Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/24/21 in Posts

  1. E comunque, per Hamilton, siamo già a due errori - abbastanza grossolani - in 6 gare. Questo, ovviamente, ha un significato molto semplice: quando la lotta è molto serrata, e specialmente in circuiti dove la tua macchina non è propriamente brillantissima e tu sei costretto a metterci tanto del tuo (e ieri Hamilton ce l'ha indiscutibilmente messo), l'errore può capitare. E può capitare a chiunque. E' capitato a Senna e Prost, a Schumacher, ad Alonso, ad Hamilton prima dell'avvento dell'era ibrida. Ed è capitato a Vettel... Ecco, Vettel è stato messo in croce perché ha commesso diver
    5 points
  2. Comunque questo circuito secondo me è selettivo, e non è brutto come si dice in giro.
    5 points
  3. 5 points
  4. In attesa del GP, ricordiamo che nell'edizione di 40 anni fa a Digione Alain Prost su Renault colse la sua prima vittoria in F1:
    4 points
  5. Ah, e quindi torniamo a quello che abbiamo detto ieri! E' colpa loro che non l'hanno nemmeno controllato. L'avevo detto subito che bisognava smontare pezzo per pezzo tutta la notte e guardare tutto! Partire dalla pole era un'occasione più unica che rara. Perché non esiste la scusa "normalmente è una parte che non si controlla". Parti dalla pole cazzo, e dopo un botto del genere deve smontare tutto pezzo per pezzo per assicurarti che sia tutto a posto.
    4 points
  6. Gli riconosco un solo merito (senza dubbio importante), quello di aver contribuito in modo determinante al miglioramento della sicurezza. Anche dopo la morte di Senna molti team erano refrattari ad intraprendere azioni drastiche per una ragione di costi eccessivi, ma lui giustamente impose la svolta. Non bisogna dimenticare che da quel terribile weekend del 1 maggio, a parte la tragedia di Bianchi che comunque prescindeva dalle regole sulle monoposto, la F1 non ha più visto tragedie simili. Ma per il resto... è stato lui uno degli artefici del declino sportivo della F1 a partire dal 2005
    4 points
  7. Ma seriamente rischiamo che Ericsson possa vincere una gara Indycar grazie ad un muro di Grosjean? Ti prego Marcus vinci per i meme
    3 points
  8. Concluse le FP1 al Belle Isle, un bel cambio di atmosfera dopo gli infiniti festeggiamenti di Indianapolis. Power ricorda che è lui l'animale da qualifica per eccellenza, ma fatica non poco a mettersi dietro l'indomito Bourdais che continua a fare i miracoli con lo sgangherato team di Foyt (Kellett si becca 3 secondi e mezzo..). Pato (3°) è sempre pronto, veloce e costante, la sensazione è che le possibilità di titolo dipendano piu' dalla McLaren che da lui. Seguono Dixon, Rossi, Herta, Ericsson, Newgarden, VK, RHR. I primi dieci in un secondo, poi distacchi consistenti. Tra i rookies, grandi
    3 points
  9. Interessante come negli scorsi giorni si siano viste riprese del retrovettura a profusione per le famigerate ali flessibili, vero cancro di questa F1, mentre a diverse ore dal termine del gp non si abbiano avute immagini per gli sfortunati incidenti di Stroll e Verstappen. Il detrito era la telecamera?
    3 points
  10. Eccoci. Anni fa con alcuni amici andammo ad un evento del mondiale Endurance, era il secondo anno della Pirelli in F1, e un pilota plurivincitore nelle competizioni più prestigiose ci disse, testualmente: "Questi della Pirelli devono cambiare mestiere". Così come sono strasicuro, sebbene non abbia nessuna prova, ma vado in base a quello che si diceva in giro, che la FIA voleva ancora la Bridgestone come fornitore solo che i giapponesi non ne vollero sapere di fare gomme da figure di merda.
    3 points
  11. Guarda Verstappen com'è rilassato ora... Alla fine giusto così
    3 points
  12. Ma che razza di coglione Hamilton. Ma vattene affanculo. Ma secondo non ti bastava, vaffanculo.
    3 points
  13. Perché la protesta fatta dopo mette sub judice la classifica e si può arrivare fino alla Corte d'appello della FIA, quelle fatte prima no. Una cosa è certa: che proprio Horner e la Red Bull urlino al complotto per fermarli fa ridere. Loro è dal quando stanno in F1 che piangono ogni anno e minacciano di andarsene se non li accontentano. Nel 2013 addirittura cambiarono le gomme a stagione in corso perché Marko aveva allagato il paddock con i pianti greci che si faceva e la Ferrari che non aveva nessun problema se lo prese in quel posto. La mappatura unica qualifica-gara l'hanno chiesta loro
    3 points
  14. Anche a me questo circuito non dispiace. Cioè non è Spa o Suzuka (che non sono più quelli degli anni '90) ma non è di sicuro peggio di Barcelona, Abu Dhabi o Soci
    3 points
  15. Rispetto ad altri GP devo dire che questo non è male. Alla fine se andiamo a vedere, è come se si corresse in due circuiti in uno: la prima parte velocissima simil-Monza e la seconda a tratti perfino più stretta e tortuosa di Monte Carlo.
