Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/07/20 in Posts

  1. Ecco, in esclusiva, la MACCHINA che porterà al titolo il 71° CAMPIONE DEL MONDO PILOTI 2020
    19 points
  2. Credo che il fenomeno sia talmente ampio e complesso che ci si potrebbe scrivere su non una bloggata, ma un intero libro. Un elemento fondamentale da tenere in considerazione è che sono cambiate le persone, le abitudini, le passioni tra una generazione e l'altra. Il mezzo a motore (automobile o motocicletta che sia) è passato dall'essere oggetto di culto a mero strumento per spostarsi da un punto ad un altro, la cui unica prerogativa deve essere la connessione ad Internet. Facciamoci caso: anche a livello pubblicitario, si mette quasi sempre l'accento sulla connettività e sull'
    14 points
  3. Alla fine ha vinto la scimmia e sono andato al Mugello. Come ho scritto su Facebook, troppo forte il richiamo per un evento praticamente unico (la F1 correrà ancora sul circuito toscano, in futuro? Certo che no! Meglio andare sui tilkodromi del cazzo), per il "gusto" di essere tra i primi comuni mortali a rivedere in pista le vetture dopo i test di Barcellona. E anche, personalmente, per riaccendere l'entusiasmo dopo l'occasione persa con AlphaTauri. In più, serviva anche una rivincita dopo la mia disfatta a Monza nel 2017. Stavolta per buttarmi fuori dall'autodromo è dovuto venire pers
    13 points
  4. Altra piaga dell'umanità è il femminismo, e lo dico da donna. Ho visto poco fa il video incriminato, ma se sta bene a lei farsi toccare da lui e rendere tutto pubblico, come ha pure detto, non vedo che problemi ci siano. Ma l'era del web è questo, scandalizzarsi per queste cose inutili. Poi invece quando succede qualcosa davvero e c'è davvero una discriminazione stanno tutti muti: "sì, mah, boh".
    11 points
  5. Il titolo sembra provocatorio, ma non lo è, a beneficio dei più giovani (e curiosi). Probabilmente non tutti sanno che l'attuale Campionato di F1 inizia proprio nel 1981, anno in cui fu istituito il "FIA F1 World Championship" che mette in palio due titoli mondiali: il "Mondiale Piloti F1" e il "Mondiale Costruttori F1" (attenzione alla dicitura "F1"). Dal 1950 al 1980 si chiamava solo "World Championship for Drivers" cioè "Mondiale Piloti" (o Con-d-u-ttori, cioè corridori) e non prevedeva il nome "F1" nella dicitura ufficiale, perchè in tutto l'intero automobilismo era l'unico Titol
    10 points
  6. Buongiorno, Ciurma. Qualche mesetto fa guardando il tempo trascorso tra smartphone, PC ecc... mi sono detto "basta, bisogna tagliare radicalmente il tempo su internet". Però mi mancate, quindi mi limito a un commento a week end. Qui mi gioco il jolly stasera. GP Austria "nazionale": qualifiche che rispecchiavano perfettamente le performance, poi la gara ha messo in luce aspetti "diversi" anche se altrettanto importanti. L'affidabilità (drammaticamente carente per alcuni team) e le circostanze. Miracoloso Leclerc. GP Austria "regionale". La qualifica bagnata sembrava l'occasion
    10 points
  7. comunque sia Russell ha dimostrato quel che doveva dimostrare. Chiaramente gli roderà per il risultato, ma lui ha fatto vedere quel che doveva far vedere. E pure di più.
    9 points
  8. Buongiorno a tutti. Avvio questa discussione perché, da appassionato di corse da 60 anni, mi sembra giusto indicare elementi di discussione su un aspetto che sempre di più mi da fastidio. L'utilizzo dei cordoli nei circuiti. Fino alla metà degli anni 60 (correggetemi se sbaglio, ma non ho notizie certe) le piste non avevano cordoli nelle curve. Se volevi tagliare all'interno o uscire più largo finivi nella terra o nell'erba nel caso migliore, quindi ti prendevi qualche rischio. Poi sono stati introdotti i primi cordoli all'ingresso e uscita di curva, ma per scoraggiarne l'u
    9 points
  9. Alcune foto di domenica: Mick sulla F2004 the winner is... il serpentone alla Casanova - Savelli: primo podio per Mr. Alex Albon George : Norris: Giornata difficile per Seb: Ricciardo
    9 points
  10. Sono d'accordo. Tra l'altro, tutte quelle che erano le preoccupazioni mi pare che siano andate a farsi benedire. <Sarà un Trenino!> e Trenino non è stato... <Non ci saranno sorpassi> e sorpassi invece ce ne sono stati... <eh, ma sono stati sorpassi solo sul dritto e solo col DRS> cosa che accade sul 90% delle piste perché il problema (ed è incredibile che molti ancora non l'abbiano capito) sono le macchine e non i tracciati. Tra l'altro la cosa non è nemmeno vera al 100% perché in più di un'occasione il pilota col DRS ha comunque dovuto forzare la staccata a San Donato,
    9 points
  11. sì ma Mazzoni faceva gaffes, Vanzini è in malafede. Si inventa scenari di gara che non stanno accadendo per tenere gli spettatori attaccati allo schermo, si inventa complotti, sminuisce sempre tutto ciò che non è Ferrari. Mazzoni di Ungheria 2015 ne ha fatta una, Vanzini lo fa ogni sessione di libere. è offensivo verso il buon Mazzoni metterli sullo stesso livello.
