Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

  • Replies 264
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ci credo, era una Ligier ribattezzata (la sigla del modello, JS45, manteneva infatti ancora la numerazione tipica della Ligier) e per di più a motore Mugen-Honda   Le cazzate colossali fatte da Pros

Anch'io sono innamorato dei V10, d'altronde sono cresciuto sentendo urlare quelli.. Al cuor non si comanda.    Il P83 BMW del 2003 è devastante.   

A proposito di GP di Argentina, il sorpasso "maschio" di Schumacher ai danni di Coulthard

  • 1 month later...
  • 2 weeks later...
  • 3 weeks later...

Quelle del 1998 furono le  vetture più difficili da guidare degli anni novanta ,in assoluto : viscide,senza aiuti elettronici,veloci, domate da piloti "uomini" e non da ragazzini,questi bolidi sfrecciavano su tracciati difficili ,dove pagavi il minimo azzardo...

Il Circus di oggi è solo un pallido riflesso se paragonato a quello che era all'epoca ,a mio avviso l'ultimo anno degno di nota per i "puristi" delle corse è il  2001,ultimo anno prima delle rivoluzioni regolamentarie,dei tracciati  devastati e dell'arrivo massiccio dell'elettronica.

Dal 2002 - 2003 in poi, si è cominciato a tracciare la strada che ha condotto allo scempio di oggi. 

 

Jacques Villeneuve Ragged Lap

 

 

Pienamente d'accordo.

Erano vetture molto veloci, instabili in curva (basta vedere le numerose correzioni di Villeneuve nel video che hai postato) e con dei tracciati VERI, senza vie di fuga asfaltate; se facevi un errore andavi a muro o comunque ti insabbiavi e dicevi addio alla gara e/o al giro di qualifica.

E soprattutto, sentire il magnifico e portentoso sound di quei V10 ruggire lungo il vecchio tracciato di Spa, con il vero Eau Rouge e la vera chicane Bus Stop...non so a voi ma a me far star davvero male. Ridatemi la vera Formula 1.... :(

 

p.s. che gran controllo di Villeneuve alla Bus Stop! :)

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

a mio avviso l'ultimo anno degno di nota per i "puristi" delle corse è il  2001,ultimo anno prima delle rivoluzioni regolamentarie,dei tracciati  devastati e dell'arrivo massiccio dell'elettronica.

Dal 2002 - 2003 in poi, si è cominciato a tracciare la strada che ha condotto allo scempio di oggi. 

 

 

Vero.

Secondo me il 2001 complessivamente è stata una signora annata, un gran bel campionato con belle vetture, motori molto potenti (Ferrari, BMW, Honda, Mercedes); l'unica "pecca" è stata la mancanza di un vero avversario per Schumacher, di uno che fosse in grado di dargli davvero fastidio lungo l'arco di tutto il mondiale. Insomma, è mancato l'Hakkinen dei tempi migliori, in buona parte per sfighe allucinanti (rottura della sospensione a Melbourne quand'era secondo, motore ko in partenza ad Interlagos, frizione ko all'ultimo giro quand'era primo a Barcellona, ritiro a Zeltweg mi pare sempre per problemi alla frizione, ritiro a Montecarlo, ritiro in griglia a Magny-Cours) ed in parte anche per evidente demotivazione.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Vero.

Secondo me il 2001 complessivamente è stata una signora annata, un gran bel campionato con belle vetture, motori molto potenti (Ferrari, BMW, Honda, Mercedes); l'unica "pecca" è stata la mancanza di un vero avversario per Schumacher, di uno che fosse in grado di dargli davvero fastidio lungo l'arco di tutto il mondiale. Insomma, è mancato l'Hakkinen dei tempi migliori, in buona parte per sfighe allucinanti (rottura della sospensione a Melbourne quand'era secondo, motore ko in partenza ad Interlagos, frizione ko all'ultimo giro quand'era primo a Barcellona, ritiro a Zeltweg mi pare sempre per problemi alla frizione, ritiro a Montecarlo, ritiro in griglia a Magny-Cours) ed in parte anche per evidente demotivazione.

 

Si è vero ma quell'anno veramente gliene sono capitate troppe, penso che con una partenza di campionato normale (senza molteplici sfighe) avrebbe magari avuto quella motivazione in più per chiudere la carriera al meglio, sarebbe diventato vice campione ancora senza troppi problemi. 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Si è vero ma quell'anno veramente gliene sono capitate troppe, penso che con una partenza di campionato normale (senza molteplici sfighe) avrebbe magari avuto quella motivazione in più per chiudere la carriera al meglio, sarebbe diventato vice campione ancora senza troppi problemi. 

 

Molto probabile.

La Ferrari aveva ormai superato la Mclaren in termini di prestazioni (seppur di poco), il problema per Hakkinen fu la cronica inaffidabilità  della macchina...si rompeva sempre. Eppure il piede c'era ancora; in Spagna, prima della rottura dell'ultimo giro, aveva davvero fatto una super gara e pur contento per la vittoria (insperata) di Schumacher, mi dispiacque un sacco per Mika...

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Molto probabile.

La Ferrari aveva ormai superato la Mclaren in termini di prestazioni (seppur di poco), il problema per Hakkinen fu la cronica inaffidabilità  della macchina...si rompeva sempre. Eppure il piede c'era ancora; in Spagna, prima della rottura dell'ultimo giro, aveva davvero fatto una super gara e pur contento per la vittoria (insperata) di Schumacher, mi dispiacque un sacco per Mika...

 

Sono d'accordo con entrambi su tutto, per quanto riguarda Spagna 2001,anche provai dispiacere  per la sorte di Hakkinen ma solo dopo qualche giorno....... l'estasi per il primo podio di Villeneuve con la BAR superò di gran lunga il dispiacere,anche perchè si trattò di un podio prestigioso alle spalle di Michael e Juan Pablo (che Jacques seguì per tutta la gara con un distacco tra i tre ed i quattro secondi)  su Ferrari e Williams BMW.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con entrambi su tutto, per quanto riguarda Spagna 2001,anche provai dispiacere  per la sorte di Hakkinen ma solo dopo qualche giorno....... l'estasi per il primo podio di Villeneuve con la BAR superò di gran lunga il dispiacere,anche perchè si trattò di un podio prestigioso alle spalle di Michael e Juan Pablo (che Jacques seguì per tutta la gara con un distacco tra i tre ed i quattro secondi)  su Ferrari e Williams BMW.

 

Anche a me fece piacere il risultato di Villeneuve, era davvero da una vita che non lo si vedeva più tra i primi 3! Volendo tornare in topic, proprio da Budapest 1998... ;)

 

Jacques_Villeneuve_Michael_Schumacher_MT

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...