Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Radio paddock 2012 - Notizie dal Circus


Recommended Posts

  • Replies 192
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

SPIRITO!!!

http://www.formula1.com/news/headlines/2012/12/14151.html Alcuni cambiamenti per il 2013-2014 approvati oggi ad Istanbul, durante il Consiglio Mondiale Durante le prove libere e le qualifiche il DR

Che io sappia, è stato condannato a 8 anni e 6 mesi. Chissà , magari adesso Bernie farà  un passo indietro "per amore della F1 e senso di responsabilità " e poi indirà  le primarie per trovare il

Sicuro ma, sogni a parte, ci vorrebbe un intervento economico immane, e anche praticamente è un'opzione pressochè nulla per il fatto che le tribune non sono più a norma e quindi non sono accessibili al pubblico.

Tirchione! Mi auto-invito da te e tu mi dici che mi costerebbe un sacco di soldi??? :D

Link to post
Share on other sites

C'è in atto un redde rationem, un repulisti. E' chiaro che ai vertici di Stoccarda questi tre anni di fallimenti non sono andati per niente giù.

Speriamo che questo ripulisti possa far tornare alla ribalta la Mercedes.

Link to post
Share on other sites

C'è in atto un redde rationem, un repulisti. E' chiaro che ai vertici di Stoccarda questi tre anni di fallimenti non sono andati per niente giù.

D'altra parte è anche giustificabile.

Prima di Shanghai il CDA aveva espresso più di una perplessità  sulla politica sportiva del gruppo e adesso si tirano le conclusioni.

àˆ probabile che Haug abbia indirizzato le scelte di questo triennio, anche per il suo ruolo di vicepresidente, e adesso ne paga le conseguenze.

Tra l'altro ho letto che ci saranno 2 macchine in meno nel DTM, quindi è chiaro che il Gruppo vuole ridimensionare l'impegno sportivo.

Link to post
Share on other sites

Tra l'altro ho letto che ci saranno 2 macchine in meno nel DTM, quindi è chiaro che il Gruppo vuole ridimensionare l'impegno sportivo.

Addirittura iniziano a diminuire l'impegno nel DTM, dopo così tanti anni?

Si vede che c'è proprio qualcosa che non va...

Link to post
Share on other sites

Tra l'altro ho letto che ci saranno 2 macchine in meno nel DTM, quindi è chiaro che il Gruppo vuole ridimensionare l'impegno sportivo.

Non vanno per niente bene... Il presidente stava anche pensando di lasciare la F1 visto il dispendio di denaro e gli scarsi risultati (1 vittoria in 3 anni).

Link to post
Share on other sites

Già  tempo fa lessi che avevano l'idea di farlo, ma non pensavo che la catastrofe fosse così imminente :asd:

A parte gli scherzi, il fatto che sia un circuito cittadino non vuol dire che sarà  brutto.

Ma non è forse che fanno un GP in Thailandia poichè la RedBull è una bevanda thailandese? O anche loro hanno i motori nel sangue? (per quel poco che conta il motore in F1)

Link to post
Share on other sites

WOW è più carico che mai :asd:

E comunque

Buon Natale da Montezemolo

Prima di raccontarvi la Messa natalizia celebrata dal reverendo LCDM, alias Luca Cordero di Montezemolo, una doverosa precisazione.

Mi sono assentato per qualche giorno causa forza maggiore.

Se ne sono andati, uno dopo l'altro, tre amici. In un pai0 di casi l'evento era dolorosamente prevedibile. Il terzo è stata una sorpresa. Passando da un funerale all'altro, potete comprendere come non avessi voglia di cazzeggiare qui sopra.

Tra l'altro i tre amici erano appassionati di F1. Uno leggeva sempre anche il Clog, pur non essendo mai intervenuto direttamente.

Pace.

A proposito di cazzeggio, allora...

Santa Claus is coming to town, Santa Claus is coming to town.

