Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'manor'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • P300.it FORUM
  • Motorsport
    • Formula 1
    • Formula 2
    • Formula 3
    • Indycar Series
    • Formula E
    • WEC
    • WRC | Altri Rally
    • NASCAR
    • Endurance | GT
    • MotoGP, Moto2, Moto3
    • Superbike
    • Altro Motorsport
  • Passione Motorsport
    • Discussioni generali
    • Piloti
    • Circuiti
    • Altre Discussioni

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


From


Following F1 since


Driver


Former Driver


Team


Track


Best Race

Found 10 results

  1. R18

    Esteban Ocon

    Esteban Ocon rimpiazza Rio Haryanto in Manor Nato a Évreux il 17 settembre 1996. Tra il 2006 ed il 2008 vince tutto nei campionati francesi di kart. Nel 2011 è vicecampione europeo della KF3 e decide per il passaggio in monoposto. Il 24 marzo 2012 debutta nella Formula Renault 2.0 Alps a Monza, chiudendo ottavo nella prima manche e quinto nella seconda, con il team Koiranen. Centra due terzi posti in Austria e chiude la stagione al settimo posto. Nello stesso anno è protagonista anche nell'Eurocup Renault e, da buon debuttante, fa più fatica ad emergere subito ad un livello più alto. Ottiene comunque un altro terzo posto in casa, a Le Castellet, e termina quattordicesimo. Nel 2013 passa al team ART e dà l'assalto al titolo. Non riesce a tenere il passo dei più esperti Gasly e Rowland ma chiude terzo con due vittorie a fine stagione, a Le Castellet e a Barcellona. Corre tre weekend anche nel campionato NEC vincendo al primo colpo a Hockenheim. Gli ottimi risultati conseguiti convincono il team Prema ad inserirlo nella entry list del Gran Premio di Macao. Chiude buon decimo. Prema lo tiene in squadra per dare l'assalto al titolo europeo di Formula 3 nel 2014. I colori sono quelli della Lotus poiché nel frattempo è entrato nello young programme della scuderia britannica. Conquista nove vittorie e 21 podi in 33 gare e centra il titolo, avendo ragione di Tom Blomqvist e niente meno che Max Verstappen. Partecipa anche a due round della Formula Renault 3.5 con la vettura del team Comtec, in grave crisi finanziaria. Nono posto al debutto in Ungheria. Si presenta da favorito a Macao ma termina quarto nella gara di qualifica e non termina nemmeno il primo giro in finale. Partecipa per la prima volta ad un weekend di Formula 1, disputando la FP1 in quel di Abu Dhabi. Torna con ART per il 2015, in GP3. Nelle prime gare subisce l'iniziativa di Luca Ghiotto, ma dalla seconda manche di Silverstone inizia una serie di nove secondi posti consecutivi che lo rilancia al comando, anche perché Ghiotto si dimostra molto meno costante. Conquista il titolo per otto punti, pur vincendo una sola gara contro le cinque dell'avversario. Nel frattempo, proseguono i test in Formula 1 con Force India. Preferendo il DTM ad una promozione in GP2, Mercedes lo schiera come sostituto del campione in carica Pascal Wehrlein nel campionato tedesco. Non va però oltre un nono posto a Zandvoort. Partecipa a quattro FP1 con la Renault prima della chiamata in Manor al posto di Haryanto.
  2. R18

