Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 09/24/20 in all areas

  1. Credo che il fenomeno sia talmente ampio e complesso che ci si potrebbe scrivere su non una bloggata, ma un intero libro. Un elemento fondamentale da tenere in considerazione è che sono cambiate le persone, le abitudini, le passioni tra una generazione e l'altra. Il mezzo a motore (automobile o motocicletta che sia) è passato dall'essere oggetto di culto a mero strumento per spostarsi da un punto ad un altro, la cui unica prerogativa deve essere la connessione ad Internet. Facciamoci caso: anche a livello pubblicitario, si mette quasi sempre l'accento sulla connettività e sull'
    9 points
  2. Secondo me Hamilton l'ha fatto di proposito per non fare il record in questo obbrobrio
    8 points
  3. Caro Ale un autogol del genere da te non me lo aspettavo... Che cazzo di foto metti quando abbiamo visto questo Sono passati quasi 20 anni e ancora non capisco che cazzo gli è passato per la testa a Todt quel giorno. Cioè fece bene a farlo perchè i team order io li ho sempre giustificati, ma cazzo, io l'avrei fatto meglio. Imputare poi il titolo del 2016 perso a cinque partenze cannate (che guarda caso però finirono quando dopo quasi un anno che lo chiedeva gli hanno modificato il sistema delle leve sul volante) mi fa sorridere, perché non è che le gare o i mondiali si vincono
    5 points
  4. 5 points
  5. Confronto tecnico, sportivo ma anche economico tra le squadre Ferrari 1979 e 2000, che rispecchia i cambiamenti dell'intera F1 in quel ventennio. Servizio di Cesare Maria Mannucci nell' "AutoSprint Extra" di dicembre 2000.
    5 points
  6. Dal punto di vista ingegneristico io ritengo il motore elettrico molto meglio del motore a combustione. Per quanto riguarda il rumore sono le case automobilistiche che si ostinano a silenziarlo perché anche i motori elettrici lo fanno. Le Formula E fanno 80 dB, certo non è lo stesso di un motore a combustione ne per volume ne per sound ma esiste.
    5 points
  7. E stavolta non c'è nessun motore da supermarket a salvare l'intera baracca.
    5 points
  8. con due metri di ghiaia post cordolo e poi tutto l'asfalto che volete, si risolve sia il problema dei track limit sia della sicurezza. Ma non si vuole perché a liberti media bramano il Drama.
    5 points
  9. Cmq vedere i piloti buttarsi quasi contro il muro per rispettare una norma di "sicurezza" mi ha fatto cadere i Maroni...
    5 points
  10. Vanzini col pipo ritto per l'ipotesi squalifica di hamilton.
    5 points
  11. Bottas e Verstappen partono con le gialle. Vanzini patetico, è davvero un idiota assoluto. Sta piangendo perché Hamilton ha passato Perez e Sainz. Ma va ciapà i rat.
    5 points
  12. Breve storia triste Accendo la TV per le FP3 Gené: "A Imola tutte le curve sono da UAO!" Spengo la TV per le FP3
    5 points
  13. Spiace da morire.... Attendo @Nameless Hero cmq...
    4 points
  14. Dice quello che diciamo tutti da un pezzo...
    4 points
  15. Traduttore non fare l'ignorabbile, Hamilton ha detto "quando giocavo a GP2" non "quando giocavo ai videogiochi".
    4 points
  16. 4 points
  17. Non è romanticismo. Il videogioco lo posso usare da me, a casa. Chi sceglie di fare il pilota, e viene pagato (molto) per farlo, per definizione sceglie un minimo di rischio. Se poi non si vuole rischiare nulla, appunto, si sta a casa.
    4 points
  18. GP Germania '68 sul Nurburgring "vero" (22,5 km). Jack Brabham prova ad avventurarsi sulle colline e le foreste dell'Eifel. Forse l'elicotterista ci vedeva bene.
    4 points
  19. Osre, ma chi se ne frega, ci si diverte lo stesso:
    4 points
  20. Nel 1936 ci fu l'edizione che consacrò Bernd Rosemeyer come Nebelmeister, mago della nebbia. Nuvolari su Alfa Romeo andò in testa sotto la pioggia battente, ma poi calò la nebbia, e Rosemeyer giunse al punto di "staccare a memoria", riconoscendo le curve pur con una visibilità ridotta a pochi metri. Il tedesco sorpassò Nuvolari e lo staccò di un paio di minuti al traguardo. Fu la prima vittoria stagionale per Rosemeyer, che poi vinse anche il GP di Germania, la Coppa Acerbo, il GP di Svizzera e il GP d'Italia, laureandosi campione d'Europa Grand Prix con l'Auto Union alla sua prima s
    4 points
  21. Forse alcuni avranno visto il titolo e avranno pensato a un mero confronto tra la T4 e la F1-2000. Invece si tratta di un confronto tra budget, tra modi di affrontare le tematiche tecnico-sportive, tra due mondi molto diversi. E mi impressiona pensare che siano passati già altri 20 anni.
