Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 04/24/20 in all areas

  1. 3 points
    Io videogioco da quando ho memoria e ne ho mangiati di giochi di corse, ma oggi non riesco più a divertirmici proprio perchè la componente online è diventata fondamentale e a me non è mai andata a genio. Ricordo le cavalcate trionfali a Toca Race Driver 2, forse il mio gioco di corse preferito in assoluto perchè sorretto da una trama, forse, banale, ma di sicura attrattiva; almeno, dava un senso alla miriade di eventi che ti si presentavano davanti allo schermo. Oggi resto un nostalgico videogiocatore single player only la cui unica eccezione è quel piccolo capolavoro di Rocket League.
  2. 2 points
    La Peugeot 905 del team Peugeot Talbot Sport alla 24 ore di Le Mans 1991. Sulla n°6 sono presenti Keke Rosberg, Yannick Dalmas e Pierre-Henri Raphanel. Saranno costretti al ritiro dopo 68 giri per un problema al cambio. Non andrà meglio alla seconda Peugeot (n°5 con Mauro Baldi, Philippe Alliot e Jean-Pierre Jabouille) che si ritira dopo 38 giri in seguito ad un guasto al motore.
  3. 2 points
    Spettacoloso!!!! Io gliel'ho detto ad @alessandrosecchi: quando arriverà il figlio, non avrà più modo di conoscere questa meraviglia del Creato. Adesso è l'unico momento da sfruttare per entrare nell'abitacolo del Re dei Simulatori (lo dicono gli esperti) dell'intera Storia videoludica
  4. 2 points
  5. 2 points
    Sarò asociale ma cities skylines non ce lo vedo proprio in multiplayer Cmq ogni tanto organizzo dei lan party vecchio stile (che poi diventano delle grigliate alcoliche ma vabbè), ho anche uno scatolone di vecchi notebook per i giochi di una ventina di anni fa (fare una LAN con le vecchie glorie su steam e win 10 è un bestemmificio).
  6. 1 point
    Ed ecco la presentazione per l'edizione 1991...
  7. 1 point
  8. 1 point
  9. 1 point
    io avevo un gioco di moto, mi pare Superbike, dove il pilota veniva sbalzato via tipo esplosione di dragon ball e tu dovevi farti la tua corsetta (manuale) verso la moto. GP500 invece non mi partiva mai.
  10. 1 point
    Non ne ho ancora idea, devo capire quale potrebbe essere più adatto proprio per "Grand Prix Legends", quindi cambio a leva...
  11. 1 point
    Io sono in procinto di comprare un nuovo pc fisso, magari anche un volante, ma temo che coi nuovi sistemi operativi potrebbero nascere problemi per "Grand Prix Legends".
  12. 1 point
    Grafica spettacolare (per l'epoca) a parte, erano comunque davvero terribili come simulazione
  13. 1 point
    E' questo. Guardate la scelta del cambio all'inizio:
  14. 1 point
    Adesso se senti quel sound vuol dire che ci sono problemi molto grossi
  15. 1 point
    Comunque trovavi il tempo di fare entrambe le cose. Risposta al post qui sotto, in particolare al grassetto: primo rudimentale esempio di un simulaotre.
  16. 1 point
    La Porsche TWR WSC-95 del team Joest Racing con la quale Michele Alboreto, Stefan Johansson e Tom Kristensen vincono la 24 ore di Le Mans 1997. Il Joest Racing (alla seconda vittoria consecutiva con la TWR WSC-95) , permette cosi alla Porsche di ottenere l'ennesimo successo nella classica francese nonostante il ritiro delle due 911 GT1 ufficiali.
  17. 1 point
    Io sono del '76, intorno all'84-87 alcuni miei amici cominciavano ad avere qualche pc o qualche console, tipo Amiga, Vic 20, Commodore, e ci radunavamo d'estate qualche a giocare in casa di uno di loro. Stessa cosa a inizio degli anni '90, fino al 97-98, quando prima da un amico poi con un mio 486, giocavo a "Indianapolis 500". Ma in tutti gli anni '80 e inizi '90 il luogo d'elezione era la sala giochi, con coin-op mitici tipo "Pole Position" (cabinato che ricordo sin dal 1984), poi "Out Run", "Continental circuit" e il leggendario "Super Monaco Grand Prix". Quest'ultimo lo vidi nella sala giochi di un comune limitrofo e convinsi il gestore della sala del mio Comune a prenderlo verso la fine del '91 Si trattava di una vera e propria pedana sulla quale c'era una grande sagoma in plastica della Marlboro-McLaren-Honda, con tanto di quattro gomme (finte), fiancate ecc. In pratica dovevi proprio calarti in una monoposto, in un abitacolo, con dietro perfino l'alettone biancorosso. Davanti, al posto dell'alettone anteriore, si ergeva lo schermo. Uno spettacolo. Ovviamente organizzai un Campionato con tutti gli amici che frequentavano la sala giochi. In primavera '92 ci fermammo dopo 15 GP "ufficiali" sui 20 che avevamo preventivato. Io ero secondo in classifica perché il mio avversario era stato bravo ad abituarsi prima di tutti dapprima al cambio a 4 marce e poi a quello a 7 marce: dopo le prime incertezze, cominciò a vincere già verso la quarta gara, riuscendo a prendere quel vantaggio poi risultato decisivo.
  18. 1 point
    Daniël Rouveyran con la Ferrari 365 GTB/4 durante l'edizione 1972... Sara' ritiro per problemi alla frizione...
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×
×
  • Create New...