    Pascal Wehrlein

    Nato il 18 ottobre 1994 a Sigmaringen, Pascal Wehrlein è diventato pilota Manor dopo essere stato il più giovane vincitore del campionato DTM, l'anno scorso. Vince l'ADAC Formel Masters nel 2011, con 8 vittorie e 13 podi in 24 gare. L'anno successivo passa alla Formula 3 Euroseries sempre con il team Mücke, iniziando il suo avvicinamento al marchio Mercedes: una sola, ma con 11 podi in 24 gare manca il titolo (che va a Daniel Juncadella) per soli 14 punti; chiude quinto a Zandvoort e quarto a Macao. Nel 2013 viene confermato per correre ancora il nuovo campionato europeo di Formula 3, ma l'improvviso ritiro dalle competizioni di Ralf Schumacher gli vale la chiamata per correre il DTM. Dopo i tre podi in tre gare a Monza, il 5 maggio debutta nel DTM con la Classe C coupé. Ottiene solo tre decimi posti nel corso dell'annata. Si avvicina alla Formula 1 nel 2014, quando Mercedes lo promuove a terza guida. Avrà poi occasione di testare anche la Force India, anch'essa motorizzata Mercedes. Dopo un anno di adattamento, va meglio nel DTM dove conquista la prima vittoria al Lausitzring e termina ottavo in classifica finale. La consacrazione definitiva avviene nel 2015, quando la Casa della Stella lo propone come pilota di punta nel DTM, oltre a rinnovarlo come terza guida in Formula 1. Ottiene due vittorie e cinque podi in tutto su 18 gare, ma una grande costanza di risultati gli consente di tenere testa ai più vincenti (ma meno piazzati) Green ed Ekstroem, vincendo così il titolo. Il 10 febbraio 2016 è arrivata l'ufficialità del suo debutto in Formula 1 con la Manor-Mercedes. Spa 2012 Vittoria al Lausitzring nel 2014 Campione DTM 2015 Test 2015 a Barcellona con la Mercedes
  3. stefff

    Alexander Rossi

    Alexander Rossi, americano, classe 1991, debutterà questo weekend nel Gp di Singapore 2015 Attualmente 2° in GP2 alla sua seconda stagione completa. Ha corso, fra le altre, anche in GP3 e in WSR 3.5 Ha scelto il numero 53 Foto da alexanderrossi.com
  4. DATI GENERALI Scuderia: Manor Marussia F1 Team Anno di produzione: 2015 Motore: Ferrari 059/3 V6 1600cc, turbo, ibrido Telaio: Monoscocca composita in fibra di carbonio con struttura a nido d'ape Carburante e lubrificanti: Shell, Valvoline Pneumatici: Pirelli Luogo di Produzione: Banbury (GBR) Progettista: John McQuilliam Impiegata nel: 2015 Piloti: 28 Will Stevens, 98 Roberto Mehri, 53 Alexander Rossi, 42 Fabio Leimer STATISTICHE GP Disputati: 19 Vittorie: 0 Podi: 0 Pole Position: 0 Giri Più Veloci: 0 Miglior risultato: 12° posto nei GP di GranBretagna e USA 2015
  5. v6dino

    Manor MRT 05

    DATI GENERALI Scuderia: Manor Racing Anno di produzione: 2016 Motore: Mercedes PU106C V6 1600cc turbo, ibrido Elettronica: Microsoft McLaren Electronic System Telaio: Monoscocca composita in fibra di carbonio a struttura nido d'ape Carburante e lubrificanti: Petronas Pneumatici: Pirelli Luogo di Produzione: Banbury (GBR) Progettista: John McQuilliam Impiegata nel: 2016 Piloti: Pascal Wehrlein, Ryo Haryanto, Esteban Ocon, Alexander Rossi STATISTICHE GP Disputati: 21 Vittorie: 0 Podi: 0 Pole Position: 0 Giri Più Veloci: 0 Miglior risultato: 11° posto Coppa Costruttori
  6. R18

