Jump to content
Pep92

Radio Paddock 2020

Recommended Posts

Posted (edited)
59 minuti fa, Andrea Gardenal ha scritto:

sul podio a premiare i vincitori

Seriamente:

Se ci dovesse essere il gp di monza2020, mi piacerebbe che a premiare i piloti  non ci fossero i soliti ministri/assessori ecc, ma un rianimatore di bergamo, un infermiere di brescia o un medico di milano...

 

Edited by KL643
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Il problema e' che medici, infermieri e personale sanitario sono diventati degli eroi anche e soprattutto per colpa delle falle e carenze del sistema sanitario italiano (e lombardo)

 

Invece hanno dovuto operare, e alcuni continuano a farlo, senza alcuna tutela o quasi immolandosi per la causa

 

P. S. Scusate l'ot

 

Edited by Mak
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è un video con tutti gli onboard reverse dei circuiti. 

Australia: con le vie di fuga non si può far niente per quanto riguarda la tracciatura salvo tutto tranne le ultime due curve. Rimandato. 

Bahrain: le vie di fuga sono perfette anche per correrci all'inverso e il layout sembra migliore della versione in senso orario. Promosso. 

Cina: le vie di fuga sembrano dover essere rifatte totalmente mentre il layout sembra interessante, Rimandato 

Azerbaijan: è pure peggio della versione antioraria, assolutamente Bocciato. 

Spagna: per le vie di fuga vale lo stesso discorso della Cina mentre il layout renderebbe il circuito più gradevole rispetto alla versione oraria. Promosso a metà. 

Monaco: con le vie di fuga non si può fare niente perché è un caso a parte, sarebbero da invertire i guardrail e da togliere la chicane del porto, il layout seppur diverso va alla pari con la versione oraria. Promosso. 

Canada: vale lo stesso discorso per l'Australia e il tratto da curva 5 e 9 non lo vedo bene.  Bocciato. 

Francia: che ve lo dico a fare? Il Paul Ricard è già un parcheggio di suo, andrebbe tolta o modificata la chicane sul Mistral e le sue versioni alternative sono tante. Promosso. 

Austria: idem per la Spagna anche se forse all'inverso verrebbe meglio l'Oesterreichring. Promosso a metà. 

GB: ne abbiamo già parlato e per me sarebbe Promosso. 

Germania: idem per l'Austria. 

Ungheria: idem per la Cina, il layout inverso potrebbe risolvere il problema sorpassi. Rimandato. 

Belgio: idem Cina, il layout è bello in entrambe le direzioni ma la compressione Raidillon-Eau Rouge forse è pure peggiore di quella classica . Bocciato per motivi di sicurezza. 

Italia: Monza all'inverso sarebbe male ma le curve perderebbero il loro fascino. Rimandato. 

Singapore: Bocciato ma vale il discorso fatto per Monaco essendo circuiti cittadini. 

Russia: fa schifo in entrambe le direzioni. Bocciato. 

Giappone: vie di fuga da rifare in alcuni punti, del layout solo la chicane non va bene. Rimandato 

Messico e Usa vanno a braccetto con il Bahrain ma in alcuni piccoli punti andrebbero modificate le vie di fuga. Promossi. 

Brasile: idem Cina. Rimandato 

EAU: idem Russia 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mak ha scritto:

 

Se servisse per arrivare a 10/12 eventi per validare la stagione non vedrei neanche un grosso problema correre gara 1 al sabato e gara 2 la domenica. 

Li chiamassero Silverstone round 1 e Silverstone round 2 invece che grand prix :)

Si tratterebbe di un campionato speciale una tantum

 

 

E mettiamo che si accorgano che in quel modo si risparmia, o che si guadagni molto di più, visto che come piace a te potrebbe piacere anche a  tanti invasati che  gradirebbero anche tre GP al giorno. Tu credi che l'una tantum resterebbe tale? O magari diventerebbe la norma?

Immaginate un Real Madrid-Bayern di  Semifinale di  Champions League, giocato però con andata di un quarto d'ora al mercoledì e ritorno di un quarto d'ora al giovedì, nello stesso stadio.

O peggio una finalissima giocata in formato ridotto.

"Vabbè per un anno non chiamiamola Champions" (ma il trofeo e il titolo di campione d'Europa sempre quello sarebbe).

Uno sfregio ridicolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Pep92 ha scritto:

Questo è un video con tutti gli onboard reverse dei circuiti. 

