Jump to content

15. Gran Premio di Olanda 2022 - Zandvoort


leopnd
 Share

Recommended Posts

secondo la pravda sky è palese che sainz abbia rotto il fondo per il contatto alla prima curva (e Binotto che da pure corda) perché "Sainz ha perso subito passo, repentinamente, è evidente".

 

Il famoso passo precedente. nel giro di formazione.

 

 

questo nonostante Chinchero in telecronaca abbia mostrato che non ci sia stato alcun danno.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

A settembre 2022 pare ormai chiaro che "a fine vita" la F1-75 se la giochi con la W13. Un'affermazione del genere fatta dopo l'Australia avrebbe fatto ridere.

Mi ritrovo 2 anni e qualche mese dopo l'inizio estate 2020 a farmi la stessa domanda: può questo reparto corse competere con quello di Redbull e Mercedes?

Binotto a inizio 2020 fece partire due binari narrativi: il "giudicateci nel 22" e il "non rivoluziono il reparto corse, giro i ruoli e faccio qualche innesto mirato".

Bene, ad ora, che giudizi si possono dare? Il '22 di prospetta come un anno di mancata competitività, con più di 200 punti nei costruttori presi da Redbull e una lotta serrata col progetto-bidone W13. Il reparto corse sforna una buona monoposto, sfruttando anche un 2021 dove gli altri si scannano mentre a Maranello si lavora solo sulla F1-75, ma il vantaggio viene di fatto dilapidato in metà stagione e gli sviluppi son del tutto non comparabili rispetto a quelli portati dalla concorrenza. Nel '23 non ci sarà alcun tesoretto da sfruttare.

Direi che entrambi questi binari narrativi son andati a finire nel deserto dei tartari. Binotto dovrebbe fare qualche riflessione su quanto è stato fatto e deciso negli ultimi 2 anni. E pure la presidenza.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, KingOfSpa ha scritto:

Tsnuda merita una gara di squalifica e Alpha Tauri deve correre il prossimo Gp con un sola vettura.

Quel che trovo assolutamente inconcepibile è che si permetta ancora a Dieter Matesichtz di possedere l'Alpha Tauri AKA Toro Rosso, cioè Red Bull ed a quell'onest'uomo di Helmut Marko di determinarne di fatto l'amministrazione tramite prestanome.

E' una roba enorme, non è la prima volta che si usa il team satellite in pista per ostacolare gli avversari... oggi chi ha occhi per vedere ha avuto modo di farsi un'idea. Per non parlare delle "sinergie" in fabbrica  che in regime di Budget Cup sono un bel vantaggio per il team di punta.

Un sacco di tifosi (haters) anti Mercedes hanno cianciato per anni dell'ipotetico IBAN FIA a disposizione di Toto Wolf... direi che con la gestione 2021-2022 Dieter Matesichtz ed Helmut Marco dimostrano di controllare direttamente gli istituti dove la FIA ha i suoi conti. 😆

Fantastica gara di Alonso.

Edited by Lotus
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, keru32 ha scritto:

A settembre 2022 pare ormai chiaro che "a fine vita" la F1-75 se la giochi con la W13. Un'affermazione del genere fatta dopo l'Australia avrebbe fatto ridere.

Mi ritrovo 2 anni e qualche mese dopo l'inizio estate 2020 a farmi la stessa domanda: può questo reparto corse competere con quello di Redbull e Mercedes?

Binotto a inizio 2020 fece partire due binari narrativi: il "giudicateci nel 22" e il "non rivoluziono il reparto corse, giro i ruoli e faccio qualche innesto mirato".

Bene, ad ora, che giudizi si possono dare? Il '22 di prospetta come un anno di mancata competitività, con più di 200 punti nei costruttori presi da Redbull e una lotta serrata col progetto-bidone W13. Il reparto corse sforna una buona monoposto, sfruttando anche un 2021 dove gli altri si scannano mentre a Maranello si lavora solo sulla F1-75, ma il vantaggio viene di fatto dilapidato in metà stagione e gli sviluppi son del tutto non comparabili rispetto a quelli portati dalla concorrenza. Nel '23 non ci sarà alcun tesoretto da sfruttare.

Direi che entrambi questi binari narrativi son andati a finire nel deserto dei tartari. Binotto dovrebbe fare qualche riflessione su quanto è stato fatto e deciso negli ultimi 2 anni. E pure la presidenza.

Condivido tutto. Alla Ferrari, a fine anno, avranno parecchi interrogativi da porsi e molte risposte da dare. Il ritornello "aspettate il 2022" non lo possono cantare più, ad inizio anno andavano in giro col petto gonfio e ora dicono "eh ma l'obiettivo nostro era tornare competitivi, mica vincere", mi ricorda i tifosi del Napoli che puntualmente ad ogni inizio campionato che fanno sempre a razzo si allargano e poi a fine anno dicono "eh ma non dovevamo vincere noi".

