Jump to content
61066

Verso il 2013

Recommended Posts

Facciamo il punto della situazione sulla composizione delle squadre del 2013.

In verde il settore manageriale/amministrativo, in blu il settore tecnico, in grassetto rosso i piloti confermati, in arancio i piloti di riserva.

 


qvIeKoU.png

Infiniti Red Bull Racing
Fondata nel 2005 (ex Jaguar, ex Stewart)
Sede: Milton Keynes (Gran Bretagna)
Presidente Red Bull: Dietrich Mateschitz
Consulente: Helmut Marko
Uomo immagine:
David Coulthard
Team principal: Christian Horner
Team manager: Jonathan Wheatley
Direttore tecnico: Adrian Newey
Capo aerodinamico: Peter Prodromou
Capo progetto:
Rob Marshall
Motore: Renault RS27
Ingegnere di pista #1: Guillaume Rocquelin
Ingegnere di pista #2: Simon Rennie
Capo meccanico: Kenny Handkammer
Pilota #1: Sebastian Vettel (fine contratto: dicembre 2014)
Pilota #2:
Mark Webber (fine contratto: dicembre 2013)
Pilota #3: Sébastien Buemi

 

 

ferrari-logo.jpg

Scuderia Ferrari
Fondata nel 1946
Sede: Maranello (Italia)
Presidente: Luca Cordero di Montezemolo
Amministratore delegato:
Amedeo Felisa
Team principal: Stefano Domenicali
Direttore sportivo: Massimo Rivola
Responsabile di produzione: Corrado Lanzone
Direttore tecnico: Pat Fry
Capo progetto: Nikolas Tombazis
Vice capo progetto: Simone Resta

Capo sviluppo: Neil Martin

Responsabile aerodinamica: Loic Bigois

Vice responsabile aerodinamica: Martin Bester
Direttore motori ed elettronica:
Luca Marmorini
Motore: Ferrari 056
Ingegnere di pista #1: Andrea Stella
Ingegnere di pista #2: Rob Smedley
Capo meccanico: Diego Ioverno

Pilota #1: Fernando Alonso (fine contratto: dicembre 2016)
Pilota #2:
Felipe Massa (fine contratto: dicembre 2013)

Pilota #3: Pedro De La Rosa

Collaudatore: Marc Genè

Collaudatore: Davide Rigon

 


300px-Vodafone_McLaren_Mercedes_logo.png

Vodafone McLaren Mercedes
Fondata nel 1963
Sede: Woking (Gran Bretagna)
Presidente e amministratore delegato McLaren: Ron Dennis
Amministratore delegato McLaren Racing:
Jonathan Neale
Team principal: Martin Whitmarsh

Direttore sportivo: Sam Michael
Team manager:
David Redding
Direttore tecnico: Tim Goss
Capo progetto: Neil Oatley
Motore: Mercedes-Benz FO 108Z

Ingegnere capo: Phil Prew
Ingegnere di pista #1:
Dave Robson
Ingegnere di pista #2: Mark Temple
Capo meccanico: Stephen Giles
Pilota #1: Jenson Button (contratto pluriennale)
Pilota #2:
Sergio Pérez (contratto pluriennale)

 


Lotus.png


logo-powered-by-renault.png

Lotus F1 Team
Fondata nel 2010 (ex Renault, ex Benetton, ex Toleman)
Sede: Enstone (Gran Bretagna)
Presidente: Gérard Lopez (Genii Capital)
Amministratore delegato: Patrick Louis
Team principal:
Eric Boullier
Team manager: Paul Seaby

Coordinatore: Alan Permane
Direttore tecnico: James Allison
Capo progetto: Martin Tolliday

Capo aerodinamico: Dirk De Beer
Motore:
Renault RS27
Ingegnere di pista #1: Ciaron Pilbeam

Ingegnere di pista #2: Ayo Komatsu

Capo meccanico: Greg Baker
Pilota #1: Kimi Rà¤ikkà¶nen (fine contratto: dicembre 2013)
Pilota #2:
Romain Grosjean (fine contratto: dicembre 2013)

Pilota #3: Davide Valsecchi

Pilota di riserva: Jerome D'Ambrosio

Collaudatore: Nicolas Prost

mercedes-amg.png

Mercedes AMG Petronas Formula One Team
Fondata nel 2010 (ex BrawnGP, ex Honda, ex BAR, ex Tyrrell)
Sede: Brackley (Gran Bretagna)

Presidente: Niki Lauda

Direttore esecutivo: Toto Wolff
Team principal: Ross Brawn
Direttore sportivo: Ron Meadows

Staff tecnico: Bob Bell, Aldo Costa, Geoff Willis
Progettista motori: Andy Cowell
Motore: Mercedes FO108Z1
Capo ingegneri di pista: Andrew Shovlin
Ingegnere di pista #1: Peter Bonnington
Ingegnere di pista #2: Tony Ross

