Jump to content

European F3 Championship 2014


Recommended Posts

Pau, gara 3: si rivede Rosenqvist

 

Prima vittoria stagionale per Felix Rosenqvist. Il veterano del FIA F.3, al quarto anno nell'europeo (più una stagione nel F.3 tedesco), ha rotto il ghiaccio aggiudicandosi la terza gara di Pau. Con pista asciutta, questa volta le emozioni sono state pari allo zero. Partito meglio del poleman Esteban Ocon, Rosenqvist ha comandato tranquillamente per tutti i 29 giri. Ocon, dopo aver chiuso senza tanti complimenti Max Verstappen al via, ha tenuto bene la piazza d'onore. Ha provato ad avvicinarsi allo svedese del team Mucke, girando anche più veloce di lui e attaccandolo dopo la ripartenza da una safety-car, ma a un certo punto ha pensato al campionato evitando di commettere sciocchezze e contento dei tre punti in più conquistati sul suo diretto rivale Tom Blomqvist, terzo al traguardo.

 

Ancora a punti e quarto come in gara 1 un ottimo Jake Dennis che ha preceduto Mitchell Gilbert e Lucas Auer. KO al 1° giro Max Verstappen che ha ripetuto l'errore di gara 2. Ma se in quella occasione vi poteva essere la scusante dell'asfalto bagnato, questa volta il rookie olandese ha peccato di ingenuità . Un punticino lo ha recuperato Antonio Giovinazzi, decimo per tutta la gara. Dietro di lui Antonio Fuoco, protagonista di un bel recupero dalla diciottesima posizione. Ma non è bastato per entrare in zona punti. Ritirati per incidenti singoli Riccardo Agostini e Michele Beretta, compagni nel team Eurointernational.

 

Domenica 11 maggio 2014, gara 3

1 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 29 giri 36'01"050

2 - Esteban Ocon (Dallara-Mercedes) - Prema - 0"829

3 - Tom Blomqvist (Dallara-VW) - Carlin - 3"401

4 - Jake Dennis (Dallara-VW) - Carlin - 5"865

5 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Fortec - 7"001

6 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Mucke - 7"697

7 - Dennis Van de Laar (Dallara-Mercedes) - Prema - 8"655

8 - John Bryant-Meisner (Dallara-Mercedes) - Fortec - 9"481

9 - Jordan King (Dallara-VW) - Carlin - 10"356

10 - Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) - Carlin - 11"449

11 - Antonio Fuoco (Dallara-Mercedes) - Prema - 12"316

12 - Felipe Guimaraes (Dallara-Mercedes) - Double R - 19"157

13 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - West Tec - 19"550

14 - Jules Szymkowiak (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 20"433

15 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Mucke - 21"795

16 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 26"242

17 - Edward Jones (Dallara-VW) - Carlin - 44"458

18 - Hector Hurst (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1 giro

 

Ritirati

20° giro - Nicholas Latifi

16° giro - Michele Beretta

14° giro - Riccardo Agostini

8° giro - Sean Gelael

1° giro - Max Verstappen

1° giro - Gustavo Menezes

0 giri - Alexander Toril

0 giri - Richard Goddard

 

Il campionato

1.Ocon 164; 2.Blomqvist 107; 3.Auer 95; 4.Verstappen 68; 5.Fuoco 67; 6.Giovinazzi 61; 7.King 60; 8.Dennis 54; 9.Rosenqvist 49; 10.Jones 47

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=44629&cat=7

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

  • Replies 237
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ma soprattutto

In effetti lo strapotere di motore di Verstappen in gara 2 è stato imbarazzante. Alla Rivazza era ben dietro a Giovinazzi eppure sotto alla bandiera lo ha bruciato. Un controllino fatto bene alla ben

Baldisserri era impegnato al muretto, prima per la gara della F4 e poi per la qualifica 2 della F3. Vedo di beccarlo domattina.   Nel paddock ci sono anche Ghinzarlo e Dindo. Quest'ultimo, quando

Posted Images

Budapest, libere 1-2: Ocon subito al top

 

 

àˆ decisamente partito col piede giusto il weekend ungherese del leader di campionato Esteban Ocon, incontrastato al vertice delle due sessioni di prove libere del FIA F.3 European a Budapest. Negli ottanta minuti a disposizione nelle due sessioni di questa mattina, il francese del team Prema ha ribadito ancora una volta la sua impressionante velocità , imponendosi in entrambe le classifiche con oltre 2 decimi di vantaggio e risultando l’unico ad essere sceso sotto il muro del minuto e 36 secondi, stampando negli ultimi dieci minuti il tempo di 1'35"801.

 

Non solo Ocon, però: quest’oggi si è messo in evidenza anche Tom Blomqvist. L'esperto inglese, in entrambe le prove odierne è risultato il più veloce tra gli alfieri del team Carlin, agguantando rispettivamente un secondo e un quarto tempo, peraltro seguito come un’ombra dal rookie-dei-rookie olandese, Max Verstappen, con quest’ultimo che si è messo in tasca il terzo e il quinto tempo. Sul pezzo pure Antonio Fuoco: il portacolori del Ferrari Driver Academy è tornato ad occupare le parti alte della classifica, siglando il quarto crono nelle libere 1, peraltro anticipando il connazionale Antonio Giovinazzi (Carlin), quindi segnando il terzo tempo negli ultimi 40 minuti.

