Jump to content

[Motomondiale] 2013.11 - GP Repubblica Ceca


Recommended Posts

GP Repubblica Ceca, Brno Masaryk Circuit (5403 m), 25 agosto 2013:

 

Brno+circuit-1280x960-aug13-5%20Aerial.j

 

 

Record della pista:

MotoGP:

Pole position: Jorge Lorenzo, Yamaha YZR M1, 1'55"799, 25 agosto 2012

Giro veloce: Jorge Lorenzo, Yamaha YZR M1, 1'56"274, 26 agosto 2012

 

Moto2:

Pole position: Pol Espargarà³, Kalex Moto2, 2'01"953, 25 agosto 2012

Giro veloce: Andrea Iannone, Suter MMXI, 2'02"640, 14 agosto 2011

 

Moto3:

Pole position: Maverick Vià±ales, FTR M312-Honda, 2'08"075, 25 agosto 2012

Giro veloce: Luis Salom, Kalex Moto3-KTM, 2'09"659, 26 agosto 2012

 

 

Albo d'oro GP Repubblica Ceca:

gfez.png

ct03.png

g2ey.png

 

 

Record vincitori:

8rmv.png

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

MotoGP, Crutchlow: a Brno è caccia al ladro

"Nel tentativo di scassinarla, hanno danneggiato la porta del motorhome a me, Edwards, e un altro paio di piloti – ha raccontato il pilota del team Tech3 dal paddock di Brno – Io ero sveglio per il jet-lag e se ne sono andati subito. Edwards gli è anche corso dietro con una mazza (nella foto) e non gli hanno preso nulla. Ma hanno rubato tutti i computer alla wild-card Bauer".

edwards-mazza.jpg

 
edwards-biliardo.jpg
 
L'Arsenale di Edwards :shock:
Link to post
Share on other sites

Stavo pensando che la contemporaneità  con la F1 rischia di mettere un po' in ombra il motomondiale questo we e questa brutta notizia potrebbe malaugaratemente anche servire da catalizzatore d'attenzione.

Link to post
Share on other sites

Non vorrei dire cavolate, ma mi sa che la MotoGp corre alle 13 quindi la gara potrà  essere seguita tranquillamente Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2

Edited by Ferrari F1
Link to post
Share on other sites

Brno, Libere 1: Lorenzo parte subito a razzo

Lo spagnolo della Yamaha stacca di tre decimi Pedrosa e Crutchlow, poi seguono Marquez e Rossi

 

Marc Marquez aveva detto di vedere le Yamaha in vantaggio sul tracciato di Brno, grazie ai test che la squadra ufficiale della Casa di Iwata aveva svolto sul saliscendi ceco nei primi giorni di agosto e, almeno per quanto riguarda Jorge Lorenzo, il leader del Mondiale sembra averci visto giusto.

 

Il campione del mondo in carica, infatti, ha comandato la prima sessione di prove libere del Gp di Repubblica Ceca fin dai primi minuti, riuscendo a scavare un bel solco tra la sua M1 e le moto degli inseguitori. Proprio sotto alla bandiera a scacchi, Lorenzo ha fermato il cronometro su un tempo di 1'56"698, staccando di 343 millesimi la Honda di Dani Pedrosa.

 

Molto buona anche la prestazione di Cal Crutchlow, terzo con la Yamaha del Team Tech 3 ad appena 17 millesimi da Pedrosa. Inizia in salita invece il weekend di Marquez, che comunque aveva già  detto di non gradire particolarmente questa pista e che la affrontava per la prima volta con la RC213V: "El Cabronsito" ha chiuso con 422 millesimi di gap da Lorenzo, ma sicuramente per lui c'è il tempo per provare a recuperare.

 

Per ora delude un po' Valentino Rossi, al quale evidentemente i test non sono bastati per trovare una buona messa a punto di base della sua M1: il "Dottore" paga quasi sei decimi nei confronti del compagno di squadra. Il divario quindi si è ridotto rispetto ad Indianapolis, ma rimane ancora piuttosto importante.

 

Il quadro dei piloti rimasti al di sotto del secondo di distacco si completa poi con le due Honda satellite di Alvaro Bautista e Stefan Bradl, mentre la prima delle Ducati è quella di Andrea Dovizioso, che occupa l'ottava posizione ad 1"2, ma almeno questa volta si è inserita davanti alla Yamaha di Bradley Smith.

