Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

Che dire questo è il segno che la formula Ibrida è già vecchia, anche nella limitazione dell'uso delle batterie limitato per x secondi al giro.

Il mondo dell'automobile va verso la trazione elettrica l'unico dubbio e sul come portarsi dietro l'energia batterie tradizionali od ad idrogeno?

La Honda molla perché vuole lavorare ed investire nella produzione perché anche le moto andranno elettriche e on l'attuale forma di regolamento in F1 non vi è un possibile sviluppo per la produzione.

Cosa far√† RB √® difficile dirlo o si rivolge a Renault, l'unica possibile, o chiede ad Honda i motori per svilupparli lei¬†ma la trovo difficilmente praticabile vista la complessit√† di queste unit√†, per assurdo una auto completamente elettrica √® pi√Ļ semplice di un motore ibrido da F1.

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 685
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Credo che il fenomeno sia talmente ampio e complesso che ci si potrebbe scrivere su non una bloggata, ma un intero libro.  Un elemento fondamentale da tenere in considerazione è che sono cambiate

Di fatto una resa della Federazione nei confronti dei "mostri" ibridi che ha creato. Troppo complicate tecnologicamente queste PU per verificare oltre ogni dubbio che violino o meno un regolamento anc

Ai tempi di Bernie nessun virus si sarebbe permesso di mettere in discussione un GP.

Posted Images

Beh a sto punto torno a richiedere, stavolta seriamente e non buttata lì avendo letto i vostri commenti: ma una possibile collaborazione con Mugen?

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Sévero ha scritto:

Che dire questo è il segno che la formula Ibrida è già vecchia, anche nella limitazione dell'uso delle batterie limitato per x secondi al giro.

La tecnologia ibrida della F1 con l'automotive attuale non ha nulla a che vedere. Forse in qualche hypercar ma la risposta lato sportivo per questo segmento sta arrivando dal WEC con l'abolizione dei prototipi. L'errore principale della F1 è stato quello di fare un nuovo regolamento tecnico senza cambiare di fatto il sistema di PU e paradossalmente congelando la situazione attuale.

L'ibrido sulle macchine stradali normali durerà il meno possibile perché i costi di assistenza di due tipologie di motori è meglio non dirle e serve solo per far rientrare il motore termico in EURO6 a livello di emissioni.

Nessun produttore di motori è invogliato ad investire su una tecnologia che porta poco di realmente utilizzabile e pochi risultati dal punto di vista sportivo.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Da quanto leggo sul web, la mazzata finale: honda in indycar conferma il proprio impegno  come fornitrice dei nuovi motori ibridi ( V-6 biturbo da 2,4 litri)    per i prossimi 10 anni

 

Palese quindi la scelta sia dettata da una questione di costi in F1 e relative PU inutilmente  troppo complesse

Edited by Mak
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

La Honda americana agisce in autonomia, le due cose non sono necessariamente collegate. Chiaro comunque che il costo di sviluppo del motore per l'indycar è una frazione di quello della F1, con molta piu' possibilità di successo in pista.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Il 2/10/2020 at 23:46 , djbill ha scritto:

La tecnologia ibrida della F1 con l'automotive attuale non ha nulla a che vedere. Forse in qualche hypercar ma la risposta lato sportivo per questo segmento sta arrivando dal WEC con l'abolizione dei prototipi. L'errore principale della F1 è stato quello di fare un nuovo regolamento tecnico senza cambiare di fatto il sistema di PU e paradossalmente congelando la situazione attuale.

L'ibrido sulle macchine stradali normali durerà il meno possibile perché i costi di assistenza di due tipologie di motori è meglio non dirle e serve solo per far rientrare il motore termico in EURO6 a livello di emissioni.

Nessun produttore di motori è invogliato ad investire su una tecnologia che porta poco di realmente utilizzabile e pochi risultati dal punto di vista sportivo.

Vero quello che dici ma qui è colpa di chi ha creato questo regolamento

Link to post
Share on other sites

Motori in freezer? E tutti equivalenti?

Allora vengano ancora gli utenti a parlarmi  della F1 come "massima espressione della ricerca, della competizione ecc. ecc. ecc. ecc." e non se la prendano se poi vengono mandati a..........o.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Indicativo di quanto Ferrari è messa male lato motore però... E soprattutto di quanto il 2022 potrà essere l'anno della rinascita :asd:

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Malefix ha scritto:

Ogni tanto confondo questo topic con quello delle 2 risate...

Effettivamente. C'è da sperare che Domenicali riesca a migliorare la situazione, ma di sicuro non si vedranno gli effetti a breve.

Link to post
Share on other sites

Domenicali è quello che nel 2008 diceva che sarebbe opportuno ridurre i GP a 200-250 km perché "nell'ultima parte di gare le posizioni sono ormai consolidate e non accadono molti cambiamenti".

Link to post
Share on other sites

Ferrari ha superato il crash test anteriore per la vettura 2022.

Il predestinato ha già vinto il mondiale. Possiamo fare anche la cerimonia.

 

 

:asd:

Link to post
Share on other sites

Questo articolo centra un punto importante.

Attualmente gli sport del motore interessano prevalentemente appassionati ultraquarantenni, col risultato della progressiva creazione di un "buco" generazionale.

https://autosprint.corrieredellosport.it/news/sterzi-a-parte/2020/10/19-3493677/le_corse_sono_diventate_orrende_non_trovate_/?fbclid=IwAR2RpMXJuqXPRFbW2QwkMr5RtTsfBbNlBVuMnD_xaJ3Cpiq8Qw7OlV8xSCE  

  • Like 1
  • Sad 1
Link to post
Share on other sites

Nel mio caso le corse interessano ormai poco anche agli ultracinquantenni ormai pi√Ļ vicini ai 60:unsure:, e il perch√® Donnini lo descrive per bene.

E credo che un ritorno alla competitività della Ferrari risolleverebbe l'interesse in modo relativo anche da noi.


 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  • Upcoming Events

  • Similar Content

    • By Paolo93
      Credi manchi ancora l’ufficialita, ma Binotto è il nuovo team principal della Ferrari.
      Personalmente non mi è mai piaciuto il modo di parlare di Arrivabene, se la tirava troppo. Binotto invece ha la mia totale fiducia visto il buon lavoro fatto da direttore tecnico.
    • By sundance76
      Oggi in edicola sull'AS "normale" c'è un servizio di tipo tecnico sui sorpassi.
      Inoltre a parte c'è il numero speciale dedicato alla storia dell'Alfa Romeo nelle corse. Imperdibile.

    • By MagicSenna
      Fosse possibile usare una volta sola la macchina del tempo, in quale avvenimento motoristico del passato  vorreste essere trasportati ? Vale tutto : auto da gran premio, motociclette, sidecar, indy500, 24 ore di Le Mans ecc. 
      Domanda a dir poco difficile al quale non so darmi una risposta.  [  Mio padre ha assistito dal vivo a Digione 79, diciamo che non gli è andata malissimo  ] 
  • Popular Contributors

×
×
  • Create New...