Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Phosphoros

Appassionati
  • Posts

    510
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Phosphoros

  1. Scarlett, oggi Verstappen ha perso una gara che era sua fin dalle prove libere: ha sbagliato grosso ma capita anche ai più bravi, è una lezione per il futuro di cui farà tesoro...ma oggi è necessario tirargli le orecchie, perché seguire così vicino una macchina non si riesce a farlo neanche sull'asciutto quindi manovra da folli!

    Prossima volta proverà a sorpassare a fine rettilineo e non all'inizio

  2. 20 minuti fa, Kitt ha scritto:

    Se sistema questo aspetto diventa imbattibile...sbaglierò ma per me Leclerc non è al suo livello

    Leclerc è forte, ma Hamilton è un fuoriclasse. All'anno dell'esordio è arrivato a pari punti con un Alonso all'apice della carriera, anzi teoricamente davanti per piazzamenti...

    E Alonso era forse l'unico che poteva stargli davanti a parità di macchina, altro che Rosberg e Button...

  3. 3 minuti fa, Kitt ha scritto:

    Verstappen non è di certo un rookie

    Un po d' esperienza dovrebbe averla visto che è al quinto (?) anno di F1

    È questo che secondo me non va in lui

     

    l'esperienza te la fai nelle gare che contano, tipo queste, o quando ti giochi i campionati del mondo e li perdi. Peggio li perdi, più ti fai esperienza.
    Non a caso lewis non è rientrato memore della cina 2007, ancora sto rosicando io :asd:

  4. gare così non si vedono spesso e mostrano i reali valori in campo. Oggi lewis ha dimostrato come si vince un campionato del mondo

    Leclerc e Verstappen si stanno facendo il bagaglio per il futuro, gli stessi errori che ha commesso lewis alle prime stagioni di f1 ed è proprio per questo che se anche fossero in mercedes non potrebbero competere con lewis che dalla sua ha l'esperienza.

    Contentissimo per Vettel, l'unico a non fare mezzo errore: secondo me il migliore oggi soprattutto considerando che tutta la squadra poggia sul compagno. L'esperienza si è fatta sentire

  5. 13 ore fa, AmanteMercedes ha scritto:

    Temo che bisogna prendere un top driver .. Hamilton non so se rinnoverà il contratto, qualcosa si è rotto. A meno di non cercare di recuperare le cose con in pilota tranquillo a fianco di Lewis, potrebbe essere Pascal. 

     

    Le uniche cose che sin son rotte sono stati i motori di lewis :asd: 

     

    Comunque è ovvio che stanno considerando l'ipotesi Alonso e non so cosa potrebbe trattenerlo alla mclaren dato che ha espresso più volte il suo desiderio di avere una mercedes, che magari il prossimo anno farà schifo vista la fortuna di fernando :asd:

    Se dovessi scommettere punterei senz'altro su di lui...

  6. 15 ore fa, Kitt ha scritto:

    Se fosse vero e la cosa diventasse realtà...e se Hamilton rimanesse in Mercedes avrebbe l' ennesimo compagno campione del mondo :asd:

    Vallo a dire a chi crede che Lewis imponga un pilota scacio al team :asd: 

     

  7. Vettel non credo arriverà mai in mercedes finché ci sarà Lewis, ha sempre avuto tutto il team dietro e con uno come lewis ovviamente questo non può accadere. Sempre che lui si voglia confrontare con Lewis cosa non esattamente scontata...

    Personalmente Wehrlein non lo darei troppo sicuro, non dimentichiamoci che l'anno prossimo cambiano le regole e probabilmente anche il dominio mercedes non sarà più tale e scommettere su chi non ha esperienza può essere controproducente. Per questo la scelta di Alonso non mi sembra così malaccio per entrambi, magari è la speranza che mi condiziona, chissà...

     

  8. 1 ora fa, Luke36 ha scritto:

    Ritengo il commento di Hamilton non appropriato. E penso che come me la pensino in moltissimi. Questo non significa denigrare nessuno. Forse un pò più di sale in zucca non guasterebbe.

     

    Ricordo invece il diverso modo di commentare il ritiro di Prost da parte di Senna. Non devo certo ricordarlo.

     

    Il commento di Hamilton è inappropriato (anche se credo molto veritiero) e si vede che gli rode ancora soprattutto per il motore della Malesia, ed è giusto così. Lo stesso Senna ripagò con gli interessi Prost a Suzuka '90 dopo esattamente un anno. Altro che antisportività della condotta di Lewis ad abu dhabi :asd:

    Perdere il mondiale per demeriti non propri è qualcosa che non si scrolla di dosso facilmente....Poi ripeto, da quando ha vinto il mondiale Rosberg l'ho rivalutato molto e sono contento della sua scelta visto che sembrano una splendida famiglia, esattamente come lo fui per la decisione di Stoner. Sono ancor più contento perché sembra essere un ragazzo "normale" e che voglia dedicarsi più alla famiglia. Tutto questo però non deve essere una scusante per mettere di mezzo chi non c'entra nulla, solo al fine di screditarlo....

     

  9. Io comunque tendo a pensare che un Alonso vs Hamilton nel 2017 sarebbe ben differente rispetto a quanto visto nel 2007. Oserei dire addirittura al 100% opposto, pensateci bene...


