Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Libri "da corsa"


Recommended Posts

Un libro uscito da poco, che ha il coraggio di andare oltre la stucchevole stramaledettissima abitudine di ignorare l'epoca pre-mondiale. Cento personaggi della storia delle corse, dai più noti a quelli dimenticati anche dagli appassionati più attenti.

 

Ben vengano iniziative del genere:

 

2ue71av.jpg

 

This book presents 100 short biographies (averaging 1,400 words each) of the author's personal choice of motor racing heroes. It is an eclectic collection as there are some little-known names in among the expected greats, and this is where - we believe - the appeal of this book lies. Racing drivers with particularly colorful or unusual histories are included, such as Woolf Barnato (one of the Bentley Boys), Robert Benoist (the French ace whom the Nazis shot during WW2) and Prince Bira (the Siamese royal who died impoverished on Barons Court underground station in 1985). There are one or two heroes who even the most ardent motor racing enthusiasts will not have heard of, such as David Bruce-Brown, an obscure American driver who was killed in a racing accident in 1912. There are two women from the pre-war era when some females were able to challenge the men: Elisabth Junek (who finished second on the Targa Florio) and Hellé Nice. And there are a few non-drivers, such as Mercedes-Benz team manager Alfred Neubauer and Ecurie Ecosse team owner David Murray.

 

Spettacolo!!

 

Hai idea del prezzo?

Link to post
Share on other sites

  • Replies 445
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ho finito di leggere Beast e direi che è andato oltre le mie aspettative. Non solo descrive in modo minuzioso ma mai pesante il processo decisionale e realizzativo del motore oltre alla successiva esp

Fermi tutti!! E' uscito il nuovo libro di Carlo Cavicchi, giornalista "principe" dei rally oltre che ottimo pilota e fotografo. E' la raccolta degli ultra-merav

Come socio AISA (Associazione Italiana per la Storia dell'Automobile) mi è arrivato in omaggio questo bellissimo libro!! E' diviso grossomodo in tre parti: una dedicata a Nuvolari, una a Varzi e

Posted Images

per non essere volgari, ma in teoria vengono pubblicati libri che garantiscono un certo numero di vendite. ho i miei dubbi che un libro su Ratzenberger venderebbe molto, specialmente da noi .

Temo che vendita dei libri di motori, in Italia, sia un business che definire di nicchia è un eufemismo. Mi piacerebbe sapere quanto vendono i best seller motoristici rispetto, per esempio, ai best seller 'assoluti'; temo siano numeri comunque esigui...

Detto questo, quando scorro i titoli a disposizione, vedo parecchio materiale molto ma molto di nicchia per cui, in linea puramente teorica, ci starebbe anche qualcosa per Ratzenberger. La pratica è tutt'altra cosa, ma chissà  che magari non esca qualcosa, magari scritto e pubblicato da autori/editori esteri (del resto qui non parliamo solo di libri in lingua italiana, come ha fatto nel post qui sopra lo stesso Sun).

Link to post
Share on other sites

Oggi preso questo

 

4qko.jpg

 

 

Mark Hughes, inviato storico ai GP per Autosport, introduce prima alla stagione 1970 e ne analizza poi tutte le gare una ad una.

Una sostanziosa parte è poi dedicata all'aerodinamica, all'analisi di tutte le monoposto, dei motori, degli pneumatici e dei piloti; il tutto arricchito da numerose immagini (moltissime inedite per il sottoscritto) colori e b/n.

69 euro, 250 pagine, MOLTO bello davvero  :up:

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

IO in libreria ho trovato un libro dedicato a Michael Schumacher ", Schumacher. La leggenda di un uomo normale" e mi pare nell'ultima pagina si conclude così dopo aver dato brevissimo spazio alla mercedes si conclude con queste parole "e poi il buio ..." . Se non fosse che ero in libreria avrei lanciato il libro da qualche parte

Edited by CZaff87
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

oggi mia madre andando in cerca di un libro ha riportato alla luce un vecchio libro di foto (dell'87) sulla F1 che ovviamente mi sono pappato, che se non sbaglio si chiamava (perchè la copertina è finita chissà  dove :D ) "F1, oltre la pista ", un bel tuffo nel passato tra Mansell, Prost, Lauda, Alboreto e Senna

 

$T2eC16NHJHwFG07NEs!2BR-98UFI8!~~60_1.JP

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

E' uscito un libro di Leo Turrini su Senna. Non una biografia, scrive il giornalista-scrittore. Magari sarà  bellissimo (del resto, Turrini scrive davvero bene), ma una cosa non mi va: ancora una volta, sottolinea subito l'amicizia con Senna. Vera o falsa che fosse, sbandierare ai quattro venti un'amicizia per vendere, per me, è di pessimo gusto...