Australia: con le vie di fuga non si può far niente per quanto riguarda la tracciatura salvo tutto tranne le ultime due curve. Rimandato. 

Bahrain: le vie di fuga sono perfette anche per correrci all'inverso e il layout sembra migliore della versione in senso orario. Promosso. 

Cina: le vie di fuga sembrano dover essere rifatte totalmente mentre il layout sembra interessante, Rimandato 

Azerbaijan: è pure peggio della versione antioraria, assolutamente Bocciato. 

Spagna: per le vie di fuga vale lo stesso discorso della Cina mentre il layout renderebbe il circuito più gradevole rispetto alla versione oraria. Promosso a metà. 

Monaco: con le vie di fuga non si può fare niente perché è un caso a parte, sarebbero da invertire i guardrail e da togliere la chicane del porto, il layout seppur diverso va alla pari con la versione oraria. Promosso. 

Canada: vale lo stesso discorso per l'Australia e il tratto da curva 5 e 9 non lo vedo bene.  Bocciato. 

Francia: che ve lo dico a fare? Il Paul Ricard è già un parcheggio di suo, andrebbe tolta o modificata la chicane sul Mistral e le sue versioni alternative sono tante. Promosso. 

Austria: idem per la Spagna anche se forse all'inverso verrebbe meglio l'Oesterreichring. Promosso a metà. 

GB: ne abbiamo già parlato e per me sarebbe Promosso. 

Germania: idem per l'Austria. 

Ungheria: idem per la Cina, il layout inverso potrebbe risolvere il problema sorpassi. Rimandato. 

Belgio: idem Cina, il layout è bello in entrambe le direzioni ma la compressione Raidillon-Eau Rouge forse è pure peggiore di quella classica . Bocciato per motivi di sicurezza. 

Italia: Monza all'inverso sarebbe male ma le curve perderebbero il loro fascino. Rimandato. 

Singapore: Bocciato ma vale il discorso fatto per Monaco essendo circuiti cittadini. 

Russia: fa schifo in entrambe le direzioni. Bocciato. 

Giappone: vie di fuga da rifare in alcuni punti, del layout solo la chicane non va bene. Rimandato 

Messico e Usa vanno a braccetto con il Bahrain ma in alcuni piccoli punti andrebbero modificate le vie di fuga. Promossi. 

Brasile: idem Cina. Rimandato 

EAU: idem Russia 

 

 

A monaco mi vedo già 3/4 dei conduttori finire la discesa di massenet direttamente sopra l'altare della chiesa si s.devote

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma alla terza opzione del gp in retromarcia non c'ha pensato nessuno? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, KL643 ha scritto:

A monaco mi vedo già 3/4 dei conduttori finire la discesa di massenet direttamente sopra l'altare della chiesa si s.devote

 

E non solo... Prima curva dopo il via, dalla Anthony Noghes "reverse edition" uscirebbero indenni forse giusto i primi 3. La frenatona del Portier dopo il Tunnel, col sole dritto in faccia... Qualcuno, accecato, frenerebbe direttamente a Vado Ligure. E poi nella salita dal Portier al Mirabeau ci vedrei bene Simone Faggioli con la Norma M20... 

  • Like 2
  • Lol 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Davide Hill ha scritto:

E poi nella salita dal Portier al Mirabeau ci vedrei bene Simone Faggioli con la Norma M20... 

Monaco in reverse diventa veramente una tappa di CIVM :asd: 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io proporrei di correre ad anni alterni. Un anno solare con la Formula Uno e quello seguente senza, così almeno uno spunto di interesse si troverebbe. Ci sarebbero tante gare, concentrate in una sola stagione e, allo stesso tempo, la diminuzione del numero per valorizzarle: con questa soluzione salomonica tutti i partiti sarebbero soddisfatti.  :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io personalmente non ho avuto problemi ad accettare un numero consistente di gare all'anno. Ovviamente preferivo quando i GP erano di meno. Perché c'era più pathos, più valore assoluto per ogni singolo appuntamento. Ma alla fine è un problema secondario. Sossoldi, bellezza, e in fin dei conti poco importa anche se si va a correre in culo al mondo o in posti che col Motorsport hanno poco a che spartire.  Diciamo che la ritengo una questione secondaria, rispetto alle molte altre che richiederebbero maggiori attenzioni. 

Ma la gara, il singolo Gran Premio, è e deve essere uno solo. In questo concordo totalmente con Sundance. 

