Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'imola'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • P300.it FORUM
  • Motorsport
    • Formula 1
    • Formula 2
    • Formula 3
    • Indycar Series
    • Formula E
    • WEC
    • WRC | Altri Rally
    • NASCAR
    • Endurance | GT
    • MotoGP, Moto2, Moto3
    • Superbike
    • Altro Motorsport
  • Passione Motorsport
    • Discussioni generali
    • Piloti
    • Circuiti
    • Altre Discussioni

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


From


Following F1 since


Driver


Former Driver


Team


Track


Best Race

Found 25 results

  1. JoeBlack

    Imola

    Sono anni che se ne parla... Vi prego non ne facciamo una questione politica, ma a dirla tutta credo che i Grillini eletti ad Imola... non si intendano di Motori. Mai arrivati così in basso! Una pista ciclabile?!?? Il Movimento 5 Stelle vuole chiudere l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ... - La SBK uno "Sport Minore" - La Memoria non conta se non porta economia ma solo disagi .... Assurdo!!! http://motorsportrants.com/italia-da-corsa/imola-la-parola-dei-grillini/
  2. until
  3. until
    Formula Regional European Championship By Alpine - Imola https://formularegionaleubyalpine.com
  4. Osrevinu

    Formula 1 - Imola

    until
    Gran Premio Del Made In Italy E Dell'Emilia Romagna 2021 http://www.autodromoimola.it/
  5. Colgo l'occasione del 59° compleanno per aprire una discussione su Patrese. Non solo per fargli i doverosi auguri, ma anche per invitarvi a postare i vostri ricordi su questo pilota che, probabilmente, ha vinto meno di quanto avrebbe meritato. Dici Patrese e pensi ad Imola, ovviamente. Prima di tutto viene in mente la gara del 1983, finita nel modo peggiore (ero alle Acque e devo ammettere che, da bimbetto tifoso della Ferrari, non fui tra quelli che rimasero impassibili alla sua uscita...), poi la 'grande riconciliazione' del 1990, con la vittoria appluadita a scena aperta anche dalla stavolta sportiva tifoseria rossa. I miei ricordi più forti - in un tweet o quasi - sono questi. Al di là di questi due momenti, ho sempre apprezzato molto Patrese, soprattutto per la sua capacità di sviluppare le auto, per la professionalità e per la serena lucidità che ha spesso mostrato, anche nei momenti meno facili. Quando sento qualcuno che evidenzia la mancanza di piloti italiani in F1, mi viene automatico pensare che non mi pesa l'assenza di nostri portacolori nella (cosidetta) massima formula, ma mi mancano figure come Patrese (e diversi altri): magari non campionissimi, ma comunque piloti di valore e, soprattutto, uomini veri che hanno fatto la fortuna della F1. A voi la parola, adesso. Ciao!
  6. until
    ACI Racing Weekend www.autodromoimola.it
  7. leopnd

    Formula 1 - Imola

    until
    Formula 1 Emirates Gran Premio Dell'Emilia Romagna 2020 www.autodromoimola.it
  8. until
    2020 GT World Challenge Powered By AWS - Endurance Cup Imola www.autodromoimola.it
  9. until
    Formula Regional European Championship - Imola www.autodromoimola.it
  10. leopnd

    Superbike - Imola

    until
    Pirelli Italian Round http://www.autodromoimola.it
  11. leopnd

    Superbike - Imola

    until
    WorldSBK PATA SNACK Italian Round Race 1: Sabato, 12.05.2018. 13:00h Race 2: Domenica, 13.05.2018. 13:00h http://www.autodromoimola.it/sbk/
  12. R18