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

E' uscito un libro di Leo Turrini su Senna. Non una biografia, scrive il giornalista-scrittore. Magari sarà  bellissimo (del resto, Turrini scrive davvero bene), ma una cosa non mi va: ancora una volta, sottolinea subito l'amicizia con Senna. Vera o falsa che fosse, sbandierare ai quattro venti un'amicizia per vendere, per me, è di pessimo gusto...

 

Daccordissimo.

 

Tra l'altro Turrini sembra essere amico di tutti (a comando...)e sembra sempre trovarsi al posto giusto nel momento giusto....

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

54.90

qejaqu6e.jpg

Inviato dal mio GT-S5830i con Tapatalk 2

Solo?? Pensavo almeno il doppio... non dico cosa pago io certi libri di modellazione o fotografia...

Sent from my Kindle Fire using Tapatalk 2

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...
  • 2 weeks later...

Io possiedo ,(a parte un'intera collezione di Autosprint del 1998 e ,i quattroruote speciali del 1999,2000 ,2001,2003,2005,2006) un bel libro fotografico "Formula 1 Top Team" in cui vi è scritta la storia di tantissime scuderie ,praticamente quasi tutte quelle che hanno  corso  in F1 dal 1950 al 2003....

Poi ho " Formula 1 Magic 1998"  (Schittone - Amaduzzi) ,altro bel libro con tante fotografie, dati e cronistoria dei gran premi e delle qualifiche di tutto il campionato,nonchè con le descrizioni dei piloti partecipanti..

Ho appena acquistato un altro libro ti tipologia simile  "F1 2001" degli stessi autori  di "F1 Top Team"  (D'Alessio - Williams) e sono in attesa che mi arrivi.

Link to post
Share on other sites

Libro F1 2001 arrivato,è molto bello,foto grandiose e resoconti puntuali di tutti i week end di gara..

Unico neo la mancanza di una foto davvero bella di Alesu su Prost,lo hanno privilegiato maggiormente sulla Jordan che però non è stato il "vero team" di Jean in quella stagione.

Da poco ho acquistato anche due bellissimi libri di Giorgio Piola,Analisi Tecnica 1998, e Analisi Tecnica 2001.

Sono entrambi libri "tecnici" direi,ma ben spiegati e divulgati,con un po' d'attenzione ed impegno si capiscono tane cose di quei fantastici anni evolutivi della F1 ,quello del 1998 è un po' più grande e contiene più dati e forse è un po' più impegnativo,quello del 2001 è un po' più piccolo,contiene anch'esso tanti dati ma forse è un po' più "leggero" ed ha delle illustrazioni grafiche fantastiche.

Link to post
Share on other sites

:) gli spunti di approfondimento sarebbero tanti ma finirei per trascrivere il libro :asd:. Comunque per completezza, quel progetto segnò l'inizio della collaborazione tra Ilmor e Mercedes, che subentrò alla GM come azionista della società . Il motore infatti fu battezzato Mercedes-Benz 500I, ma di tecnologia tedesca non c'era assolutamente niente.

Link to post
Share on other sites

 

Non vedo l'ora di iniziarlo.

 

altro libro presente nella lista della spesa

chi lo ha già  letto mi ha detto che è molto molto bello ed è da avere assolutamente, credo anch'io lo finirai in fretta :up:

Link to post
Share on other sites

altro libro presente nella lista della spesa

chi lo ha già  letto mi ha detto che è molto molto bello ed è da avere assolutamente, credo anch'io lo finirai in fretta :up:

Quando ad inizio giugno ci sono state le annuali polemiche sul TT seguite agli (ahinoi annuali) incidenti mortali, pensavo che la lettura dei due libri di Donnini sul TT farebbe bene anche a chi osteggia questa manifestazione. Non per fargli cambiare idea, ma solo per permettergli di comprendere a fondo un punto di vista diverso, che merita per lo meno di essere accettato per quello che è (ps con questo non voglio assolutamente rilanciare le discussioni di qualche settimana fa - qui si parla solo del libro in se).

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...