Jump to content
R18

World Rally Championship 2016

Recommended Posts

Maaaaa.... Perchè non si può correre un rally di Svezia senza neve? Voglio dire, ovvio che senza neve perde la sua caratteristica peculiare, ma il problema  di preciso dove sta? Si mettono su gomme da sterrato dove non c'è neve e gomme chiodate dove ce n'è :blink:

Oltretutto ai piloti cambia relativamente poco (anche se, certo, sarebbe un rally totalmente diverso) mentre agli organizzatori credo che un'eventuale cancellazione non farebbe poi così piacere.

E, magari dico una cavolata, rimandarlo in coda alla stagione? Diciamo fine novembre? Neve ce ne sarebbe?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

17 minuti fa, giovanesaggio ha scritto:

Maaaaa.... Perchè non si può correre un rally di Svezia senza neve? Voglio dire, ovvio che senza neve perde la sua caratteristica peculiare, ma il problema  di preciso dove sta? Si mettono su gomme da sterrato dove non c'è neve e gomme chiodate dove ce n'è :blink:

Oltretutto ai piloti cambia relativamente poco (anche se, certo, sarebbe un rally totalmente diverso) mentre agli organizzatori credo che un'eventuale cancellazione non farebbe poi così piacere.

E, magari dico una cavolata, rimandarlo in coda alla stagione? Diciamo fine novembre? Neve ce ne sarebbe?

Sul resto non saprei darti una risposta, ma sull'ultima parte sì: in teoria in questo periodo dovrebbe essere pieno di neve in Svezia, solo che quest'inverno è stato particolarmente caldo e in questi giorni non c'è nulla (ho visto delle foto a metà gennaio e la situazione era ben diversa). Capisci bene che non si può prevedere se un fine settimana di fine novembre ci sarà neve. Secondo me rinviarlo per attendere la neve è una stupidaggine

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, giovanesaggio ha scritto:

Maaaaa.... Perchè non si può correre un rally di Svezia senza neve? Voglio dire, ovvio che senza neve perde la sua caratteristica peculiare, ma il problema  di preciso dove sta? Si mettono su gomme da sterrato dove non c'è neve e gomme chiodate dove ce n'è :blink:

Oltretutto ai piloti cambia relativamente poco (anche se, certo, sarebbe un rally totalmente diverso) mentre agli organizzatori credo che un'eventuale cancellazione non farebbe poi così piacere.

E, magari dico una cavolata, rimandarlo in coda alla stagione? Diciamo fine novembre? Neve ce ne sarebbe?

L'ennesima dimostrazione del completo snaturamento dei rally attuali rispetto alla tradizione storica.

Al di la dei kilometraggi ridicoli , una volta si partiva e .....quello che si trovava si trovava : acqua,sole,neve ecc.ecc. : la specialita' non era una (brutta) copia delle corse in pista ,ma una gara che univa velocita',talento, resistenza fisica e meccanica, capacita' strategiche ecc.

Settimana scorsa ho pranzato con Dino Nebiolo, rallysta piemontese anni 70/80(che dovrebbe conoscere anche Mammamia): oltre ai succosi aneddoti su Fiorio e sul mondo rallystico di quegli anni , mi ha raccontato ad esempio, che a fine anni 70, il Rally della Lana (non il Safari...) si disputava su 600 km di P.S. + i trasferimenti....praticamente l'equivalente di 2 rally mondiali odierni.

Oggi l'assurdo è che si pretende di governare gli elementi e di standardizzare il meteo anche in una specialita'(in teoria) avventurosa come i rally, e quindi in Svezia, dove "doveva" esserci la neve, forse non si corre perche' la neve non c'è e team con centinaia di persone hanno difficolta' ad adattarsi agli imprevisti...

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Albi66 ha scritto:

L'ennesima dimostrazione del completo snaturamento dei rally attuali rispetto alla tradizione storica.

Al di la dei kilometraggi ridicoli , una volta si partiva e .....quello che si trovava si trovava : acqua,sole,neve ecc.ecc. : la specialita' non era una (brutta) copia delle corse in pista ,ma una gara che univa velocita',talento, resistenza fisica e meccanica, capacita' strategiche ecc.

