Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 10/21/19 in all areas

  1. 4 points
  2. 3 points
  3. 3 points
    Io per ora mi limito a sottoscrivere quello che ha detto @Scarlett. Avrei altre considerazioni da aggiungere, ma penso che lo farò dopo l'Australia
  4. 3 points
  5. 3 points
    Verstappen penalizzato, 3 posizioni in griglia. Partirà quarto. Quindi di nuovo prima fila tutta rossa, vediamo come la perderanno domani
  6. 3 points
    Ora è ufficiale. Nel 2020 tornerà lo storico Gran Premio del Mediterraneo, sul tracciato di Pergusa. Varrà per l'Euroformula Open.
  7. 2 points
  8. 2 points
    finché la concorrenza è questa non hanno bisogno di indovinarne.
  9. 2 points
    “Maledetto Hamilton, ha rovinato Hamilton” [cit.]
  10. 2 points
    Titolo davvero meritato. Sono contento per lui e per la disciplina.
  11. 2 points
    Breaking news: OTT TANAK CAMPIONE 2019.!!!
  12. 2 points
  13. 2 points
    tutti confermati, anche la Scorace pare siano interessati a entrare Mucke , Hitech e Pinnacle Motorsport con le ultime 2 che teoricamente avrebbero già le vetture del F3 Asia pronte
  14. 2 points
    nuova livrea nissan e-dams hanno pensato bene di farla simile a mahindra e porsche
  15. 2 points
    WRC | Catalunya 2001: l'ultima vittoria di Didier Auriol Leggi l'articolo completo
  16. 2 points
    Sapevo che avrei attirato la tua attenzione grazie mille per il complimento La vittoria di Bugalski del 1999 è un po' inflazionata, in quanto ad articoli storici del Catalunya sui vari siti di rally (ma ne parlerò anche io prima o poi, soprattutto in relazione al bolide che guidava), e se vado troppo indietro nel tempo rischio gli strafalcioni. Quindi ho scelto l'ultima di Didier
  17. 2 points
    Bel ricordo dell'ultimo trionfo del mio pilota di rally preferito.
  18. 2 points
    Tour de France, 1972... Parco chiuso...
  19. 2 points
    Un errore che la stampa tende a fare anche nel 2019, non solo con Jenson ma anche con altri piloti...
  20. 1 point
    Partiamo con una bella notizia...
  21. 1 point
    Ci sarebbe anche da raccontare la storia della Riviera F1, ma si trovano solo scarne notizie purtroppo, ma rimane anche questa una storia da riscoprire...
  22. 1 point
    C'è da dire che hamilton primo, allunga il pit stop ed esce safety car. Vettel primo, allunga il pit stop e...trova il tappo di due doppiati in lotta feroce tra loro che gli leva 4 secondi. Ok, è la F1 e la sfortuna non esiste. Ma che cazzo però!
  23. 1 point
    Hamilton può perdere massimo 22 punti. Quindi deve arrivare ottavo con bottas vincitore.
  24. 1 point
    Da quello che ho capito gli mancano 4 punti
  25. 1 point
  26. 1 point
    comunque non si può giustificare solo con "vanno meglio/vanno peggio", ci sono 15 giri di differenza in quelle gomme.
  27. 1 point
  28. 1 point
  29. 1 point
    Finalmente ne sono molto felice dopo 2 anni di rosik
  30. 1 point
    In pratica mancava solo insultasse a mamma dei giudici...
  31. 1 point
    La domenica comincia di nuovo all'insegna di Neuville che si aggiudica la SS14 e allunga in generale con 22 secondi su Sordo...
  32. 1 point
  33. 1 point
    Se il suo t3 è stato anche solo di 10 millesimi superiore a quello del giro precedente, potrà giustificarsi e partire primo, altrimenti, come minimo parte decimo.
  34. 1 point
    Molto più importante però (in ottica costruttori) il fatto che Meeke abbia passato Sordo recuperando ben 6''. E, stando così la classifica, Tanak avrebbe bisogno di fare secondo nella PS sperando che Neuville faccia sesto o peggio. Dovesse vincerla invece, gli basterebbe che Neuville finisse quinto o peggio. Stando così la classifica, eh
  35. 1 point
    Al rally del Gran Sasso 1983, Gabriele Stanchieri partecipa con una Fiat 127 prima serie. Eroico.
  36. 1 point
    "It was a bit slippery. I am not motivated at all."
  37. 1 point
    Calendario 2020 Junior WRC: 1.Sweden 2.Chile 3.Sardinia 4.Finland 5.Germany
  38. 1 point
  39. 1 point
    In Canada hanno le marmotte, in Australia hanno i canguri. Tutto torna...
  40. 1 point
    Nassau Trophy, 1966...
  41. 1 point
  42. 1 point
  43. 1 point
    Ecco perché non e' arrivata alla fine di gara 3, ha dovuto fermarsi per la foto...
