Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Formula E 2020-2021


Recommended Posts

  • Replies 81
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

E due https://www.p300.it/formula-e-anche-bmw-lascera-la-categoria-a-fine-2021/

Oh, forse esagero, ma quanto sarebbe interessante, per quanto impossibile, una gara IndyCar su questo tracciato? (Certo, buche e tombini permettendo, che poi altro che Detroit...)

Posted Images

1 ora fa, francescoalloggi ha scritto:

Avrete capito che io la formula E non la guardo ne' la guardero' mai in futuro.

Certo che quella bestia di elon musk ci prova DISPERATAMENTE a convincere il mondo sull'efficacia dell'elettrico per l'automotive, ma fatti due conti due che abbiamo fatto noi si capisce subito che il gioco non vale la candela. Eppoi tornando alla formula E a voi piace vedere che a meta' gara i piloti vadano ai box per il cambio della vettura? Non se ne puo' proprio.

 

Regards,

The frog

Il cambio vettura non lo fanno da 4/5 anni.

Che la ricarica rapida distrugge le batterie è una leggenda metropolitana. Rappresenta uno stress in più ma per avere una perdita apprezzabile sono necessari moltissimi cicli. Ne è dimostrazione il fatto che tutti gli smartphone oggi hanno la ricarica rapida e non mi sembra ci siano problemi di durata della batteria.

I combustibili fossili stanno finendo, ergo si deve trovare una soluzione per sostituire i motori a combustione, al di là dei problemi ecologici che comporta la combustione. Giustamente dici che non serve a niente usare motori elettrici se poi carichiamo le batterie utilizzando le centrali elettriche, però in Italia il 40% dell’energia prodotta deriva da fonti rinnovabili e le centrali elettriche inquinano meno di un motore a combustione sia per la maggior efficienza che per il maggior filtraggio a cui sono sottoposti i fumi di scarico, quindi sotto l’aspetto ecologico comunque un guadagno c’è.

Si sta andando verso una transizione energetica che prevede il solo utilizzo di fonti rinnovabili e a quel punto le auto elettriche saranno d’obbligo. L’unico modo per mantenere il motore a combustione potrebbe essere quello di utilizzare l’idrogeno che però deve essere prima prodotto in quanto non lo si trova in natura e ho già spiegato da un’altra parte sul forum che, secondo me, il gioco non vale la candela.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

La prima centrale a fusione diventerà operativa nel 2040, fino ad allora ci si deve arrangiare. È vero che l’idrogeno può sostituire i carburanti odierni a patto che venga prodotto per elettrolisi dall’acqua ma secondo me l’industria automobilistica andrà verso le celle a combustibile che alimenteranno motori elettrici in quanto hanno un rendimento doppio rispetto al motore a combustione.

Parli di ricarica a 100 kW, ma le colonnine arrivano ad un massimo di 22 kW e tra l’altro non tutte le auto sono in grado di sopportare tale potenza, quindi non la sfruttano.

La ricarica la di può fare anche con la presa domestica utilizzando un paio di kW, quindi un milione di auto in contemporanea sono 2000 MW.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
9 ore fa, francescoalloggi ha scritto:

No dico 100000watt sono la bellezza di 0,1MegaWatt. Questo dove il limite della potenza elettrica istallata in Italia e' pari a 55.000Mw. Se in un Paese in cui circolano 40 milioni di vetture elettriche (bleah) un milione di vetture fa il pieno di elettricita' l'intera rete nazionale crolla all'istante.

 

 

Regards,

The frog

Qui parli di potenza di 100 kW

Comunque le batteria delle auto elettriche non hanno capacità di 100 kWh, ad esempio la 500 ne ha 23,8. Comunque si, in casa ci vuole parecchio a ricaricare la batteria e questo è il limite principale delle auto elettriche.

Forse mi sono perso qualcosa, ma di centrali a fusione ce n’è in costruzione una che entrerà in funzione nel 2030 e diventerà produttiva nel 2040. 

Link to post
Share on other sites

Il problema è che 18 anni sono troppi, non si può continuare ad inquinare come facciamo oggi per così tanto tempo, si deve trovare un'alternativa temporanea. Prima di arrivare alle centrali a fusione si deve passare per le rinnovabili e a quel punto si può anche chiudere un occhio sulla dispersione perchè tanto non hai inquinamento.

Ho fatto una ricerca veloce e ho trovato che la dispersione della rete elettrica si aggira intorno al 10%, non mi sembra un valore esagerato, però sono ignorante in materia.

