Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

[GP2 Series] 2015.06 - GP Ungheria


Recommended Posts

2015 GP2 Hungarian Grand Prix - Hungaroring

Round 6/10

24-25-26 luglio 2015

 

Circuit012_Budapest.png

 

 

20131229000952_More_info_icon.pngINFO

Lunghezza del circuito: 4,381 km

Giri da percorrere: 37 (gara-1), 28 (gara-2)

Distanza totale: 162,097 km (gara-1), 122,668 km (gara-2)

Numero di curve: 14

Senso di marcia: orario

 

chronograph_helped_me_318_10637.jpgRECORD

Giro gara: 1:28.968 - Sébastien Buemi - Arden International - 2007

Giro prova: 1:27.566 - Timo Glock - iSport International - 2007

Vittorie pilota: 2 - Nelson Piquet Jr.

Vittorie team: 4 - ART Grand Prix

Pole pilota: 1 - N. Jani, N. Piquet Jr., T. Glock, R. Grosjean, L. di Grassi, S. Bird, L. Razia, M. Chilton, T. Dillmann, F. Nasr

Pole team: 2 - Racing Engineering, ART Grand Prix

Podi pilota: 3 - Giorgio Pantano, Lucas di Grassi, Luiz Razia

Podi team: 9 - ART Grand Prix

 

icon_tv.gifOrari del Gran Premio d'Ungheria

Venerdì 24 luglio

12:00-12:45 Prove Libere - SkySport F1

15:55-16:25 Qualifiche - SkySport F1

 

Sabato 25 luglio

15:40 Gara-1 - SkySport F1

 

Domenica 26 luglio

10:35 Gara-2 - SkySport F1

 

Albo d'oro

OvG9EPW.png

Link to post
Share on other sites

  • Replies 77
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Avete mai notato che la sigla di Safety Car coincide con le iniziali di Sergio Canamasas?  

La mano di Leal dopo la gara

Pure a me, è stato Haryanto a chiudere quando Sergey era già  dentro.

Dopo l'annuncio del debutto di Gelael con Carlin (al posto di Cecotto), ecco anche quello di Nicholas Latifi con MP (in sostituzione di Rowland).

Link to post
Share on other sites

Terzo cambio di casacca per Sergio Canamasas, che dopo avere corso le prime tre gare con MP e a Silverstone con Lazarus all'Hungaroring sostituirà  Lancaster al team Hilmer.

 

Sulla seconda Lazarus tornerà  Amberg.

Link to post
Share on other sites

Budapest, libere: Il solito Vandoorne

 

Dopo la lieve flessione di Silverstone, Stoffel Vandoorne sembra intenzionato a riprendere la sua marcia da dominatore in GP2 Series. Il belga della ART Grand Prix ha infatti svettato nel turno di prove libere a Budapest, sesta tappa della stagione: suo il miglior tempo di 1'28"969, stabilito nelle fasi iniziali.

 

Unico a scendere sotto la barriera del minuto e 29, il pupillo McLaren ha creato un piccolo solco alle proprie spalle, infliggendo un distacco di quattro decimi a Rio Haryanto. Dietro all'alfiere di casa Campos, al momento terzo in classifica generale, hanno chiuso un buon Alex Lynn e Arthur Pic, lo scorso anno qui vincitore di gara 1. A seguire, Pierre Gasly e il nostro Raffaele Marciello, con la vettura della Trident.

 

Settimo posto per Andre Negrao (Arden), davanti a Nick Yelloly (Hilmer) e Sergey Sirotkin, atteso alla conferma definitiva al vertice dopo il grande weekend vissuto insieme alla Rapax in Gran Bretagna. àˆ rimasto fuori dalla top ten Alexander Rossi, ad oggi il principale contendente per il titolo di Vandoorne: l'americano della Racing Engineering ha chiuso 11esimo, dopo aver accusato qualche noia ai freni.

 

Nelle retrovie, Sergio Canamasas, ora con Hilmer, ha chiuso 23esimo compiendo anche una innocua escursione oltre la pista in curva 5. Lo spagnolo ha preceduto il rientrante Zoel Amberg (Lazarus), Nicholas Latifi, alla prima apparizione con MP Motorsport, e Sean Gelael. L'indonesiano in arrivo dalla Formula Renault 3.5, all'esordio assoluto nella categoria cadetta, ha pensato soprattutto a prendere confidenza con la Dallara del team Carlin, senza commettere errori.

 

Le alte temperature (29 gradi nell'aria, quasi 50 sull'asfalto) hanno convinto tutti ad essere prudenti con l'utilizzo delle gomme, utilizzando soltanto la mescola media e tenendo da parte le Pirelli soft per la qualifica del pomeriggio.

