Jump to content

Search the Community

Showing results for tags '1933'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • P300.it FORUM
  • Motorsport
    • Formula 1
    • Formula 2
    • Formula 3
    • Indycar Series
    • Formula E
    • WEC
    • WRC | Altri Rally
    • NASCAR
    • Endurance | GT
    • MotoGP, Moto2, Moto3
    • Superbike
    • Altro Motorsport
  • Passione Motorsport
    • Discussioni generali
    • Piloti
    • Circuiti
    • Altre Discussioni

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


From


Following F1 since


Driver


Former Driver


Team


Track


Best Race

Found 5 results

  1. Monza, Gran Premio d'Italia 1933. Chiron su Alfa domina, ma poi rompe. Nuvolari (Maserati) va in testa, ma all'ultimo giro deve cambiare le gomme oramai distrutte, e a vincere sarà Fagioli su Alfa della Scuderia Ferrari, che con questa vittoria strappa anche il titolo di Campione Italiano dalle mani del mantovano (che l'aveva vinto l'anno prima). A fronte di due vittorie e due secondi posti di Nuvolari, il titolo andò a Fagioli con due vittorie e un terzo posto, perché l'affermazione del GP d'Italia (durata e prestigio maggiori) valeva più punti. Fu anche un sottile vendetta per Enzo Ferrari, che a metà stagione aveva litigato con Nuvolari e aveva assunto Fagioli. Foto tratta dal mensile inglese MotorSport.
  2. La stagione dei Gran Premi del 1933 fu la prima di due anni di sospensione per il Campionato europeo di automobilismo, in cui cioè non venne assegnato il titolo. Ciononostante Tazio Nuvolari dimostrò di essere il più vincente tra i piloti, vincendo sette Gran Premi. Allo stesso modo l'Alfa Romeo si dimostrò difficile da battere, vincendo 19 dei 36 Gran Premi della stagione. Gran premi: Altre gare: Tazio Nuvolari su Alfa Romeo 8C ed Achille Varzi su Bugatti 51 a Monaco...
  3. Gran Premio di Monaco 1933. Curva della vecchia stazione. Nuvolari (Alfa) davanti a Varzi (Bugatti). Dopo 99 giri di continui sorpassi, Tazio si ritirerà al penultimo giro, e Varzi andrà a vincere dopo essere partito dalla "pole position", la prima volta che in Europa veniva introdotta la regola che a partire davanti sarebbe stato il più veloce nelle prove.
×
×
  • Create New...