Seleziono il Montezemolo-show secondo miei criteri. Dalla mattinata con Monti alla serata con Turrini.

Va mo là .

Ipse dixit.

1) 'La Ferrari considera come rivale storico e anche per i prossimi dieci anni la McLaren. So che la Red Bull sta vincendo e la rispetto e mi complimento, ma vinceva anche la Benetton a metà  anni Novanta. Dove sta ora la Benetton? La McLaren è come noi. C'è sempre, ci sarà  ancora' (non male, se si pensa che il presidente ha rigorosamente evitato di citare Perez, ndT).

2) 'Non useremo più la galleria del vento di Maranello, almeno fino ad agosto. La macchina nuova nasce e si sviluppa nella galleria Toyota di Colonia. La stessa dove va la McLaren (e dai, ndT).

3) 'La rinuncia ai test è ridicola. Lo dico e lo ripeto e lo ripeterò fino allo sfinimento. E' vero che noi ne accettammo l'abolizione, ma bisogna ricordare il contesto, la fuga dalla F1 di marchi come Toyota, Bmw, Honda. Ora però siamo alla follia, non possiamo crescere piloti, non possiamo sperimentarli in macchina sulle piste...'

4) 'Non va bene una F1 come quella del presente, che ha ricadute zero sul prodotto. La Ferrari non è uno sponsor (secondo me stava pensando ai bibitari, NdT). Noi costruiamo automobili. L'aerodinamica da Gran Premio sulle auto da strada non esiste. E' assurdo'.

5) 'Io non ce l'ho con Ecclestone. Voi lo chiamate Padrino, io dico che ragiona troppo da padrone. Usa toni inaccettabili. Capisco abbia la consapevolezza di aver creato la F1 moderna e nessuno gli toglierà  i meriti. Ma un periodo si sta conoludendo. Io non penso ad un successore, penso che dopo di lui arriverà  una equipè di lavoro, un gruppo di professionisti. Ma arriverà ...'

6) 'Sulla storia delle bandiere in Brasile noi siamo stati trasparenti. Non abbiamo protestato. Non abbiamo piagnucolato. Abbiamo detto alla Fia: girano sul web immagini non chiarissime, potete togliere i dubbi a tutti? Noi ci adegueremo, abbiamo precisato, alla vostra decisione. E così è stato. Non vedo lo scandalo, non vedo manifestazioni di scarsa sportività '.

7) 'Semmai poco sportivi sono quelli che talvolta violano il regolamento e la fanno franca promettendo che dal Gp successivo si metteranno in regola. Noi certe cose non le facciamo, non le abbiamo fatte'.

8) 'Perchè abbiamo tenuto Massa? Perchè le alternative non mi convincevano. Felipe è stato disastroso per sei mesi, un anno Raikkonen ci aveva mandato il fratello, il brasiliano addirittura un nipote. Poi si è ripreso e a fine stagione andava molto forte ed è stato lui a darci i punti per conquistare il secondo posto nel mondiale costruttori. A quel punto era giusto tenerlo'.

9) 'Il bicchiere è mezzo pieno. Non abbiamo avuto una macchina veloce, praticamente mai, se non a Monza, dove ci fu l'unico problema di affidabilità , al sabato, sulla vettura di Fernando. Questa è la nostra colpa. Poi rimane il rimpianto, se tamponano Vettel lui riesce a continuare la gara, se tamponano Alonso è finita lì. Ma, ripeto, non eravamo abbastanza veloci'.

10) 'Il bicchiere è mezzo pieno perchè l'auto è stata la più consistente del mondiale, perchè abbiamo avuto una gestione quasi perfetta dal muretto, perchè abbiamo lavorato sempre bene nei pit stop. Dopo di che abbiamo perso e mi brucia. Ma non è stato un disastro'.

11) 'Non è vero che Alonso è arrabbiato. E' umanamente deluso, come me, come tutti i ferraristi. Dopo Monza ci credevamo, avevamo un bel vantaggio. Secondo me, a parte i tamponamenti, il titolo lo abbiamo perso a Singapore e in Corea, dove le modifiche che portamno non funzionarono'.

