Jump to content
R18

Motomondiale 2016

Recommended Posts

1 minuto fa, Albi66 ha scritto:

Forse sfugge che Dovizioso, proprio grazie alla testa, guida una moto top class nella categoria regina delle moto da corsa.

Melandri una moto la sta elemosinando sta 2 anni...

Dovizioso che ha vinto una sola gara in MotoGP dal 2008 ad oggi?

Vaaaa bene, Albi ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovizioso a differenza di Melandri è sempre stato conscio del fatto di essere due gradini sotto agli altri piloti e quindi ha incentrato questa parte della sua carriera sullo sviluppo di una moto completamente nuova e il tutto senza fare casino. Se Dovizioso avesse avuto la testa di Melandri si troverebbe in Superbike o in qualche campionato minore già dal 2011. Melandri si è sempre montato la testa in base agli elogi che riceveva per poi sbatterci pesantemente il muso alla prima occasione utile con il risultato che si è trovato fuori dal giro in un amen perché appunto non aveva testa. E non scordiamoci che lui è stato il primo "nuovo Rossi" pompato dalla Gazzetta prima e dalla solita banda Mediaset poi e questo per lui ha influito pesantemente perché talento ne aveva parecchio anche se non sarebbe mai arrivato al livello di Rossi nel modo più assoluto. 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che Dovizioso con gli stessi avversari e le stesse moto di Melandri nel biennio 2005-2006 avrebbe raccolto molto di più a parte quei due anni Melandri in MotoGP non ha fatto nulla , Guintoli nel 2014 lo ha battuto pesantemente , Dovizioso è un top driver alla fine guida sui problemi e ha un rendimento elevato assicurato . Per me tra i due non c'è paragone . E comunque Dovizioso in 125 ha vinto in 250 aveva avversari ben più forti di quelli incontrati da Melandri . 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Muresan80 ha scritto:

Io credo che Dovizioso con gli stessi avversari e le stesse moto di Melandri nel biennio 2005-2006 avrebbe raccolto molto di più a parte quei due anni Melandri in MotoGP non ha fatto nulla , Guintoli nel 2014 lo ha battuto pesantemente , Dovizioso è un top driver alla fine guida sui problemi e ha un rendimento elevato assicurato . Per me tra i due non c'è paragone . E comunque Dovizioso in 125 ha vinto in 250 aveva avversari ben più forti di quelli incontrati da Melandri . 

A parte il grassetto, sono d'accordo. Fare più di quanto fatto da Melandri nel 2005-2006 significherebbe giocarsi un mondiale con il miglior Rossi e vincere il successivo nonostante un brutto infortunio a Barcellona. Sinceramente, si farebbe fatica.

Sul resto invece quoto: Melandri quando non è tutto a posto al 110% va praticamente a spasso, Dovizioso come sappiamo no. Dovizioso in 125cc ha vinto contro avversari che sono tuttora in MotoGP mentre Melandri non ha battuto un onesto pilota come Alzamora, idem per la 250cc perché Melandri finché nel box aveva Harada stava dietro mentre Dovizioso ha corso sempre bene con moto piuttosto inferiori (mi rifiuto di credere che la sua Honda fosse la stessa di Pedrosa).

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque un Melandri al 100% in SBK ci può ancora stare. Bisogna capire se potrà ancora arrivare a dare il 100%. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ufficiale Folger in Tech3 nel 2017. Farà coppia al 99% con Lowes Alex. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Ufficiale Folger in Tech3 nel 2017. Farà coppia al 99% con Lowes Alex. 

Poco convinto dalla coppia in generale...

A questo punto presumo che Zarco e Rins guideranno entrambi una Suzuki, da vedere chi sarà il pilota ufficiale e chi no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Ufficiale Folger in Tech3 nel 2017. Farà coppia al 99% con Lowes Alex. 

Due piloti che hanno più o meno lo stesso problema: costanza di rendimento e solidità in gara. Folger vedremo come finirà in Moto2 quest'anno, se riesce a non cadere e/o calare sulla distanza come spesso gli capita potrebbe essere un'ottima scelta, Loews nonostante tutto non lo ritengo così malaccio, e il rendimento di Baz e di Laverty è un precedente incoraggiante sia per lui che per tutti i piloti di provenienza SBK in generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://it.motorsport.com/motogp/news/karel-abraham-ha-testato-la-ktm-sul-tracciato-di-misano-733855/

Tutti i piloti che hanno provato la KTM RC16 ne hanno parlato in termini molto positivi, speriamo non siano solo dichiarazioni di circostanza. Detto questo, spero che Abraham sia lì solo in qualità di collaudatore con valigia :asd:

http://it.motorsport.com/motogp/news/zarco-suzuki-una-chance-che-voglio-rispettare-733871/