    9 points
  12. La Ferrari sta degnamente celebrando il quarantennale della T5.
    9 points
  13. Diamo nuova vita ad una simpatica abitudine "vintage" AJ Foyt Enterprises, Chevrolet: #4 Kellett, #14 Bourdais Arrow McLaren SP, Chevrolet: #5 O'Ward, #7 Rosenqvist Andretti Autosport, Honda: #26 Herta, #27 Rossi, #28 Hunter-Reay?, #88 Hinchcliffe?, #98 Andretti? Carlin, Chevrolet: #59 Chilton? Nasr? Sette Camara? Chip Ganassi Racing, Honda: #8 Ericsson, #9 Dixon, #10 Palou, #48 Johnson/Kanaan Dale Coyne Racing, Honda: Ferrucci? Fittipaldi? Kimball? Pigot? Ed Carpenter Racing, Chevrolet: #20 Daly/Carpenter, #21 Van Kalmthout Meyer/Shank Racing, Honda: #60 Harvey, #06 (Part T
    8 points
  14. Proprio qui sta il punto. Anziché far commentare e analizzare gli eventi da chi ha competenze superiori alla media viene chiamato uno che fa le stesse osservazioni che può fare l'uomo della strada. E l'uomo della strada è felice perché sente dire in TV le stesse cose che pensa lui. Ma questo, purtroppo, non è un problema circoscritto all'ambito Formula 1: ormai permea l'intera società
    8 points
  15. Secondo me Hamilton l'ha fatto di proposito per non fare il record in questo obbrobrio
    8 points
  16. E per fortuna, aggiungo io. T'immagini il Mugello fisso in calendario? Il giorno dopo l'annuncio a Scarperia sbarcherebbero centinaia di camion pieni di asfalto. Poi magari li colorano con colori sgargianti, magari con qualche bel disegno a tema rinascimentale o roba simile, ma la pista farebbe la stessa fine del Paul Ricard. No, meglio prevenire. Meglio godersi questo one shot e lasciare che il tracciato rimanga così com'è... Certo, magari domani la gara sarà noiosissima, senza sorpassi, per il disappunto del "popolokecipiace1!!!111" che non può vedere lo "spettakoloooo", ma
    8 points
  17. Condivido tutto dalla prima all'ultima lettera, spazi compresi Certo che la schizofrenia della coppia FIA+X (dove X è il titolare dei diritti commerciali, oggi LM ieri il "grande vecchio") è incredibile. Prima eliminano tutte le possibilità di recupero da parte dei competitor: test privati, parco chiuso, standardizzazione delle parti, limiti all'utilizzo di infrastrutture proprie (al limite dell'illegale, se una facility è mia ne faccio quel che mi pare e non devo rispondere a nessuno) e infine budget cap. Tutti provvedimenti che orientano "il gioco" in un solo modo: chi azzecc
    8 points
  18. E' solo un minuto e mezzo, guardatelo per favore tutto (Eifelrennen 1936):
    8 points
  19. basta entrare su twitter e il 90% del twitter f1 sono tredicenni (femmine) in tempesta ormonale con Leclerc/Norris, con post al limite della setta religiosa.
    7 points
  20. Buon Gran Premio a tutti tra i palmizi del Bahrain (per chi ha la possibilità di vedere la gara), e buona domenica delle Palme a tutti gli utenti (con distanziamento, meglio se per distacco, come Lang su Mercedes W 165 1500cc a Tripoli 1939):
    7 points
  21. Tre Ferrari sul podio ci saranno di sicuro ad ogni gara quest'anno. https://www.corriere.it/sport/formula-1/notizie/f1-ferrari-spumante-italiano-sostituisce-champagne-podio-8b80358e-7b27-11eb-a9cc-1eebe11a6a7c.shtml
    7 points
  22. Certo che si incroceranno. In fase di doppiaggio.
    7 points
  23. Henry Segrave, Talbot/Sunbeam, 9º.
    7 points
  24. Bellissima intervista a Frank Williams al termine della vittoriosa stagione dei Gran Premi 1980, quando la Williams aveva appena centrato il primo titolo mondiale della sua storia con Alan Jones, a cui si aggiunse anche il titolo costruttori. L'intervista, realizzata dal bravissimo Nigel Roebuck e pubblicata su AutoSprint, è sorprendentemente attuale per alcune tematiche, quali la mancanza di motori (e di Costruttori) sulla piazza, tale da far temere per il prosieguo della disciplina, ma anche per la discussione sul tema energetico (nel 1980 si veniva dalle due crisi petrolifere del '73 e
    7 points
  25. https://www.p300.it/f1-test-abu-dhabi-2020-alonso-ottiene-il-miglior-tempo/
    7 points
  26. Il boss Ross Brawn ha risposto alle critiche sull'asfalto scivoloso a Istanbul Park affermando che ha permesso ai piloti di mostrare il loro talento... "Capisco che i piloti non fossero contenti dei livelli di grip complessivi, ma è stata una conseguenza della decisione tardiva di correre lì poiché il calendario è stato rivisto per rispondere al COVID-19. Penso che i piloti a volte debbano ricordare che è una gara di chi taglia il traguardo per primo, quindi anche se i livelli di grip non erano alti, era lo stesso per tutti..."
