Vai al contenuto
alessandrosecchi

Alta F2

Recommended Posts

 

Alta F2 '52.png

DATI GENERALI

Scuderia Concorrente privato
Anno di produzione 1947
Motore Alta 2.0 L4 1970 cc
Elettronica 
Telaio Traliccio tubolare in acciaio
Carburante e lubrificanti 
Pneumatici Dunlop
Luogo di produzione Surbiton (GBR) Google Maps
Progettista Geoff Taylor
Impiegata nel 1948, 1950, 1951, 1952 e 1953
Piloti Gordon Watson, Bill Whitehouse, Tony Stokes, Tont Gaze, Rex Woodgate, Peter Whitehead, Graham Whitehead, Oliver Simpson, Torrie Large, Brian Naylor

STATISTICHE

GP Disputati 2 (+25 fuori campionato)

 

ALTA F2

Quando nel 1950 i costi produzione e gestione dei potenti motori dotati di compressore cominciarono a diventare difficili da essere sostenuti, Geoff Taylor rivolse la propria attenzione alla neonata categoria F.2, progettando un motore 2 litri da 4 cilindri in linea piuttosto interessante. Tuttavia, il design della vettura fu ripreso molto da vicino dalla GP, ragion per cui la nuova “Alta F2” risultò piuttosto pesante rispetto alla ridotta potenza del motore. Per questo i primi clienti della F2, Tony Gaze e Gordon Watson, pur utilizzando assiduamente la vettura nelle competizioni di categoria, faticarono a raggiungere buoni risultati. Anche il terzo chassis F2, per il quale fu riconvertito l'ultimo ed incompiuto telaio della GP, non ebbe successo, come il quarto ed il quinto venduti rispettivamente ad Oliver Simpson e a Peter Whitehead, che divenne così l'ultimo cliente-pilota della Alta, prima della sua definitiva conversione in atelier di preparazione di motori e vetture altrui, in particolare per la HWM. Quando nel 1952 i regolamenti internazionali cambiarono, le F2 divennero eleggibili per il Campionato del Mondo e furono così utilizzate in Gran Premio dai fratelli Whitehead, Peter e Graham.  

F2-1.jpg

F2-2.jpg

F2-3.jpg

    ( Massimo Piciotti )

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornata, 27/04/2018

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×