Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

sundance76

Moderators
  • Content Count

    9136
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    97

Posts posted by sundance76

  1. L'altro ieri ho ordinato via-mail il libro di Francesco Parigi "Emilio Materassi - Un Campione Dimenticato", presentato alcuni mesi fa a Borgo San Lorenzo, paese natale del pilota.

    Materassi è uno che ha vinto molto, tanto per dire: il circuito del Montenero (3 volte), il Gran Premio di Tripoli, la Targa Florio, il Mugello.

    Conosco l'autore di cui ho letto un precedente libro, "La Sfida", incentrato sulla formidabile lotta Ferrari-Ford nel periodo 1964-1967, molto bello.

    Credo che anche questo sarà  a livello del precedente.

    393648_485007924857925_662280993_n.jpg

    • Like 1
  2. A me piacerebbe tanto seguirla, però preferisco la IndyCar. Inoltre 36 gare all'anno sono veramente troppe e sinceramente tra tutti gli altri sport viene anche un pò difficile seguirla per bene...

    Don't worry, prima che Ecclestone muoia, la F1 avrà  superato quel limite...

  3. Si,ma la situazione economica era completamente diversa.

    Anche Loeb ha corso,e vinto un anno,con le Citroen del team Kronos non ufficiali,ma in realta' ampiamente supportate economicamente dalla casa del Double Chevron,cosi come accaduto nel caso da te citato.

    L'anno prossimo la Ford credo che non mettera' un euro nelle casse di Wilson ed il risultato della mancanza di appoggi ufficiali si è potuto riscontrare dal campionato effettuato l'anno scorso dalle Mini gestite da Stagni senza alcun appoggio BMW(che comunque era gia' scarso nel 2011 quando le Mini gestite da Richards avevano la "parvenza" dell'ufficilaita'.

    Non credo che nel triennio '96-'98 Wilson avesse chissà  quanti appoggi dalla Ford, la quale aveva già  passato la mano a fine '94 demandando tutto alle scuderie private, come la Ras.

    Basti guardare la stagione '98, dove Kankkunen fece sì qualche podio meritevole, ma la macchina era ormai alla frutta (l'Escort debuttò al Monte '93).

    Voglio dire: Wilson nel 2013 si troverà  in una situazione analoga al 96-98.

  4. No Andrea, la Ford (purtroppo) non è un team ufficiale.

    Il team è la M-Sport, struttura personale di Malcolm Wilson, che non ha nulla a che vedere con il team che ha fatto correre McRae, Sainz, Grà¶nholm e Hirvonen.

    Vero. Però lo stesso team M-Sport fece correre Sainz nel '96-'97 con le Escort non ufficiali, in attesa del rientro ufficiale Ford nel '99 con le Focus.

    Nella foto, la vittoria all'Acropolis '97 con Wilson tra Sainz e Moya, trionfatori davanti all'altra Escort della M-Sport guidata da Juha Kankkunen:

    6s50nl.jpg

  5. AS questa settimana consiste in due riviste separate acquistabili però unitariamente. Hanno aggiunto il consueto extra di fine anno sul Mondiale 2012, e gli articoli li sto trovando molto interessanti. Parlano di tutti i team e di tutti i piloti, anche quelli di fondo classifica. Quasi tutti gli articoli sono di Mannucci, che io considero uno dei migliori giornalisti attuali. Poi ci sono le statistiche gara per gara e le classifiche.

    Il numero normale parla del GP del Brasile.

    La rivista extra invece ha questi capitoli:

    - Vettel campione

    - Confronto Ferrari-Red Bull (e l'analisi della stagione di Alonso e Ferrari)

    - Schumi addio

    - I magnifici 8 ( i vincitori dei GP stagionali)

    - Gli incidenti

    - Tecnica

    - Fuori i secondi (Sauber, Williams e Lotus, stagione positiva)

    - I team Mercedes in difficoltà  (Mercedes, McLaren, Force India)

    - La dura vita delle retrovie (TR, Caterham, Marussia, HRT)

    - Le cifre

    Due riviste al prezzo di 3,50 euro.

  6. Avrebbe comunque vinto Seb con tutti e tre i tipi di punteggi, il punteggio attuale per fortuna privileggia chi vince e non la regolarità ...

    Non è affatto così.

    Alonso con 3 vittorie è arrivato a meno di un soffio (solo 3 punti, che equivalgono a un misero ottavo-nono posto) da Vettel che ha vinto ben 5 Gran Premi.

    Questo punteggio premia la regolarità , che è stata l'arma della Ferrari grazie alla sua straordinaria e troppo dimenticata affidabilità . La Ferrari e Alonso sono arrivati secondi nella Classifica Piloti, con 3 vittorie contro le 5 di Vettel e le 4 di Hamilton, e anche secondi nella Classifica Costruttori con 3 vittorie contro le 7 (!) della McLaren (terza) e le 7 della Red Bull (prima).

    Ripeto, l'attuale 25-18-15 è uguale al 95% (è un fatto matematico, lo abbiamo constatato da tempo) al precedente 10-8-6. Entrambi premiano i regolaristi.

  7. La prossima volta ricordarsi che fare uno stamp della pagina incriminata é molto facile e veloce. E di solito si fa prima che il birichino di turno vada a cancellare la magagna.

    Una volta lo sapevo fare. Mi ricordi come si fa?

  8. Si è così conclusa la prima edizione della Sundance Cup, Campionato Mondiale Piloti da disputare con vetture rispondenti al regolamento della "Formula 1" sulla distanza di alcune gare organizzate su circuiti che per la loro conformazione o per la loro storia hanno un particolare significato, profondamente diverso dalle piste di più recente costruzione.

