Jump to content

massimo66

Appassionati
  • Content Count

    573
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by massimo66

  1. Monza tutte e 2, ma la prima foto dovrebbe essere 1955...
  2. Ho la sensazione che se si continua così, i prossimi anni i piloti saranno seduti nei simulatori ai box, e noi vedremo gare finalmente spettacolari e non queste pagliacciate che ogni 15 giorni ci propinano....
  3. Dalle immagini dall'abitacolo si vede chiaramente lo sforzo di Vettel nel tenere la macchina in pista, avrà fatto almeno 3/4 correzioni, mentre non mi sembra che Hamilton abbia fatto una frenata a ruote fumanti per evitare l'impatto... Certo che così è facile vincere, senza fare il minimo sforzo..! A proposito, da stasera sarà vietato trasmettere il duello Villeneuve/Arnoux... Il motivo? Nuoce gravemente alla salute!!!
  4. Quella in foto non è una Austin (la #25) ma è l'Abarth 1300 di Mauro Bianchi/Pascal Ickx ( #125)...
  5. Mah, niente di catastrofico, solo che uno parte con delle aspettative e poi quando è dentro si sente un po' deluso... Gente moltissima, speravo di vedere delle sport prototipo anni 70 in più e invece ce n'era solo un paio, speravo in qualche vecchia show car, ma anche lì poco o niente.. Fare un giro sul simulatore significava scegliere se a quel prezzo era meglio pranzare in una buona osteria o farsi il giro lì sopra, allora dopo il giro del museo decidiamo di visitare stabilimento e pista... E anche lì una delusione, nel senso che la navetta faceva solo un paio di giri al giorno (però il museo è aperto tutto il giorno) era a pagamento e naturalmente non c'era più posto. Per il resto il museo non è male, io ho visto perecchie f1 di varie epoche (era il 2014 o forse anche 2015,non ricordo bene) molte gt d'epoca e attuali ma non sono rimasto soddisfatto perché avevo altre aspettative!
  6. Questa mattina Fca ha inaugurato la nuova sede delle collezioni Fiat, Lancia e Abarth, spero con tutto il cuore non rifacciano l'errore fatto col museo Ferrari e mettano la passione prima del lucro... Al momento i presupposti ci sono, vedremo in futuro... Ps. Anche io sono rimasto fregato dal museo Ferrari qualche tempo fa e quando mi hanno proposto di andarlo a rivedere la risposta è stata: no no, grazie, di nuovo non ci casco!
  7. Quando la Lancia decise di promuovere la Y10 da poco presentata.... Montecarlo 1986 Autobianchi Y10 Turbo #117 Teilhol/Teilhol Rit. Autobianchi Y10 Turbo #122 Pagani/Escoffier 26° Autobianchi Y10 Turbo #125 Hoepfer/Fouquet Rit. (equip. femm.)
  8. Per me la poesia finì al Sanremo 91, quando uno zelante uomo Toyota cercò di strapparmi la macchina fotografica dalle mani solo perché avevo fotografato la Celica di Schwarz in assistenza... Un pilota vide la scena, e dopo che le acque si placarono si avvicinò mi diede una pacca sulla spalla e mi disse "tutto ok? “ era il ceco Sibera, ufficiale sulla Skoda Favorit.. Mi autografò una sua foto e si fece una foto con me... In quel Sanremo divenne il mio idolo... È stata l'ultima volta che andai a vedere un rallye con gli occhi di un appassionato, ne ho visti molti altri, ma ormai il giocattolo per me si era rotto....
  9. Bei tempi e bellissime auto, quando sognavamo di essere lì a partecipare con la nostra auto, quella dello zio o con quella del vicino... Quando andavo a vederli io, più che i primi, mi esaltavo al passaggio degli equipaggi con gli A112, le Simca, i 127, le Mini etc... Era uno spettacolo, gli spettatori esaltati ed il profumo delle grigliate, 200 auto iscritte e gli equipaggi che non se la tiravano e li trovavi in birreria a fine tappa...
  10. Capperi, questa non la conoscevo proprio! Bravo Leo!
  11. Qui c'è un bel mistero... Alcuni siti riportano la sua morte a prima del Gp del Sud Africa del 1965, altri invece al maggio del 1970 in un incidente aereo dove persero la vita anche i suoi 3 figli. Si dice anche che stesse volando senza nessuna autorizzazione (era lui ai comandi)... Suicidio? È morto nel 65 o nel 70? Mistero......
  12. Effettivamente questa monoposto venne costruita nel 1972 da Arno Van Dijke con l'intento di essere la prima formula uno olandese. Van Dijke possedeva un distributore di benzina ed una piccola officina dove assembla a già delle formula Vee. Nelle sue intenzioni la monoposto avrebbe avuto un motore progettato dalla Tecno di Bologna, si parlava di un 8 o 12 cilindri, ma la chiusura successiva della Tecno nel 1973 fece naufragare il progetto. La vettura apparve poi nel 1973 nella livrea disegnata sopra da maxreeno al Trofeo Jochen Rindt con montato un motore Ford Gt40, adatta forse a partecipare alle gare di Formula 5000. In quella occasione Van Dijke disse di volersi presentare al Gp di Spagna del 1973 col la vettura equipaggiata questa volta con un V8 Alfa Romeo ed un pilota olandese, dopodiché tutto il progetto venne abortito.
×
×
  • Create New...