    Ho pensato pure io la stessa cosa, con un Alonso che dà la paga a lewis, però vedendo quando ancora brucia a lewis il titolo perso non so...sicuramente sarebbe una lotta tra cannibali, magari anche con verstappen e Ricciardo in aggiunta: sarebbe veramente il mondiale dei sogni :sisi:

    Sent from my Aquaris E5 HD using P300 FORUM mobile app

  10. Solite frasi di circostanza? Ragazzi non ci pigliamo per il sederino per cortesia, che gli occhi per leggere una dichiarazione li abbiamo tutti, ma anche l'intelligenza per leggere fra le righe e capire quello che uno sta dicendo. :asd: 
     
    Hamilton dice, papale papale, "visto che roba? Erano 18 anni che provava a battermi e finalmente, per una volta che c'è riuscito, si ritira, perchè evidentemente l'obiettivo della sua vita era battermi e adesso teme non possa riuscirci mai più. Lo conosco, fidatevi, è così". Altro che frasi di circostanza. :asd: Sì certo, poi aggiunge che gli dispiace, che gli augura il meglio e bla bla bla, ma il succo succoso della sua dichiarazione è ben altro. Mica finisce il mondo, è anche divertente come cosa e simboleggia il rapporto burrascoso che c'è tra i due e che nemmeno il ritiro di Nico può "aggiustare", ma fingere che non abbia scritto null'altro che un innocente commiato di circostanza proprio no, dai.


    Davvero ha detto una cosa del genere?!?! Gli deve rodere non poco la cosa :asd:

    Sent from my Aquaris E5 HD using P300 FORUM mobile app

  11. 2 ore fa, djbill ha scritto:

    Alonso :asd:

    È comunque di più di quanto fa ora in McLaren :P

    P.s. se prendono Wehrlein vuol dire proprio dare immense praterie a HAM. Sarà interessante la decisione della Mercedes sul dopo Nico...

    Lo dicevano nel 2007 anche ad Alonso :asd: 

    Speriamo lo spagnolo vada in mercedes, almeno si avrà parecchio di cui discutere

  12. Nico Rosberg:

    “Since 25 years in racing, it has been my dream, my ‘one thing’ to become Formula One World Champion. Through the hard work, the pain, the sacrifices, this has been my target.And now I’ve made it. I have climbed my mountain, I am on the peak, so this feels right. My strongest emotion right now is deep gratitude to everybody who supported me to make that dream happen.

    “This season, I tell you, it was so damn tough. I pushed like crazy in every area after the disappointments of the last two years; they fuelled my motivation to levels I had never experienced before. And of course that had an impact on the ones I love, too – it was a whole family effort of sacrifice, putting everything behind our target. I cannot find enough words to thank my wife Vivian; she has been incredible. She understood that this year was the big one, our opportunity to do it, and created the space for me to get full recovery between every race, looking after our daughter each night, taking over when things got tough and putting ourchampionship first.

    “When I won the race in Suzuka, from the moment when the destiny of the title was in my own hands, the big pressure started and I began to think about ending my racing career if I became World Champion. On Sunday morning in Abu Dhabi, I knew that it could be my last race and that feeling cleared my head before the start. I wanted to enjoy every part of the experience, knowing it might be the last time… and then the lights went out and I had the most intense 55 laps of my life. I took my decision on Monday evening. After reflecting for a day, the first people I told were Vivian and Georg (Nolte, from Nico’s management team), followed by Toto.

    “The only thing that makes this decision in any way difficult for me is because I am putting my racing family into a toughsituation. But Toto understood. He knew straight away that I was completely convinced and that reassured me. My proudest achievement in racing will always be to have won the world championship with this incredible team of people,the Silver Arrows.

    “Now, I’m just here to enjoy the moment. There is time tosavour the next weeks, to reflect on the season and to enjoy every experience that comes my way. After that, I will turn the next corner in my life and see what it has in store for me…”


    Le sue parolr

    Sent from my Aquaris E5 HD using P300 FORUM mobile app

  13. oggettivamente è anche vero che è difficile appassionarsi a questa f1...pensate a un ragazzino di 8-10-12 anni: si dovrebbe appassionare alle nuove qualifiche, ai sorpassi con il drs, ai piloti tamarri come hamilton o agli spacconi come alonso, oppure ai domini di mercedes-red bull-chisaràilprossimo?
    quando ho iniziato a seguire io la f1 era tutto diverso: dalle regole meno idiote, allo spettacolo in pista, agli stessi piloti che erano di ben altro spessore! E' un po' troppo facile dare la colpa ai giovani, cosa che si fa un po' troppo spesso in sto paese...

  14. Ecclestone fa il suo mestiere, che è quello di vendere il prodotto f1.

    Secondo me hanno più responsabilità team e la fia. Ma ai team interessa andare a vincere in india, negli emirati o in cina visto che sono i mercati che tirano per le loro industrie. E la fia che è diventata la seconda mano di ecclestone, anziché fare il suo mestiere pensa ad accontentare il patron. 
    La situazione FIA-Ecclestone sembra la stessa di stato-chiesa nel medioevo: tutti a dipendere dalle volontà superiori...basterebbe che si compensassero per non partorire una f1 peggiore ogni anno che passa

  15. comunque non abbiamo ancora testato il nuovo sistema di qualifiche, che potrebbe essere anche molto simile alle qualifiche della scorsa stagione come ha detto lauda.

    Personalmente non credo sia stata un'idea così cattiva, la formula 1 ha ben altri problemi che qualche piccola modifica alle qualifiche.
    Per tornare al discorso precedente: la f1 non è uno sport, forse lo era in passato, ma adesso è show per gli spettatori e pubblicità&ricerca per i costruttori (che tra l'altro spingono su ibrido e elettrico non a caso!). Uno si deve mettere l'anima in pace, del resto il calcio è uno sport? 
    Se a qualcuno piace lo sport, spegnesse il pc e andasse a correre/nuotare/bici e quant'altro: la tv è a scopro di lucro e gli "sport" che trasmette sono ormai del tutto denaturalizzati dai soldi che ci girano dietro. 

×
×
  • Create New...