    4 points
  22. Questa potrebbe essere l'unica soluzione sensata: ovvero comprare la base Honda e svilupparla in proprio.
    4 points
  23. La Honda negli ultimi vent'anni non ne ha azzeccata una. Hanno fallito come fornitore di motori alla BAR, hanno fallito come costruttore autonomo nel trienno 2005/2008, hanno fallito come fornitore di motori alla McLaren e poi alla Red Bull. Hanno speso miliardi, letteralmente, senza cavare un ragno dal buco. Ha fatto una figura decisamente più degna la Ferrari, nonostante la prendano tutti per il culo, che al confronto della Honda è un moscerino, che in questi anni è stato l'unico team a sfidare la Mercedes.
    4 points
  24. nessuno vuole piu' investire cifre astronomiche per poi subire 6 anni di mercedes senza possibilità di recuperare.
    4 points
  25. Per questa pista in cui partire in pole è controproducente, mi giocherei la pole di Bottas.
    4 points
  26. Guarda, la colpa non è di Hamilton né di Webber, ma del contesto generale. I piloti, oggi come allora, sono fortissimi e sono i migliori del mondo.
    3 points
  27. Un paio di anni fa, a Monaco, con un paio di amici 40/50 enni, durante il pranzo abbiamo fatto un gioco, che invito tutti a fare. Il gioco era semplicemente questo: elenchiamo a turno un pilota ( corridore) della storia della F1 il cui cognome inizi per H. Beh.... prima di arrivare a pensare e dire ' hamilton', si sono susseguiti molti altri piloti..... Questo per dire che nei discorsi che si fanno su in tribuna padroneggia sempre e comunque il passato. Più facile sentire il nome "Peterson' che il nome 'Webber" tanto per capirci
    3 points
  28. Sono felice di rivedere dopo 24 anni un gp in Portogallo ricordando ancora le gare all'Estoril
    3 points
  29. La Mercedes era tornata gradatamente alle competizioni con le sue berline vincendo soprattutto gare in cui la resistenza sulla lunghissima distanza erano determinanti, come il raid Londra-Sidney 1977 e poi nei massacranti rallyes extraeuropei di campionato mondiale, come il Safari Kenya e il Costa d'Avorio, dove la robustezza dei suoi modelli aveva trovato terreno ideale. Dopo alcune gare di "collaudo", la Mercedes 450 SLC aveva vinto, occupando le prime quattro posizioni, il rally di Costa d'Avorio 1979, ultima gara del mondiale. Quell'anno i duellanti per il titolo piloti, Waldegard e Mikkol
    3 points
  30. Che vittoria di Alex Rins, fantastico... Ma ancora piu magistrale e' stato Alex Marquez che chiude alle spalle di Rins dopo che e' partito da centro griglia...
    3 points
  31. Mario Donnini su AS fornisce un punto di vista sulle "statistiche" di una disciplina complessa come l'automobilismo: https://autosprint.corrieredellosport.it/news/sterzi-a-parte/2020/10/12-3466066/questo_primato_non_vale_niente/?fbclid=IwAR3wZqzo6xW7k-ujZ15yYspYURhmPTHy1BqLvphmx3raCN96HGHTtt0TfCk STERZI A PARTE Questo primato non vale niente Sorry, Hamilton, ma il record di vittorie nei Gp a quota 91 eguaglia Schumi approfittando di un’era, quella turboibdrida, che dà solo alla Mercedes la possibilità di vincere, con un vantaggio fin dal 2014 iniquo e ingiusto Chiedo s
    3 points
  32. E comunque parliamo del nulla: quando nel prossimo futuro si correrà per 35 weekend all'anno, con 2 mini-gare in ciascuna domenica con griglia invertita, queste diatribe sulle cifre saranno inevitabilmente destinate a essere dimenticate, come i piloti stessi. Già oggi il grande pubblico ha tranquillamente cancellato dalla memoria le imprese dei vari Stewart e Clark, mentre in tutto il mondo siamo rimasti in cinque a ricordare ancora chi correva prima del 1950.