 

Su una pista piuttosto impegnativa per i motori sono tornate a faticare di più le CRT, con Aleix Espargaro che si è dovuto accontentare della 13esima piazza con la sua ART-Aprilia, chiudendo a 2"3 da Lorenzo e alle spalle anche delle altre tre Desmosedici di Nicky Hayden, Andrea Iannone e Michele Pirro.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/30061/moto-gp-brno-libere-1-jorge-lorenzo-parte-subito-a-razzo

Link to post
Share on other sites

Brno, Libere 2: Bradl beffa Lorenzo nel finale

Bella zampata del tedesco che precede lo spagnolo e Pedrosa. Rossi quarto con i primi sei in 0"3

 

Jorge Lorenzo sembrava lanciatissimo verso il miglior tempo anche nella seconda sessione di prove libere del Gp di Repubblica Ceca di MotoGp, ma lo spagnolo della Yamaha non aveva fatto i conti con Stefan Bradl, che proprio nell'ultimo minuto del turno è riuscito a piazzare la sua zampata in 1'56"500, portando la sua Honda in cima alla classifica.

 

Alla fine il portacolori del Team LCR ha preceduto di soli 38 millesimi la M1 del maiorchino, che si è lamentato molto di una moto troppo nervosa, nonostante sia parso messo piuttosto bene rispetto al resto del gruppo anche dal punto di vista del passo.

 

Così come sembra interessante il passo di Dani Pedrosa, autore del terzo tempo con la sua Honda, con la quale ha pagato appena un decimo. Rispetto a questa mattina poi ha mostrato qualche passo avanti anche Valentino Rossi: il "Dottore" si è migliorato di circa mezzo secondo ed ha ridotto a soli 226 millesimi il distacco dalla vetta.

 

Inoltre in questo modo è saltato davanti anche alla RC213V di Marc Marquez. Il leader del Mondiale sembra faticare più del solito a trovare il feeling con la sua Honda su questa pista, anche se pure nel suo caso il distacco non è pesante, visto che parliamo di 233 millesimi.

 

Il gruppettino di test, che vede ben sei piloti racchiusi nello spazio di soli tre decimi, si chiude con la Yamaha di Cal Crutchlow, che proprio all'ultimo giro si stava migliorando, ma ha commesso un errore che gli ha impedito di attaccare la quarta posizione di Rossi.

 

Dopo i progressi mostrati ad Indianapolis, sta trovando delle buone conferme anche Bradley Smith, che si è piazzato al settimo posto a soli 851 millesimi dalla vetta, riuscendo anche a mettersi dietro la Honda di Alvaro Bautista. Il quadro dei piloti che ad oggi sarebbero qualificati per la Q2 si completa poi con le due Ducati di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, entrambe però distanziate di oltre 1"2.

 

Rispetto a questa mattina si è avvicinato a loro Andrea Iannone, che è a soli due decimi dall'americano, ma anche Aleix Espargaro, che con la sua ART-Aprilia è stato ancora una volta il più veloce tra le CRT ed ha ridotto ad 1"7 il suo gap dalla testa della classifica.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/30077/moto-gp-brno-libere-2-stefan-bradl-beffa-jorge-lorenzo-nel-finale

Link to post
Share on other sites

Brno, Libere 3: bella zampata di Crutchlow

Il britannico segna il miglior tempo, ma Lorenzo e Marquez sembrano avere un altro passo

 

Terza sessione di prove libere e terzo diverso leader per la classe MotoGp a Brno. A pochi istanti dalla bandiera a scacchi è infatti saltato davanti a tutti Cal Crutchlow con la Yamaha del Team Tech 3. Il pilota britannico è stato bravissimo a stampare un crono di 1'56"156, anche se sul passo di gara è stato meno brillante di altri.

 

Proprio i piloti alle sue spalle, ovvero Jorge Lorenzo e Marc Marquez, che hanno chiuso rispettivamente distanziati di 166 e 210 millesimi, hanno girato con una certa costanza sotto all'1'57" anche con gomma piuttosto usata, quindi in questo momento sembrano avere qualcosa in più rispetto alla concorrenza.

 

Dietro di loro Valentino Rossi si è confermato in quarta posizione: il "Dottore" e la sua Yamaha hanno chiuso con un gap di poco più di tre decimi nei confronti di Crutchlow, ma anche lui sul passo non sembra in grado di reggere il ritmo di Lorenzo e Marquez. Dopo i problemi fisici incontrati ieri, probabilmente si è un po' risparmiato poi Dani Pedrosa, che si è accontentato del quinto tempo a poco meno di mezzo secondo.