Insomma, se queste sono le premesse, il 2023 è nero, anche perchè tornerà prepotentemente la Mercedes.

In ultimo, non per vanto personale, ma perchè è vero, e chiamo @alessandrosecchicome testimone: ci sentimmo a dicembre dell'anno scorso per il mio compleanno e parlando dei nuovi regolamenti gli dissi che avevo saputo (tramite amici e conoscenti nell'ambiente) che la Red Bull stava preparando un missile (anche perchè il nuovo regolamento era tutto aerodinamica, settore di Newey) mentre la Mercedes sarebbe stata molto in difficoltà nonstante i proclami. Lui disse di aver saputo più o meno le stesse cose, ci salutammo aspettando cosa sarebbe accaduto... ed eccoci qua.

Link to comment
Share on other sites

Ci avevano venduto  questo regolamento come  a' "livella" che avrebbe dovuto eliminare una delle massime espertise di Newey... la gestione dei flussi aerodinamici dal fondo in su che disturbano chi segue... questi poi sono riusciti nel miracolo di fare andare a mille il Motorone Honda senza neppure aver il supporto  "ufficiale"🙄

questa iper efficenza DRS poi... mah... la storia di A. Newey non è nuova nel produrre lavori al limite dell'anoressia... avrà trovato l'ennesima perla per far lavorare le zavorre meglio degli altri. Campionato già vinto, secondo me.

Edited by Lotus
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Newey è stato spesso il punto di riferimento sui nuovi regolamenti. 1998/2009 (se escludiamo il doppio diffusore Brawn). La RB18 è nata acerba per via della lotta fino alla fine del 2021, ma poi messa a punto è pian piano diventata il punto di riferimento. Non è un caso che la RB sia stata da subito la macchina che ha sofferto molto meno del porpoising.

Link to comment
Share on other sites

è il genio del Less is more... le sue auto sono sempre state estreme da quel punto di vista. Certo un tempo, con altri regolamenti, erano dei carri funebri ambulanti... almeno per i piloti dai 170 cm in su.Cappelli tante volte ha ricordato che riuscire a finire  il Gp con la Leyton House era già di per se da considerarsi una vittoria.

Link to comment
Share on other sites

piccola provocazione: che succede se Tsunoda fa il Nelsinho della situazione? Helmut Marko lo radiano?😆

No dai, è giapponese. Dovrebbe vivere in esilio fino alla fine.😄

Edited by Lotus
Link to comment
Share on other sites

Facciamo sembrare Rueda un fenomeno delle strategie... beh, forse così è un po' iperbolico. Comunque, la vettura sta crescendo e l'ottima gestione gomme apre grosse opportunità, Max a parte che fa sport a sé. Oggi, però, il mancato pit stop finale con Lewis è stata una stupidata.  

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Ayrton4ever ha scritto:

Scusate, io non seguo più molto ma la stagione 2002 (non è un errore di battitura) continua o "il mondiale è sempre aperto" (cit.)?

su sky ci credono.

 

ricorda che i media asserviti, tipo autosprint, nel 2005 fino all'estate inoltrata credevano alla rimonta.

Edited by Nameless Hero
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Nameless Hero ha scritto:

su sky ci credono.

 

ricorda che i media asserviti, tipo autosprint, nel 2005 fino all'estate inoltrata credevano alla rimonta.

Niente di nuovo. Il 2012 fu l'anno più patetico perché a fomentare le balle della stampa asservita ci si metteva la stessa Ferrari con Domenicali che ad Austin a tre o quattro gare dalla fine, non mi ricordo, mentre si beccava 30 e passa secondi (non solo da Vettel ma pure da Hamilton) diceva che erano in lotta e poi gufava un problema meccanico alla Red Bull anche nelle prove libere.

Link to comment
Share on other sites

Ok il passo di Sainz "per il fondo rotto", ma non è che Leclerc stesse volando. E' evidente che Mercedes è riuscita a raddrizzare un progetto deficitario e portarlo quasi al vertice, al contrario la Ferrari è riuscita a rovinare quello che di buono si era fatto.

Tralascio il discorso motori perché ci sta che siano ancora fragili ma almeno con la potenza comparabile a quella degli avversari.

Qualche giorno fa si diceva che in Mercedes ancora non sapevano che forme avesse avuto la monoposto del 2023 (non che ci creda, ma quelle erano le dichiarazioni) e mi interrogo se in Ferrari lo sappiano che probabilmente dovranno rifare tutta la parte aerodinamica visto che con la TD39 riescono a rovinare gli pneumatici ad una velocità sorprendente

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Lotus ha scritto:

piccola provocazione: che succede se Tsunoda fa il Nelsinho della situazione? Helmut Marko lo radiano?😆

