Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

sundance76

Moderators
  • Content Count

    9076
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    92

Everything posted by sundance76

  1. Ci rimasi male quando venne chiuso lo stabilimento inglese di Poole. Non mi sono mai rassegnato all'idea che Penske non realizzi più i suoi telai, dovendosi adattare al monomarca che impera ormai da un quarto di secolo...
  2. Sì, ormai la "torta" della F1 era diventata troppo grossa, ed Ecclestone coi team inglesi voleva regole rigide per spartirsi le fette, e chiudere la bocca a tutti.
  3. E' morto Jean Graton, creatore di Michel Vaillant: https://fr.motorsport.com/f1/news/deces-jean-graton-createur-michel-vaillant/5149982/?ic_source=home-page-widget&ic_medium=widget&ic_campaign=widget-1&fbclid=IwAR1Cxu0tFmwlELz0N_oRA0HlfIfL32VkK51eDO_BEHbvhpsGFUAbWxsmB-4
  4. Il titolo sembra provocatorio, ma non lo è, a beneficio dei più giovani (e curiosi). Probabilmente non tutti sanno che l'attuale Campionato di F1 inizia proprio nel 1981, anno in cui fu istituito il "FIA F1 World Championship" che mette in palio due titoli mondiali: il "Mondiale Piloti F1" e il "Mondiale Costruttori F1" (attenzione alla dicitura "F1"). Dal 1950 al 1980 si chiamava solo "World Championship for Drivers" cioè "Mondiale Piloti" (o Con-d-u-ttori, cioè corridori) e non prevedeva il nome "F1" nella dicitura ufficiale, perchè in tutto l'intero automobilismo era l'unico Titol
  5. Dopo l'acquisto del bellissimo numero dell'estate '68 di "Automobile Quarterly", ecco aggiornato il mio "scaffale" su Rudolf Caracciola:
  6. E' scomparso il buon "Gimax": https://www.gazzetta.it/Formula-1/14-01-2021/mondo-motori-lutto-gimax-f1-sfioro-gp-monza-78-corse-ago-3902494332606.shtml
  7. Se è una storia inventata, chissà come gli è venuta a Neubauer...
  8. Però si tratterebbe di una gara di due ore e mezzo, difficilmente trasmissibile in tv vista la lunghezza complessiva con le pause tra una fase e l'altra.
  9. Magari quest'anno vedremo nuovi entusiasmanti format massimo risparmio-massimo guadagno, del tipo prove libere (ops ..FP) alla domenica mattina, sorteggio-griglia alle 13.00, prima minigara (ops, feature race) alle 14, e seconda minigara (ops sprint race) alle 14.30. Alle 17 tutti in aereo per tornare a casa.
  10. Fu una gara epocale. Un'accoppiata macchina-pilota americani venne a "profanare" il "sacro suolo" del GP dell'AC di Francia, gli "inventori" dei Grand Prix. La Duesenberg del vincitore Jimmy Murphy era dotata di una grande innovazione tecnica, i freni idraulici.
  11. Ho scoperto che Wally Dallenbach, capo della Cart per vari anni, aveva ottenuto alcune vittorie come pilota nella Usac a metà degli anni '70.
  12. E' morto a 84 anni l'attore francese Claude Brasseur, che in coppia con Jacky Ickx aveva vinto la Parigi-Dakar nel 1983: https://www.autohebdo.fr/autres-courses/autres/rallye-raid/actualites/vainqueur-du-paris-dakar-1983-avec-jacky-ickx-claude-brasseur-est-mort-215043.html
  13. E' morto Romolo Tavoni, ex direttore dell'Autodromo di Monza, ed ex direttore sportivo della Ferrari tra gli anni '50 e gli inizi degli anni '60. https://www.gazzetta.it/Formula-1/21-12-2020/f1-scomparso-romolo-tavoni-grande-ds-ferrari-tempi-enzo-3901861297950.shtml
  14. LA QUADRATURA... DEI "CERCHI" "Furbizie" contro "furbate": i racconti di Sergio Barbasio, "The Fox", la Volpe dei rallyes. "Prova di Campionato Europeo in Spagna. Ancora una volta mi trovavo al termine di una corsa in testa alla classifica con un margine di pochi secondi sugli immediati inseguitori. E ancora una volta l'ultima prova era sfavorevole al mio mezzo meccanico. La mia vettura infatti, montava rapporti molto corti che consentivano una velocità di punta, a 7200 giri al minuto, di circa 170 km/h, mentre l'ultima prova speciale si svolgeva su una strada assol
  15. Jost Capito di nuovo in mezzo. Dio ci aiuti.
  16. Dal bellissimo documentario "The evolution of rallying: 50 years sideways", ho tratto questi 4 minuti dedicati al Safari rally: solo immagini e musica, paesaggi spettacolari, macchine diverse, piloti alle prese con tratti a 220 all'ora, passaggi sulla roccia viva, oppure bloccati in pantani di fango insuperabili, assistenze sperdute nell'immensità della savana, facce stravolte dalla fatica, meccanici impegnati in interventi ai limiti della resistenza. Buona visione:
  17. Mentre si disputava l'edizione 2002, arrivavano i primi fondati rumors sulla cancellazione del Safari dal calendario mondiale. E infatti fu quello l'ultimo Safari iridato. In attesa del ritorno nel 2021....
  18. Questo spot invece non lo ricordo:
  19. La Peugeot negli anni '60 e '70 si era guadagnata il titolo di "regina d'Africa" perché le sue robuste berline, lente per i rally all'europea, riuscivano invece a vincere i durissimi e scassamacchine rally africani come il Marocco, il Costa d'Avorio e il Safari. In questo articolo sono riportate le testimonianze, anche molto divertenti, dell'ultima vittoria Peugeot al Safari, nel '78, con Jean-Pierre Nicolas.
×
×
  • Create New...