Jump to content
Advertisement
GLI ULTIMI ARTICOLI
Advertisement

Radio Paddock 2022


 Share

Recommended Posts

3 ore fa, Osrevinu ha scritto:

Secondo me si sta facendo confusione. Perché una cosa è non farsi ubriacare dal delirio del politicamente corretto, che ho sempre odiato, un'altra è appellare uno di colore con "il nero ha detto", "il nero ha fatto", ecc... 

Cioè è delirio politicamente corretto pretendere che si censuri la parola "negro" in un testo letterario di cinquant'anni fa, o abbattere le statue dei generali confederati; ma è norma di assoluta civiltà pretendere che oggi non si identifichi qualcuno dal colore della pelle. Se Piquet invece di "negretto/neretto" avesse usato nome e cognome nessuno avrebbe detto niente.

Il ragionamento è giusto formalmente , sono schifato per quello che ha detto. Mi è caduto in basso in maniera irrimediabile.

Ma detto ciò permettetemi una riflessione.  Il concetto di offesa talvolta è una questione borderline o quantitativa : Cioè se qualcuno mi chiama "polentone" o un altro epiteto che si riferisce a una caratteristica intrinseca di una persona  non è che  vado a fiondarmi dall'avvocato a prescindere dalle situazioni.

Ci sono persone che magari accettano un certo  "corpo a corpo" e magari rispondono pure con la stessa moneta , Hamilton invece non fa assolutamente  così. Certo ne ha tutti i diritti , però il tempismo di questa faccenda è a dir poco pretestuoso , la stampa e le istituzioni inglesi poi sempre uguali , qualunque sia l'avversario di turno contro il proprio portacolori: Piquet contro Mansell negli anni 80, Briatore contro la Williams nel 94, la Ferrari contro la Mclaren nei 2000. 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Una stagione con trenta gare, ma col serio rischio di eliminare i GP di Belgio, Monaco e Francia.

So bene che Domenicali è solo il mero latore di decisioni prese altrove, ma la rabbia e lo schifo che mi provocano certe dichiarazioni non riesco a frenarle.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Peccato. 

Umanamente mi sta molto simpatico, mi dispiace che con la Ferrari non abbia vinto un titolo mondiale. Non capirò mai del tutto quella incredibile, clamorosa, serie di errori continui tra il 2018 e il 2019, però non me la sento di sminuire il suo valore come fanno tanti superficiali "appassionati".

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

L'esperienza in aston martin si puo' quindi dichiarare semplicemente fallimentare.

E pensare che hanno cacciato perez per prendere vettel. 

(vista l'involuzione del team, al messicano non poteva andare meglio :)

Edited by Mak
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Mak ha scritto:

L'esperienza in aston martin si puo' quindi dichiarare semplicemente fallimentare.

E pensare che hanno cacciato perez per prendere vettel. 

(vista l'involuzione del team, al messicano non poteva andare meglio :)

Beh fin quando riverniciavano l'auto campione del mondo dell'anno precedente, di sicuro era più facile.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Quindi...

Mercedes: Hamilton-Russell

Red Bull: Verstappen-Perez

Ferrari: Leclerc- Sainz

McLaren: Norris- Ricciardo

Alpine: Ocon- ? 

AlphaTauri: Gasly- ?

Aston Martin: Stroll- Alonso

Alfa Romeo: Bottas- ?

Haas: Magnussen- ?

Williams: ? - ? 

 

Il mercato al momento dovrebbe essere così. 

Edited by FenixFavaretto
Link to comment
Share on other sites

Mh, non metterei la mano sul fuoco sulla permamenza di Ricciardo in McLaren. Comunque, puoi già iniziare a mettere Oscar Piastri in Alpine. Poi, Zhou e Albon possiamo considerarli già abbastanza confermati. E, alla fine, credo che verrà confermato anche Schumacher. 

 

Link to comment
Share on other sites

Che fosse un separato in casa in alpune si capiva dal palese boicottaggio in atto dal team, quello che non si capisce è perché vuole andare a combattere per passare la q1 invece che andare a vincere fuori. Eppure non mi sembra si sia sputtanato tutto il patrimonio come altri piloti,  ma vai  a sapere da fuori.

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Nameless Hero ha scritto:

Che fosse un separato in casa in alpune si capiva dal palese boicottaggio in atto dal team, quello che non si capisce è perché vuole andare a combattere per passare la q1 invece che andare a vincere fuori. Eppure non mi sembra si sia sputtanato tutto il patrimonio come altri piloti,  ma vai  a sapere da fuori.

Mi verrebbe da pensare che rispetto ad Alpine, Aston Martin gli possa dare la possibilità di fare qualcosa fuori come fece all'ultimo anno (o penultimo non ricordo) in Mclaren quando gli permise di competere nel Wec con Toyota per vincere la 24 ore di Le Mans

Link to comment
Share on other sites

Con Lawrence Stroll lo vedo bene, per me vengono alle mani prima di fine anno.

A parte questo, sulla carta la mossa ha senso per tutte le parti: Alonso si mette in una situazione di forza che gli permetterà di decidere lui quando smettere, in una squadra che comunque potenzialmente può far bene, Aston Martin si prende un nome di grande richiamo, Alpine si toglie un problema e può pensare di programmare più sul lungo termine con Piastri (che poi riescano a cavare un ragno dal buco è un altro paio di maniche, ma fallito il tentativo nel breve termine con Alonso ci sta anche puntare su un giovane promettente e non su un campione ultraquarantenne). 

Edited by Guglielmi
Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, Guglielmi ha scritto:

Con Lawrence Stroll lo vedo bene, per me vengono alle mani prima di fine anno.

A parte questo, sulla carta la mossa ha senso per tutte le parti: Alonso si mette in una situazione di forza che gli permetterà di decidere lui quando smettere, in una squadra che comunque potenzialmente può far bene, Aston Martin si prende un nome di grande richiamo, Alpine si toglie un problema e può pensare di programmare più sul lungo termine con Piastri (che poi riescano a cavare un ragno dal buco è un altro paio di maniche, ma fallito il tentativo nel breve termine con Alonso ci sta anche puntare su un giovane promettente e non su un campione ultraquarantenne). 

Sono l'unico nel dire che Ocon mi piace come pilota e che avrà l'occasione di essere prima guida e quindi più libero?

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Gioele Castagnetta ha scritto:

Sono l'unico nel dire che Ocon mi piace come pilota e che avrà l'occasione di essere prima guida e quindi più libero?

Ocon fa già il cazzo che vuole ed è la prima guida. 

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, Gioele Castagnetta ha scritto:

Sono l'unico nel dire che Ocon mi piace come pilota e che avrà l'occasione di essere prima guida e quindi più libero?

Sì.

 

 

 

 

🤣

  • Like 1
  • Lol 3
Link to comment
Share on other sites

Però Alonso non può continuare a parlare di ambizioni di vittoria, ammettesse che corre semplicemente per il gusto di farlo altrimenti diventa ridicolo. Ci poteva stare quando è tornato con Alpine ma ora in Aston Martin no.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...