No dai, è giapponese. Dovrebbe vivere in esilio fino alla fine.😄

Sinceramente non capisco queste insinuazioni. Max avrebbe vinto tranquillamente montando un treno nuovo ed uscendo subito dietro a Lewis, era superiore a parità di gomma e figuriamoci con un vantaggio. Tuttavia non è che avesse proprio bisogno di vincere per forza oggi vista la classifica. Magari per provocazione diciamo che qualcuno non ha ancora spiegato, dopo anni, perché ha potuto vendere/cedere un progetto completo di una vettura campione del mondo ad un'altra squadra, o potuto fare giri test a volontà con la complicità del gommista fornitore ufficiale senza in pratica conseguenze. Oppure perché una squadra ha diritto alla fetta più grande di torta sia se arriva prima o ultima, solo perché ha la "storia", storia che sta diventando anche imbarazzante. I mostri tentacolari della F1 attualmente sono 3, e far finta di vederne solo uno è malafede. Nel 2026 arriva il quarto, tanti auguri.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Osrevinu ha scritto:

Binotto nelle interviste è come Allegri: solo cazzate e parole senza senso.

Comunque, sarà un caso, sarà una coincidenza, sarà che dopo l'estate storicamente la Red Bull ha sempre ingranato la quinta, ma dopo quanto visto in Belgio e dopo questa gara si capisce sempre di più l'ostilità della Ferrari alla nuova direttiva tecnica; ostilità molto più pronunciata di quella di Horner, che a parte un paio di interviste seccate non ha detto niente di particolare.

 

 

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, keru32 ha scritto:

A settembre 2022 pare ormai chiaro che "a fine vita" la F1-75 se la giochi con la W13. Un'affermazione del genere fatta dopo l'Australia avrebbe fatto ridere.

Mi ritrovo 2 anni e qualche mese dopo l'inizio estate 2020 a farmi la stessa domanda: può questo reparto corse competere con quello di Redbull e Mercedes?

Binotto a inizio 2020 fece partire due binari narrativi: il "giudicateci nel 22" e il "non rivoluziono il reparto corse, giro i ruoli e faccio qualche innesto mirato".

Bene, ad ora, che giudizi si possono dare? Il '22 di prospetta come un anno di mancata competitività, con più di 200 punti nei costruttori presi da Redbull e una lotta serrata col progetto-bidone W13. Il reparto corse sforna una buona monoposto, sfruttando anche un 2021 dove gli altri si scannano mentre a Maranello si lavora solo sulla F1-75, ma il vantaggio viene di fatto dilapidato in metà stagione e gli sviluppi son del tutto non comparabili rispetto a quelli portati dalla concorrenza. Nel '23 non ci sarà alcun tesoretto da sfruttare.

Direi che entrambi questi binari narrativi son andati a finire nel deserto dei tartari. Binotto dovrebbe fare qualche riflessione su quanto è stato fatto e deciso negli ultimi 2 anni. E pure la presidenza.

Aggiungerei il problema del peso politico. La DT chiaramente li ha azzoppati, così come accaduto ogni volta negli anni recenti. 

 

Chiaramente c'è il problema degli sviluppi (anche nel 17 si partiva con la macchina buona e poi ci si perse per strada), le strategie e tutto il resto. Ma è palese che la Ferrari non riesce più a tutelarsi in sede regolamentare

Edited by Nemo981
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Osrevinu ha scritto:

Io non ho timore di dirlo: la Ferrari batterà il record negativo dei 21 anni di digiuno.

Ed è estremamente probabile che se Leclerc non si sgancia da questi peracottari fa la fine di Alesi.

il difetto principale che hanno è lo stesso: sono ultras della Ferrari.

Leclerc la difende pure quando gli sputtanano le gare in mondovisione, Jean che credeva ai problami e rimbalzava i missili per credere nella F92 A.

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, Scarlett ha scritto:

Sinceramente non capisco queste insinuazioni. Max avrebbe vinto tranquillamente montando un treno nuovo ed uscendo subito dietro a Lewis, era superiore a parità di gomma e figuriamoci con un vantaggio. Tuttavia non è che avesse proprio bisogno di vincere per forza oggi vista la classifica. Magari per provocazione diciamo che qualcuno non ha ancora spiegato, dopo anni, perché ha potuto vendere/cedere un progetto completo di una vettura campione del mondo ad un'altra squadra, o potuto fare giri test a volontà con la complicità del gommista fornitore ufficiale senza in pratica conseguenze. Oppure perché una squadra ha diritto alla fetta più grande di torta sia se arriva prima o ultima, solo perché ha la "storia", storia che sta diventando anche imbarazzante. I mostri tentacolari della F1 attualmente sono 3, e far finta di vederne solo uno è malafede. Nel 2026 arriva il quarto, tanti auguri.

😄era una provocazione riferita a quella TRUFFA del crashgate... la parola di un imbeccato Nelsinho Piquet e di qualche prezzolato ( da Max Mosley ) tecnico Renault... ma se vuoi possiamo rivangare l'epopea del cosmonauta Vettel e dei mondiali in serie vinti con un progetto leggermente truccato...  ;)

Edited by Lotus
  • Lol 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...