Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

sundance76

Moderators
  • Content Count

    9140
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    98

Everything posted by sundance76

  1. Intanto il mio V1-PX da 151 cc e 8 CV del 2003 concepito nel 1977 su base del 1945, va meglio del Ferrari ibrido 2020.
  2. 8 luglio 1990: 30 anni fa esatti, Prost ottenne la sua 42ma vittoria in un Gran Premio. Quella del GP di Francia fu anche la centesima vittoria della Ferrari. Prost aveva vinto a inizio stagione in Brasile, poi tre gare negative fino al trionfo in Messico. Con la vittoria in Francia, ottenuta con un sorpasso a due giri dalla fine ai danni del sorpredente Ivan Capelli su Leyton House, Alain arrivò a 3 punti dal leader del mondiale Ayrton Senna. E nel GP successivo, Prost vinse ancora, andando al comando della classifica:
  3. 4 luglio 1914, Gran Premio di Francia sul circuito da 37,6 km di Lione, 20 giri per un totale di 752, 5 km. Tre Mercedes-Benz ai primi tre posti, e sono bianche
  4. Quali sono i vari step evolutivi consentiti? (Se ci sono)
  5. Achille Varzi e Tazio Nuvolari ebbero una inedita esperienza in motonautica. Accadde nel 1935 sulle acque di Gardone Riviera in occasione della Coppa Duca di Spoleto. I due si sfottevano a vicenda. Poi provarono a guidare sull'acqua. Varzi fu perplesso: "Accidenti, pare un cavallo senza briglie. Ma non c'è modo di farlo saltare meno?" Nuvolari fu ancora più sintetico: "Sembra una macchina con le ruote quadrate". Ma poi ci misero poco a fare la mano sui due scafi loro assegnati: Theo Rossi di Montelera offrì a Nuvolari il proprio “Ravanello“, un Baglietto motore Maserati 6 litri, mentre G
  6. Comprato d'occasione su ebay. Molto bello: la stagione '89 di Mansell in Ferrari. Testo coinvolgente e foto spettacolari.
  7. "Non sono affari che mi riguardano direttamente perché io mi occupo della Lancia e dell'Alfa Romeo, comunque io uno come Mansell non l'avrei mai preso in una mia squadra.." (Cesare Fiorio, 8 dicembre '88, ristorante Biffi di Milano) 10 marzo '89: Cesare Fiorio viene nominato direttore sportivo della Ferrari con pieni poteri. 26 marzo '89: Nigel Mansell vince il GP del Brasile, al debutto con la Ferrari
  8. "Non sono affari che mi riguardano direttamente perché io mi occupo della Lancia e dell'Alfa Romeo, comunque io uno come Mansell non l'avrei mai preso in una mia squadra.." (Cesare Fiorio, 8 dicembre '88, ristorante Biffi di Milano) 10 marzo '89: Cesare Fiorio viene nominato direttore sportivo della Ferrari con pieni poteri. 26 marzo '89: Nigel Mansell vince il GP del Brasile, al debutto con la Ferrari
  9. Nino Farina rilassato al Nurburgring, Eifelrennen 1937. I meccanici lavorano sull'Alfa Romeo 12C (4100 cc).
  10. Gran Premio di Monaco 1934. Alla curva del Massenet c'è moltissimo pubblico a osservare l'Alfa Romeo P3 di Achille Varzi, vincitore l'anno prima, ma stavolta soltanto 6°.
  11. Ti sbagli. Guarda a 1:21 , si vede che Alesi aveva già affiancato Berger, mentre Coulthard era ancora in traiettoria normale. E poi non è vero che Berger va sul prato. Berger rimane sempre in pista.
  12. I Gran Premi sullo stesso circuito manterranno la stessa denominazione, oppure saranno distinti almeno dalla titolazione?
  13. La Fiat 131 Abarth di Markku Alen sfreccia nell'incredibile paesaggio della Toscana al rally di Sanremo 1981 (foto Futamura).
  14. La Fiat 131 Abarth di Markku Alen sfreccia nell'incredibile paesaggio della Toscana al rally di Sanremo 1981.
  15. La prima vittoria di Giannino Marzotto (22enne) alla Mille Miglia 1950, con la mitica voce di Guido Notari ("Tre moschettieri schierava la Ferrari: come nel romanzo, ha vinto il quarto, Marzotto"):
  16. Il durissimo rally dell'Acropolis '68 nelle parole del giornalista e navigatore John Davenport, che lo disputò al fianco del grande Ove Andersson su Ford Escort TC:
  17. La programmazione di Rai Sport HD: DOMENICA 24 MAGGIO 2020 19.19 – MEMORY: MICHAEL SCHUMACHER 20.25 – MEMORY: LORENZO BANDINI 21.25 – MEMORY: ALAIN PROST LUNEDI’ 25 MAGGIO 2020 03.27 – MEMORY: MICHAEL SCHUMACHER 04.32 – MEMORY: LORENZO BANDINI 05.30 – MEMORY: ALAIN PROST 06.30 – PERLE DI SPORT: SENNA RE DI MONTE CARLO 07.01 – PERLE DI SPORT: G.P. MONACO 1966 07.06 – PERLE DI SPORT: G.P. MONACO 1969 07.10 – PERLE DI SPORT: G.P. MONACO 1970 07.25 – PERLE DI SPORT: G.P. MONACO 1975
  18. Parco Sempione, 28 giugno 1936 "... A Milano come avversario ci sarà Achille Varzi con la Auto Union e con una oscura sofferenza sul volto. Ma a corsa iniziata saprà ritrovarsi limpido sciolto ed elegante, in grado di fare della Auto Union n.54 un docile delfino. Nuvolari (n.44) sfoggerà una tattica di gara perlomeno strana. Scatterà in testa all'abbassarsi della bandierina (una partenza alla Villeneuve), compirà così il primo giro, irrompendo sul traguardo davanti a tutti: una soddisfazione che vale il cinquanta per cento della corsa. Poi, alla seconda tornata, si lascerà so
  19. Una foto forse decisiva. Durante le prove dell'Eifel, si vede una Bugatti bianca, e dietro in pista sta arrivando una Mercedes. Il confronto tra i colori sembra fornire un dato inequivocabile: la W25 era già argento nelle prove.
  20. Hans Stuck su Auto Union al pit stop nel G.P. di Germania 1938:
×
×
  • Create New...