    Rio Haryanto

    Rio Haryanto nasce a Surakarta (Indonesia) il 22 gennaio 1993. Sarà il primo indonesiano a correre nel mondiale di Formula 1 (in gare extra-campionato sinceramente non so). La carriera di Haryanto è accompagnata dal petroliere indonesiano Pertamina. Sale su una monoposto per la prima volta nel 2008 con le Formula Renault: corre sia nella Asia Challenge che nella Formula 2.0 asiatica, ottiene due vittorie ed il sesto posto finale nella prima e altri due successi (terzo nella generale) nella seconda. Nel 2009 è dominatore assoluto della Formula BMW Pacific, con 6 vittorie in 15 gare ma ottenendo punteggio pieno 11 volte (gare vinte da piloti "ospiti" come Nasr, Regalia e Buller). Debutta in Europa in occasione dell'ultimo appuntamento della Formula BMW europea, a Monza, con il team Coloni. Entra nel Circus della Formula 1 quando il team Manor gli affida una delle sue tre GP3 per la stagione 2010. Haryanto non conosce mezzo circuito ma si comporta molto bene vincendo ad Istanbul al quarto tentativo. Ottiene un secondo posto a Silverstone ed un terzo a Monza ed è quinto a fine stagione. Il 16 novembre sale per la prima volta su una Formula 1, precisamente la Virgin, nei test di Abu Dhabi. Per il 2011 viene confermato da Manor in GP3, alternandosi con l'AutoGP. Parte come uno dei favoriti per il titolo GP3, vince al Nürburgring e all'Hungaroring e ottiene quattro podi ma non va oltre un settimo posto finale. Non va molto meglio in AutoGP, dove conquista una vittoria a Valencia ma è sesto finale. Nel 2012 debutta in GP2 con il team Carlin. Il compagno di squadra è Max Chilton, che a fine stagione è quarto mentre Haryanto non va oltre il quattordicesimo posto (pur con un'eccezionale pole sotto la pioggia a Spa-Francorchamps). Non va molto meglio nelle successive due stagioni: nel 2013 con Addax ottiene il primo podio a Silverstone ma è diciannovesimo a fine campionato, nel 2014 passa a Caterham centrando un terzo posto a Montecarlo ed il quindicesimo posto finale. Il team Campos lo chiama per la stagione 2015 e finalmente anche Haryanto riesce ad ottenere buone prestazioni. Vince tre gare ed ottiene altri due secondi posti, terminando il campionato al quarto posto alle spalle di Sirotkin (per un solo punto). Per questa stagione ha conquistato il secondo seggiolino Manor a suon di soldi, aiutato dal Governo indonesiano. Ha avuto ragione di Alexander Rossi, Will Stevens e, direi, anche di Stoffel Vandoorne. Titolo 2009 Istanbul 2010 Test di Abu Dhabi con la Virgin Pole a Spa 2012. Penso il miglior momento della sua carriera, finora. Spielberg 2015
  7. aleabr

    Will Stevens

    Britannico, classe 1991. Dopo 3 stagioni in WSR, vincendo solo 2 gare nell'ultima (2014), debutta lo stesso anno nell'ultimo GP di F1 in Caterham, in una situazione assurda dove la squadra malese tenta in extremis di restare a galla. A inizio 2015 la Caterham si ritira, Stevens resta a piedi ma... viene chiamato dalla Marussia per 'cercare' di iniziare la stagione. Come il compagno di squadra Merhi, anche lui resta sui cavalletti in Australia a guardarsi gli altri correre. Mal di poco, la vettura è quella del 2014 e seppur dalla gara dopo, riesce a schierarsi differentemente dallo spagnolo che resta ancora in 'panchina', la sua vettura è lenta almeno 4-5 secondi dalle Mercedes. Ma anche la sua vettura alla fine non prende parte alla gara. Anche per il britannico la stagione è un calvario dove l'obbiettivo è... cercare di portare la vettura in fondo. Ad Abu Dhabi nell'ultimo GP sulla Caterham nel 2014. Finalmente in Cina, la sua Manor prende il via in questo travagliato 2015.
  8. aleabr

    Rodolfo Gonzalez

    Venezuela, 1986, dopo anni (molti) in GP2 e come miglior risultato un 4° posto approda alla Coyne in questo 2015 girando a turni come una trottola in una giostra di cambi per la piccola scuderia. Lascio a voi un giudizio agonistico. In Alabama con la Coyne n°18.
  9. aleabr

    Roberto Merhi

    Classe 1991, spagnoletto arriva in WSR nel 2014 con Zeta Corse, vince 3 gare e si piazza 3°. Nel 2015 nonostante l'impegno con la Manor altre 6 gare con Pons centrando un 2° posto. Con l'arrivo in F1, dopo che Caterham ha chiuso i battenti si è ritrovato con la Marussia 2014, ora Manor su un telaio vecchio di una stagione e fermo ai box con la vettura neppure poggiata sull'asfalto! Nelle altre gare di campionato ha fatto quel che si poteva con quello che ha fra le mani, proprio oggi in Austria il suo miglior risultato: 14°. Direi... non facilmente classificabile. In Malesia al suo effettivo debutto nel 2015
×
×
  • Create New...