Capo meccanico: Matthew Deane
Pilota #1: Lewis Hamilton (fine contratto: dicembre 2015)
Pilota #2:
Nico Rosberg (contratto pluriennale)


sauber-logo.gif

Sauber F1 Team
Fondata nel 1993 (ex BMW-Sauber, ex Sauber)
Sede: Hinwil (Svizzera)
Presidente: Peter Sauber
Team principal: Monisha Kaltenborn
Team manager: Beat Zehnder
Capo progetto: Matt Morris
Capo aerodinamico: Willem Toet
Motore: Ferrari 056
Capo ingegneri di pista: Tom McCullogh
Ingegnere di pista #1:
Marco Schà¼pbach
Ingegnere di pista #2: Francesco Nenci

Capo Meccanico: Reto Camenzind
Pilota #1: Nico Hà¼lkenberg (fine contratto: dicembre 2013)
Pilota #2:
Esteban Gutiérrez (fine contratto: dicembre 2013)
Pilota #3: Robin Frijns

 

 

sahara_force_india_logo1.jpg

Sahara Force India F1 Team
Fondata nel 2008 (ex Spyker, ex Midland, ex Jordan)
Sede: Silverstone (Gran Bretagna)
Proprietà : Vijay Mallya, Michiel Mol
Team principal: Bob Fernley
Direttore sportivo: Andy Stevenson

Direttore tecnico: Andrew Green
Capo aerodinamico: Simon Phillips
Motore: Mercedes FO108Z1

Ingegnere capo: Dominic Harlow
Ingegnere di pista #1: Gianpiero Lambiase
Ingegnere di pista #2: Bradley Joyce
Capo meccanico: Andy Deeming

Pilota #1: Paul Di Resta
Pilota #2: Adrian Sutil

 


logo_williamsf1.gif

Williams F1 Team
Fondata nel 1975
Sede: Grove (Gran Bretagna)
Team principal: Frank Williams

Vice team principal: Claire Williams

Amministratore delegato: Alex Burns
Team manager: Dickie Stanford
Direttore tecnico: Mike Coughlan
Capo aerodinamico: Jason Somerville
Capo progetto: Ed Wood

Motore: Renault RS27

Ingegnere capo: Xevi Pujolar
Ingegnere di pista #1: Andrew Murdoch

Ingegnere di pista #2: Jonathan Eddolls
Capo meccanico: Carl Gaden

Pilota #1: Pastor Maldonado
Pilota #2: Valtteri Bottas

logtororosso.gif

Scuderia Toro Rosso
Fondata nel 2006 (ex Minardi)
Sede: Faenza (Italia)
Presidente Red Bull: Dietrich Mateschitz
Consulente: Helmut Marko
Team principal:
Franz Tost
Team manager: Steve Nielsen
Direttore tecnico: James Key
Capo progetto: Luca Furbatto

Capo aerodinamico: Niccolò Petrucci

Vice capo aerodinamico: Jon Tomlinson
Motore: Ferrari 056
Capo ingegneri di pista: Laurent Mekies
Ingegnere di pista #1:
Marco Matassa

Ingegnere di pista #2: Phil Charles

Capo meccanico: Corrado Cardinali
Pilota #1: Daniel Ricciardo (fine contratto: dicembre 2013)
Pilota #2:
Jean-à‰ric Vergne (fine contratto: dicembre 2013)

 


Cater.jpg

Caterham F1 Team
Fondata nel 2012 (ex Lotus)
Sede: Leafield (Gran Bretagna)
Team principal: Cyril Abiteboul
Vice team principal: Kamarudin Bin Meranun, Nasarudin Nasimuddin
Amministratore delegato Catheram Group: Riad Asmat
Responsabile tecnico: Mike Gascoyne

Direttore tecnico: Mark Smith
Direttore performance: John Iley
Capo progetto Lewis Butler
Consulente:
Jean-Claude Migeot (Aerolab)
Team manager: Paul Craig
Motore:
Renault RS27

Ingegnere capo: Gianluca Pisanello
Ingegnere di pista #1: Juan Pablo Ramirez
Ingegnere di pista #2: Tim Wright

Pilota #1: Charles Pic (contratto pluriennale)
Pilota #2:
Giedo Van Der Garde

Pilota di riserva: Alexander Rossi

Pilota di riserva: Ma Qing Hua

 


Marussia-logo.jpg

Marussia F1 Team
Fondata nel 2012 (ex Virgin)
Sede: Bicester (Gran Bretagna)
Presidente e direttore sportivo: Graeme Lowdon
Team principal: John Booth
Amministratore delegato: Andy Webb
Direttore tecnico: Pat Symonds
Motore: Cosworth CA2013
Ingegnere di pista # 1:
Gary Gannon

Ingegnere di pista # 2: Paul Davison
Pilota #1: Max Chilton
Pilota #2: Jules Bianchi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

pare che Fernandes abbia lasciato la Caterham e che si sia dato alle vetture stradali in collaborazione con renault

Share this post


Link to post
Share on other sites

pare che Fernandes abbia lasciato la Caterham e che si sia dato alle vetture stradali in collaborazione con renault

Che maneggioni che sono ste persone...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è un bel 3d da tramutare in articolo non appena le pedine saranno state sistemate :)

si, credo possa essere utile come presentazione della stagione. Tra l'altro non mi pare che ci sia qualcosa di simile nei siti italiani (all'estero si)

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Russia si parla della possibilità  che Petrov prenda il posto di Maldonado in Williams.