 

Il quadro dei piloti già  qualificati per la Q2 si completa poi con le due Honda di Alvaro Bautista e Stefan Bradl, con quest'ultimo decisamente meno brillante rispetto a ieri, ma anche con la Yamaha di Bradley Smith e con le due Ducati di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden: il pilota italiano è anche riuscito a ridurre il suo gap rispetto a ieri, ma resta ancora lontano di circa 1" dalla vetta.

 

Va detto poi che questa terza sessione è stata piuttosto sfortunata per i ragazzi di casa nostra: Andrea Iannone e Claudio Corti sono finiti entrambi ruote all'aria, fortunatamente senza particolari conseguenze. Danilo Petrucci invece ha visto andare in fumo il motore BMW della sua Suter.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/30111/moto-gp-brno-libere-3-bella-zampata-di-crutchlow-ma-ottimo-passo-per-lorenzo-e-marquez

Link to post
Share on other sites

Intanto un "curioso" Tweet di Spies(ora cancellato) che aveva come oggetto della "powder on the nose" di un tale "Carlo" ha suscitato le ire censorie dell'abate Meda......togliendo cosi' ogni residuo dubbio sul cognome di "Carlo"....

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Pole con record per Cal Crutchlow a Brno!

A sorpresa alle sue spalle c'è Bautista, che precede Marquez, Pedrosa e Lorenzo. Rossi solo settimo

 

Uno straordinario Cal Crutchlow ha polverizzato la best pole del tracciato di Brno ed è andato meritatamente a conquistare la pole position del Gp di Repubblica Ceca di MotoGp, al termine di una Q2 che a sorpresa vede due piloti satellite in cima alla lista dei tempi.

 

Nel suo secondo tentativo il britannico della Yamaha Tech 3 ha piazzato un crono di 1'55"527, che gli ha consentito di ritoccare di quasi tre decimi la pole messa a referto nel 2012 da Jorge Lorenzo, ma anche di saltare davanti ad un sorprendente Alvaro Bautista, che ha chiuso alle sue spalle di 227 millesimi.

 

Lo spagnolo del Team Gresini ha preso la scia di Marc Marquez nella prima uscita in pista e con il riferimento del leader del Mondiale è riuscito a fare addirittura meglio della sua RC213V ufficiale e relegandola in terza posizione a 336 millesimi di ritardo.

 

Poco male comunque per il rookie di casa Honda, che inizierà  la gara di domani davanti ai suoi inseguitori in campionato, ovvero il compagno di squadra Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo, che non sono riusciti a fare meglio del quarto e del quinto posto. Se lo spagnolo della Honda era dato per dolorante, il maiorchino della Yamaha è parso in difficoltà  con la messa a punto della sua M1 e per questo anche molto nervoso.

 

Sorprende anche il sesto tempo di Bradley Smith, molto costante per tutto questo weekend e capace di mettersi dietro anche la M1 di Valentino Rossi, che ancora una volta è incappato in una qualifica al di sotto delle aspettative. La terza fila poi si completa con Stefan Bradl e con la prima delle Ducati, che è quella di Andrea Dovizioso, che però si è visto rifilare ben 1"2.

 

Dietro di lui ci sono le altre due Desmosedici di Nicky Hayden e di Andrea Iannone, con quest'ultimo che ha staccato il pass per la Q2 proprio all'ultimo giro della Q1 dopo essere caduto nei minuti iniziali. Il quadro dei piloti che hanno avuto accesso al secondo segmento si completa poi con Colin Edwards, che quindi è il primo delle CRT con la sua FTR-Kawasaki del Forward Racing.

 

Per quanto riguarda gli altri italiani, Michele Pirro si andrà  a schierare in 14esima piazza, mentre le due CRT di Danilo Petrucci e Claudio Corti prenderanno il via rispettivamente dalla 17esima e dalla 18esima posizione.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/30123/moto-gp-pole-position-con-record-per-cal-crutchlow-a-brno

Link to post
Share on other sites
MotoGP, Spies getta il tweet e nasconde la mano
 

Un bambino con la pistola, ecco cos'è Ben Spies con il telefonino e twitter in mano. Già  l'anno scorso il pilota texano si era fatto rimproverare dalla Yamaha per aver saltato tutti pubblicando notizie relative alla squadra, ma questa volta ha fatto di peggio.

Read more: http://www.gpone.com/2013082311198/Spies-getta-il-tweet-e-nasconde-la-mano.html#ixzz2ctwLkejS

Edited by Giuseppe92
Link to post
Share on other sites

Domani può venir fuori una bella gara, il tema sarà  come al solito Lorenzo vs. HRC, con possibili inserimenti di Crutchlow e Rossi. Comunque lusso Brno e Spa lo stesso giorno!

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×
×
  • Create New...