Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

#KeepFightingMichael


Carlomm73
 Share

Recommended Posts

Lastly, as I’ve mentioned furtively here and there, I think that serious lapses in judgement were evident during Michael’s initial management (I have this from usually impeccable sources who have access to this information). Because these lapses could (and almost certainly did) worsen the outcome in Michael’s case, it is possible that the staff at Grenoble feel duty-bound to NOT place any pressure on the family to transfer out, despite the terribly dismal prognosis . . . because of the clear (but unquantifiable) contribution of medical misjudgement to that prognosis.

 

http://formerf1doc.wordpress.com/ (gli ultimi 2 articoli pubblicati)

Link to comment
Share on other sites

MOTORI Schumacher: Hartstein, prepararsi al peggio Hartstein, disattenzioni nei soccorsi hanno aggravato situazione
sport_focus_imagef761911796de163f50f7cf5
Le condizioni di salute di Michael Schumacher, già  critiche dopo l'incidente sulle nevi di Meribel, si sono drammaticamente aggravate a causa "di una serie di disattenzioni", nelle operazioni di soccorso. 


A lanciare la sorprendente accusa è Gary Hartstein, capo-medico F1 dal 2005 al 2012, che al tabloid britannico Sun ha riferito le confidenze che gli sono giunte da "fonti solitamente impeccabili". 


Secondo Hartstein "sarà  meglio prepararsi al peggio".
 
mercoledì, 26 marzo 2014, ore 13.45
 

 da Rai Sport...

Link to comment
Share on other sites

Hartstein non è proprio l'ultimo degli imbecilli, e le sue parole non mi sono molto di conforto.

Ok, ma può parlare pure il Doc. House, ma lui ha visto la cartella clinica? Lo segue tutti i giorni? Fa parte dello staff che lo cura?

 

No, quindi non voglio sapere i suoi "rumors".. 

Link to comment
Share on other sites

io non ho capito che necessità  avesse 'sto medico di fare una dichiarazione che è

n.1 antiprofessionale perchè a quanto ho capito ha attaccato chi lo ha soccorso

n.2 inopportuna perchè nessuno gliel'ha chiesto

n.3 imprecisa perchè cita "una fonte attendibile" e non proviene dall'ospedale

 

Già  è un casino per i media in generale, se ci si mettono pure i medici... 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

io non ho capito che necessità  avesse 'sto medico di fare una dichiarazione che è

n.1 antiprofessionale perchè a quanto ho capito ha attaccato chi lo ha soccorso

n.2 inopportuna perchè nessuno gliel'ha chiesto

n.3 imprecisa perchè cita "una fonte attendibile" e non proviene dall'ospedale

 

Già  è un casino per i media in generale, se ci si mettono pure i medici... 

 

 

Ormai non direi:come era facilmente prevedibile,passata l'enfasi dei primi giorni,la situazione di Schumacher ormai interessa solo a chi ha a cuore le sorti del campione tedesco.

 

E credo sia giusto cosi'.

 

Continuare a "scandalizzarsi" citando i vari articoli/servizi piu' o meno spazzatura fa solo il gioco di chi tali articoli/servizi produce.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

La situazione di Schumacher dovrebbe essere documentata per diritto di cronaca quando ci sono notizie ufficiali.

 

Poi io non mi scandalizzo con i media forse non mi sono spiegato bene, intendevo: già  i media per i motivi che conosciamo hanno creato disturbo, se poi senz'alucn motivo apparente ci si mettono anche i medici, cioè la categoria che più di ogn altra dovrebbe conoscere il valore della riservatezza eccetera eccetera...

Link to comment
Share on other sites

La situazione di Schumacher dovrebbe essere documentata per diritto di cronaca quando ci sono notizie ufficiali.

 

Poi io non mi scandalizzo con i media forse non mi sono spiegato bene, intendevo: già  i media per i motivi che conosciamo hanno creato disturbo, se poi senz'alucn motivo apparente ci si mettono anche i medici, cioè la categoria che più di ogn altra dovrebbe conoscere il valore della riservatezza eccetera eccetera...

 

C'è da dire però che Hartstein fino ad ora ha tenuto sempre un profilo basso, scrivendo sul suo blog e senza pubblicizzarsi su giornali o quant'altro con interviste. Sono sempre stati i media a riprendere quello che diceva, a volte storpiandone il senso.

 

Tra l'altro, fornendo indicazioni oggettive su quelle che sono le situazioni mediche di questi casi (e non di quello di Schumacher, perchè nessuno sa come sta). Io ho letto e apprezzo i suoi post perchè sa spiegare anche bene patologie e conseguenze, tenendosi sul generale e non sul particolare, che lui evidentemente non conosce.

Link to comment
Share on other sites

Io non ho capito perché ormai non si può nemmeno fare il nome di Schumacher senza essere accusato di essere un saprofago. Se un medico, non un fruttarolo (con tutto il rispetto), esprime un'opinione dove sta lo scandalo? 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

"We are confident Schumi will wake up."

Sabine Kehm: "It is still true, what I said in my last statement: We are and remain confident that Michael will go through this and wake up. We fight for him together with the team of doctors that we trust. "

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Message from David Coulthard (Driver) on 24th March:

"Dear Michael, first of all I am so very sorry that you have found yourself in this situation, sorry for your family, lead by Corinna and all the pain they must be experiencing as you make your recovery. When I reflect on our racing together I am filled with a number of emotions. This is because I met 3 Michaels during our time racing together. First of all the family man, remember when we ended up riding horses whilst taking time off in Australia, near to Cairns? or the after party in Hockenheim when we ended up singing karaoke together? Petra went in the pool at the end of the night! The racer, unbelievably committed and undeniably the fastest of our generation and that’s not taking into account all the records broken along the way! The blunt sportsman! On reflecting I feel it wouldn’t be correct not to acknowledge the few differences of opinion that we had along the way! I will always remember Spa 98 when you arrived at my garage during the race dragging Jean Todt as he tried to stop you entering the Mclaren garage! Racing against you brought out the best in all of us, I can say without fear of contradiction that your talent, your commitment and the support of your nearest and dearest took you to a level that most of us could only dream. You gave my career credibility and made me work harder, drive faster and achieve more than I would have done with lesser competition. I have always admired your speed and commitment and I look forward to being able to reminisce over a Bacardi and coke about how the kids today don’t know how difficult we had it in our day ! Michael, I am thinking of you and your family, praying that this situation can be over and life can return to normal. With my greatest respect, DC. "

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Sono daccordissimo.

 

Il Kaiser sta diventando una specie di santino intoccabile.

 

Come se poi, tutto quello che si scrive sul web o sulla carta avesse un qualche infinitesimale influenza sulla sua salute....

Ah, io su questo non ho niente da rimproverarmi ho cominciato a detestarlo sportivamente 22 anni fa :)

 

poi che tutto quello che viene scritto non cambi nulla ok

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...