A me senbra fantamercato. Staremo a vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, Sutil mi sembra che stia fantasticando, più che altro, dato che in Force India vedrei abbastanza sicuri di Resta e Bianchi.

Ancora più improbabile che la Williams rinunci ai soldoni di Maldonado per quelli di Petrov (che sembrerebbero di meno).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Presentazione fantastica, altro che balle :) Ottimo lavoro :)

Questo sarà  il livello standard. Da qui dobbiamo solo crescere ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nico Hulkenberg has hinted at signing only a one-year deal with Sauber, insisting that he "cannot tell you" where he will be in 2014.

Share this post


Link to post
Share on other sites

gio pensi che ci possa essere una Ferrari? Se non erro, c'erano già  state voci per il 2013 prima della conferma di Massa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh. Credo che sia un po' presto per fare ipotesi di questo tipo.

Bisogna vedere se e quando Alonso riuscirà  a vincere il titolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti per le schede sono stupende! Come mai Valsecchi tra i papabili per la Marussia e non per la Lotus visto che con loro ha fatto degli ottimi test ad Abu Dhabi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti per le schede sono stupende! Come mai Valsecchi tra i papabili per la Marussia e non per la Lotus visto che con loro ha fatto degli ottimi test ad Abu Dhabi?

Grazie IceKimi.

Valsecchi l'ho inserito nella Caterham perchè, seppure io sia molto pessimista sul suo eventuale approdo, quantomeno è sicuramente un team che chiede molto meno denaro per poter entrare. Poi, ripeto, dubito fortemente che Davidino ce la faccia.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh già  temevo fosse una questione di sponsor, ormai contano solo gli euri.. il talento non basta più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh già  temevo fosse una questione di sponsor, ormai contano solo gli euri.. il talento non basta più

E' così da tempo. E andando avanti sarà  sempre peggio.

No money, no race.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che però la situazione è un po' paradossale. Magari una volta erano le scuderie a scucire soldi per accaparrarsi i migliori. Oggi sono i piloti che pagano per correre e magari qualche team, bisognoso di sponsor, li prende sapendo anche che potenzialmente potrebbe avere alternative migliori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io più volte ho espresso la mia opinione a riguardo. Purtroppo di questi tempi anche i team di Formula 1 (e non solo) devono correre ai ripari, e questa è la strada più corta.

Dispiace ancora di più perché alcuni piloti che meriterebbero tanto passano inosservati, la lista di questi piloti sarebbe chilometrica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che però la situazione è un po' paradossale. Magari una volta erano le scuderie a scucire soldi per accaparrarsi i migliori.

Beh, in realtà  no. Bisogna tornare molto indietro nel tempo per trovare stuazioni del genere.

Con l'avvento degli sponsor le cose sono cambiate radicalmente, il giro di soldi è aumentato vertiginosamente, anche se oggi siamo a livelli assurdi.

Ti faccio un esempio.

Nel 1976, dopo l'incidente di Lauda, Chris Amon annunciò il suo ritiro dalle corse, pur essendo ancora a campionato in corso.

In quell'anno, Amon correva con la Ensign, una monoposto abbastanza modesta che però lui aveva portato a buoni livelli (qualifica in terza fila a Brands Hatch).

Per il GP successivo, Morris Nunn (quello che poi diventò team principal di Zanardi negli USA) mise la N176 a disposizione di un pilota pagante, Hans Binder (zio di quel Binder che ha debuttato in GP2 qualche settimana fa), che scucì 16 milioni di lire per disputare il GP d'Austria.

16 milioni di lire dell'agosto del 1976 equivalgono a 69.000 euro di oggi. Con 69.000 euro, Hans Binder disputò un GP iridato, in mezzo a Hunt, Andretti, Peterson, ecc.

Oggi una gara di WSR 3.5 costa 80.000 euro.

Mi sa che qualcuno ha esagerato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

80.000 Euro :zrzr:

Ecco perché bisogna avere gli sponsor che pagano.

Valsecchi ha la ditta di famiglia, Filippi nemmeno quella, figuriamoci. Mortara è meglio che faccia del DTM o dell'Endurance, dato che è molto ben visto dall'Audi :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente sono troppo giovane (e ignorante :asd:) per essere a conoscenza di vecchi esempi, però ho come l'impressione che, nel mondo della F1 di oggi, la storia del pilota pagante (passatemi l'eufemismo) sia diventata la regola generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...