Settimana scorsa ho pranzato con Dino Nebiolo, rallysta piemontese anni 70/80(che dovrebbe conoscere anche Mammamia): oltre ai succosi aneddoti su Fiorio e sul mondo rallystico di quegli anni , mi ha raccontato ad esempio, che a fine anni 70, il Rally della Lana (non il Safari...) si disputava su 600 km di P.S. + i trasferimenti....praticamente l'equivalente di 2 rally mondiali odierni.

Oggi l'assurdo è che si pretende di governare gli elementi e di standardizzare il meteo anche in una specialita'(in teoria) avventurosa come i rally, e quindi in Svezia, dove "doveva" esserci la neve, forse non si corre perche' la neve non c'è e team con centinaia di persone hanno difficolta' ad adattarsi agli imprevisti...

Il rally sta perdendo il suo fascino, non c'è niente da fare... Così come la F1 <_<

Rally troppo lunghi però rischierebbero di diventare pure gare conservative al giorno d'oggi, nessuno spingerebbe più. Io son dell'idea che i rally siano diventati quasi ridicoli da tanto son brevi, ma alla fine della fiera basta aggiungere 100-200km.

Sul meteo concordo, è esattamente quello che intendevo dire:P Caspita, mettete su quattro gomme adatte e via di ghiaia. Del resto non siamo in un videogioco, l'opzione per il meteo non c'è e non ci sarà mai nella vita reale. Anche se un certo BE sono anni che vorrebbe pieno controllo anche su questo.

 

Il 10/2/2016, 23:47:04 , AlessioA ha scritto:

Sul resto non saprei darti una risposta, ma sull'ultima parte sì: in teoria in questo periodo dovrebbe essere pieno di neve in Svezia, solo che quest'inverno è stato particolarmente caldo e in questi giorni non c'è nulla (ho visto delle foto a metà gennaio e la situazione era ben diversa). Capisci bene che non si può prevedere se un fine settimana di fine novembre ci sarà neve. Secondo me rinviarlo per attendere la neve è una stupidaggine

Piuttosto che cancellare il rally però tanto vale aspettare... Al massimo lo si annulla definitivamente a novembre. Però non so, c'è proprio insensatezza di fondo in quello che sta succedendo:blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il ‎11‎/‎02‎/‎2016‎ ‎08‎:‎18‎:‎07 , Albi66 ha scritto:

L'ennesima dimostrazione del completo snaturamento dei rally attuali rispetto alla tradizione storica.

Al di la dei kilometraggi ridicoli , una volta si partiva e .....quello che si trovava si trovava : acqua,sole,neve ecc.ecc. : la specialita' non era una (brutta) copia delle corse in pista ,ma una gara che univa velocita',talento, resistenza fisica e meccanica, capacita' strategiche ecc.

Settimana scorsa ho pranzato con Dino Nebiolo, rallysta piemontese anni 70/80(che dovrebbe conoscere anche Mammamia): oltre ai succosi aneddoti su Fiorio e sul mondo rallystico di quegli anni , mi ha raccontato ad esempio, che a fine anni 70, il Rally della Lana (non il Safari...) si disputava su 600 km di P.S. + i trasferimenti....praticamente l'equivalente di 2 rally mondiali odierni.

Oggi l'assurdo è che si pretende di governare gli elementi e di standardizzare il meteo anche in una specialita'(in teoria) avventurosa come i rally, e quindi in Svezia, dove "doveva" esserci la neve, forse non si corre perche' la neve non c'è e team con centinaia di persone hanno difficolta' ad adattarsi agli imprevisti...

Quoto e sottoscrivo... anche la punteggiatura. Sono cose che ci stiamo dicendo da anni, del resto (tra gli altri, staranno fischiano le orecchie a Sun, adesso...): ormai davvero dei rally resta solo il nome.  L'anno prossimo andrà a finire che faranno come con le gare di sci: la neve la spareranno con i cannoni...