    7 points
  27. Continuo a ritenere stucchevole le polemiche sui sorpassi o sulla mancanza di spettacolo. Cazzo, è a F1 questa e, di base, ha sempre avuto caratteristiche simili e lo spettacolo pirotecnico non è mai stato tra queste caratteristiche. Quantomeno, non è tra le caratteristiche base. Se qualcuno vuole lo "spettacolo", che vada a teatro... Tra l'altro il tanto desiderato sorpasso (mi rincresce ripeterlo per la milionesima volta, ma evidentemente ancora qualcuno non l'ha capito) in F1 è condizione sufficiente ma non necessaria. E ci possono essere gare interessanti anche senza bisogno di mille
    7 points
  28. Praticamente il dream team Ferrari di fine anni '90/inizio 2000 si è spartito i posti di comando tra FIA e Liberty Media Giusto per dare l'idea di cos'era quella squadra...
    7 points
  29. G.P. Francia 1934 a Montlhéry. Parco chiuso per le Alfa P3 di Chiron e Trossi. Dietro, due Mercedes W 25.
    7 points
  30. Al G.P. di Gran Bretagna 1980 Scheckter partì 24° e ultimo, al punto che un meccanico disse: "Mettiamoci un litro di benzina in più, visto che parte così lontano..."
    7 points
  31. Gran Premio di Pau 1933:
    7 points
  32. Sticazzi!!! Dovevano aspettare il mondiale FIA se volevano essere riconosciuti! ora è come se non fossero mai avvenuti. Li hanno messi su Instagram? l'hanno fatto un video su tiktok? la ferragni ne ha parlato? a temptation island? NO e allora basta, chi decide di studiare archeologia all'università, approfondirà!
    7 points
  33. Da sinistra, Bottas, Wolff, Perez, Stroll e Hamilton Le Mercedes e le Racing Point prima della verniciatura:
    7 points
  34. già c'è il covid, vuoi far circolare anche Vanzini? Mi sembra crudele.
    7 points
  35. Ecco le "alte-luci" della competizione:
    6 points
  36. Jimmy Murphy, Duesenberg, 1º.
    6 points
  37. Vorrei anche spezzare una lancia per i piloti (tutti e 20). Ora vi ho letto e ho letto le ironie del pregara. Partenza con sc (e invece...). Disastri dei piloti (e invece...un primo giro incredibilmente pulito). Errori si, vie di fuga asfaltate e salvifiche, certo... Ma oggi 20 ragazzi hanno condotto 20 monoposto da 1000 CV su una mistura di acqua-olio. Non propriamente condizioni facili e disastri non ne ho visti. Onore a chi corre, troppo spesso oggetto di strali francamente superficiali
    6 points
  38. Non so quanti anni hai ma magari sei giovane e non ti ricordi che fino al 2002 le qualifiche erano su un'ora durante la quale avevi 12 giri totali (cioè compreso out lap e slowing down lap), cioè 4 tentativi e potevi uscire quando volevi, solo che nella prima mezz'ora, spesso anche 40 minuti, non usciva nessuno perché nessuno voleva pulire la pista per gli altri, e uscivano praticamente tutti insieme e non si lamentava nessuno, e in pista c'erano quasi trenta macchine. Lì stava all'abilità del pilota e dello stratega scegliere il momento giusto e non c'erano due miliardi di telecamere, non c'e
    6 points
  39. I limiti tecnici sono evidenti e, molto probabilmente, in buona parte figli di quell'accordo, ma la responsabilità è assolutamente della dirigenza che non è riuscita a mantenere, dopo la morte di Marchionne, un certo status politico. Parliamoci chiaro: Ferrari non conta più nulla, basti vedere la situazione Racing Point in cui sono rimasti gli unici a sbraitare (sembrando ancora più ridicoli), mentre Renault e Mclaren sono addirittura riusciti ad ottenere dei vantaggi tecnici. Inoltre, per quanto ammiri Binotto, nel suo ruolo ci vuole un bastardo geneticamente alla Wolff o Horner.
    6 points
  40. Vogliamo parlare di Giovinazzi? Credo non sia peccato di lesa maestà dire che "nun è arta soja" come si dice a Napoli, e stesso discorso si può fare per Latifi.
    6 points
  41. Solo un eventuale AmanteFerrari potrebbe salvare la baracca...
    6 points
  42. Ringraziamo che ci hanno risparmiato la doppia gara ad Abu Dhabi
    6 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×
×
  • Create New...