Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Vietare la f1 ai minori di 21 anni


Trailblazer
 Share

Recommended Posts

è chiaro ed evidente che un prematuro debutto in F1 sia deleterio per la carriera di un pilota. Verstappen oltre a debuttare in f1 ad età per me folle, non ha neppure alle spalle un'adeguata gavetta, gli manca la sportellata data dall'esperto di turno in gp2 (f2), gli mancano forse anche i ceffoni paterni, il talento sopperisce (che è chiaro e cristallino) a volte, altre, come oggi ed in altre occasioni passate no... portandolo a fare cose che avrebbe dovuto fare nelle categorie minori, disciplinandosi. Su Stroll e Leclerc velo pietoso, il canadese ci ha messo un anno a saper tenere dritto il volante in rettifilo (e tutt'ora non da la sensazione di perfetta stabilità), mentre Leclerc è semplicemente lento, impacciato, un pesce fuor d'acqua.

gavetta adeguata ed età minima per entrare nel mondo degli adulti, nella categoria regina, la f1. Che ne pensate?

Link to comment
Share on other sites

Che in passato senza ragazzini non si sono mai visti piloti indisciplinati, speronamenti fra 2 drivers, piloti lenti raccomandati, piloti al debutto in f1 che hanno difficolta' nelle prime gare

 

E' scandaloso!

Edited by Mak
Link to comment
Share on other sites

il pilota lento e raccomandato non ha "futuro"... si toglie il capriccio di aver guidato la f1 e via, il giovanotto invece va tutelato, per evitare che si bruci.

 

Ad ogni modo, oltre all'età ho fatto riferimento ad adeguata gavetta (ovvero cambiare gli attuali parametri di giudizio).

Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, Trailblazer ha scritto:

è chiaro ed evidente che un prematuro debutto in F1 sia deleterio per la carriera di un pilota. Verstappen oltre a debuttare in f1 ad età per me folle, non ha neppure alle spalle un'adeguata gavetta, gli manca la sportellata data dall'esperto di turno in gp2 (f2), gli mancano forse anche i ceffoni paterni, il talento sopperisce (che è chiaro e cristallino) a volte, altre, come oggi ed in altre occasioni passate no... portandolo a fare cose che avrebbe dovuto fare nelle categorie minori, disciplinandosi. Su Stroll e Leclerc velo pietoso, il canadese ci ha messo un anno a saper tenere dritto il volante in rettifilo (e tutt'ora non da la sensazione di perfetta stabilità), mentre Leclerc è semplicemente lento, impacciato, un pesce fuor d'acqua.

gavetta adeguata ed età minima per entrare nel mondo degli adulti, nella categoria regina, la f1. Che ne pensate?

Quindi polli quelli che hanno puntato sui piloti giovani?

Hamilton, Verstappen su tutti?

Stroll e Leclerc qualcosina l' hanno vinta nelle categorie inferiori...ed ora corrono con macchine da fondo dello schieramento...chissà cosa ci si aspetti da loro...

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Mak ha scritto:

Che in passato senza ragazzini non si sono mai visti piloti indisciplinati, speronamenti fra 2 drivers, piloti lenti raccomandati, piloti al debutto in f1 che hanno difficolta' nelle prime gare

 

E' scandaloso!

:D

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Kitt ha scritto:

Quindi polli quelli che hanno puntato sui piloti giovani?

Hamilton, Verstappen su tutti?

Stroll e Leclerc qualcosina l' hanno vinta nelle categorie inferiori...ed ora corrono con macchine da fondo dello schieramento...chissà cosa ci si aspetti da loro...

 

polli no, accaparrarseli prima che lo faccia qualcun'altro credo sia la logica che porta a certe scelte... il divieto di esordire tra gli adulti prima dei 21 anni tamponerebbe il fenomeno.

 

da Leclerc mi aspetto come minimo che sia più rapido di Ericsson, non lo è... Stroll ha esordito che nemmeno teneva dritto il volante, oggi è un po migliorato ma credo che stia dove non deve stare, almeno non ancora.

Edited by Trailblazer
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Trailblazer ha scritto:

polli no, accaparrarseli prima che lo faccia qualcun'altro credo sia la logica che porta a certe scelte... il divieto di esordire tra gli adulti prima dei 21 anni tamponerebbe il fenomeno.

Ma quale fenomeno, di grazia?

Io l' unico fenomeno che vedo è quello dei direttori sportivi/ingegneri/piloti/strateghi da divano...

