Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'bravo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • P300.it FORUM | Community
    • Regolamento
  • Passione Motorsport
    • Le News di P300.it
    • Discussioni generali
    • Scuderie di Formula 1 | Le auto di Sauro
    • Piloti
    • Circuiti
    • Il Mio Motorsport
  • Quattro ruote
  • Due ruote

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Website URL


Facebook


Twitter


Instagram


Name


From


Following F1 since


Driver


Former Driver


Team


Track


Best Race


Interests

Found 1 result

  1. Alla fine della stagione 1991, Enzo Coloni lasciò la Formula 1 dopo un'altra stagione disastrosa per la sua squadra, non riuscendo a qualificarsi per un singolo Gran Premio. L'uomo d'affari italiano Andrea Sassetti acquistò il completo team Coloni alla fine del 1991 e iniziò la stagione 1992 con la C4B, un'auto che era stata leggermente aggiornata rispetto alla Coloni C4 dell'anno precedente. Nel frattempo Sassetti acquistò i modelli della BMW S192 probabilmente da BMW o Nick Wirth. Più tardi nel 1992 ha sostituito le auto C4B con l'Andrea Moda S921. La nuova auto tuttavia è stata insignificante e lenta. Con l'imprevedibile Sassetti come team manager, la situazione è peggiorata, un incidente dopo l'altro ha ostacolato la squadra. Durante il Gran Premio d'Italia a Monza, ad Andrea Moda è stata rifiutata l'entrata al paddock e gli è stato consegnato un divieto a vita per aver discreditato lo sport. È stato persino arrestato durante il Gran Premio del Belgio per presunta falsificazione di fatture... Non molto tempo dopo che Andrea Moda fu bandito dalla Formula Uno, il design BMW S192 sarebbe tornato attuale. Una squadra spagnola sotto la guida di Jean-Pierre Mosnier e Adrian Campos, ma registrata sotto la bandiera britannica, annunciò che avevano in programma di entrare in F1 nel 1993. Il nome ufficiale della squadra era Escuderia Bravo F1 España, abbreviato in Bravo F1. Il design della Bravo S931 è iniziato nell'ottobre / novembre 1992. È difficile comprendere come Jean-Pierre Mosnier e Adrian Campos abbiano gestito ciò che hanno fatto. Il team aveva un budget di $3.000.000. Ad esempio, Andrea Moda aveva un budget di $6.000.000. Il team Bravo è stato sponsorizzato principalmente da un entusiasta imprenditore spagnolo, una società di nome Elmondo e ha ricevuto anche il sostegno del governo spagnolo. A causa del problema di budget, il team aveva solo 5 o 6 ingegneri che lavoravano alla base del Bravo S931, che era l'Andrea Moda S921 dell'anno precedente. Fu presto chiaro che la squadra avrebbe usato i motori Judd V8, anche se il team ha brevemente flirtato con altri fornitori tra cui Mugen-Honda, Lamborghini e Hart. In una battuta d'arresto importante per la squadra giovane, nel novembre 1992 dovettero affrontare un'enorme perdita. Proprietario e fondatore del team Bravo F1, Jean-Pierre Mosnier morì di cancro all'età di 46 anni. La morte di Mosnier influenzò il design della Bravo S931 e la solida base della squadra era scomparsa. Ciononostante, il team continuava a progettare e produrre le vetture e stavano anche lavorando alla formazione dei piloti. Era chiaro che la squadra avrebbe avuto una sola vettura per la stagione 1993 e c'erano molti candidati per il sedile, tra cui Nicola Larini, Ivan Arias, Jordi Gené e Luca Badoer. Qualcuno azzardava pure Damon Hill... Il team si è presentato nel febbraio 1993 con Jordi Gené annunciato come pilota e un modello in scala della Bravo S931 è stato rivelato. La combinazione di colori dell'auto sarebbe stata un azzurro chiaro con linee rosse su di esso e ali viola. Il team ha anche annunciato durante la presentazione che avrebbe continuato a sviluppare la Bravo-Judd S931, e che Gené avrebbe testato la macchina più tardi nel 1993 in modo intensivo così che la squadra potesse entrare nella stagione 1994. Ma il team Bravo era già registrato dalla FIA come un partecipante ufficiale per la stagione 1993. Alla fine, nel 1993, la squadra si è piegata a causa di una mancanza di denaro e della mancanza di strutture. Una fonte non confermata ha affermato che la FIA aveva già dichiarato alla squadra nel dicembre 1992 che la S931, a quel tempo ancora in fase di sviluppo, era un disastro e sarebbe stata bandita dalla FIA se fosse stata inserita per la stagione 1993. Hanno anche detto che la macchina non avrebbe mai superato il crash test ufficiale della FIA. A metà del 1993 Nick Wirth annunciò che sarebbe entrato nella stagione di Formula 1 del 1994 con la sua squadra Simtek. Durante l'annuncio del team Simtek, Wirth ha presentato un modello in scala della S941 che era in effetti un Bravo S931 fortemente riprogettato. Confrontando il modello in scala della S941 e il design attuale con cui la squadra è entrata nella stagione, il modello in scala era molto più futuristico e innovativo - in particolare la sospensione anteriore era diversa. Nel 1995 Simtek continuò con il modello originale BMW S192 e anche quell'anno la Simtek S951 mostrò il potenziale. Jos Verstappen ha quasi segnato punti con l'auto, ed è stato su alcuni circuiti in modo impressionante veloce con la S951. Purtroppo, a causa dei crescenti debiti e della perdita di sponsor, dopo il Gran Premio di Monaco il team di Simtek è stato chiuso.
×
×
  • Create New...