  44. 1 point
    a grande richiesta foto di famiglia
  45. 1 point
    A proposito della Scuderia Ferrari vanno spese due parole in particolare. Com'è noto, al GP di Tripoli quell'anno vigeva la Formula Libera, quindi libertà di peso e cilindrata, e potevano essere montati motori maggiorati. Le squadre tedesche, sia in Formula GP sia in Formula Libera, restavano comunque imbattibili. Ed ecco che Enzo Ferrari avallò una di quelle che lui chiamerà "immoralità tecniche". Infatti i suoi tecnici, Luigi Bazzi in testa, idearono la famosa e famigerata Alfa "Bimotore", una monoposto col pilota piazzato in mezzo a due (!) motori, uno davanti e l'altro dietro all'abitacolo. I motori a disposizione dell'Alfa per le normali P3 usate negli altri Gran Premi erano di due tipi, un 8 cilindri da 3100 e un altro da 2900. A Tripoli sulla Bimotore di Nuvolari vennero montati due motori da 3160, mentre su quella di Chiron due motori da 2900. Quindi la cilindrata totale per Tazio era di ben 6320 cc, e quella di Chiron 5800, che sviluppavano rispettivamente la bellezza di 540 e 510 cavalli, contro i circa 400 di Mercedes e Auto Union. Tuttavia la vettura (che ha il merito storico di essere, nonostante il nome Alfa Romeo, la prima ad avere lo stemma del Cavallino sul muso in cima al radiatore) aveva l'insormontabile difetto del peso eccessivo, oltre 1200 kg, che distruggeva le gomme, oltre che dei freni insufficienti e della precaria stabilità (a volte i motori non "lavoravano" in sincrono, causando brutti spaventi ai piloti), nonostante potesse raggiungere velocità massime paurose, nell'ordine degli oltre 320 all'ora.
  46. 1 point
    Per prepararsi alla 24 Ore di Le Mans del 1966, la Ford prese in affitto parte della grande concessionaria Peugeot vicino alla città di Le Mans...
  47. 1 point
    I tecnici della Continental (fabbrica di pneumatici di Hannover) avevano calcolato a tavolino il numero dei giri delle ruote alle velocità di 89/90 metri al secondo, che si potevano raggiungere sui rettilinei, e il risultato fu che, secondo loro, il limite di resistenza dei loro pneumatici poteva essere intorno ai 150 chilometri, ovvero poco più di 11 giri del circuito di Tripoli. Neubauer voleva essere sicuro che non si potesse far di meglio. Sia Mercedes che Auto Union erano entrambe equipaggiate con le gomme Continental. Montavano sulle ruote posteriori motrici, maggiormente sollecitate, dei pneumatici 7x19, di sezione notevolmente maggiore dell'usuale, proprio per favorire il raffreddamento e aumentare la loro superficie di contatto con la pista. Tuttavia, durante le prove, le Mercedes erano spesso tornate ai box con ampi e profondi strappi al battistrada, provocati dalle forti accelerazioni e dalle brusche frenate. I tecnici della Continental avevano allora assottigliato il battistrada a soli tre/quattro millimetri, per ridurre la massa sottoposta alla forza centrifuga e limitare quindi il pericolo del distacco del battistrada. In base ai risultati delle prove, i due direttori tedeschi fecero i loro piani per la corsa: le Mercedes-Benz, con i pneumatici adattati secondo le istruzioni di Neubauer, avrebbero sperato la sostituzione ogni 15 giri; al contrario per il direttore della squadra Auto Union, Feuereisen, il cambio sarebbe dovuto avvenire, prudenzialmente, ai 13 giri. Questi limiti, se confermati in corsa, mettevano fuori gioco già in partenza le Alfa della Scuderia Ferrari: le due macchine di punta della Scuderia, affidate a Nuvolari e Chiron, dopo una deludente prova con le Dunlop, erano tornate alle gomme Englebert, fatte arrivare d'urgenza dal Belgio, a prove già iniziate. Il "maestro" Nello Ugolini, il direttore sportivo della Scuderia, aveva però dovuto constatare che le Englebert non erano in grado di reggere per più di 10 giri... In corsa vedremo che fine faranno queste previsioni...
  48. 1 point
    Eccezione che può essere dovuta principalmente alla firma della Concordia che lega i team alla F1 fino al termine del 2020: non è un caso se, mentre alcuni top driver come Leclerc e Verstappen hanno contratti pluriennali, al momento in Mercedes tutti i contratti spirano a quella data. E se le voci che vogliono un ritorno di fiamma tra McLaren e Mercedes sono fondate, non mi sorprenderei se Mercedes decidesse di rimanere in F1 esclusivamente nella veste di fornitore di motori facendo diventare McLaren il proprio team di riferimento come negli anni '90 e 2000
  49. 1 point
    1956, 1961, non saprei in che occasione o gara siano questi scatti...
  50. 1 point
    E anche questo è un capitolo aperto di cui non mancherebbe molto. La vettura è una Kauhsen ultimo modello, lo stessa che è poi diventata la Merzario A4. Di questa Riviera mi serve sapere almeno come è colorata e mi ero riservato di provare a contattare il Colombo Alberto allora detto "il cappellone di Varedo" e, se mi capitasse di incontrare il Merzario Arturo porrei la domanda anche a Lui perché ho la sensazione che in queste vicende vi sia un sottile collegamento. Se questa ricerca va avanti è però necessario aprire un 3d specifico.
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00


×
×
  • Create New...