 

Mattinata decisamente sfortunata per Lucas Auer, attualmente terzo in campionato; il pilota del team Mucke ha dovuto saltare tutta la seconda sessione di libere per permettere ai propri meccanici di lavorare sulla sua monoposto, dopo aver pagato il prezzo più caro in un contatto con l’indonesiano Sean Gelael (Carlin) nelle prime libere.

 

 

Venerdì 30 maggio 2014, libere 1

1 - Esteban Ocon (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'36"881

2 - Tom Blomqvist (Dallara-VW) - Carlin - 1'37"136

3 - Max Verstappen (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'37"136

4 - Antonio Fuoco (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'37"403

5 - Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) - Carlin - 1'37"532

6 - Jordan King (Dallara-VW) - Carlin - 1'37"569

7 - Gustavo Menezes (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'37"926

8 - Jake Dennis (Dallara-VW) - Carlin - 1'38"117

9 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1'38"137

10 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'38"186

11 - Sean Gelael (Dallara-VW) - Carlin - 1'38"189

12 - Nicholas Latifi (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'38"207

13 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'38"363

14 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'38"370

15 - Hector Hurst (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1'38"418

16 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Jo Zeller - 1'38"570

17 - Alexander Toril (Dallara-Nissan) - T Sport - 1'38"588

18 - Dennis Van de Laar (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'38"612

19 - John Bryant-Meisner (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'38"657

20 - Jules Szymkowiak (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'38"827

21 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 1'39"254

22 - Felipe Guimaraes (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'39"285

23 - Michele Beretta (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 1'40"467

24 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Jo Zeller - 1'41"223

25 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'42"839

 

 

Venerdì 30 maggio 2014, libere 2

1 - Esteban Ocon (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'35"801

2 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'36"025

3 - Antonio Fuoco (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'36"329

4 - Tom Blomqvist (Dallara-VW) - Carlin - 1'36"472

5 - Max Verstappen (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'36"522

6 - Gustavo Menezes (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'36"584

7 - Jordan King (Dallara-VW) - Carlin - 1'36"612

8 - Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) - Carlin - 1'36"620

9 - Dennis Van de Laar (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'36"632

10 - Sean Gelael (Dallara-VW) - Carlin - 1'36"932

11 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1'37"089

12 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Jo Zeller - 1'37"194

13 - Jake Dennis (Dallara-VW) - Carlin - 1'37"248

14 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'37"332

15 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'37"345

16 - Alexander Toril (Dallara-Nissan) - T Sport - 1'37"601

17 - Nicholas Latifi (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'37"613

18 - Felipe Guimaraes (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'37"646

19 - John Bryant-Meisner (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'37"648

20 - Hector Hurst (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1'37"648

21 - Jules Szymkowiak (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 1'37"732

22 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 1'38"095

23 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Jo Zeller - 1'38"800

24 - Michele Beretta (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 1'38"919

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=44881&cat=7

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Budapest - Gara 1

Blomqvist a ruote fumanti

La prima gara del campionato europeo di Formula 3 all’Hungaroring è finita nelle mani di Tom Blomqvist. Il figlio dell’ex campione dei rally svedese Stig, infatti, ha vinto il primo appuntamento del weekend, grazie a una partenza e una strategia di gara perfette. Scattato dalla prima fila in griglia, il pilota del team Carlin è partito bene, sorprendendo Esteban Ocon e lasciandoselo alle spalle, quindi portandosi sul lato interno verso la prima curva mentre il francese di casa Prema scivolava quarto dietro anche a Verstappen, che però è stato costretto a ritirarsi poche tornate più tardi per noie alla frizione.

Blomqvist e Ocon hanno subito creato un certo gap, prendendo il largo dal resto del gruppo per tutta la prima metà  di gara, finché il pilota Carlin non ha messo a segno una serie di giri veloci che hanno creato un ulteriore distacco sul transalpino, tagliando quindi il traguardo a 4"897. Il secondo posto di Ocon, che ha marcato anche il giro più veloce, è da considerarsi comunque un risultato pesante in ottica campionato, avendo consolidato la leadership in classifica, con 50 lunghezze proprio su Blomqvist.

Anche Felix Rosenqvist ha regalato un podio al team Mucke, con un terzo posto, seppure a distanza (13 secondi e 180 millesimi il distacco dalla vetta), agguantato davanti al compagno di squadra Lucas Auer, che così si è in parte rifatto dai guai patiti ieri. Con l’altra Carlin, in top-5 ha trovato spazio anche Jordan King, davanti al sorprendente Jules Szymkowiak; il portacolori del team Van Amersfoort, partito quattordicesimo al via, è stato autore di una clamorosa rimonta che lo ha portato fino alla sesta posizione, centrando il suo miglior risultato. Seppur con qualche “aiutino” da parte della Dea bendata: due drive through, infatti, hanno messo fuori gioco sia Gustavo Menezes che Antonio Fuoco.