 

Venerdì 24 luglio 2015, libere

1 - Stoffel Vandoorne - ART - 1'28"969

2 - Rio Haryanto - Campos - 1'29"384

3 - Alex Lynn - DAMS - 1'29"499

4 - Arthur Pic - Campos - 1'29"552

5 - Pierre Gasly - DAMS - 1'29"562

6 - Raffaele Marciello - Trident - 1'29"742

7 - Andre Negrao - Arden - 1'29"797

8 - Nick Yelloly - Hilmer - 1'29"856

9 - Sergey Sirotkin - Rapax - 1'29"873

10 - Mitch Evans - Russian Time - 1'29"939

11 - Alexander Rossi - Racing Engineering - 1'29"971

12 - Jordan King - Racing Engineering - 1'30"073

13 - Norman Nato - Arden - 1'30"164

14 - Julian Leal - Carlin - 1'30"375

15 - Daniel De Jong - MP - 1'30"475

16 - Richie Stanaway - Status - 1'30"575

17 - Nobuharu Matsushita - ART - 1'30"578

18 - Robert Visoiu - Rapax - 1'30"763

19 - Rene Binder - Trident - 1'30"802

20 - Artem Markelov - Russian Time - 1'30"902

21 - Nathanael Berthon - Lazarus - 1'30"930

22 - Marlon Stockinger - Status - 1'30"954

23 - Sergio Canamasas - Hilmer - 1'31"107

24 - Zoel Amberg - Lazarus - 1'31"575

25 - Nicholas Latifi - MP - 1"31"674

26 - Sean Gelael - Carlin - 1'32"200

 

http://italiaracing.net/newsint.aspx?id=54986&cat=4

Link to post
Share on other sites

GP2 Hungaroring: prima pole per Lynn, bene Marciello

 

La sesta qualifica della stagione 2015 della GP2 Series, sul circuito dell'Hungaroring, ha premiato il debuttante Alexander Lynn, campione in carica della GP3 Series e in forza al team DAMS. Il britannico, young driver della Williams, ha segnato un tempo di 1:28.022 a dieci minuti dalla bandiera a scacchi ed è rimasto imbattuto per il resto della sessione, con Stoffel Vandoorne secondo ad appena 19 millesimi dal tempo del poleman.

 

Dopo un weekend al di sotto degli standard, Vandoorne ha perso anche quest'oggi i quattro punti della qualifica, ma può comunque ritenersi soddisfatto data la débà¢cle di Alexander Rossi, suo primo inseguitore in campionato ma solo undicesimo nella mezz'ora di prova ufficiale. Lo statunitense della Racing Engineering è chiamato quindi ad una difficile rimonta domani, nel tentativo di ottenere eventualmente la pole position per la sprint race di domenica.

 

Seconda fila dello schieramento per Arthur Pic ed un buon Raffaele Marciello. Il francese sembra essersi prestazionalmente ritrovato dopo la sostituzione del telaio avvenuta dopo il Gran Premio d'Austria, mentre il nostro portacolori è chiamato ancora alla conquista della prima vittoria della stagione.

 

Giovane e talentuosa la terza fila, comprendente Pierre Gasly e Jordan King, mentre lo specialista della corsa domenicale, Rio Haryanto, è solo settimo davanti a Mitch Evans.

 

La pole e la successiva vittoria di Silverstone avevano notevolmente rilanciato le azioni di Sergey Sirotkin, ma il russo del team Rapax non è andato oltre il nono posto sul catino ungherese, davanti a Nick Yelloly e alla sua Dallara del team Hilmer. Sempre a proposito della scuderia tedesca, "satellite" della Force India, Sergio Canamasas ha sostituito Jon Lancaster e si è piazzato diciannovesimo.

 

In sesta fila con Rossi partirà  il rientrante Nicholas Latifi, che rimpiazza Oliver Rowland all'interno del team MP. Il canadese, attualmente impegnato nella Formula Renault 3.5, aveva debuttato in GP2 ad Abu Dhabi lo scorso novembre con Hilmer.

 

Difficile debutto invece per l'indonesiano Sean Gelael, spinto dallo sponsor Jagonya Ayam (che collabora con Carlin anche in Formula Renault, dove corre Gelael, e in Formula 3) e sostituto di Johnny Cecotto Jr.: solo la ventiquattresima posizione a quasi due secondi da Lynn. Partiranno poco più avanti due delle momentanee delusioni del weekend all'Hungaroring, Nobuharu Matsushita e Norman Nato.

 

Ultima nota, è durato poco il ritorno di Zoà«l Amberg con la seconda Lazarus. Lo svizzero, infortunatosi alla 24 Ore di Le Mans, ha ricevuto il via libera dai medici per correre, ma dopo le prove libere ha dato forfait.

 

Domani alle 15:40 si svolgerà  gara-1, in diretta su SkySport F1.

 

Classifica:

gp2hunqual.png

 

http://www.passionea300allora.it/2015/07/24/gp2-hungaroring-prima-pole-per-lynn-bene-marciello/

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...