Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

sundance76

Moderators
  • Content Count

    9230
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    102

Everything posted by sundance76

  1. Mi hai ricordato una vecchia vignetta...
  2. Devono assolutamente vietare per regolamento le forature: le macchine diventano ancor più basse e rasoterra, aumentando l'effetto-suolo...
  3. L'ho ordinato, ma non mi è ancora arrivato.
  4. Intanto il manager della Volkswagen, Jost Capito, insiste: "Non è che vogliamo far perdere ai rally la loro filosofia di base, dobbiamo però avere un prodotto appetibile per essere diffuso da tv interessate a comprarlo e trasmetterlo in diretta la domenica. La power stage con la sfida tra i primi due per la vittoria e via via continuando per le altre posizioni secondo me è un'ottima idea". Sono costernato: è come se qualcuno avesse accorciato la 24 ore di Le Mans a sole 4 ore, una put.tanata mastodontica.
  5. A proposito, ho ordinato il suo ultimo libro dedicato proprio alla storia del 90 anni della 24 di Le Mans, che dovrebbe arrivare a giorni.
  6. Quasi quasi apro un topic sulla Storia della 24 ore.
  7. L'attuale circuito della 24 ore di Le Mans, in versione ancora più lunga (circa 17 km), fu teatro del Gran Premio di Francia nel 1921, con la storica vittoria di un'accoppiata USA, cioè Jimmy Murphy con la sua Duesenberg, prima vettura da competizione equipaggiata con freni idraulici sulle quattro ruote.
  8. Di fatto, tuttavia, se il rail avesse "accompagnato" il perimetro della curva Simonsen sarebbe ancora qui con noi. Invece, l'auto è uscita dalla curva senza controllo, ha trovato altro asfalto e ha impattato pesantemente di lato laddove le protezioni sono fatte per evitare intrusioni ma non per assorbire impatti di elevata forza.
  9. Come dicono quelli che hanno esperienza sul campo, o fai un rail lontanissimo dalla pista, oppure è meglio farlo proprio sul bordo della pista: meglio una via di fuga inesistente piuttosto che una insufficiente.
  10. Da questa settimana sarà disponibile anche il DVD del film "Le Mans" con Steve McQueen.
  11. Ho saputo che Bohringer è morto lo scorso 19 giugno, all'età di 91 anni. Dal suo sito, segnalato nel post precedente, ecco le principali affermazioni del pilota tedesco: 1958 1. Platz Rallye Hanseat 3. Platz Gaisbergrennen 2. Platz Rallye Solitude 1959 1. Platz Wallbergrennen 1. Platz RoàŸfeldbergrennen 1. Platz Flugplatz Pfersfeld 1. Platz und Gesamtsieger Rallye Sotitude 1. Platz Schauinsland Bergrennen 1. Platz Bergrennen Pirmasens 1960 2. Platz Gesamtwertung Rallye Monte Carlo - Bà¶hringer/Socher auf MB 220 SE ( I ) 1. Platz Rallye Solitude ( D ) 2. Platz Coupe
  12. Dal mensile "Rallysprint" di luglio 1994, quando Recalde vinse il Gruppo N al rally d'Argentina, ecco un articolo scritto dallo stesso Jorge. Il pilota argentino racconta la realtà dei rallyes sudamericani così come erano ancora negli anni '90. Leggetelo, è davvero bello. Sembra incredibile che fino a circa vent'anni fa potessero esistere rally di questo genere come formato abituale (in Sudamerica):
  13. Da questa angolazione sembra che Simonsen perda il controllo per evitare una Ferrari in testacoda davanti a lui:
  14. Ma vadano a darlo via...
  15. Sì, lo ricordavo e l'ho trovato in pochi secondi. Come avete detto, l'inserto è del 2007 (numero 26) e si intitola "La corsa mito", scritto da Donnini e Mannucci. Immagino che l'articolo di Donnini a cui fate riferimento è l'ultimo del fascicolo, dal titolo "Quelli della notte", in cui racconta a briglia sciolta la sua Le Mans come ospite totale dell'Audi...
  16. ...........meglio che mi sto zitto stamane, và ...
  17. Dura la vita del pilota virtuale...
×
×
  • Create New...