Jump to content
R18

[GP2 Series] 2015.04 - GP Austria

Recommended Posts

2015 GP2 Austrian Grand Prix - Red Bull-Ring

Round 4/10

19-20-21 giugno 2014

 

Circuits014-Spielberg2.png

 

 

20131229000952_More_info_icon.pngINFO

Lunghezza del circuito: 4,326 km

Giri da percorrere: 40 (gara-1), 28 (gara-2)

Distanza totale: 173,04 km (gara-1), 121,128 km (gara-2)

Numero di curve: 9

Senso di marcia: orario

 

chronograph_helped_me_318_10637.jpgRECORD

Giro gara: 1:16.093 - Felipe Nasr - Carlin Motorsport - 2014

Giro prova: 1:15.312 - Johnny Cecotto Jr. - Trident Racing - 2014

Vittorie pilota: 1 - Felipe Nasr, Johnny Cecotto Jr.

Vittorie team: 1 - Carlin Motorsport, Trident Racing

Pole pilota: 1 - Johnny Cecotto Jr.

Pole team: 1 - Trident Racing

Podi pilota: 2 - Raffaele Marciello

Podi team: 3 - Racing Engineering

 

icon_tv.gifOrari del Gran Premio d'Austria

Venerdì 20 giugno

11:55-12:40 Prove Libere - SkySport F1

15:55-16:25 Qualifiche - SkySport F1

 

Sabato 21 giugno

15:40 Gara-1 - SkySport F1

 

Domenica 22 giugno

10:35 Gara-2 - SkySport F1

 

Albo d'oro

KpPRlYf.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altro grande ritorno insomma...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Miglior tempo per Sirotkin nelle libere, con tre decimi su Evans. Vicinissimi, alle spalle del neozelandese, Vandoorne, Rossi e Lynn, Marciello sesto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che gomme c'erano l'anno scorso? Cioè, è un miglioramento di più di un secondo solo grazie al DRS?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel dubbio, pole di Vandoorne, prima fila tutta ART.

Share this post


Link to post
Share on other sites

GP2 Red Bull-Ring: il solito Vandoorne in qualifica, prima fila tutta ART

 

Dopo il "passo falso" sotto la pioggia di Montecarlo, Stoffel Vandoorne torna ad essere il re del venerdì al Red Bull-Ring, circuito che ospita il quarto round della GP2 Series 2015. Il belga della ART Grand Prix ha firmato la pole position in una prima fila monopolizzata dal team francese, allorché immediatamente alle sue spalle si è piazzato il giapponese Nobuharu Matsushita.

 

Come l'anno scorso, una qualifica giocata sul millesimo di secondo, con diciassette piloti su venticinque racchiusi in questo arco di tempo. Vandoorne con il suo 1:14.174 ha abbassato di oltre un secondo il record registrato da Johnny Cecotto Jr. l'anno scorso, merito anche e soprattuto dell'introduzione del DRS poiché le mescole di gomme utilizzate sono le stesse di dodici mesi fa: Soft e Super Soft.

 

Dalla seconda fila nella gara di domani scatteranno Pierre Gasly e Sergey Sirotkin, con il russo leader delle prove libere e di gran parte della qualifica ma incapace di dare la zampata finale per conquistare anche la partenza dal palo.

 

Quinta posizione per la Campos di Rio Haryanto, dopo un weekend di Montecarlo passato interamente nelle posizioni di fondo classifica. L'indonesiano, terzo in classifica generale, ha preceduto Raffaele Marciello, l'anno scorso terzo in entrambe le gare e sicuramente desideroso di migliorarsi.

 

Qualifica deludente per il primo inseguitore di Vandoorne nella classifica generale, Alexander Rossi, solo dodicesimo nella classifica finale. Il suo compagno di squadra Jordan King partirà  davanti a lui: l'inglese aveva chiuso all'ottavo posto, ma deve scontare una penalità  di tre posizioni per l'incidente con Gasly nella gara-2 monegasca. Dalla quinta fila scatteranno invece altri due protagonisti della serie cadetta, ovverosia Alexander Lynn e Mitch Evans.

 

Penultima fila per l'unica new entry del weekend austriaco: reduce dalla 24 Ore di Le Mans corsa con la ByKolles, Simon Trummer rientra anche in GP2 per sostituire Johnny Cecotto Jr. in forza al team Hilmer. Ci sarà  invece una sola vettura in pista per quanto riguarda il team MP, poiché Sergio Canamasas non si è presentato in quel di Spielberg, frenato probabilmente da problemi economici.

 

La prima gara dal Red Bull-Ring prenderà  il via domani alle 15:40, in diretta su SkySport F1.

 

Risultati:

gp2autqual.png

 

http://www.passionea300allora.it/2015/06/19/gp2-red-bull-ring-il-solito-vandoorne-in-qualifica-prima-fila-tutta-art/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo già  molto al di sotto della pole dell'anno scorso

 

Panico in McLaren

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma qualcuno ha un live timing? Perché è da due gare che non ho cronometraggi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spettacolo alla Remus :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Virtual Safety Car, tutti molto agitati.

 

Yelloly ha passato Marciello intanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Rizzica se lo correggono da casa si irrita subito neh? :asd:

 

Forse pensa che non sia un corretto uso dei social network.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marciello dorme alla ripartenza, bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si capisce 'na mazza senza timing.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vandoorne ai box.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dentro anche Sirotkin.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vandoorne dietro a Sirotkin e Matsushita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Duello tra Vandoorne e Sirotkin.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...