Jump to content
Pep92

TEST 2019 - S1 - Barcellona 18-21 febbraio

Recommended Posts


Non so se qualcuno ha letto il Bastian Contrario di Mario Donnini di questa settimana su AutoSprint: credo che meriti ben più di una riflessione. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, alessandrosecchi ha scritto:

Ecco qui la Gallery (l'anteprima non è il massimo, dovete cliccare sulla foto)

FINALMENTEEE!   solo che quando clicco sulla foto non vedo niente e sparisce anche l'anteprima....:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/2/2019 at 11:51 , sundance76 ha scritto:

Non so se qualcuno ha letto il Bastian Contrario di Mario Donnini di questa settimana su AutoSprint: credo che meriti ben più di una riflessione. 

Che poi, scusate l'OT, Ovviamente so che i team hanno investito molto sull'aerodinamica ma a parte la questione del denaro, cosa impedisce l'abolizione dell'aerodinamica? In fondo :

1) è uno studio fine a stesso,  non lo porti su prodotti di serie o almeno ne usi solo una piccola parte

2) Risparmieresti una montagna di soldi e potresti attrarre più team

3) Volendo lo sviluppo si potrebbe spostare su altri componenti che possono migliorare l'intera umanità!

3) Lo spettacolo tornerebbe in pista, con auto che possono stare in scia e battagliare

3b) A questo punto potresti fare gomme che durino l'intero campionato, non te ne frega se non ci sono i pit stop, lo spettacolo è in pista!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, leonix ha scritto:

Che poi, scusate l'OT, Ovviamente so che i team hanno investito molto sull'aerodinamica ma a parte la questione del denaro, cosa impedisce l'abolizione dell'aerodinamica? In fondo :

1) è uno studio fine a stesso,  non lo porti su prodotti di serie o almeno ne usi solo una piccola parte

2) Risparmieresti una montagna di soldi e potresti attrarre più team

3) Volendo lo sviluppo si potrebbe spostare su altri componenti che possono migliorare l'intera umanità!

3) Lo spettacolo tornerebbe in pista, con auto che possono stare in scia e battagliare

3b) A questo punto potresti fare gomme che durino l'intero campionato, non te ne frega se non ci sono i pit stop, lo spettacolo è in pista!

Il discorso di Donnini sulla sostanziale stasi del rapporto di competitività tra le scuderie negli ultimi cinque anni e sul pericolo gravissimo di un monomarca mascherato al pari di tutte le altri categorie (Indycar, Formule minori ecc.) fa il paio col bando FIA per l'appalto di un cambio standard da vendere alle scuderie.

Tra poco (o forse ci siamo già dentro) noi parleremo di macchine diverse quando in realtà anche i pezzi saranno progettati e realizzati in modo identico.

Capisco lo spirito olimpico o il vecchio sogno di @Wexx di vedere tutti i piloti ad armi pari, ma qui in pratica si vedrà un monomarca dove chi ha più soldi (perché magari detiene il nome di un certo prestigio) ottiene comunque più risultati. E lo stiamo in realtà vedendo già.

A pensarci, potrebbe essere anche inutile parlare: la minestra è questa, e c'è a chi piace.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites



×