    Superbike - Imola

    until
    Gran Premio d'Italia
  13. R18

    TCR - Imola

    until
    TCR - Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  14. R18

    Superbike - Imola

    until
    Superbike - Italian Grand Prix
  15. R18

    Formula 3 - Imola

    until
    Formula 3 - Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  16. Apro questo 3d per informare che dal 12 al 14 settembre si rinnova l'appuntamento con la Mostra scambio Crame. Io ci dovrei essere sabato 13. Di seguito i dettagli: http://www.autodromoimola.it/calendario-eventi-autodromo-di-imola/calendario-eventi-autodromo-di-imola.html?option=com_simplecalendar&controller=simplecalendar&view=detail&id=37
  17. Sono un pò in ritardo(per alcune zone) ma segnalo l'evento "Peugeot Driving Experience", offerto dalla Peugeot che dà la possibilità di provare la nuova Peugeot 208 GTi in 4 diverse Piste. Le 4 piste sono: -Airola (in Campania), dove l'evento però purtroppo è già stato fatto. -Voghera (Pavia), dove l'evento si svolgerà questo weekend (21-22)...ma ormai bisogna affrettarsi a iscriversi per aver un'opportunità .(i posti disponibili non sono tantissimi) -Vallelunga (vicino Roma), dove l'evento si terrà il 28-29 giugno con l'apertura di iscrizione oggi(17 giugno) e infine -Imola, con l'apertura delle iscrizioni il 24 giugno e l'evento vero e proprio il 5-6 luglio. Iscriversi è Facile e Gratuito, quello che vi serve è solo la patente(emessa prima del giugno 2013). Questo è il sito e riporto il programma qua dal sito: " - arrivo in Autodromo consigliato 1 ora e mezza prima dell’orario prenotazione †accredito presso il box dedicato †briefing tecnico sulla vettura, spiegazione circuito e nozioni di guida base †prova in circuito della 208 GTi, con l'affiancamento di un istruttoreâ€pilota †HOT LAP/ giro veloce di pista come passeggero, a fianco di un istruttoreâ€pilota Tutti gli ospiti regolarmente registrati potranno effettuare le attività di guida. ESCLUSIVAMENTE SE MUNITI DI PATENTE DI GUIDA B VALIDA ED EMESSA TASSATIVAMENTE PRIMA DEL 1 GIUGNO 2013. N.B.: si potrà partecipare alla manifestazione come accompagnatore SOLAMENTE se maggiorenni. " Ora non so quanto faranno guidare(non penso tanto), ma con briefing tecnico,ecc. e cmq girare in pista (Gratis) non è male. Io mi sono iscritto con dei miei amici per un giro a Voghera, il sabato 21(quindi se qualcuno da lì vicino decida di venire,ci si può beccare). Poi in seguito vi dirò di più
  18. http://www.youtube.com/watch?v=uHdRDfxrunA&feature=youtu.be
  19. I motivi della corsa, che non faceva parte del Campionato del Mondo (tratto da Wikipedia): Corsa mandata in onda sabato, su Rai Sport 2, quindi potete ancora trovarla nell'archivio della Rai. Le Ferrari conducono la corsa, seguite da Reutemann e Lauda, a formare un quartetto di testa che rimane più o meno compatto nei primi passaggi. L'austriaco impiega diverso tempo a passare l'argentino, complice un errore che lo porta a perdere un po' di terreno. Una volta scavalcato Carlos, si getta alla caccia delle Ferrari, passando il fresco campione del mondo Scheckter (in crisi di gomme, tanto da perdere la posizione anche da Reutemann nel finale) e dando vita ad un grande duello con Villeneuve: Tra gli altri, ottima corsa di Patrese con l'Arrows, mentre Brambilla perde qualche posizione alla distanza.
  20. Pubblico la lettera inviata al Dott.Costa quale idea progettuale per il museo dedicato a Senna: Museo CHECCO COSTA Spazio Ayrton Senna Ho completato attentamente la lettura dei tuoi “pensieri†per cercare di comprendere a fondo lo spirito di ciò che vuoi creare. Gioia, stupore, ricordo indelebile, voglia di ritornare. Quindi il pensiero si è rivolto ad immaginare cosa “ vorrei vivere†nella Sezione Ayrton. Volontariamente non ho voluto prendere in mano la matita in quanto penso che in questa fase sia da condividere una filosofia in cui le linee si rivelano riduttive del pensiero. Più è forte l'emozione dell'idea progettuale, più è puro il concetto e più difficile sarà il lasciarsi fuorviare dai limiti/difficoltà del costruire. àˆ come avere in mano la bussola. Se so dove voglio andare non potrò perdermi… Col disegno si traduce sulla carta un concetto, una emozione, un sentimento. Qui sta il difficile del progettista è vero, ma senza questi, l’opera non acquista un anima. Il progetto è emozione Progettare senza coinvolgimento è un mero esercizio grafico/compositivo: può essere corretto, formalmente ineccepibile ma senza personalità La prima e fondamentale tappa è l’ingresso all’area e soprattutto il significato del gesto di entrare; già perché nulla deve essere banale, casuale. L'idea progettuale parte dall'idea identificata al punto 4 dei tuoi “pensieriâ€: la ricostruzione fedele della curva del tamburello. Bene, nel punto del muretto in cui è avvenuto il drammatico impatto anzi, semplicemente l’impatto (e in seguito capirai perché per me non vi è nulla di drammatico), all’interno della curva apriamo un varco. Curva fedelmente riprodotta attraverso la documentazione fotografica esistente. A terra o sulla porta una scritta : Là dove un grande uomo è diventato mito. Nella curva ciò che tu hai previsto: balla con su scritto Doctor, manichino meccanico segnalatore…ecc.. Aprendo la porta ci troviamo lui che sorride: in un ambiente buio viene proiettata una sua