lo ha fatto inizialmente sfilare senza opporre la solita immotivata resistenza a centro curva che ha causato così tanti guai, ha sfruttato l'incrocio per ripassarlo e, infine. lo ha messo sull'erba in modo non troppo gentile costringendolo ad alzare quel tanto che è bastato per non rischiare il ri-controsorpasso all'ultima curva e sul rettilineo... 

Speriamo sia il primo squillo di sveglia per rivedere un Vettel che gestisce le lotte dirette con calma e intelligenza. Perché si può anche venir battuti dalla Mercedes, ma è meglio farlo senza agevolarli ulteriormente, girando la macchina di 180° una gara si e quell'altra pure... 

Edited by Davide Hill
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Norris l'ha presa con filosofia :asd:

 

 

 

  • Lol 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima :)

comunque vedo la spettro di un campionato ad un solo attore...

la Ferrari ora come ora può battagliare solo in alcune piste e come abbiamo visto non è nemmeno detto che riesca a capitalizzare... Non basta per lottare per il mondiale... L'unica speranza che abbiamo sono gli sviluppi ma anche lì di solito non brilliamo, altro punto da chiarire è la questione del problema aerodinamico, sarà vero? Riusciranno a risolvere?

intanto l'idea che il record del kaiser e della Ferrari (mondiali consecutivi) verrà battuto mi mette tristezza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Antonio ha scritto:

Io darei ancora qualche gara di tempo prima di decretare la Ferrari come morta; d’accordo che la Mercedes ha fatto ne-plein è che vedendo le stagioni precedenti sembra impossibile ribaltare la situazione, ma siamo solo alla 3 gara... manca decisamente troppo tempo per sancire il fallimento della SF90, che problemi di affidabilità a parte mi sembra un’ottima vettura. Discorso diverso per i piloti: in queste prime gare la gestione è stata quantomeno discutibile e con un Leclerc così rapido e ambizioso non ci vorrà molto prima che i rapporti ai box si facciano tesi (spero vivamente che non accada un incidente tra loro, sarebbe un putiferio), soprattutto se il monegasco ripetesse prestazioni come quelle del Bahrein

Per le strategie eravamo e siamo rimasti dei polli, ci facciamo sempre mettere i piedi in testa dalle altre scuderie sotto questo aspetto:nonso:

 

Dopo il GP scorso mi ero permesso di scrivere che il confronto in gara tra i 2 Ferraristi avrebbe potuto essere tranquillamente un 2-0 a favore del Monegasco senza l'ordine in Australia. 

Ieri la situazione era comunque più equilibrata, e come ha scritto giustamente @Davide Hill  Vettel, questa volta, non si è fatto fregare da Verstappen, ma anche qui senza l'ordine iniziale le posizioni avrebbero potuto essere scambiate, fermo restando che la gara era lunga.

 

11 ore fa, Davide Hill ha scritto:

 

La considero l'unica nota positiva di Vettel e la Ferrari nella gara odierna. 

Di solito le sfide a diretto contatto Verstappen VS Vettel si concludevano con il testacoda di quest'ultimo. Oggi, forse per la prima volta, Vettel ha gestito con intelligenza il duello col pilota della Red Bull, mostrando finalmente l'uccello duro a Max. Lo ha fatto inizialmente sfilare senza opporre la solita immotivata resistenza a centro curva che ha causato così tanti guai, ha sfruttato l'incrocio per ripassarlo e, infine. lo ha messo sull'erba in modo non troppo gentile costringendolo ad alzare quel tanto che è bastato per non rischiare il ri-controsorpasso all'ultima curva e sul rettilineo... 

Speriamo sia il primo squillo di sveglia per rivedere un Vettel che gestisce le lotte dirette con calma e intelligenza. Perché si può anche venir battuti dalla Mercedes, ma è meglio farlo senza agevolarli ulteriormente, girando la macchina di 180° una gara si e quell'altra pure... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×