Jump to content

MauroC

Appassionati
  • Posts

    2785
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Everything posted by MauroC

  1. Questo 2020 in mezzo a tante cose brutte mi ha dato l’opportunità di un ritorno di fiamma per il simracing... qualcuno di voi usa ancora AC?
  2. Buondì! Non riesco più a seguire il forum regolarmente ma volevo augurare (in ritardo) un buon mondiale 2021 a tutti... sembra che ci siano i presupposti per una prima parte piuttosto frizzante
  3. Sono d’accordo, per curiosità sono andato a rivedere il contatto del Brasile e in quel caso si potevano distribuire le responsabilità ma qui proprio no.
  4. A me non sembra corretto voler leggere ogni decisione arbitrale in chiave politica.
  5. Dai, magari la prossima si correrà in un circuito più favorevole
  6. Ma che belle gare in questo finale di stagione! Le mie aspettative/speranze di inizio anno in una lotta a 3 team si sono realizzate purtroppo con grave ritardo... E niente, da inguaribile ottimista le riverserò sul prossimo
  7. Se Hamilton dovesse vincere il 7º mondiale, non vedo motivo per cui non dovrebbe puntare all’8º. Un eventuale ritiro Mercedes potrebbe complicare le cose ma sarebbe anche una bella sfida per lui.
  8. Beh, lo facevano mentre siglavano giri veloci, staccate al limite, sorpassi. Ok Charles non si è schiantato facendo un complicato esercizio di contorsionismo ma dubito che l’abbia fatto guidando al limite... possiamo presumere che abbia rallentato il giusto per eseguire l’operazione in sicurezza no?
  9. Tipo quando con una mano tenevano il volante e con l’altra cambiavano marcia?
  10. Le tolleranze sul jump start erano state ampiamente sviscerate quando capitò a Bottas nel 2017. Non condivido la scelta ma a quanto pare hanno stabilito che fa fede solo ed esclusivamente il sensore. https://www.autosport.com/f1/news/130639/fia-explains-why-bottas-start-was-legal
  11. Ciao, alcune considerazioni sparse Al via Vettel doveva essere penalizzato, a mio parere i sensori dovrebbero essere uno strumento aggiunto ma se puoi constatare visivamente un jump start, semplicemente te ne puoi fregare di cosa dicono. Invece a quanto pare fanno fede questi, come accadde con Bottas a Sochi mi pare. Leclerc secondo me andava penalizzato sia per il contatto con Verstappen, sia per aver seminato detriti in pista (con Hamilton è stato molto pericoloso). Sul contatto al massimo avrei concesso la bandiera bianconera usata a Monza. Personalmente non avrei fatto passare sotto silenzio nemmeno la manovra di Verstappen su Leclerc in frenata, brutta e pericolosa. Sulla strategia Mercedes sono abbastanza d’accordo con @Osrevinu ma non credo che abbiano fatto chissà che ragionamento per favorire (o non sfavorire) Bottas. Non butti via una doppietta per non scontentare un pilota (che poi se proprio ci tieni puoi sempre imporre lo scambio alla fine). Penso che con i loro dati ritenessero la sosta la migliore opzione per Hamilton.
  12. Ribadisco che nello specifico per me la questione non si poneva proprio ma in determinate circostanze quel tipo di opzione potrebbe essere molto più sensata di quanto sembra... comunque non da escludere a priori “visto che la F1 non è la gara di rutti di Monteporzio Catone”. E gli argomenti non sarebbero solo relativi alle priorità di campionato o alle gerarchie fra piloti.
  13. Con Bottas l’hanno fatto e su questo tema secondo me la discussione potrebbe anche rimanere aperta. Magari in un’altra circostanza avrebbe anche avuto senso. In fondo è comprensibile la sensazione di Leclerc di sentirsi “fregato”. Ci sono equilibri veramente difficili da mantenere, magari con alcuni interventi (o mancati interventi) si vanno ad infrangere delle regole di ingaggio prestabilite che conoscono solo loro. Comunque penso che in casi controversi in cui si rischia di fare “torto” a uno o all’altro, la cosa migliore sia non intervenire... un po’ come dovrebbero fare (e forse ora stanno facendo) i commissari di gara: o sei sicuro al 100% della tua “ingerenza”, oppure è meglio se lasci correre.
  14. Sicuro non so, la strategia usata avrebbe prodotto comunque un probabile 1-2 a ruoli invertiti (o un 1-3 se con Hamilton avessero reagito in tempo). Se invece avessero fermato Leclerc al posto di Vettel, poteva poteva venir fuori tranquillamente un 2-4 o nella migliore delle ipotesi 1-4.
  15. “Quando si è fermato Verstappen potevamo decidere di coprire Max o provare a vincere – ha commentato Toto Wolff – avevamo una piccola possibilità di tentare il colpo ma alla fine abbiamo sacrificato un podio. È stata una scommessa, ma oggi non è andata bene”.
  16. Io non vedo così scandalosa la strategia Mercedes a Singapore. Per come la vedo io la scelta era fra - prudenza (undercut): poche probabilità di perdere posizioni e poche probabilità di guadagnare - azzardo (overcut): maggiori probabilità di perdere posizioni e maggiori probabilità di vittoria Se una delle 3 SC fosse uscita nel primo 1/3 di gara sarebbe stata un’altra storia. Vista la classifica potevano permettersi di rischiare ma è andata male, per me ci sta.
  17. Si sostanzialmente è così ma mi riservo il diritto di criticare una scelta che posso ritenere più o meno opportuna.
  18. Dal mio punto di vista questo tipo di strategie sono criticabili in base all’impatto che hanno sulla gara dello “scudiero”. Se per attuarle comprometti la sua gara facendogli perdere inevitabilmente una o più posizioni, diventa molto degradante per il pilota in questione. Ieri Vettel meglio di 4º non avrebbe comunque fatto, per come la vedo io il gioco di squadra è stato ineccepibile e non ha minimamente intaccato la sua dignità. Lo stesso non si può dire riguardo molti altri casi precedenti.
  19. Vanzini parlava, in funzione di non ricordo quale risultato, di stagione deludente o fallimentare.
  20. Anche a me aveva dato questa impressione per dichiarazioni precedenti ma questa volta direi che ci hanno un po’ ricamato sopra. Ho letto un articolo dal titolo roboante dove in realtà le sue considerazioni apparivano molto più equilibrate e tutto sommato condivisibili. In pratica dice che, a dispetto del numero di posizioni recuperate, non si è trattato di una rimonta epica - difficile dargli torto. In ogni caso gli riconosce il merito di aver corso una gara matura ottenendo “un risultato straordinario e meritato, dopo aver avuto molta sfortuna di recente“.
  21. Conducente lievemente ferito, nessun altro mezzo coinvolto.
×
×
  • Create New...