Piuttosto, a proposito di rally veri, sarebbe bello - se possibile - sentire qualche aneddoto di Nebiolo sulle sue esperienze corsaiole (con e senza Fiorio). Ciao.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto il rally è cominciato con Ogier subito a dettare il passo: dopo due speciali, 6"6 su Mikkelsen e 13"5 su Neuville, mentre Latvala ha già perso la bellezza di un minuto e 52 secondi :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella PS3, Mikkelsen è solo settimo e perde altri 17"3 da Ogier, che pur non gradendo che si disputi questa corsa la sta stradominando. Si avvicina invece Meeke, che si trova ora a 4"5 dal norvegese, mentre Neuville scivola decimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Neuville e Latvala problemi alla trasmissione. Si prendono 20-30 secondi a split da tre speciali a quest parte, il senso di continuare non lo capisco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La PS4 è andata a Meeke su Paddon e Breen, mentre Ogier è quarto con problemi ad una sospensione. Il britannico è ora secondo nella generale a 21"0 da Ogier, mentre alle sue spalle ci sono cinque piloti in 3"6.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meeke fermo..

Paddon in evidenza risale sino alla seconda posizione. Lotta pazzesca per la piazza d'onore, 5 piloti in meno di 9 secondi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mentre Ogier sta trovando un temibile avversario in Paddon (sceso a 8"8 di distacco), giunge il ritiro di Lorenzo Bertelli, spiegato tramite il seguente comunicato ma non chiarissimo a mio avviso: penso che la ragione sia proprio l'assenza di una rappresentanza dei piloti e dei copiloti in gara.

CbEYzIQXIAAH6UW.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allungo forse decisivo di Ogier nella PS10, anche se il vantaggio su Paddon è comunque contenuto a 15"9. Quasi in cassaforte anche il podio di Østberg e della Ford, seguito da Mikkelsen. Altro largo dominio di Evans nella WRC-2, io mi chiedo Wilson che cazzo ce lo ha messo a fare sulla R5...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe bello vedere un Paddon provarci a tutti i costi, ma non sarà così, troppo importante il secondo posto. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Latvala vince la PS11 nello stadio di Karlstad. Con due prove rimanenti, ecco la situazione generale:
1. Sebastien Ogier - Volkswagen Polo R WRC - 1.52'04"7
2. Hayden Paddon - Hyundai i20 WRC - +17"1
3. Mads Ostberg - Ford Fiesta RS WRC - +42"3
4. Andreas Mikkelsen - Volkswagen Polo R WRC +1'07"4
5. Ott Tanak - Ford Fiesta RS WRC - +1'31"6
6. Dani Sordo - Hyundai i20 WRC - +1'56"3
7. Henning Solberg - Ford Fiesta RS WRC - +2'17"2
8. Craig Breen - Citroen DS3 WRC - +2'20"8
9. Elfyn Evans - Ford Fiesta R5 - +4'44"7
10. Pontus Tidemand - Skoda Fabia R5 - +5'02"6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eyvind Brynildsen salta 45 metri al Colin's Crest (con una WRC-2 per giunta), nuovo record.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La penultima stage è stata cancellata, alle 12:08 si svolgerà la power stage che chiuderà questo travagliato Rally di Svezia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogier vince la power stage ed il Rally di Svezia. Eccellente secondo posto per Paddon sulla Hyundai, Østberg completa il podio davanti a Mikkelsen. Elfyn Evans domina la WRC-2 su Tidemand e Lappi.

A punteggio pieno (56), Ogier è già in fuga nella generale inseguito da Mikkelsen a 33.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo. Camilli va ancora un po' decifrato (che poi, tra l'altro, Evans è più giovane) ma, a spanne, non mi sembra all'altezza del gallese.

Certo che c'è anche da dire che Ford sta puntando più sulla Fiesta R5 che sulla WRC praticamente, quindi è possibile che la scelta di Wilson di metterci su uno veloce ha anche un minimo di senso. Però è un sicuro protagonista in meno.

In casa Volkswagen, invece, grottesco 1-2 negativo di Latvala in questo inizio di 2016...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visionato oggi un discreto numero di filmati sul tubo relativi al rally svedese, e pur quotando quanto ho letto nei post precedenti sono dell'avviso che il problema vada un po' oltre il chilometraggio

Sarà il...boh? settimo, ottavo anno che il mondiale WRC ha perso valenza, e questo è un peccato senza pari, perché secondo me oggi come oggi il rally è l'ultima categoria motoristica su 4 ruote degna di questo nome.