 

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, Trailblazer ha scritto:

polli no, accaparrarseli prima che lo faccia qualcun'altro credo sia la logica che porta a certe scelte... il divieto di esordire tra gli adulti prima dei 21 anni tamponerebbe il fenomeno.

 

da Leclerc mi aspetto come minimo che sia più rapido di Ericsson, non lo è... Stroll ha esordito che nemmeno teneva dritto il volante, oggi è un po migliorato ma credo che stia dove non deve stare, almeno non ancora.

scommettiamo che a fine anno leclerc andrà forte tanto quanto o più di ericsson? specialmente in questi anni dove i test sono ridotti a otto giorni a inizio stagione è molto complicato per un pilota esordire in f1. in queste condizioni mi sembra anche normale che un esordiente necessiti di un periodo di adattamento e vada più piano del compagno

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Non è un discorso di età secondo me: dipende dall'intelligenza della persona nel saper interpretare nel modo piu' obbiettivo e realistico possibile, senza farsi condizionare da pregiudizi, dal tifo o  da l'emotività del momento... 

Per quanto riguarda i piloti e vero che la gioventu' porti a commettere errori di frenesia e inesperienza, ma come potrebbero imparare a competere in f1 se non gli viene data l'opportunità di confrontarsi a questi livelli?! Pure Hamilton e Vettel da giovani sono stati irruenti e commesso alcuni errori, ma da essi sono riusciti a crescere e a diventare i piloti che sono oggi :)... sono sicuro che pure Verstappen prima o poi riuscirà a mettere un freno alla sua irruenza e a sfruttare a pieno le sue doti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

31 minuti fa, Nameless Hero ha scritto:

la verità è che andrebbe vietata ai TIFOSI minori di 21 anni.

 

Gente che invoca bandiere nere ad ogni cazzata, poi rimpiange i bei tempi andati dove ne accadeva una a gara e non diceva niente nessuno.

i primi a ragionare cosi sono quelli di 40-50-60 anni. Non si sa cos'hanno visto ( e capito ) ai tempi. 

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, Antonio ha scritto:

Non è un discorso di età secondo me: dipende dall'intelligenza della persona nel saper interpretare nel modo piu' obbiettivo e realistico possibile, senza farsi condizionare da pregiudizi, dal tifo o  da l'emotività del momento... 

Per quanto riguarda i piloti e vero che la gioventu' porti a commettere errori di frenesia e inesperienza, ma come potrebbero imparare a competere in f1 se non gli viene data l'opportunità di confrontarsi a questi livelli?! Pure Hamilton e Vettel da giovani sono stati irruenti e commesso alcuni errori, ma da essi sono riusciti a crescere e a diventare i piloti che sono oggi :)... sono sicuro che pure Verstappen prima o poi riuscirà a mettere un freno alla sua irruenza e a sfruttare a pieno le sue doti

condivisibile, ma un'adeguata trafila nelle formule minori gioverebbe a tutti ed eviterebbe il rischio di bruciare un talento.

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, salva202 ha scritto:

scommettiamo che a fine anno leclerc andrà forte tanto quanto o più di ericsson? specialmente in questi anni dove i test sono ridotti a otto giorni a inizio stagione è molto complicato per un pilota esordire in f1. in queste condizioni mi sembra anche normale che un esordiente necessiti di un periodo di adattamento e vada più piano del compagno

lo spero per Alfaromeo Sauber.

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, Kitt ha scritto:

Ma quale fenomeno, di grazia?

Io l' unico fenomeno che vedo è quello dei direttori sportivi/ingegneri/piloti/strateghi da divano...

 

il fenomeno del continuo abbassamento dell'età media, del continuo abbassamento dell'età in cui un pilota fa il suo esordio... Hakkinen debuttò a 23 anni e la cosa fece scalpore, cosi come Schumacher a 22... oggi a 23 sei quasi un vecchio.

Link to comment
Share on other sites

56 minuti fa, Nameless Hero ha scritto:

la verità è che andrebbe vietata ai TIFOSI minori di 21 anni.

 

Gente che invoca bandiere nere ad ogni cazzata, poi rimpiange i bei tempi andati dove ne accadeva una a gara e non diceva niente nessuno.

Purtroppo l'età non è la discriminante corretta... 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Trailblazer ha scritto:

gavetta adeguata ed età minima per entrare nel mondo degli adulti, nella categoria regina, la f1. Che ne pensate?

Queste regole esistono già, sono state introdotte proprio per evitare che ci siano altri Verstappen. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...