immagine sorridente su uno schermo Fog Screen ( schermo di fumo): Nell'aria un intenso profumo di fiori d'arancio. Già … il fiore di maggio…ma non solo… [ La scenografia olfattiva può conferire un valore che la renderà memorabile, una valenza emozionale che rimarrà impressa per sempre nella memoria di chi vi assiste. In effetti, gli odori restano impressi nel cervello umano molto a lungo, sotto forma di emozioni legate alla situazione in cui sono stati sentiti. Quindi il loro effetto è più forte e incisivo di qualsiasi altro stimolo sensoriale e permette di ritagliarsi uno spazio non effimero nella memoria delle persone. La Profumoterapia: Fiori di arancio: L’aroma di questi fiori di albero è celestiale e infonde un senso di pace e di spazio come un cielo azzurro. Il profumo dei fiori d’arancio simboleggia la purezza della vita spirituale e della pace del cuore. Il suo soave profumo è distensivo e calmante, ci permette di superare le ansie ed il panico. Questa fragranza così perfetta ci aiuta a riprendere contatto con le realtà angeliche e ci fa assaporare la pace interiore. ] …Che facciamo ora ……….? La porta si chiude dietro di noi; davanti la nebbia su cui appare il volto del mito: andare avanti per noi poveri, limitati terrestri, ci pare dover superare uno …stargate Ed allora …Attraversiamo magicamente questa nebbia, senza paura, ma con rispetto " entrando in lui" nel “suo universo†. Di qui incomincia il percorso: Ayrton da bambino su una macchinina a pedali, poi il kart, la varie formule fino alla alla F1 con la macchina che sarà donata da mammamia. Tutto in nicchie , scrigni che contengono istantanee di " periodi di vita e di carriera" che si snocciolano lungo un corridoio. In fondo la sua scultura di Senna, che, come dici, potrai avere. A fine percorso un accesso immette nella saletta da 30/40 posti, dotata di un impianto audio importante e uno schermo, dove la sua voce, calma, calda, ti avvolge, ti penetra il cuore nel volgere dei suoi racconti. Questa saletta presenta un momento di riflessione: seduti in contemplazione, emotivamente coinvolti, percorsi da un intimo pensiero. Sulle pareti frasi importanti che testimonino il “grande uomoâ€, come la scritta all'ingresso ci ricordava. Personalmente mi piacerebbe vi fossero riferimenti alla Sua Fondazione, proprio a testimonianza della grandezza di ciò che è stato ma questo è un aspetto molto delicato che va condiviso con mammamia/Vivianne. Se tu ritenessi sufficienti i posti, questa saletta con tanto di schermo e sonoro, potrebbe essere usata come saletta conferenze intitolata ad Ayrton Senna. Un modo per avere due ambienti in uno, entrambi con la stessa forte personalità dove la sezione permanente sia già attrezzata per la doppia veste, senza bisogno di modificare il layout. Ovviamente i posti si possono aumentare, ma non vorrei sottrarre troppo spazio al resto del Museo, abusando della Tua disponibilità . Dopo questo “attimo†di raccoglimento, usciamo dalla sala: inebriati da tante emozioni, nelle narici fino al cervello il profumo di fiori d’arancio: come un fazzoletto profumato lasciatoci dal grande amore della nostra vita: …indimenticabile. Questa è il percorso immaginario che questa notte ho vissuto visitando la sezione Ayrton Senna all’interno del Tuo museo e che con Te volevo condividere questa mattina Mi permetto ancora alcune riflessioni ai tuoi “pensieriâ€, solo laddove tu ti sei posto delle domande: un mio personalissimo contributo. “Seconda scalaâ€: il visitatore che sale le scale è accompagnato da: 1silenzio 2 rombo di moto e di auto 3 colonna sonora 4 voci di speaker Personalmente mi piacerebbe essere attratto da una voce che descrive un progetto, rilascia una intervista, racconta un aneddoto: non una voce qualsiasi ma quella di Checco Costa. Questa voce non ci conduce nel salone del Museo, ma nel suo ufficio: una scrivania, con Lui (la sua statua iperrealistica) che ci riceve singolarmente, e ci dà personalmente il benvenuto, stringendoci metaforicamente la mano: alle sue spalle progetti, sulla sua scrivania bozze, oggetti a lui appartenuti. In un lato della stanza una porta che Lui ci invita a superare: ci invita ad entrare nella sua creatura, “Il sogno dell'autodromo di Imola†, con i suoi miti , le sue storie che noi neppure immaginiamo cosa siano!...ma avremo modo di scoprirlo attraverso quella porta che lui ci indica. All’ingresso tra le varie frasi opzionabili, personalmente non farei riferimento a quelle che contengono la parola morte. La morte è legata a qualcosa di terreno. Il distacco da cosa conosciamo. Il certo per l'incerto. Per questi personaggi, abituati a vivere con forte emozioni, sempre in overdose di adrenalina, con il concetto che “è meglio morire che annoiarsi†penso invece che sia un modo di valicare il limite… Loro hanno la fortuna di essere splendide farfalle in volo. Noi siamo crisalidi che non avranno la fortuna o più semplicemente la capacità di trasformarsi. La morte in realtà è la trasformazione, il raggiungimento dello stadio supremo di quella radiosa bellezza dell'essere che tanto stupore genera. Proprio per tale motivo, tra le 2 frasi rimanenti, quella che mi colpisce di più: “Nell’entusiasmo della sfida arde il fuoco sacro dell’esistenza eterna†Da qui si é partiti. E Voi avete ora un'idea di cosa stiamo preparando.
×
×
  • Create New...