    3 points
  16. 3 points
  17. Pronti per oggi? Chi seguira la 500 miglia?
    3 points
  18. 3 points
  19. L'unica sintesi che merita di essere vista Il team radio di Luigino mi ha fatto morire
    3 points
  20. Sobieslaw Zasada, che nel Safari del ‘72 ha conquistato il secondo posto, correrà a 91 anni il suo nono Safari battendo il record di anzianità.
    2 points
  21. Te lo dico io. Non sono mai stati dei geni, ma hanno sempre avuto una vettura talmente forte da sopperire anche alle cazzate strategiche che facevano. Anche quando lottavano con la Ferrari a livello di strategia a Maranello erano migliori.
    2 points
  22. Comunque con tutto che le macchine fanno schifo, le gomme, il drfarsa, basta già avere un minimo di competizione per rendere più guardabili le gare.
    2 points
  23. quelli col DRS o quelli con gomme nuove vs gomme a fine vita.
    2 points
  24. dai, fateci vedere la partenza da ogni camera car, pure la safety car.
    2 points
  25. adesso parlano di magny cours come una pista mitica.
    2 points
  26. L'ipertrofia normativa è il cancro della vita sociale di ogni comunità, non solo delle discipline sportive. Più norme scrivi più scappatoie crei, più norme ci sono meno la gente le capisce e più rischia di farsi fregare. Lo diceva sempre il mio prof di Diritto Amministrativo all'università.
    2 points
  27. Quello che conta è la competizione, quindi io accetterei anche una F1 completamente elettrica. Non ho sterile nostalgia per pistoni, cilindri, benzine e olio di ricino. Ciò che mi rende perplesso è se esista un reale miglioramento, a livello industriale, con i veicoli elettrici, per quanto riguarda le problematiche ben note e che abbiamo ripetuto da tempo.
    2 points
  28. Avranno usato tutti tutta l'energia disponibile nel primo giro.
    2 points
  29. Tornando un attimo al discorso Pirelli, le gare endurance del GTWC sono un terno al lotto perché ogni volta c’è una strage di pneumatici, ovviamente una volta è colpa dei cordoli taglienti e l’altra dei detriti.
    2 points
  30. Confermo..sto leggendo il libro e in un paio di occasioni Barzini ribadisce che la vettura era grigia.
    2 points
  31. Qualche settimana fa sfogliavo degli AS dell'84, e mi ero imbattuto in una sua intervista. Peccato, non era molto anziano.
    2 points
  32. Avete fatto concorrenza a Vanzini e Genè.
    2 points
  33. no, smettiamo con questa giustificazione. Sono loro che non sono capaci a farle. Mi ricordo la gomma di Hamilton in Cina nel 2007, se fosse stata una Pirelli la McLaren probabilmente sarebbe detonata 20 giri prima. Avevano detto che ste hard potevano durare 40 giri, è esplosa dopo 33. Non sono capaci.
    2 points
  34. 2 points
  35. La dinamica degli incidenti è chiara. Servono ali rigide. Rigidissime. Abbastanza da reggere all'urto con le barriere a 320km/h. Ma alcuni team fanno orecchie da mercante, e spendono milioni con soluzioni palesemente pericolose.
    2 points
  36. La Pirelli porta gomme durissime che non vanno in temperatura ovunque. Però esplodono anche.
    2 points
  37. mai. anzi vengono apprezzati e premiati. ci stiamo ripetendo le stesse cose da 10 anni.
    2 points
  38. l'ha letta su p300 per essere precisi
    2 points
  39. La gara migliore al netto del mezzo a disposizione la sta facendo Vettel.
    2 points
  40. Questa pista è arrivata oltre tempo massimo. Fosse stata in calendario prima dell'introduzione del DRS ne avremmo viste delle belle. Ad oggi è la nuova "vecchia Hockenheim".
    2 points
  41. prete: check militari: check inno: check siamo a buon punto
    2 points
  42. Presentazione dei piloti completata, il pubblico dell'Indiana non fa mistero dei propri preferiti
    2 points
  43. Purtroppo le moto continueranno ad essere molto pericolose, molto più pericolose delle auto. E il tipo di incidente del pover Jason non è assolutamente evitabile. Le mie condoglianze alla famiglia e ai suoi amici.
    2 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×
×
  • Create New...