Nell'epoca dei nuovi fenomeni a tutti i costi, dei Max Vestappen e dei Jack Miller un'intervista molto controcorrente

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, gio66 ha scritto:

6VRByKm.jpg

motogp decisamente in salute e piena di costruttori, molto bene :up: si sta forse tornando ai fasti di un tempo. Almeno qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, gio66 ha scritto:

6VRByKm.jpg

Chi è il pilota?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abraham.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Secondo la stampa tedesca Chaz Davies potrebbe affiancare Jorge Lorenzo nella prossima stagione:

http://www.corrieredellosport.it/news/moto/motomondiale/motogp/2016/05/10-11387095/motogp_ducati_ipotesi_davies_per_il_2017/?cookieAccept

Mah, sarà mica che uno dei due ducatisti ufficiali stia davvero fiutando la Honda?

Share this post


Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Secondo la stampa tedesca Chaz Davies potrebbe affiancare Jorge Lorenzo nella prossima stagione:

http://www.corrieredellosport.it/news/moto/motomondiale/motogp/2016/05/10-11387095/motogp_ducati_ipotesi_davies_per_il_2017/?cookieAccept

uuuuhhh... idea molto interessante ma anche molto rischiosa: si priverebbe la Panigale dell'unico pilota in grado di portarla alla vittoria e a lottare per il titolo e in MGP Chaz sarebbe un punto interrogativo. Per me non se ne farà nulla; in caso di vittoria in SBK però...

Edited by Danny

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lo prenderei subito, ma la percentuale di bruciarlo sarebbe troppo alta, con Lorenzo di fianco poi.. 

8 minuti fa, The Rabbit ha scritto:

Mah, sarà mica che uno dei due ducatisti ufficiali stia davvero fiutando la Honda?

Dovizioso? Ha guidato di tutto, esperienza giusta per sviluppare la moto al meglio, solidità in gara. Perché no? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Dovizioso? Ha guidato di tutto, esperienza giusta per sviluppare la moto al meglio, solidità in gara. Perché no? 

Non saprei, io parlavo proprio in generale, di entrambi i piloti... Iannone potrebbe (dovrebbe) essere più vicino alla Suzuki, ma se in Yamaha ci andasse davvero Pedrosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, The Rabbit ha scritto:

Non saprei, io parlavo proprio in generale, di entrambi i piloti... Iannone potrebbe (dovrebbe) essere più vicino alla Suzuki, ma se in Yamaha ci andasse davvero Pedrosa...

secondo me Dovizioso in Honda HRC nemmeno se vedo ci ha già fatto tre anni, prendono Iannone se Pedrosa va in Yamaha...

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Muresan80 ha scritto:

secondo me Dovizioso in Honda HRC nemmeno se vedo ci ha già fatto tre anni, prendono Iannone se Pedrosa va in Yamaha...

Infatti, a grandi linee, sono d'accordo con te. Però non dimentichiamoci che avere Dovizioso nel team e avere Iannone è molto diverso, non so il parere di Márquez a riguardo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Articolo molto interessante, Dall'Igna spiega le alette:

http://it.motorsport.com/motogp/news/dall-igna-le-ali-ducati-pericolose-vogliono-toglierci-un-vantaggio-735960/

“Il distaccamento dell’ala avviene con valori energetici paragonabili a quelli di una pallina da tennis che colpisce un giocatore. Mi sembra che si parli di carichi assolutamente normali per un corpo umano, perché non ho mai visto un tennista giocare con protezioni particolari o con il casco. Abbiamo studiato anche un limite di peso perché l’ala non fosse pericolosa se i piloti dovessero colpirla. Abbiamo proposto 200 grammi, tenendo presente che il gabbiano che ha colpito Iannone a Phillip Island pesava circa un chilo. Credo che stiamo parlando di cose ragionevoli e saremmo aperti a discuterne con gli altri, ma senza pregiudizi”.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non seguendo granchè la tecnica motociclistica, mi domando la vera funzione di queste alette: sono vere e proprie ali deportanti (quindi, come per le auto, schiacciano al suolo al fine di dare stabilità) o servono solo a migliorare il flusso d'aria attorno alla moto, quindi la penetrazione aerodinamica?

Edited by Schumy81

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/5/2016 at 19:24 , The Rabbit ha scritto:

Infatti, a grandi linee, sono d'accordo con te. Però non dimentichiamoci che avere Dovizioso nel team e avere Iannone è molto diverso, non so il parere di Márquez a riguardo.

Iannone in HRC la vedo dura,

Visti i rapporti Pernat/Brivio, molto probabile finisca in Suzuki

Edited by Albi66
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Albi66 ha scritto:

Iannone in HRC la vedo dura,

Visti i rapporti Pernat/Brivio, molto probabile finisca in Suzuki

Anche Schwantz si è espresso positivamente a proposito.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites



×