Va bene il regolamento idiota, va bene che un rally come quello svedese si faccia ad inizio anno (era così anche ai miei tempi), passi anche la regola del super rally che secondo me è una baggianata fuori da ogni logica

Ma quello che veramente manca sono gli ingredienti base, ossia le case, (e con esse la copertura televisiva adeguata) le macchine lanciate attraverso il motorsport per strizzare l'occhio nelle concessionarie. Va bene, c'è la crisi globale, certe epoche sono uniche ed irripetibili ma vedere un andazzo simile fa riflettere a fondo

Anche perché non so voi, ma a parte i soliti discorsoni di facciata io soluzioni pratiche non ne vedo. Si può solo aspettare che passi la tempesta e che un rally mondiale diventi qualcosa di diverso da un raduno dei soliti 4 gatti, dove per avere un po' di pepe devi sperare che Ogier abbia qualche grana già nella prima ps.

Dal punto di vista meramente sportivo ritengo che oltre alla Volkswagen quella che sta facendo la sua sporca figura è la Hyundai, perché è stata capace di entrare in gioco nel momento storico piu' propizio, ossia con i tedeschi irraggiungibili, la Citroen che corre con gli avanzi di Loeb e la Ford che affida le sue bollitissime Fiesta a Wilson (....). La I20 pare una macchina discreta e decisamente piu' a posto della precedente versione, ci vorrebbe a mio avviso un Meeke sopra per tentare nel giro di 2 anni qualcosa di diverso che un semplice solletico alla Polo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La FIA ha finito definitivamente il WRC quando ci ha messo il regolamento tecnico del WTCC con i motori 1.6 turbo (2011). Trovo ridicolo che il mondiale rally si corra con macchine del genere, va bene ridurre i costi ma rendere così qualitativamente scadente un campionato di simile prestigio è troppo.

Hyundai con Paddon e Neuville farà sicuramente un ottimo lavoro, Meeke l'anno prossimo correrà con la nuova C3 e penso che non andrà male. Certo che per arrivare ad Ogier ce ne vuole, più che altro vorrei vedere qualcun altro sulla Polo #2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piacerebbe saper quante Polo siano state vendute in piu' grazie al dominio di Ogier.

Secondo me una percentuale irrisoria.

Basta guardare la pubblicita' della auto per capire cosa "conta" in un auto di oggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, The Rabbit ha scritto:

La FIA ha finito definitivamente il WRC quando ci ha messo il regolamento tecnico del WTCC con i motori 1.6 turbo (2011). Trovo ridicolo che il mondiale rally si corra con macchine del genere, va bene ridurre i costi ma rendere così qualitativamente scadente un campionato di simile prestigio è troppo.

Hyundai con Paddon e Neuville farà sicuramente un ottimo lavoro, Meeke l'anno prossimo correrà con la nuova C3 e penso che non andrà male. Certo che per arrivare ad Ogier ce ne vuole, più che altro vorrei vedere qualcun altro sulla Polo #2.

La crisi la vedo da ben prima del 2011.

Secondo me il problema non è tanto tecnico, quanto organizzativo. E soprattutto, di volontà di agire. Giunti a questo punto fossi nella FIA (già, ma la FIA vuole?) libererei le briglie regolamentari e permetterei l'accesso a qualsiasi tipo di soluzione. Hai un ibrido, un V5, un Wankel addirittura? Va bene, porta, iscriviti, gareggia, sperimenta, porta sponsor, interessi e business, penserà poi la selezione tecnica naturale a scremare i partecipanti.

Non è l'epoca buona secondo me per fare gli schizzinosi. Anni fa (sono molto anziano io :asd:) in Svezia ed in Finlandia in alcuni rally correvano esclusivamente Escort MkII, Skoda 135 e Fiat 124 (!!!) eppure nessuno banfava sulla qualità. Ecco, servirebbe quello spirito, con una bella manciata di umiltà sopra.

Quanto al prestigio, il WRC ne ha ancora ben poco, ma questo suo eterno stato comatoso comincia a stancare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...