Jump to content

SaveMeY2J

Appassionati
  • Posts

    771
  • Joined

  • Last visited

Reputation

470 Novello

About SaveMeY2J

  • Birthday 03/07/1994

Informazioni di Profilo

  • From
    Fiesole (FI)
  • Following F1 since
    2000
  • Driver
    Hamilton
  • Former Driver
    Montoya
  • Team
    Williams
  • Track
    Spa
  • Best Race
    Interlagos 2008

Recent Profile Visitors

4076 profile views
  1. Beh, magari non lo ricorda il pubblico più giovane che per ragioni anagrafiche le gare del 1994 non avrà neanche potuto guardarle. Ma chi quella stagione l’ha seguita dubito abbia rimosso le polemiche tra FIA e Benetton, le gare di squalifica e il braccio di ferro di quell’estate. Anche perchè, giusto per rinfrescare la memoria, quanto a scandali Briatore (protagonista della vicenda) non si è fatto mancare niente anche quando il team ha cominciato a chiamarsi Renault
  2. Sinceramente non vedo cosa ci sia di assurdo nel budget cap Anzi, se dopo questa svolta si è tornati ad avere tanti costruttori desiderosi di entrare in F1 (Audi, Porsche, Volkswagen, la stessa Honda che è entrata dalla finestra dopo essere uscita dalla porta) significa che in questo periodo storico quella della sostenibilità è la strada giusta per garantire un futuro alla categoria. L’interpretabilità non sta nella regola, che è chiarissima, ma al massimo nelle sanzioni, che ancora non abbiamo visto applicare. Fino a prova contraria mi sembra che la “zona grigia” è riuscito a vederla solo chi ha scientemente operato per fregare tutti gli altri. Non è che dobbiamo ragionare per “mal comune, mezzo gaudio” pure quando le evidenze ci dicono che a barare è stato soltanto uno.
  3. Tra l’altro anche questa scusa del catering è patetica. Non sorprende che arrivi dallo stesso team che settimana scorsa è riuscito a sostenere che una F1 faccia fatica a tenere l’andatura di una vettura stradale dopo aver infranto per 3 volte la procedura di Safety Car. Il budget cap è una somma in cui ogni voce fa parte del totale. Se hanno speso così tanto nello sviluppo che non gli è rimasto abbastanza spazio per inserire il cibo stanno dichiarando la loro colpevolezza.
  4. Se Schumacher si è portato dietro per tutta la carriera la “fama” di pilota scorretto nonostante i record e i titoli conquistati significa che in tanti non hanno dimenticato. Tra l’altro oggi F1 è un brand molto più internazionale di quanto non lo fosse 30 anni fa, quando salvo rarissime eccezioni si trattava di un ambiente sostanzialmente eurocentrico. La cassa di risonanza moderna (nel bene o nel male, perché neanch’io amo il dibattito social, la tossicità della polemica perenne e una spettacolarizzazione spesso artificiale) viaggia su un ordine di grandezza nettamente superiore.
  5. In un Mondiale deciso all'ultimo giro dell'ultima gara qualsiasi cifra di extra budget sarebbe potuta risultare determinante. Si tratta di un'evidenza che non si può eludere. Nelle qualifiche in Brasile uno dei due contendenti al titolo è stato squalificato per un alettone più largo di 2 millimetri e nessuno si appellò alla "violazione lieve". Tutto questo, correlato allo scempio della gestione Masi di Abu Dhabi, fa allungare molte ombre sul titolo dell'anno scorso. Il tema è quello della trasparenza, della fiducia che appassionati e addetti ai lavori devono riporre in chi gestisce il carrozzone. Perchè non si può passare sopra al fatto che In una delle stagioni più intense ed equilibrate nella storia della categoria ci si è fatti beffe sia del regolamento sportivo che di quello finanziario. Hamilton non meritava di perdere in questo modo uno storico ottavo titolo. Ma anche Verstappen non meritava che il suo primo titolo passasse alla storia con a fianco un asterisco impossibile da rimuovere. E' la sconfitta di tutto uno sport.
  6. Qualcuno può aiutarmi a ritrovare la puntata?
  7. http://www.video.mediaset.it/ricerca/ricerca.shtml?q=SportMediaset&scope=video.mediaset.it&sort=date&numPage=1&numPageNF=1 Nel pomeriggio inseriranno la puntata odierna.
  8. Mi pare che su VideoMediaset si trovino le puntate integrali..
  9. Eh, ma Prost ha vinto 4 mondiali grazie alla mafia di Balestre.
  10. Non esattamente, se Lewis vince sia a Austin che ad Interlagos con Rosberg secondo in entrambe le gare si presenterebbe ad Abu Dhabi con 31 punti di vantaggio sul rivale. In quel caso Hamilton potrà arrivare quinto per essere campione, indipendentemente dalla vittoria di Rosberg.
  11. Alonso di motivi per fare bagagli ne aveva già prima, figuriamoci dopo tutto quello che è successo. Sicuramente questo è un giorno importante per la Ferrari, in pochi mesi una rivoluzione dietro l'altra. Da adesso si riparte da zero sul serio e il futuro è quanto di più incerto non possa esserci. Da appassionato di motori spero soltanto di non vedere un marchio così prestigioso e blasonato completamente snaturato da un personaggio che ispira davvero poca fiducia.
  12. Parla del distacco inflitto dal duo Mercedes a tutti gli altri.
×
×
  • Create New...