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, francescoalloggi ha scritto:

Poi com'e'? Abbiamo inquinato per 150 anni adesso ti spaventano 18 anni?

 

 

Regards,

The frog

Non è me che spaventano, ma molti studi dicono che tra 5/6 anni, forse 10, si raggiungerà il punto di non ritorno del riscaldamento globale oltre il quale sarà tutto inutile e l'ecosistema non potrà far altro che distruggersi entrando in un circolo vizioso.

Per quanto riguarda i dati su Wikipedia ho trovato questo: "La rete italiana, ha disperso -secondo TERNA- circa il 6,2% dell'energia elettrica richiesta nel 2007, il 6% nel 2008 e nel 2016. Secondo la IEA (dati 2007), tale valore è invece del 6.35%, contro il 5.6-5.7 di Germania, Spagna, Austria, il 4.9 del Belgio, il 7.4 della Francia, il 12,6% della Polonia ed il 19% dell'Estonia. In media nell'Europa a 27 (compresi quindi i paesi ex-sovietici) la dispersione è di circa 6.7%."

Se tu sei del settore e mi dici che sono superiori mi fido. Puoi darmi tu qualche dato?

Link to post
Share on other sites

Il tracciato modificato di Valencia che ospiterà la terza gara del mondiale vedrà una "controversa" chicane sul lungo rettilineo principale...

uHZiYwQ.jpg

Link to post
Share on other sites
Just now, francescoalloggi said:

Parlate delle categorie elettriche piu' della Formula Uno.

Ma anche tu... 🤣

  • Lol 1
Link to post
Share on other sites

Lucas Di Grassi il più veloce nelle prime libere davanti a Vandoorne, Frijns, Sette Camara, Nato e Cassidy... 

V80Z9wg.jpg

KbRLNpW.jpg

Link to post
Share on other sites
27 minutes ago, leopnd said:

Un cordiale saluto dalla capitale...

qGMIgza.jpg

Mi pare di potter dire che poteva andare moltoooo ma moltoooo peggio!

Che ne pensi @R18

Link to post
Share on other sites

Seconde libere concluse prima del previsto causa bandiera rossa esposta per riparazioni tipo Indycar...

6naD2VK.jpg

Alle 12:00h le qualifiche, e, udite, udite, la macchina di Dennis e pronta!!!

Link to post
Share on other sites

Stofel Vandoorne domina le qualifiche (interessantissime) e oggi pomeriggio partirà dalla pole position. Accanto a lui ci sarà Andre Lotterer... Appuntamento alle 16:04h... E dico anche che la pista e spettacolare.

hWAXNdR.jpg

2nwGZPV.jpg

tTpjNxp.jpg
 

Link to post
Share on other sites

Jean Eric Vergne vince la prima gara della capitale, in regime safety car causa incidente di Stofel Vandoorne.
Al secondo posto un fantastico Sam Bird e terzo Mitch Evans per la doppietta a podio Jaguar Racing... Gara molto bella, peccato per l'incidente alla fine...

QAWZuOO.jpg

Promosse alla grande Vicky Piria e Christine Giampaoli Zonca nel pre e post gara... Ronny Mengo d'altro canto bocciato per secoli... Osceno.

GATS7Rw.jpg

Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Paolo93 said:

Il tratto nuovo lo hanno sistemato veramente male, manca soltanto una buca. 

Non c'è la buca, ma c'è il tombino assassino... Stanotte ci saranno lavori mi sa...

Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, leopnd ha scritto:

Vicky Piria e Christine Giampaoli Zonca 

 

 

Tra l'altro, due sorche illegali.

Vicky la conoscono tutti, e ok, ma l'altra non sapevo chi fosse. Sono andato a cercarla su Google e... e poi mi sono acceso subito una sigaretta... :asd:

 

Riguardo alla gara: godibile, anche se caotica. Vandoorne ha subìto lo stesso destino che molti romani patiscono ogni giorno. Fatto fuori dalla micidiale e assassina combo tombino/buca, che è una delle caratteristiche peculiari delle strade della Capitale... 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Davide Hill said:

l'altra non sapevo chi fosse. Sono andato a cercarla su Google e... e poi mi sono acceso subito una sigaretta... 

Sei il benvenuto nel fan club formato (per adesso) da me e @Kitt... :asd:

 

Link to post
Share on other sites

Invece di guardare il suo Super GT a Okayama Nick Cassidy decide di segnare il miglior tempo delle terze prove libere, tenendo dietro Max Guenther e Stoffel Vandoorne...

Appuntamento alle 09:00h per le qualifiche.

lfHo8OV.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...