Jump to content

Maverick

Appassionati
  • Posts

    42
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Maverick

  1. e ma dai è come quando sei li a fare zapping alla tele sai che è un programma di merda che non guardaresti mai pero in quel momento ti sei sintonizzato e magari quel giorno lo guardi. cioe magari se fossi lì anche io una foto me la farei pero non certo vado li a farla apposta, piu che a me la farei alla nave cmq. la tipa sembra figa ^^
  2. non direi, anzi è proprio quello che si dovrebbe fare ma che nessuno riesce a fare, la spesa pubblica è aumentata ovunque soprattutto nei paesi occidentali.
  3. verissimo, poi se glielo porti a 40 anni dicono che sei troppo vecchio\a ridicoli.
  4. guarda non lo so eh se indaghiamo a fondo tutti hanno qualche scheletro nell'armadio specialmente piu sali nella socetà
  5. va be era solo per chiederti se hai FB perche MSN non lo uso piu
  6. Allora ipotizziamo 20.000 km l'anno, auto diesel che fa circa 20 km con un litro (e sono stato largo col passare del tempo penso si alzi sensibilmente il consumo) quindi servono 1000 litri all'anno, il prezzo del gasolio è circa 1.7 € al litro anche qui sempre tendente a salire. siamo gia a 1.700 euro l'anno solo per farla andare.
  7. se consideriamo le spese indirette una automobile ti costa 2/3 mila euro l'anno mettete insieme tutto questo: Prezzo dei carburanti sempre in salita, polizze di assicurazione che non calano quasi mai, bollo di proprietà , calcoliamo qualche multa che ormai è impossibile non prendere in un anno tra ZTL inquinamento e laser ovunque, limiti che diminuiscono sempre piu, autovelox sempre piu numerosi, mettiamoci un incidente anche banale dove non c'e la franchigia o cmq aumenta poi la polizza, pezzi di ricambio sempre piu costosi, carrozzieri sempre piu cari, autostrade, parcheggi sempre piu a pagamento, riduzione contemporanea dei mezzi pubblici strade sempre piu disastrate che usurano prima il mezzo. poi magari c'e chi non prende una multa o non fa un icidente da 20 anni certo tutto questo dipende da quanto uno usa la macchina, è verosimile che se uno fa 10/15 mila km l'anno non avra gli stessi costi e le stesse probabilita di uno che ne fa oltre 60 mila. Mettendo insieme tutte queste voci a quanto puo arrivare la spesa media annuale di mantenimento di un automobile di media cilindrata?
  8. è vero, ho visto ora è in calo pure quello. però l'80% delle vendite di automobili arriva dall'usato, praticamanete 8 auto su 10 vengono vendute di seconda mano è chiaro che se pago una monovolume nuova (non faccio nomi) 12.500€ e poi devo pagare 700 euro all'anno di RCA e Incendio e furto + 200 euro di bollo e balle varie siamo proprio fuori strada è facile che il mercato del nuovo sia in crisi. che poi cazzo 12.500 euro sono 24 milioni delle vecchie lire non vi sembra un tantino alto come valore per una monovolume??
  9. davide non riesco a mandarti mess forse hai la casella piena?
  10. Dice la verita chi afferma che il prezzo delle auto oggi è assolutamente inadeguato al loro reale valore Scommetto che il mercato dellìusato va a gonfie vele. Il vero valore di un auto si vede quando compri di seconda mano, dopo appena un anno che ce l'hai perde gia di qualche migliaio di euro tanto per non parlare sempre di FIAT prendiamo un ALFA Alfa Romeo Mito 1.6 Jtdm-2 120 Cv S&s Distinctive Con Sport Pack di listino costa 22.790 € La stessa auto comprata di seconda mano un anno dopo quindi immatricolata dicembre 2011 riesco gia a trovarla a 16/17 mila euro con kilometraggi ridicoli per un diesel in pratica in un anno perde 6000 euro di valore che senso ha comprarla nuova a questo punto? Ad onor del vero bisogna ammettere che questa differenza se prendiamo le auto tedesche non è cosi abissale.
  11. il peso conta relativamente. Certo prendere un cartone da uno di 85 kg non è mai bello. Non è il mio lavoro cmq, lo faccio giusto 2/3 volte l'anno.
  12. ho fatto sicurezza in un locale all'ultimo entrata 50 euro, inutile dire che era pieno e non era un posto "famoso"