Proprio il pilota di Ferrari Driver Academy - che nelle fasi iniziali ha subìto gli attacchi di alcuni piloti, cedendo qualche posizione – ha pagato cara la sua aggressività  in pista, nel tentativo di risalire la classifica, con i commissari che lo hanno prima penalizzato con il già  citato drive through, per aver superato i limiti del tracciato, quindi comminandone un altro per aver superato la linea bianca in uscita dalla prima penalità . Un doppio drive through che, sotto la bandiera a scacchi, si è tradotto in un 19esimo posto tutt’altro che abituale. Tanta sfortuna anche per Antonio Giovinazzi, costretto ad alzare bandiera bianca per un contatto al primo giro alla chicane, il quale gli ha lasciato un’ala anteriore parzialmente danneggiata che ha attirato l’attenzione degli Stewards, esponendogli la bandiera nero-arancio e facendolo così rientrare ai box per un imprevisto pit-stop.

Sabato 31 maggio 2014, gara 1

1 - Tom Blomqvist (Dallara-VW) - Carlin - 21 giri 33'58"653

2 - Esteban Ocon (Dallara-Mercedes) - Prema - 4"897

3 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 13"180

4 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Mucke - 14"517

5 - Jordan King (Dallara-VW) - Carlin - 17"592

6 - Jules Szymkowiak (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 34"332

7 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - West Tec - 36"090

8 - Dennis Van de Laar (Dallara-Mercedes) - Prema - 39"033

9 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Fortec - 42"057

10 - Sean Gelael (Dallara-VW) - Carlin - 42"765

11 - Jake Dennis (Dallara-VW) - Carlin - 43"241

12 - Alexander Toril (Dallara-Nissan) - T Sport - 44"817

13 - Felipe Guimaraes (Dallara-Mercedes) - Double R - 46"140

14 - John Bryant-Meisner (Dallara-Mercedes) - Fortec - 49"346

15 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 49"986

16 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 51"521

17 - Gustavo Menezes (Dallara-VW) - Van Amersfoort - 55"888

18 - Hector Hurst (Dallara-Mercedes) - West Tec - 1'05"790

19 - Antonio Fuoco (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'06"397

20 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Jo Zeller - 1'19"632

21 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Jo Zeller - 1'24"898

22 - Nicholas Latifi (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'35"591

23 - Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) - Carlin - 2 giri

Giro più veloce: Esteban Ocon in 1'36"747

Ritirati

6° giro - Max Verstappen

1° giro - Michele Beretta

Il campionato

1.Ocon 182; 2.Blomqvist 132; 3.Auer 107; 4.King 70; 5.Verstappen 68; 6.Fuoco 67; 7.Rosenqvist 64; 8.Giovinazzi 61; 9.Dennis 54; 10.Jones 47.

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=44899&cat=7

Link to post
Share on other sites

penalità  ridicola, solo perché ha sbagliato l'uscita dalla curva gli danno un DT

 

post-49-0-12543500-1401544154_thumb.jpg

 

Antonio Fuoco aveva già  superato la linea che delimita la fine della corsia dei box , poi non so che dice il regolamento della F3

 

post-49-0-97724400-1401544169_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Appuntamento a Frencorsciamp il 21 di giugno

Inviato dal mio LT25i utilizzando Tapatalk

:asd: 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

No, ma mi dovete dire chi è questo qua. Biscardi al confronto è un accademico.

In camera mia ho solo il satellite e non prendo Nuvolari. Ho letto che avrebbero messo Domenico Luiso a commentare ma non lo ricordavo così ritardato :asd:

Link to post
Share on other sites

Questa è la prima gara della stagione che vedo.

 

Ci sono:

- il figlio di Stig Blomqvist

- il nipote di Gerhard Berger

- il figlio di Jos Verstappen

- il figlio di Chanok Nissany

- il figlio di Jo Zeller

- il figlio del sciùr Beretta, quello dei salami

 

:up:

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

In camera mia ho solo il satellite e non prendo Nuvolari. Ho letto che avrebbero messo Domenico Luiso a commentare ma non lo ricordavo così ritardato :asd:

Ti ricordavi male, è un aborto  :asd:

Link to post
Share on other sites

In camera mia ho solo il satellite e non prendo Nuvolari. Ho letto che avrebbero messo Domenico Luiso a commentare ma non lo ricordavo così ritardato :asd:

 

Ha uno spiccato accento umbro.

Link to post
Share on other sites

Questa è la prima gara della stagione che vedo.

 

Ci sono:

- il figlio di Stig Blomqvist

- il nipote di Gerhard Berger

- il figlio di Jos Verstappen

- il figlio di Chanok Nissany

- il figlio di Jo Zeller

- il figlio del sciùr Beretta, quello dei salami

 

:up:

Il figlio di Jos a quanto si dice è bravo.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...