    Riepiloghiamo il regolamento.

    Il punteggio è quello 10-6-4-3-2-1 per primi sei classificati, senza scarti.

    I Grand Prix in calendario validi per la Sundance Cup sono:

    1 - G.P. Monaco (Monte Carlo)

    2 - G.P. Canada (Montreal)

    3 - G.P. Inghilterra (Silverstone)

    4 - G.P. Belgio (Spa Francorchamps)

    5 - G.P. Italia (Monza)

    6 - G.P. Giappone (Suzuka)

    7 - G.P. Brasile (Interlagos)

    Il principale trofeo in palio è ovviamente la "Sundance Cup", che viene assegnata al pilota che totalizza più punti alla fine della stagione, il quale sarà  nominato Campione del Mondo (del "World Grand Prix Classic Tracks Championship")

    Ma vi sono anche altri premi.

    Nella Sundance Cup è incorporato il "Campionato Europeo". Viene nominato Campione d'Europa chi farà  più punti nelle gare di Monaco, Inghilterra, Belgio e Italia. Il trofeo riporta simbolicamente in vita il Campionato Europeo Grand Prix disputato tra il 1931 e il 1939 che fu il diretto progenitore dell'attuale Mondiale Piloti.

    E' assegnato il "Trofeo d'Oltremare" per chi fa più punti nella triade di Gran Premi extraeuropei, Canada, Giappone, Brasile.

    E' previsto il "Trofeo Ickx" per il pilota che vince il maggior numero di Gran Premi tra i sette del calendario stagionale. A parità  di vittorie o di altri piazzamenti si conteranno le quantità  di piazzamenti ulteriori ecc. ecc. Insomma, conoscete il meccanismo (spero hihi.gif ).

    Infine, un ulteriore, ma eventuale, premio chiamato "Grand Slam Vintage", viene eventualmente assegnato al pilota che durante la stagione dovesse riuscire a vincere su tutti i tre più antichi circuiti da Gran Premio del calendario, nati tutti negli anni '20, e cioè Montecarlo (1929), Francorchamps (1925) e Monza (1922). Cosa che nel 2012 non è successa.

    • Like 1
  9. Occhio che esiste anche il campionato costruttori, non solo quello piloti...a me fa strano che la McLaren, che ga vinto 7 gare, è finita dietro la Ferrari, che ha vinto 3 gare.

    Con me sfondi una porta aperta, visto che notoriamente sono a favore del sistema-Ickx (titolo a chi vince più Gran Premi).

  10. Di sicuro questo nuovo sistema di punteggi ha cambiato di parecchio il modo di guidare, mettendo un pò di quella sana incertezza che non permette di fare calcoli facili.

    Come detto nel post precedente, l'attuale sistema è praticamente identico al 10-8-6. Cambia solo "visivamente". Per cui non credo che abbia portato o levato alcuna "incertezza".

  11. per quanto sia favorevole a premiare maggiormente il 1°, a mio avviso l'attuale differenza di punti assegnati con il 2° è eccessiva... mi piacerebbe di più qualcosa di simile alla MotoGp a sto punto.... o se no tornare al caro vecchio 10/6/5/4/3/2/1

    Guarda, forse ti sbagli.

    Il precedente 10-8-6-5, tanto deprecato (giustamente) perchè premiava poco la vittoria rispetto al secondo posto, è QUASI UGUALE a quello attuale 25-18-15-12.

    Fai le proporzioni matematiche e vedrai che esso, paragonato al precedente, sarebbe equivalente alla scala 10 - 7,2 - 6 - 5 ecc. ecc. ecc.

    Come vedi, la differenza è davvero minima.

    Si è trattato di uno specchietto per le allodole che ora vedono "ben 7 punti" tra il primo e il secondo, mentre in realtà  è aumentato solo di pochi decimi il distacco reale, perchè il tutto è servito prevalentemente ad estendere la zona-punti fino al decimo posto, lasciando pressochè immutati i distacchi precedenti del 10-8-6-5-4-3-2-1 (che arrivava fino all'ottavo).

    Anzi, l'idea originaria era di fare 25-20-15, quindi lasciando le IDENTICHE ESATTE proporzioni del 10-8-6

    • Like 1
  12. Classifica Generale Finale - Vincitore Sundance Cup 2012: VETTEL

    1 - Vettel.....................27

    2 - Hamilton......24

    2 - Webber.......24

    4 - Button............23

    5 - Alonso............22

    6 - Massa...........19

    7 - Perez............10

    8 - Raikkonen.........9

    9 - Grosjean..........7

    9 - Rosberg..........7

    11 - Hulkenberg.....5

    12 - Kobayashi........4

    13 - Schumacher....1

    Campionato Europeo

    1 - Webber......21

    2 - Alonso......14

    2 - Vettel......13

    4 - Hamilton....12

    5 - Button......10

    5 - Massa.......9

    7 - Raikkonen...8

    8 - Rosberg.....6

    8 - Perez.......6

    10- Hulkenberg...3

    11- Grosjean....1

    11- Schumacher..1

    Trofeo d'Oltremare

    1 - Vettel................14

    2 - Hamilton..........12

    2 - Alonso............12

    4 - Massa...........10

    5 - Grosjean.........6

    6 - Kobayashi........4

    6 - Perez................4

    8 - Webber.........3

    9 - Raikkonen.....1

    9 - Rosberg.........1

    Trofeo Ickx

    1 - Webber (2 vittorie, 1 quarto posto, 1 sesto)

    2 - Button (2 vittorie, 1 quarto posto)

    3 - Hamilton (2 vittorie, 2 quinti posti)

    4 - Vettel (1 vittoria, 1 secondo posto)

    • Like 1
×
×
  • Create New...