Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Radio paddock Maggio 2013 - Notizie dal Circus


Recommended Posts

Quattro team su undici premono per tornare ai test in pista durante l'anno

 

Riporto qui solo una brevissima parte che dovrebbe far riflettere...

 

Jonathan Neale (McLaren): “I would be really surprised if a team could do a day’s track testing for much less than between £70,000-£100,000 in Europe. By the time you’ve got the cars, flights and all the people it must be in that order.” That’s serious cash but if you spent $20m on a simulator, that’s a lot of testing you could have performed since 2009… in fact, that’s a couple hundred days of testing that could have been accomplished but that doesn’t take into account the parts and everything ancillary to the process.

 

Can driver-in-the-loop simulation replace real testing? I quote Williams driver Susie Wolff after she drove the real car in testing: “Driving the F1 car meant I came back into the sim with a whole new level of understanding. If you are in the sim trying to give feedback on a car you’ve never driven before, it’s not the same level of feedback. It’s not the same as being on the race track – nothing is.”

 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 77
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Castroneves smerda la F1 http://www.motorsport.com/f1/news/f1-a-bunch-of-politics-castroneves/ "F1? It's a bunch of politics" "They don't care if you are good. They don't care if you are a great pe

Le stanno tentando tutte per farmi abbandonare quello che resta di questo sport.

esatto così c'è ancora più pericolo, perché prima con i rifornimenti il cambi gomme erano tranquilli visto che bisognava stare fermi 8 secondi, adesso i meccanici devono fare tutto in 3 secondi e meno

Le squadre approvano il sistema di penalità  a punti
Con 12 punti di demerito scatterebbe un Gp di squalifica: manca solo l'ok del Consiglio Mondiale

Se sul fronte dei test non è stato trovato un accordo, dall'incontro di ieri dello Sporting Working Group sono uscite comunque delle novità  importanti. Stando a quanto riferisce Auto Motor und Sport, le squadre hanno infatti approvato il nuovo sistema di sanzioni proposto dal direttore di gara Charlie Whiting.

 

Questo prevede che ad ogni infrazione commessa da un pilota sia attribuito un certo punteggio di demerito e che, una volta raggiunta quota 12 punti, venga imposta la sospensione della Superlicenza per un Gp. Non tutte le squadre però hanno avuto un parere favorevole, in quanto la votazione si sarebbe conclusa con un 7-4.


Per rendere definitivo questo cambiamento, che comunque sarebbe operativo solo dal 2014, ora manca solamente l'approvazione da parte del Consiglio Mondiale della FIA, che ne discuterà  nella seduta del mese prossimo, anche se ormai sembra essere una pura formalità .

 

In ogni caso, l'attuale sistema che prevede multe, penalità  sulla griglia di partenza e reprimente non verrebbe completamente accantonato. Semplicemente, oltre a queste sanzioni, i commissari potranno anche punire i piloti con la perdita di punti sulla loro Superlicenza.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/27278/formula-1-le-squadre-approvano-il-sistema-di-penalita-a-punti-sulla-superlicenza

Link to post
Share on other sites

Le stanno tentando tutte per farmi abbandonare quello che resta di questosport  categoria.

 

FIXED

 

Fortunatamente il motorsport non è solo Formula 1.

Link to post
Share on other sites

Le squadre approvano il sistema di penalità  a punti

Con 12 punti di demerito scatterebbe un Gp di squalifica: manca solo l'ok del Consiglio Mondiale

Se sul fronte dei test non è stato trovato un accordo, dall'incontro di ieri dello Sporting Working Group sono uscite comunque delle novità  importanti. Stando a quanto riferisce Auto Motor und Sport, le squadre hanno infatti approvato il nuovo sistema di sanzioni proposto dal direttore di gara Charlie Whiting.

 

Questo prevede che ad ogni infrazione commessa da un pilota sia attribuito un certo punteggio di demerito e che, una volta raggiunta quota 12 punti, venga imposta la sospensione della Superlicenza per un Gp. Non tutte le squadre però hanno avuto un parere favorevole, in quanto la votazione si sarebbe conclusa con un 7-4.

Per rendere definitivo questo cambiamento, che comunque sarebbe operativo solo dal 2014, ora manca solamente l'approvazione da parte del Consiglio Mondiale della FIA, che ne discuterà  nella seduta del mese prossimo, anche se ormai sembra essere una pura formalità .

 

In ogni caso, l'attuale sistema che prevede multe, penalità  sulla griglia di partenza e reprimente non verrebbe completamente accantonato. Semplicemente, oltre a queste sanzioni, i commissari potranno anche punire i piloti con la perdita di punti sulla loro Superlicenza.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/27278/formula-1-le-squadre-approvano-il-sistema-di-penalita-a-punti-sulla-superlicenza

 

Bah

 

:nono:

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.



×
×
  • Create New...