Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Radio Paddock Ottobre 2015


61066
 Share

Recommended Posts

No perché alla fine ne prendono una barcata lo stesso da Bernie

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk e scritto dalle mie dita.

Evidentemente è un concetto che fa fatica a passare. E dire che è così semplice. :asd:

Inviato dal mio LT25i utilizzando Tapatalk

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

sì ma ne spendono altrettanti per ricominciare ogni volta da capo

beh per me la teoria della riduzione dei costi in F1 è utopica, alla fine stabilità regolamentare o meno devi spendere per vincere...onestamente poi i costi relativi al 2014 sono per le power unit che a 20 miloni porti a casa nel peggiore dei casi, nel 1997 ad esempio la Sauber pagava 30 miliardi alla Ferrari per i motori...quindi cosa è cambiato ?

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

beh per me la teoria della riduzione dei costi in F1 è utopica, alla fine stabilità regolamentare o meno devi spendere per vincere...onestamente poi i costi relativi al 2014 sono per le power unit che a 20 miloni porti a casa nel peggiore dei casi, nel 1997 ad esempio la Sauber pagava 30 miliardi alla Ferrari per i motori...quindi cosa è cambiato ?

è utopica lo so però mi sembrava di aver capito che il CdA della Mercedes prima dei 1000 km illegali si stesse chiedendo se aveva senso rimanere in un ambiente dove si spendevano tanti soldi e il ritorno di immagine era basso

Ripeto, prenditela con la portavoce Enza Blundo, non con me, anche se capisco che potrebbe essere considerato blasfemo. :asd:

 

Inviato dal mio LT25i utilizzando Tapatalk

 

 

aspetta io sono pure tifoso e quindi malato della Fiorentina e di Senna, quindi dovrei aver diritto a pazienza doppia, se non tripla, sono giustificato fino a tre volte al giorno, sapevatelo

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ferrari, esordio boom a Wall Street. Il titolo apre sopra i 60 dollari (+15%)

Se c'è qualcuno che ha voglia di contribuire ai debiti di FCA... :asd:

È quello che ripeto da tempo. La quotazione in borsa serve per fondere FCA con GM ma quest'ultima ha rifiutato per i troppi debiti di FCA (8+ miliardi). Il progetto prevede di intascare un miliardo dalla quotazione di Ferrari in borsa e di girare altri 2 miliardi di debito da FCA a Maranello. In questo modo FCA si ritrova con 3 miliardi di debito in meno senza fare nulla e può riprendere le trattative con GM.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

È quello che ripeto da tempo. La quotazione in borsa serve per fondere FCA con GM ma quest'ultima ha rifiutato per i troppi debiti di FCA (8+ miliardi). Il progetto prevede di intascare un miliardo dalla quotazione di Ferrari in borsa e di girare altri 2 miliardi di debito da FCA a Maranello. In questo modo FCA si ritrova con 3 miliardi di debito in meno senza fare nulla e può riprendere le trattative con GM.

Tutte le quotazioni in borsa servono per condividere i debiti.

Link to comment
Share on other sites

Già...da quel poco che ci capisco, mi pare che chi si quota in borsa tanto bene non va. 

DIpende, se sei un'azienda serie ti quoti in borsa per ottenere investimenti. Se se un'azienda con le palle come Dell ti togli dalla Borsa per tornare ad agire come ti pare senza condizionamenti di nessun genere...

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

 McLaren Autosport BRDC Award winner George Russell received his prize test of a Formula 1 car at Silverstone on Thursday.

The 17-year-old, who won the prestigious award last year, finished sixth in the Formula 3 European championship this season with Carlin, and arrived at Silverstone following two days of Formula 3.5 V8 testing at Jerez.

Russell completed three runs of four or five flying laps each, driving Jenson Button's 2011 Canadian Grand Prix-winning McLaren MP4-26 on demonstration tyres.

"Driving an F1 McLaren is amazing," said Russell. "It's unreal.


"What surprised me is how easy the inputs were - with a Formula Renault 3.5 it's really heavy to turn.

"This was light, like playing a racing game. It's precise; you can do what you want with it.

"The blown diffuser was also impressive. Just get on the throttle and it really plants the rear."


McLaren's demo and heritage manager Indy Lall added: "It's all gone very well.

"He was a little bit nervous as the time came to first go out [for an installation lap], but he quickly got comfortable.

"His feedback was good. It was key for him to notice that it was too pointy so we changed the set-up."
 

The six finalists for the 2015 McLaren Autosport BRDC Award are Jack Aitken, Ben Barnicoat, Ricky Collard, Jakes Hughes, Will Palmer and Toby Sowery - all of who are taking part in their evaluation tests at Silverstone this week.

Edited by Bertoku
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Aerodynamics power!

Più riesci ad andare contro all'istinto e tenere giù, più forte vai. Mi pare lo dicesse Lauda nel libro in cui parlava delle vetture ad effetto suolo.

Esatto. A patto però che non saltasse il sigillo al suolo per qualsiasi motivo.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Una Ferrari elettrica sulla scia di Aston Martin. L'ipotesi di Mediobanca.

 

http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/08/19/news/la_ferrari_elettrica_sulla_scia_di_aston_martin_l_ipotesi_di_mediobanca_-121249436/

 

Il titolo Tesla Motors sveglia le belle addormentate, pare :rolleyes:

Edited by Lotus
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...