Jump to content

#KeepFightingMichael


Carlomm73
 Share

Recommended Posts

http://mobile.sportmediaset.it/formula1/formula1/2014/articoli/1025804/schumacher-non-e-ancora-sveglio-stop-ai-facili-scoop.shtml

Mah... e gli abbracci di sabine dove li mettiamo? Articolo in se per se intelligente ma da che pulpito però!

 

Sarà  scappato al controllo prima della pubblicazione... oppure non l'ha scritto veramente lui :P

Edited by djbill
Link to comment
Share on other sites

Dice queste cose proprio che è stato l'unico a catapultarsi davanti all'ospedale di Grenoble, l'unico che voleva far parlare persino la pietra su cui il povero Schumacher ha sbattuto o che intervistava i parenti degli altri ricoverati nello stesso reparto. All'ipocrisia non c'è limite.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

01-u1-titel-schumi-lauda.jpg

 

Polemiche in Germania dopo che una rivista ha pubblicato una foto di Schumacher "come" Niki Lauda, sfigurato dopo l’incidente sugli sci che lo ha fatto finire in coma. Il giornale ricorda l'incendio che ha deturpato il volto dell’ex ferrarista Lauda che ha commentato: “E’ una cosa senza alcuna pietà , chi può stampare questo mucchio di spazzatura?â€.
Link to comment
Share on other sites

ma perchè i giornali,tv,ecc....continuano a dare importanza alle voci? L'hanno detto chiaro e tondo di non fidarsi delle notizie non ufficiali.

Bha...

Rispondo in maniera lapalissiana: perché a loro non interessa dare notizie, a loro interessa solo vendere/fare ascolti.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Già  dare notizia di un tam-tam iniziato da non si sa chi su Twitter, è aberrante.

L'ospedale di Grenoble nel comunicato ufficiale ha scritto che "Schumacher non è morto, è in stato vegetativo".

Non dice altro il comunicato.

Ora, al fine di evitare qualsiasi speculazione, basta consultare Wikipedia alla voce "stato vegetativo": Lo stato vegetativo è una condizione di possibile evoluzione del coma caratterizzata dalla ripresa della veglia, senza contenuto di coscienza e consapevolezza di sé e dell'ambiente circostante.

E poi: Molti pazienti emergono da uno stato vegetativo in poche settimane, ma per quelli che non si riprendono entro 30 giorni si parla di stato vegetativo persistente (SVP). Le possibilità  di recupero dipendono dall'entità  della lesione al cervello e dall'età  del paziente, con le migliori possibilità  di recupero per i giovani rispetto agli anziani. Generalmente gli adulti hanno il 50% ed i bambini il 60% di chance di recuperare la coscienza da uno stato SVP nei primi 6 mesi.

Questo per chiarire, dato che i giornaloni (Mundo Deportivo) parlano già  di stato vegetativo permanente dopo pochi giorni dalla diminuzione della sedazione.

Inoltre lo stato vegetativo, è semplicemente la situazione di possibile uscita dal coma. Niente di nuovo o peggiore, insomma.

Ma i giornaloni ci faranno titoloni. Al solito.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

"Schumi non è morto"; si teme però lo stato vegetativo

L'ospedale di Grenoble in un comunicato smentisce le voci sul decesso di Michael. La situazione però resta delicata, come riporta il Mundo Deportivo che traccia uno scenario agghiacciante

06 febbraio 2014 - Milano

 

Sul web la voce si era diffusa a macchia d'olio: "Michael Schumacher è morto". Tutto falso, anche se la situazione di Schumi resta delicatissima, il pilota tedesco, ricoverato in coma dal 29 dicembre, quando fu vittima di una caduta sugli sci a Meribel, però è ancora vivo. E ad annunciarlo è stato l'ospedale di Grenoble, che ha smentito le voci di un decesso del sette volte iridato di F.1.

 

stato vegetativo? — Una settimana fa era iniziato - con la conferma della manager del pilota - il processo di graduale alleggerimento della terapia farmacologica, per cercare di far uscire Schumacher dalla condizione di coma indotto. "I sedativi sono in fase di riduzione - disse Sabine Kehm -, ma il processo potrebbe durare a lungo". Il progresso, però, nei giorni successivi sarebbe stato molto lieve; il responsabile della medicina dell'ospedale Askepios Amburgo, Heinzpeter Moecke - come riportato dal Mundo Deportivo - , ha detto che "La condizione è molto delicata e Schumacher si trova in uno stato vegetativo persistente".