Dai non scherziamo. Non si può proprio vedere un Gran Premio 1 o un Gran Premio 2 nello stesso week end. Non esiste... Così come non esistono nella maniera più assoluta ipotesi di griglie invertite o altre amenità del genere. 

Certo, qualcuno potrebbe obiettare che altre categorie a me gradite, tipo Indycar, hanno appuntamenti doppi. Ma, lo ribadisco ancora una volta, non tutto quello che posso tranquillamente accettare (e per certi versi, farmelo piacere) in altre Serie potrei accettarlo in F1. E' una questione di "idealizzazione" della categoria.  Almeno nei suoi principi base. 

Pur con tutti i suoi difetti, la singola gara è e resta ancora il Gran Premio. Ce n'è uno, ed è l'evento clou della manifestazione e tutto,  a partire dal lavoro di centinaia di migliaia di persone, compresa tutta l'attesa, la tensione, le aspettative, le paure, le speranze, i dubbi, le certezze, e chi più ne ha più ne metta, è condensato in quell'ora e mezza di corsa che, ancora oggi, rappresenta un qualcosa di sacro. Con gara 1 o 2, magari anche decisamente più corte per venire incontro alle esigenze dello stramaledetto e fottutissimo "spettatore medio" (quello che si rompe i coglioni a vedere 70-80 giri di pista e che è il cancro del motorsport), si perderebbe per sempre quell'aura mistica, quasi da "sfida finale", che è il Gran Premio di Formula 1. Che sono sempre 20 o 21 l'anno, e probabilmente possono anche essere troppi. Ma ognuno fa storia a se,  è evento in se. Sdoppiarli, sarebbe una colossale cazzata. Sarebbe come fare una 250 Miglia di Indianapolis il sabato e un'altra 250 Miglia di Indianapolis la domenica. Una 12 ore di Le Mans al giovedi e la seconda 12 Ore di Le Mans al sabato. Sarebbero sempre 500 miglia e 24 ore complessive, ma non sarebbe certo la stessa cosa....

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, KL643 ha scritto:

A monaco mi vedo già 3/4 dei conduttori finire la discesa di massenet direttamente sopra l'altare della chiesa si s.devote

 

Un classico:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa roba delle gare multiple non è affatto nuova.

Vedere (l'infausta) Monza 1933.

Sarebbe interessante riproporre indentico format: Gran Premio d'Italia la mattina di 500 km, poi il pomeriggio (solo sull'ovale) GP di Monza corso su tre manches più finale. 

E interessante verificare alla fine se qualcuno riesce ad arrivare vivo..ma vuoi mettere, un sacco di punti e 5 gare in un giorno!!!! 

 

  • Love 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours ago, Davide Hill said:

Io personalmente non ho avuto problemi ad accettare un numero consistente di gare all'anno. Ovviamente preferivo quando i GP erano di meno. Perché c'era più pathos, più valore assoluto per ogni singolo appuntamento. Ma alla fine è un problema secondario. Sossoldi, bellezza, e in fin dei conti poco importa anche se si va a correre in culo al mondo o in posti che col Motorsport hanno poco a che spartire.  Diciamo che la ritengo una questione secondaria, rispetto alle molte altre che richiederebbero maggiori attenzioni. 

Ma la gara, il singolo Gran Premio, è e deve essere uno solo. In questo concordo totalmente con Sundance. 

Dai non scherziamo. Non si può proprio vedere un Gran Premio 1 o un Gran Premio 2 nello stesso week end. Non esiste... Così come non esistono nella maniera più assoluta ipotesi di griglie invertite o altre amenità del genere. 

Certo, qualcuno potrebbe obiettare che altre categorie a me gradite, tipo Indycar, hanno appuntamenti doppi. Ma, lo ribadisco ancora una volta, non tutto quello che posso tranquillamente accettare (e per certi versi, farmelo piacere) in altre Serie potrei accettarlo in F1. E' una questione di "idealizzazione" della categoria.  Almeno nei suoi principi base. 