  13. Sono stati stappati 80 milioni di bottiglie di spumante, per una spesa complessiva di 600 milioni di euro e sono stati consumati 6 milioni di chili di cotechini e zamponi, con un aumento dell'8 per cento rispetto all'anno scorso, serviti assieme a 10 milioni di chili di lenticchie. Addirittura cento milioni - spiega la Coldiretti - i chili di panettoni e pandori consumati nelle feste di fine anno Forse la crisi vera è ancora lontana
  14. pero tieni conto che anche ripartendo da zero dovrebbe emettere titoli con interesse molto elevato per far si che qualcuno torni ad investire su di essa, poiche nessuno si fida di un paese insolvente rischia di essere di nuovo sotto tra 10 anni. Non avrebbe piu il debito, ma lo riaccumulerebbe in poco tempo secondo me. Potrebbe anche stampare moneta propria ovviamente ma a questo punto l'economia reale sarebbe quella di un paese debole con la dracma svalutata al massimo nei confronti di euro/dollaro e un inflazione cavalcante.
  15. vero ma chi dice che defaultare sia meglio? un paese che fa default non è piu credibile rimanendo tutti insieme invece hanno una garanzia di base.
  16. non lo so eh, il default è sempre il default rischi di diventare piu schiavo di quello che gia sei, l'Argentina sta rischiando di nuovo. In oltre, c' è qualcuno che crede che se la grecia ripartisse da zero opererebbe secondo le regole e tra 10 anni non sia ancora a rischio come lo è ancora oggi l'Argentina?? Crescere il 7% all'anno con l'inflazione che va al 20%-30% è una follia vuol dire trovarsi in una spirale catastrofica, l'inflazione va tenuta sotto controllo, sempre. Defaultare ovviamente è l'ultimo passo da intraprendere diciamo l'ultima spiaggia. Poi non confondiamo le cose, il FMI e gli USA trattarono l'argentina come schiava economica depredandola di tutto svendendo tutto alle multinazionali e garantendo vita facile ai governanti corrotti (menem in primis) che compirono tutto questo. L'Italia e la grecia dal mio punto di vista sono sicuramente parte del sistema ma non certo "colonie" della Germania. Del fallimento dell'Argentina non gli importava nulla a nessuno al di fuori, anzi, avevano solo da guadagnarci tra l'atro il paese era spolpato, non avevano nemmeno piu il loro petrolio come la nigeria. Per la Grecia e l'Italia e la Spagna la situazione è differente, siamo tutti uniti in unico sistema qui non si tratta di sfruttamento ma di tenere in vita chi non ha fatto quadrare i conti per decenni dal fallimento di uno dipendono tutti.
  17. Da quello che posso aver avuto modo di vedere l'Italia è uno dei paesi che piu di tutti tutela le donne. Poi è vero, non saranno tutte imprenditrici e donne in carriera anzi sicuramente la maggior parte sono casa e famiglia però dal punto di vista sociale sono molto molto protette, e molte lo sanno e se ne approfittano. Poi so anche io che l'occupazione femminile e molto minore di quella maschile andiamo anche a vedere quante sono a carico di qualcun altro pero e quanto sommerso praticano le donne. Sopratutto se sei bella è un po come se sei ricco ti si spalancano tutte le porte
  18. ma dai che cazzata, lo scontrino non eviti di emetterlo di certo per tenere il dipendente mi sembra una cazzata pazzesca è un po come quelli che hanno il vizio di incularti i 10 o 20 centesimi del resto, cercano di lucrare sul tutto ma lo fai a danno degli altri però. poi sono daccordo anche io che ci si arrabatta etc etc pero la storia del dipendente fa ridere
  19. vero ma il loro presidente conta piu di ogni altro anche se tra poco sarà scavalcato da un altro se non lo è gia stato
  20. ma infatti ritengo la campgna elettorale USA una pagliacciata dove non è in base alle elezione che cambia il paese o l'uno o l'altro alla fine faranno gli interessi delle multinazionali. Possono magari cambiare cose secondarie qualche riforma urgente un poco di politica estera ma non si tradiranno mai le linee guida dei colossi finanziari.
×
×
  • Create New...