Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'Dakar'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • P300.it FORUM
  • Motorsport
    • Formula 1
    • Formula 2
    • Formula 3
    • Indycar Series
    • Formula E
    • WEC
    • WRC | Altri Rally
    • NASCAR
    • Endurance | GT
    • MotoGP, Moto2, Moto3
    • Superbike
    • Altro Motorsport
  • Passione Motorsport
    • Discussioni generali
    • Piloti
    • Circuiti
    • Altre Discussioni

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


From


Following F1 since


Driver


Former Driver


Team


Track


Best Race

Found 9 results

  1. Ancora qualche giorno al inizio della 36. edizione del Rally Dakar (dal 5. al 18. gennaio)... Sara' il piu' lungo della storia: piu' di 9000km... A Rosario e' quasi tutto pronto:
  2. leopnd

    Rally - Dakar

    until
    Dakar 2021 www.dakar.com
  3. leopnd

    Rally - Dakar

    until
    Dakar 2020 www.dakar.com
  4. leopnd

    Rally: Dakar

    until
    Dakar 2019 Lunedi', 07.01.2019. 11:30h https://www.dakar.com
  5. until
    Dakar 2016 Argentina/Bolivia
  6. Il topic fotografico sulla Marlboro mi ha ispirato quello sulla Red Bull. Marchio fondato nel 1987 che è entrato nel motorsport nei primi anni '90, a memoria sponsorizzando la Sauber di Formula 1, sodalizio che sarebbe durato fino al 2004 (ma già dal 1996 come secondo sponsor per l'avvento della Petronas). Tra le due ruote, il debutto del bibitaro austriaco avvenne nel 1997 quando insieme a Peter Clifford rilevò la Promotor, fallita dopo appena tre gare. I piloti sono Cadalora e Corser, quest'ultimo scaricato dopo Assen per i risultati deludenti e sostituito da McCarthy. Red Bull sponsorizzerà il team WCM fino al 2002. Dall'anno successivo, Clifford si mette in proprio con la fallimentare moto omonima. Attualmente, Red Bull è impegnata un po' in tutto il motorsport, dal top (Red Bull e Toro Rosso in Formula 1, sponsorizzazione delle Honda ufficiali in MotoGP) alle fondamenta (junior programme tra le monoposto, Rookies Cup tra le due ruote). Qui metteremo foto da ogni categoria dove Red Bull si è impegnata. Appena una ventina d'anni è passata dagli esordi, quindi non è da considerarsi uno sponsor storico come i vecchi tabaccai, ma lo diventerà sicuramente.
  7. A leggere alcune riviste francese (Equipe, Figaro) sembrerebbe che in Peugeot stia tornando la voglia di sporcarsi con la sabbia ed il fango. Sembrerebbero esserci degli incontri iniziali per studiare un rientro alla Dakar nel 2015, probabilmente con Stephane Peterhansel e con l'idea di portare anche Seb Loeb sulle piste sudamericane. Forse un buggy 2 rm potrebbe essere il progetto in cantiere http://www.lefigaro.fr/auto-moto/2013/10/24/02019-20131024ARTSPO00361-peugeot-de-retour-sur-le-dakar.php Vediamo un pò che ne sarà di questa idea
  8. Domani inizia la Dakar 2013, trentaquattresima edizione del raid più famoso al Mondo. La gara partirà dove è terminata l'anno passato, cioè da Lima, capitale del Perù, e si snoderà per 8000 chilometri attraversando anche Cile ed Argentina con il passaggio per le Ande e il deserto di Atacama. Si termina il 19 gennaio, a Santiago del Cile. Rimangono quattro le categorie: auto, moto, quad e truck. Tra le auto il 10 volte vincitore del raid, Stéphane Peterhansel, cercherà di difendere il suo titolo sulla Mini del team X-Raid, gli avversari principali saranno i Buggy del Qatar World Team di Nasser Al-Attiyah (vincitore nel 2011) e Carlos Sainz (primo nel 2010), ma attenzione anche a Giniel de Villiers, su una Toyota privata, trionfatore nella prima edizione sudamericana nel 2009 e a Nani Roma, che in Africa vinse (in moto) nel 2004. Presenti anche il rallysta polacco HoÅ‚owczyc, l'esperto francese Chicherit e l'Hummer di Robby Gordon. La corsa motociclistica parte con un protagonista in meno: il vincitore di tre Dakar (2006, 2009, 2011) Marc Coma si è fratturato una clavicola in Marocco e non sarà presente. Dunque favorito assoluto è il quattro volte vincitore (2005, 2007, 2009, 2012) Cyril Despres, su KTM. Outsider le Husqvarna ufficiali degli spagnoli Barreda e Viladoms, la Honda del portoghese Helder Rodrigues (ex del Mondiale Enduro), terzo l'anno scorso, le KTM del cileno Là³pez e del norvegese Ullevalseter. Attenzione anche al portoghese Faria e al francese Casteu. Sui quad il detentore delle ultime due edizioni è l'argentino Alejandro Patronelli, ma quest'anno sarà assente cedendo quindi il ruolo di favorito al fratello Marcos, vincitore nel 2010, che gareggerà su Yamaha. I suoi avversari saranno il connazionale Maffei e i polacchi Laskawiec e Sonik, sempre su Yamaha. Sui truck l'assenza dei russi Chagin e Kabirov spiana un pochino la strada al campione in carica, Gerard de Rooy, su Iveco. Il colosso russo Kamaz si affida a Nikolaev, Karginov e ai Mardeev (Ilgizar e Ayrat, padre e figlio). Della partita saranno anche l'olandese Hans Stacey (vincitore dell'ultima edizione africana), AleÅ¡ Loprais e Marcel van Vliet, rispettivamente su Iveco, Tatra e Man.
×
×
  • Create New...