Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Libri "da corsa"


Recommended Posts

  • 1 month later...

  • Replies 445
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ho finito di leggere Beast e direi che è andato oltre le mie aspettative. Non solo descrive in modo minuzioso ma mai pesante il processo decisionale e realizzativo del motore oltre alla successiva esp

Fermi tutti!! E' uscito il nuovo libro di Carlo Cavicchi, giornalista "principe" dei rally oltre che ottimo pilota e fotografo. E' la raccolta degli ultra-merav

Come socio AISA (Associazione Italiana per la Storia dell'Automobile) mi è arrivato in omaggio questo bellissimo libro!! E' diviso grossomodo in tre parti: una dedicata a Nuvolari, una a Varzi e

Posted Images

11 ore fa, sundance76 ha scritto:

Intervista molto bella a Gianni Cancellieri, merita:

http://www.automobiliavatrano.it/i-protagonisti-gianni-cancellieri/

Raddoppio con un'altra intervista all'alter ego di Cancellieri, cioè il suo amico e collega Cesare De Agostini. Insieme hanno scritto decine di libri stupendi e imponenti su piloti e storia automobilistica. 

http://www.automobiliavatrano.it/i-protagonisti-cesare-de-agostini/

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Il ‎28‎/‎04‎/‎2016 at 22:10 , sundance76 ha scritto:

Nel corso dell'inverno ho acquistato questi libri, ma non sono ancora riuscito a leggerne interamente nessuno

2a78pds.jpg

Consolati: io ero un grande lettore, ho ingoiato anche tomi di saggistica storica da far venire indigestione a chiunque (penso di essere uno dei pochissimi ad aver letto tutta la monumentale biografia di Mussolini scritta da De Felice o i 4 tomi della "storia dei musulmani di Sicilia" di Michele Amari, scritti in italiano arcaico :asd:). E' qualche anno che non riesco più a terminare nulla, se non con molta fatica. Sarà che con il passare degli anni la curiosità mentale si attenua (degli argomenti di proprio interesse si conosce praticamente tutto il conoscibile), sarà internet che ci affatica la mente con centinaia di articoli e documenti, sarà la vista che peggiora (a giorni le mie prime progressive :(). Sarà tutto quello che volete ma terminare un libro è diventata quasi un'impresa.

Edited by Catone
  • Like 3
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
Il 6/6/2016 at 14:35 , Catone ha scritto:

Consolati: io ero un grande lettore, ho ingoiato anche tomi di saggistica storica da far venire indigestione a chiunque (penso di essere uno dei pochissimi ad aver letto tutta la monumentale biografia di Mussolini scritta da De Felice o i 4 tomi della "storia dei musulmani di Sicilia" di Michele Amari, scritti in italiano arcaico :asd:). E' qualche anno che non riesco più a terminare nulla, se non con molta fatica. Sarà che con il passare degli anni la curiosità mentale si attenua (degli argomenti di proprio interesse si conosce praticamente tutto il conoscibile), sarà internet che ci affatica la mente con centinaia di articoli e documenti, sarà la vista che peggiora (a giorni le mie prime progressive :(). Sarà tutto quello che volete ma terminare un libro è diventata quasi un'impresa.

A me è soprattutto il tempo. Il lavoro mi fiacca mentalmente, e nei momenti liberi non sempre riesco a trovare l'intensità per leggere i libri, che da parte loro aumentano come il debito pubblico italiano :asd:

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
18 ore fa, sundance76 ha scritto:

A me è soprattutto il tempo. Il lavoro mi fiacca mentalmente, e nei momenti liberi non sempre riesco a trovare l'intensità per leggere i libri, che da parte loro aumentano come il debito pubblico italiano :asd:

:asd:

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Tempo fa avevo acquistato anche questo libro, e ora lo sto quasi terminando.

Sono quasi sessanta interviste a piloti tra il 1950 e il 2000, alcune davvero illuminanti per iniziare a capire com'è cambiato, anche filosoficamente, il mondo delle corse automobilistiche.

Purtroppo, per i motivi più vari, l'interesse per la storia delle corse va sempre più diminuendo. Ed è un autentico delitto per il quale andrebbe reintrodotto il supplizio supremo.

30niqyo.jpg

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
Il 19/1/2016 at 09:32 , sundance76 ha scritto:

Fermi tutti!!

E' uscito il nuovo libro di Carlo Cavicchi, giornalista "principe" dei rally oltre che ottimo pilota e fotografo.

E' la raccolta degli ultra-meravigliosi racconti della rubrica "Tempo di Valzer" uscita sulla rivista "SAM rally" una decina di anni fa!!

SPETTACOLOSI!!! CONSIGLIATO A TUTTI!!!

Qui potete sfogliare le prime venti pagine in anteprima:

http://it.blurb.com/books/6795329-destra3-lunga-chiude

 

 

Anche per @Drizzt e @DaniMotorSport

Il libro è ora uscito persino in edizione della Giorgio Nada (a prezzo più vantaggioso) ordinabile anche in libreria.

bwoxd.jpg

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Miei primi due acquisti assoluti, grazie ai vostri consigli e a qualche recensione... spero di aver scelto bene, nei prossimi giorni me li mangio!


yHnPcBT.jpg


OT: Mi duole constatare delle frizioni che stanno accandendo negli ultimi giorni: mi auguro che si arrivi ad una mediazione, un peccato enorme smembrare questa community.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, simtester ha scritto:

Miei primi due acquisti assoluti, grazie ai vostri consigli e a qualche recensione... spero di aver scelto bene, nei prossimi giorni me li mangio!


yHnPcBT.jpg


OT: Mi duole constatare delle frizioni che stanno accandendo negli ultimi giorni: mi auguro che si arrivi ad una mediazione, un peccato enorme smembrare questa community.

Ottima scelta.!!!!

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, simtester ha scritto:

Detto da te è come un certificato di garanzia, te lo dico con il cuore!

P.S. Ho come la netta sensazione che abiti a pochi km da casa mia... di dove sei?

Provincia di Varese.

 

Tu?

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, simtester ha scritto:

Eh, anch'io, dicevo più o meno la zona. Io a due passi da Malpensa (Somma).

Azz... :)

Io mi sto per trasferire a Busto Arsizio.

Link to post
Share on other sites
Il 28/4/2016 at 21:00 , Albi66 ha scritto:

Letto in 3 gg.

Libro scritto nel 1983 e quindi alcune situazioni della vita di Gilles sono descritte in maniera eccessivamente agiografica (la vita idilliaca in famiglia..quando il realta' Gilles e Joann erano sull'orlo della separazione).Per il resto un libro molto bello e preciso che rende molto bene cosa era la "fievre"(emblematico l'episodio di Istrana 1981).

Unico altro appunto:il tratteggio stolidamente negativo di Pironi...ma doveva essere una conditio sine qua non di ogni scritto sotto l'egida di Sabbatini Sr.

51us5MDTCXL._SY344_BO1,204,203,200_.jpg

appena preso a 4,90 sulla baia :) 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 3 weeks later...
  • 2 weeks later...

Libro non eccezionale, ma alcuni retroscena non sono male (Non sapevo che Lauda fu l'unico campione del mondo a vedersi l'ingaggio dimezzato). DI certo Ron Dennis non ne esce bene per ben altre cose... 

 

 

ramirez.jpg

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
Il 6/8/2016 at 17:06 , Malefix ha scritto:

appena preso a 4,90 sulla baia :) 

Libro troppo melenso.. Le vite dei santi dell'800 erano meno agiografiche.

4j6ono.jpg

Edited by mau65
manca iva immagine
  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...