 

la vicenda — Il campione tedesco è caduto sugli sci il 29 dicembre scorso, a Maribel, andando a sbattere con la testa contro le rocce di un pezzo di raccordo - in neve fresca - fra le piste Biche e Chamoix. Subito soccorso , è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Grenoble dove le sue condizioni sono apparse disperate. Dopo due operazioni per ridurre la pressione endocranica, Schumacher è stato mantenuto in coma indotto, in condizioni definite prima "molto critiche", poi, a distanza di settimane "stabili", con una sostanziale ammissione di assenza di acuto pericolo di vita. Per alleggerire la pressione mediatica attorno allo staff medico dell'ospedale - circondato da centinaia di giornalisti da tutti il mondo - e alla vicenda tutta, la famiglia ha chiesto di rispettare il silenzio e il riserbo, senza credere a notizie speculative che non provenissero direttamente dalla manager o dalla struttura sanitaria. Dopo una nota del 17 gennaio, quella delle "condizioni stabili", e tanti messaggi di incoraggiamento al pilota da ogni parte del mondo - anche da Todt, Montezemolo, i tifosi, piloti e scuderie come Mercedes e Ferrari che hanno esposto messaggi di sostegno sulle nuove monoposto -, la settimana scorsa c'è stata la comunicazione sulla progressiva riduzione della terapia farmacologica, ma ora il quadro sempre più fosco.

 

da http://www.gazzetta.it/Formula-1/06-02-2014/schumacher-stato-vegetativo-annuncio-il-tam-tam-morte-8021075524.shtml

Link to comment
Share on other sites

SPORTMEDIASET »

  • FORMULA1 »
  • "Schumacher non è morto": il comunicato dell'ospedale di Grenoble
"Schumacher non è morto": il comunicato dell'ospedale di Grenoble Smentita la notizia del decesso: "E' in stato vegetativo"

 

"Michael Schumacher non è morto, è in stato vegetativo". Così l'ospedale di Grenoble, con un comunicato stampa ufficiale, ha smentito la notizia circolata in giornata sul web riguardante la morte dell'ex pilota tedesco. I medici hanno voluto giustamente precisare che le condizioni di Schumi restano delicatissime, ma è ancora vivo. Il sette volte campione del mondo di F1 è ricoverato da più di un mese dopo un incidente sugli sci.

Schumacher è rimasto coinvolto in un incidente sugli sci il 29 dicembre, a Grenoble, andando a sbattere la testa contro delle rocce all'incrocio fra due piste. Operato due volte e mantenuto in coma indotto attraverso sedazione, non ha mai ripreso i sensi. Da una settimana, le terapie di sedazione sono state ridotte, ma le fasi di progressivo risveglio non sono state come i medici dell'ospedale di Grenoble speravano. Per questo, oggi, il comunicato parla di "stato vegetativo". Si attendono ulteriori particolari.

 

DA http://www.sportmediaset.mediaset.it/formula1/formula1/2014/articoli/1026441/-schumacher-non-e-morto-il-comunicato-dell-ospedale-di-grenoble-160-.shtml

Link to comment
Share on other sites

Schumacher: Twitter annuncia la morte, l'ospedale smentisce

6 febbraio 2014

 

Sul social network sono state diffuse nelle ultime ore notizie sul decesso dell'ex pilota. Ma è arrivata la smentita dello staff medico della struttura dove è ricoverato da oltre un mese dopo un incidente sciistico

 

L'ospedale di Grenoble smentisce seccamente le voci sulla presunta morte di Michael Schumacher, circolate oggi su Twitter. Il pilota tedesco è ricoverato nella struttura ospedaliera francese da oltre un mese dopo un incidente sciistico sulle piste di Méribel.

"L'ospedale di Grenoble smentisce il decesso", ha assicurato su Twitter Serge Pueyo, giornalista di Rtl, una delle più importanti radio di Francia. "Un medico dell'ospedale che segue Schumacher ha smentito a sua volta la morte. Le voci circolavano dalle 14:00", ha precisato il giornalista.

 

Schumcher si troverebbe in stato vegetativo, riporta la versione online dello spagnolo El Mundo Deportivo. Il 29 gennaio era stato annunciato dalla sua portavoce, Sabine Kehm, la fase indotta di risveglio progressivo

 

da http://sport.sky.it/sport/formula1/2014/02/06/schumacher_grenoble_twitter_annuncio_morte_e_smentita_ospedale.html

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...