Pur con tutti i suoi difetti, la singola gara è e resta ancora il Gran Premio. Ce n'è uno, ed è l'evento clou della manifestazione e tutto,  a partire dal lavoro di centinaia di migliaia di persone, compresa tutta l'attesa, la tensione, le aspettative, le paure, le speranze, i dubbi, le certezze, e chi più ne ha più ne metta, è condensato in quell'ora e mezza di corsa che, ancora oggi, rappresenta un qualcosa di sacro. Con gara 1 o 2, magari anche decisamente più corte per venire incontro alle esigenze dello stramaledetto e fottutissimo "spettatore medio" (quello che si rompe i coglioni a vedere 70-80 giri di pista e che è il cancro del motorsport), si perderebbe per sempre quell'aura mistica, quasi da "sfida finale", che è il Gran Premio di Formula 1. Che sono sempre 20 o 21 l'anno, e probabilmente possono anche essere troppi. Ma ognuno fa storia a se,  è evento in se. Sdoppiarli, sarebbe una colossale cazzata. Sarebbe come fare una 250 Miglia di Indianapolis il sabato e un'altra 250 Miglia di Indianapolis la domenica. Una 12 ore di Le Mans al giovedi e la seconda 12 Ore di Le Mans al sabato. Sarebbero sempre 500 miglia e 24 ore complessive, ma non sarebbe certo la stessa cosa....

 

Certo, ma qui non si parla di fare due GP da 150km uno la mattina e uno il pomeriggio, ma due da 300km uno una domenica e uno quella dopo :zizi: Puoi non chiamarli GP, puoi chiamarli gara-1 e gara-2, puoi dargli due titolazioni diverse, poco cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, giovanesaggio ha scritto:

Certo, ma qui non si parla di fare due GP da 150km uno la mattina e uno il pomeriggio, ma due da 300km uno una domenica e uno quella dopo :zizi: Puoi non chiamarli GP, puoi chiamarli gara-1 e gara-2, puoi dargli due titolazioni diverse, poco cambia.

No, no, la prima proposta è proprio di fare due "gare" in un solo weekend, con la seconda a griglia invertita (!!).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante che nemmeno il Paul Ricard sia praticabile al contrario, visto che viene classificato come pista da test e nelle migliaia di configurazioni possibili non c'è quella del girare al contrario...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Totalmente contrario al doppio appuntamento sullo stesso circuito sia per mini gare che due gp da 305 km.

Se possibile, sono ancora più contrario ai circuiti al contrario

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

I circuiti al contrario sono il male minore, è chiaro che i circuiti dovrebbero essere modificati e adesso non ci sono i tempi tecnici ma per il futuro sarebbe un'ottima idea progettare i probabili circuiti per poterci correre in entrambe le direzioni 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

In compenso Leclerc da il suo appoggio quindi diventa totalmente fattibile :asd: 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Se non sbaglio entro pochissimi giorni i team dovrebbero fornire a Pirelli i dati sui treni di gomme da usare in Austria (eventualmente) il 5 luglio (8 settimane di anticipo per i GP europei, con la normativa standard). Pirelli dal canto suo non ha ancora comunicato le mescole tra cui scegliere.

Edited by keru32

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://sport.sky.it/formula-1/2020/05/14/calendario-f1-2020-ufficioso-video?social=facebook_skysportf1_link_null

Ma qualcuno mi spiega il senso di fare due GP nella stesso posto consecutivamente? Cioè supposto che le due gare si disputino in condizione lineari basta fare la prima e sapere chi vince la seconda. Cioè se in Austria la Mercedes dà 1 secondo a giro a tutti che corriamo a fare nello stesso posto che già sappiamo come finisce? Mah.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Osrevinu ha scritto:

https://sport.sky.it/formula-1/2020/05/14/calendario-f1-2020-ufficioso-video?social=facebook_skysportf1_link_null

Ma qualcuno mi spiega il senso di fare due GP nella stesso posto consecutivamente? Cioè supposto che le due gare si disputino in condizione lineari basta fare la prima e sapere chi vince la seconda. Cioè se in Austria la Mercedes dà 1 secondo a giro a tutti che corriamo a fare nello stesso posto che già sappiamo come finisce? Mah.

Dai che è la volta buona delle griglie invertite

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
12 ore fa, Osrevinu ha scritto:

https://sport.sky.it/formula-1/2020/05/14/calendario-f1-2020-ufficioso-video?social=facebook_skysportf1_link_null

Ma qualcuno mi spiega il senso di fare due GP nella stesso posto consecutivamente? Cioè supposto che le due gare si disputino in condizione lineari basta fare la prima e sapere chi vince la seconda. Cioè se in Austria la Mercedes dà 1 secondo a giro a tutti che corriamo a fare nello stesso posto che già sappiamo come finisce? Mah.

Perchè se non  fai un Tot  Gp l'anno le TV si prendono i soldi indietro

Edited by KingOfSpa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non c'è alcun modo di recuperare Imola e Hockenheim, vero? Sono abbastanza sicuro che abbiano entrambi dato la propria disponibilità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...