12) 'Del 2014 non mi curo. Penso al 2013. Voglio una macchina competitiva in qualifica. Voglio progettisti che osino fino all'ultimo millimetro disponibile. E anche oltre, se serve'.

13) 'Daremo ancora i motori a Sauber e Toro Rosso'.

14) 'Todt è un buon presidente della Fia. E' equilibrato, prudente. Ci vedremo presto. Ci sarà  anche Ecclestone. Dovremo parlare di tante cose'.

15) 'Io e la politica? Vedo tanti leader o presunti tali che sembrano appena arrivati da Marte. Non so cosa accadrà . Io amo la Ferrari, quando entro a Maranello mi torna il sorriso. Però so di essere il presidente della azienda da ventuno anni, non da ventuno giorni. Ed è comunque vero che c'è stato un periodo in cui ero presidente di Fiat, Confindustria e Ferrari e la Ferrari in F1 vinceva, quindi...'

…e Buon Natale anche dal Dom

Alla Messa cantata officiata dal reverendo Montezemolo scampanellava anche il capo chierichetto, alias Stefano Domenicali.

Naturalmente quando parla il parroco dall'ambone la scena è tutta per lui, però può capitare che anche dalla bocca del chierichetto, cioè mio fratello Dom, possano uscire cose interessanti.

Le segnalo di seguito.

1) 'Non potevamo continuare ad utilizzare due gallerie del vento, la nostra a Maranello e quella di Colonia. C'erano sempre discrepanze tra i dati. Andremo dunque solo in Germania, la scelta per almeno un anno è definitiva'.

2) 'La macchina nuova la presenteremo entro la fine di gennaio, massimo primissimi giorni di febbraio. Il 5 febbraio ci sono i test di Jerez. Se mi si concede una battuta, spero di non beccare un secondo, ecco...'

3) 'Abbiamo creato due nuove figure professionali all'interno della Scuderia. Ci saranno due coordinatori, uno per il progetto del 2013 e uno per la rivoluzione del 2014. Naturalmente Pat Fry resta il direttore tecnico e Tombazis il capo progettista'.

4) 'I due coordinatori sono italiani, gente nostra che promuoviamo. Per il 2013 tocca a Simone Resta, sul 2014 sta già  lavorando Fabio Montecchi'.

5) 'Stiamo introducendo tutta una serie di modifiche metodologiche, seguendo la linea che ci ha permesso di migliorare moltissimo nella scelta delle strategie di gara e nella gestione dal muretto'.

6) 'L'obiettivo immediato è ovvio. Riuscire a lavorare meglio in qualifica, in modo da lottare per la pole. C'è tanto da fare. Non è semplice. Tra l'altro cambiano anche le gomme e poi dal 2013 il Drs in prova lo potrai usare praticamente solo nelle stesse zone del Gran Premio. E' un cambio di mentalità '.

7) 'Non sono pessimista e nemmeno ottimista. Sono sereno. Penso che nel 2012 siamo stati, con tutto il rispetto per la Red Bull, molto, molto sfigati nei momenti decisivi. Non si tratta di una mia invenzione, proprio no...'

8) 'Io la Red Bull la rispetto e la ammiro, poi sono orgoglioso di lavorare per la Ferrari, non saremo mai la stessa cosa, anche se adesso vanno spesso più forte loro...'

Link to post
Share on other sites

"Lo spagnolo è un mix fra Lauda e Schumacher: del primo ha la capacità  di fare ogni giro della gara come se si trovasse in qualifica, de secondo la straordinaria intelligenza nel capire quando è il momento di spingere o di gestire la vettura."

Spero per lui che sia un'errata scrittura dell'articolista ma non mi meraviglierebbe se avesse detto proprio così.

Chissà , magari parlava di Mathias e Ralf :asd:

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.



×
×
  • Create New...