    3 points
  33. Nemmeno quello. E' un termine che, quando parliamo di Rosberg, non è comunque adatto. Non tutti nascono con quella "luce" speciale. Quella di chi si alza la mattina e, anche rimanendo in mutande, nella sua natura ha la capacità di ribaltare il mondo. Altri, invece, per riuscirci devono prima, letteralmente, ribaltare loro stessi. <Hamilton è uno che può presentarsi in circuito in bermuda e ciabatte, salire in macchina e fare il tempone dopo appena 2 o 3 giri... Rosberg è uno che ha bisogno di un lavoro molto più profondo, che deve ricercare la perfezione, nella quale è maestro,
    3 points
  34. Schumacher, hamilton,.... Ma il piu' grande resta sempre lui
    3 points
  35. Anche al netto dei compagni di squadra e dei loro relativi contratti? No perchè si potrebbe benissimo dire che certi numeri sono stati agevolati dall' avere compagni con contratti da seconde guide Magari il pilota, ad oggi, con maggior numero di titoli mondiali vinti avrebbe anche potuto battere i compagni senza che questi avessero dovuto perdere il confronto da contratto Ecco, questa situazione Hamilton non l' ha mai avuta, quindi quando si vogliono fare questi paragoni, si dovrebbe tener conto anche delle cose che, forse, non vanno tanto a favore della propria causa E
    3 points
  36. Copio e incollo quanto ho scritto su Facebook. <Non nutro grandi simpatie per il personaggio/pilota Lewis Hamilton (anche se apprezzo e condivido alcune sue prese di posizione socio-culturali su aspetti molto sensibili. Oltre, ovviamente, ad apprezzarne in maniera oggettiva il grande valore al volante) ma, senza dubbio, è il pilota che maggiormente meritava di eguagliare (e, a breve, superare) i numeri di Michael Schumacher. E questo al netto di tutti i discorsi sul valore assoluto dei numeri (che, specialmente in questo sport, contano relativamente) e senza scadere in inutili paragoni
    3 points
  37. Eifel-Story Nell'edizione '35, clamorosa gara del debuttante assoluto Rosemeyer (al suo secondo GP in carriera) che va in testa alla corsa sull'Auto Union Type B col 16 cilindri montato posteriormente. Un eccesso di sicurezza all'ultimo giro consente a Caracciola su Mercedes di beffarlo proprio all'ultima curva e di vincere con meno di 2" di vantaggio. Ma resta l'impressione suscitata dal giovane esordiente, che prima di salire sulla difficile Auto Union aveva all'attivo soltanto gare motociclistiche. Ecco i due in lotta all'ultimo giro, con Rosemeyer ancora per poco davan
    3 points
  38. E chi ha detto il contrario? Mi riferivo all'intero baraccone in generale. Poi djbill ha accennato al possibile morto, che per definizione è pilota. Fra l'altro noi siamo quelli che, dopo che le autorità nel corso degli anni hanno imposto misure di sicurezza attiva e passiva spettacolari, dopo che hanno imposto circuiti ultra sicuri, salvando tantissime vite, arriviamo comunque a incolpare la Federazione quando il morto ci scappa in presenza di dieci bandiere gialle agitatissime, commissari esposti al pericolo per salvaguardare la sicurezza ai piloti che non alzano il piede, e segnalazion
    3 points
  39. Una serie di preziose fotografie scattate durante i giorni del Gran Premio di Tripoli 1935. Anche i bambini libici erano affascinati dai bolidi.
    3 points
  40. Sempre più la sensazione di essere appassionato ad uno sport in estinzione. Ormai nel mondo dell'auto si insegue l'elettrico e guida autonoma. Si poteva provare a tirarla più lunga con una tecnologia ibrida semplificata e più a basso costo, capace se non di attrarre nuovi grandi costruttori, almeno di poter essere gestita da realtà più piccole o in alcuni casi dagli stessi costruttori (es RB) con l'apporto di piccole aziende esterne (es ilmor, o chi per essa). Mi sfuggirà perché si è deciso di lasciare che Mercedes e le sue maledette pu potessero di fatto uccidere la categoria
    3 points
  41. E' chiaro che in un mondo del genere l'automobilismo inteso come competizione tra piloti umani, non ha un gran futuro.
    3 points
  42. Occhio che la scimmia mi sta salendo di nuovo...
    3 points
  43. CLASSIFICHE 1° Lewis Hamilton Mercedes 205 pts. 2° Valtteri Bottas Mercedes 161 pts. 3° Max Verstappen Red Bull 128 pts. 4° Lando Norris McLaren 65 pts. 5° Alexander Albon Red Bull 64 pts. 6° Daniel Ricciardo Renault 62 pts. 7° Lance Stroll Racing Point 57 pts. 8° Charles Leclerc Ferrari 57 pts. 9° Sergio Pérez Racing Point 56 pts. 10° Pierre Gasly AlphaTauri 45 pts. 11° Carlos Sainz McLaren
    3 points
  44. se anche domani arriva secondo o terzo se ne farà una ragione.
    3 points
  45. In effetti i fumatori smettono tante volte di fumare.
    3 points
  46. Mugello, Portimao and Nurburgring are for boys. Sochi is for men!
    3 points
  47. Non voglio sapere che trattamento hanno riservato a Vettel visto che è stato licenziato a campionato da iniziare
    3 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×
×
  • Create New...