Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Ragastas

Appassionati
  • Content Count

    181
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Ragastas

  1. Gli sta davanti, gli fa le scarpe e poi lui gli salva la vita. Nemmeno un grazie, solo un misero Rolex.
  2. Le persone là in fondo, sono in fila per accedere alle tribune delle piscine.
  3. Io monterei più volentieri l'Halo che il cupolino in Lexan. Il pericolo, non è tanto ricevere un'oggetto in testa, capita rarissime volte, ma il capottamento. Con Halo, dispiace solo che sia un'idea di quei culoni dei tedeschi, dicevo, con Halo il pilota è più tranquillo per la protezione aggiuntica e che non disturba la visuale. Per la vista dà più fastidio un cupolino chiuso, appannamento, pioggia, olio delle macchine che ti precedono.
  4. Foto fantastica, bellissima. Ti fa venire l'agitazione e la voglia di fare pipì. Classica abitudine prima della partenza.
  5. Ihhhh ihhhh, ha preso fuoco il forno dei biscotti.
  6. Marquez e Lorenzo: un'esempio di cooperazione e solidarietà che tutti dovrebbero seguire. Per una volta, nello sport, amicizia e onestà vincono contro arrivismo e sfrontatezza.
  7. Provare a mescolare queste foto per vedere se ci sono affinità.
  8. Forse qui dentro sono il più vecchio e quel giorno c'ero anche io, in tribuna centrale, davanti ai box. Era ridicolo il rallentamento alla variante bassa e non erano altri tempi, le corse sono sempre state fatte di trucchi e trucchetti. Qualche anno prima ho visto al Mugello, Walter Villa dare un calcio a Johnny Cecotto, finire in terra tutti e due, rialzarsi e ripartire. La corsa prima idem e la gara dopo uguale. Così in tutte le specialità dello sport del motore. W la gnocca.
  9. Tgcom adesso, dice che Valentino a Valencia partita in ultima fila.
  10. Per me è da interpretare. Marquez si appoggia e lui col ginocchio lo allontana. Marquez lo ha fatto innervosire, apposta e non è riuscito a stare in piedi nel confronto. Valentino può avere ragione.
  11. Hei fratelli, dove io potere domani vedere corsa su mio aiped, perché io non avere scai. Sotto consiglio di un fratello di voi, io avere scaricato FilmOn, ma la bibbici non tiene programmi con motociclette. Voi potere aiutare me?
  12. Ema ti capisco molto molto bene. E parli di autodromo, pensa alle mogli dei Rallysti.
  13. Ma noooo, li ho comperati uno ad uno sbavando davanti all'edicola, prima di mercoledì e poi di martedì. Chiedere 250 Lire ai miei, a dodici anni era ben difficile, ma stracciando sempre i marroni ci son riuscito. Autosprint è la mia Bibbia, tanti di voi ne parlan male, ma io credo solo in un unico e solo Autosprint. Poi ho fatto tanti traslochi, ho cambiato casa, auto, donne, moto e sono andati buttati tutti.
  14. Semplice. Dal maggio 1972, in occasione della morte di "Riccardone" alla salita Castione-Neviano in provincia di Parma, 3km da casa mia, a oggi. 2015-1972= 43 anni. Per 51 settimane di stampa, circa 2200 numeri, anche Autosprint Mese e Autosprint Anno. Costo medio Lire 5.500, fanno un'investimento in cultura dell'automobilismo da corsa in una dozzina di milioni di lire.
  15. Giò e Ema, ho fatto due conti. Ho investito più di una dozzina di milioni di Lire, per comperare circa 2.200 Autosprint. Oltre a tutti i Gran Premi visti, anzi vissuti, e l'aver corso dal 1974 ad oggi quasi ininterrottamente. Tante cose me le ricordo, per l'impressione, dovuta alla passione, che mi suscitavano. Sono stato bravo?
  16. Ho fatto un pò di confusione. La macchina qui sopra, è la Ford Sierra dell'incidente di Frank Williams. Invece Nelson,nella foto più in alto, è sul muretto dove Frank impattò con la Sierra.
  17. Io avevo la Lancia Beta Montecarlo, pensa cosa vuol dire questa foto per me.
  18. Gio, tu che li conosci, prova a chiedere se è vero o leggenda, che Campos a Montecarlo, al primo giro ha un'incidente e quando esce dalla macchina alla Saint Devote, chiede del toro. Come fosse alla corrida.
×
×
  • Create New...